Corsi IBR
Convenzioni Romagna Banca
Convenzioni AssoConsulenzeTuristiche
Convenzioni Hotel ABC
Convenzioni Nuova CEI
Convenzioni MEDIOLANUM
Convenzioni Carubbi
Convenzioni Emmegi
Convenzioni SGR SeGiochiRisparmi
Convenzioni STOP & PLAY
Convenzioni Inox mare
Categoria Notizie



  • Under 16
     
    IBR/Angels - Pallacanestro Novellara 77-47


    IBR/Angels: Cesari 4,Campidelli 10,Andreani 4,Miriello 6,Cantoni 10,Riva 17,Pellicciari, Tamburini 2,Buzzone 8,Di Franco, Alviti 14,Nanni 2.Allenatore Miriello M.,Vice All. Di Nallo

     
    Una partita dominata dagli Angels fin dalle prime battute. Ottimo apporto soprattutto offensivo, dove i ragazzi allenati da Coach Miriello hanno prodotto 50 punti nei primi due quarti. Tanta aggressività a rimbalzo ha permesso anche buoni secondi tiri. Qualche errore anche sotto le plance ha permesso allo scarto di non essere superiore, ma le tante recuperate e la grande determinazione fanno capire quanto questi ragazzi stiano crescendo. Devastante Campidelli con 10 punti, 5 rimbalzi, 3 assist e 7 palle recuperate. Buona comunque la prestazione di squadra che chiude con 24 palle perse, dato che fa ben sperare in ottica anche futura. Manca ancora, a detta del Coach, un po' di furbizia che potrà servire durante il campionato. Quella purtroppo non si allena, ma si crea con la mentalità, che dovrà essere sempre più vincente.
     
    "Siamo stati molto bravi. Abbiamo avuto una gran reazione dopo la partita scorsa dove non avevamo fatto bene. 24 palle perse sono il dato che mi rende più felice. Avevo chiesto ai ragazzi di limitarle a 20 e ci siamo quasi riusciti. Dopo le 35 della scorsa settimana serviva una reazione. Abbiamo giocato molto bene bene di squadra e abbiamo costruito buonissimi tiri. Ho cominciato a lavorare in settimana sul tiro e sulla relativa tecnica, perchè prendiamo tanti tiri, ma molto spesso non segnamo, soprattutto da fuori. Ci vuole tecnica, ma anche convinzione nel prenderli e sapere che quando c'è spazio il tiro va preso. Ci manca ancora un po' di furbizia, ma quella con l'esperienza potrà arrivare. Sono comunque contento, stiamo migliorando e dobbiamo continuare così!". Queste le parole di Coach Marco Miriello.


    pubblicata: 16/10/2017 ore 16:24


  • Under 16
     
    La Torre Reggio Emilia - IBR/Angels 79-84 dts


    IBR/Angels: Cesari 2,Riva 11,Campidelli 6,Peroni 2,Andreani 2,Tamburini, Di Franco 4,Buzzone 19,Miriello 19,Alviti 8,Cantoni 2,Barberini 9.All: Miriello, vice all.: Di Nallo.

     
    Vittoria sofferta quella dell'Under16 Elite di Marco Miriello che non mette in campo la sua miglior prestazione, ma porta a casa comunque i due punti, importantissimi per la fiducia.
    Atteggiamento molle nel primo quarto, difesa senza troppa intensità. Gli 1vs1 sono tutti a favore degli emiliani. Reggio chiude avanti il primo quarto e si gasa facendo sempre canestro. Per gli angels buon inizio di Alviti. 
    Secondo quarto bene in attacco col trio Riva-Buzzone- Barberini che riporta sotto gli Angels, che mettono la freccia e sorpassano. Il vantaggio sul tabellone dice ospiti 39-45.
    Quarti finali Reggio impatta e passa in vantaggio. Espulso Riva per doppio antisportivo, Buzzone domina sotto il tabellone 13 rimbalzi e 9-16 da 2 punti. Miriello dopo un brutto inizio entra in partita con 17 punti su 19 nella seconda parte (con 8 rimbalzi e 8 falli subiti ma anche 9 perse).
    Gli Angels sprecano facili conclusioni da sotto e impattano sul 77 pari a 6 secondi dalla fine con Campidelli dai liberi, bravo a sfruttare un fallo in velocità. Ultimi 6 secondi rimessa reggio, coach Miriello si mette a zona pari, il La Torre non legge il cambio di difesa e non riesce neanche a tirare, si va ai supplementari.
    Overtime: finalmente si vede una buona difesa a uomo aggressiva che concede solo 2 punti ai reggiani. Miriello la chiude in attacco e 6 dei 7 punti arrivano dal playmaker Miriello che chiude così i giochi. 
    Pericolo scampato, ma onestamente il La Torre per il cuore messo sul parquet meritava la vittoria. Due dati statistici chiave della partita: 33 palle perse perse (troppe), ma benissimo ai liberi: 28-39.
     
    Le parole del Coach: 
    "Onestamente vincere ti dà morale. Ma quando meriti di perdere sarebbe giusti perdessi, anche perchè fa bene. Ci stiamo evolvendo. Non avevamo meritato onestamente. Io mi aspettavo un atteggiamento diverso. Dobbiamo migliorare nella mentalità e costruirne una vincente comune. Prima della partita pensavo che saremmo andati là a fare il nostro per portare a casa la partita bene. Li abbiamo fatti gasare, poi non siamo mai riusciti dare un ritmo difensivo. Solo nel supplementare. Loro erano piu stanchi per tutto quello che avevano dato e siamo riusciti a portare a casa i due punti. Onore, merito e complimenti comunque a La Torre che ha dato l'anima tutta la partita."


    pubblicata: 09/10/2017 ore 13:27


  • Under 18
     
    IBR/Angels - Castiglione Murri 79-54


    IBR/Angels: Carasso 4, Coralli, Bugli 2, Guziur 22, Mazza 13, Vandi 9, Urbinati, Chiari 7, Semprini 8, Campajola 7, Mondaini, Tognacci 4. All. Bernardi Ass. Badioli

    Castiglione Murri: Di Noto 5, Barbieri 9, Venturi 10, Brancaccio 2, Lazzari, Poluzzi 4, Mazzacurati, Cremonini, Arcidiacono 3, Pavirano 14,Zotti 3 ,Olimpo 3

    Partita convincente dei ragazzi di Coach Bernardi, giocata con grande volontà, aggressività difensiva e belle azioni in velocità. I primi due quarti abbastanza equilibrati poi, al rientro per il terzo quarto, i santarcangiolesi mettono insieme un break decisivo grazie a una grande difesa a tutto campo e belle conclusioni sia in contropiede sia contro la difesa schierata. La sensazione è che ci troviamo di fronte ad una squadra in netta evoluzione, con grandi margini di miglioramento sia dal punto di vista di squadra che da quello individuale. I tabellini dicono molto ma non tutto, ogni giocatore ha portato il proprio mattone e lo ha ben sistemato a favore della squadra. Bravi, avanti così, aspettando anche il rientro di Bacchiani(infortunato) che scalpitava ed incitava i compagni come il primo dei tifosi..un bel gruppo davvero.


    pubblicata: 06/10/2017 ore 13:06


  • Under 16
     
    IBR/Angels - Benedetto Cento 90-42


    IBR/Angels: Campidelli 5,Cantoni 10,Alviti 13,Andreani, Tamburini 7,Peroni 7,Varliero, Pellicciari 2,Buzzone 11,Miriello 10,Barberini 12,Riva 13.Allenatore Miriello,vice Di Nallo
     
    Ottima la prima. La squadra di Coach Marco Miriello esordisce come meglio non si può al PalaSGR contro Cento. 
    Tantissima aggressività sin dai primi minuti, con poche palle perse (solo 9 nei primi due quarti) e voglia di buttarsi su tutti i palloni. 
    Il secondo tempo, forse per la stanchezza dovuta al torneo appena trascorso e un primo tempo da paura, è un po' più combattuto, ma gli Angels riescono a mantenere comunque il gioco nelle proprie mani.
     
    Queste le parole del post gara di Coach Miriello:
    "Sono molto soddisfatto della prova dei ragazzi. Ho visto tante buone cose sia in attacco sia in difesa. Ci siamo mossi bene in entrambe le metà campo con la palla che in attacco circolava bene. Abbiamo fatto un primo tempo da applausi veramente, con solo 9 palle perse, che era quello che avevo chiesto ai ragazzi. Nel secondo ne abbiamo perse 16 forse per stanchezza per cui dobbiamo migliorare anche e soprattutto nella tenuta mentale. Con questi ragazzi abbiamo cominciato un bel perscorso che spero possa finire con la finale. Dovrò cercare in prima persona di dare un apporto tecnico ai ragazzi che spesso fanno errori che si devono limitare al massimo. E' stata comunque una grandissima prova di squadra che ha fatto vedere che siamo squadra. Sei ragazzi sono andati in doppia cifra, tutti hanno giocato. Questi sono dati importanti per far capire ai ragazzi che tutti avranno le possibilità di dimostrare quanto valgono e tutti dovranno conquistarsi sempre più minuti. La prossima sarà domenica a Reggio Emilia contro La Torre. Dovremo essere bravi e aggressivi per portare a casa i due punti."


    pubblicata: 06/10/2017 ore 13:03


  • Under 16
     
    IV Memorial Paone - resoconto finale


    Finisce con un nono posto il torneo di Latina giocato dall' Under 16 Elite di Marco Miriello.
    Arrivano purtroppo due sconfitte per i ragazzi allenati dal duo Miriello/Di Nallo con Algarve Roma e con Latina nella seconda e terza partita del torneo. Nell'ultima invece grande reazione dei ragazzi che si impongono decisamente contro BK Roma. Tanta esperienza messa nel bagaglio cestistico comunque per gli Angels/IBR che continuano nel loro percorso di crescita.
    Nella prima partita contro Roma, squadra di eccellenza, arrivata dopo la super onorevole sconfitta contro Avellino, i ragazzi di Miriello si sono mostrati scarichi mentalmente sul finale dopo aver giocato punto a punto quasi tutta la partita con poca intensità a rimbalzo (30 per gli avversari), il 30% ai liberi e male in transizione difensiva. Bene per Santarcangelo Filippo Miriello e Tommaso Barberini, che hanno lottato fino alla fine. 
     
    Nella seconda partita gli Angels non trovano il riscatto e si arrendono ai padroni di casa con un sonoro 116-62. Squadra più forte quella di Latina che opera una zona pressing a tutto campo per 40 minuti che porta a palle perse e contropiedi avversari. Poca l'energia mentale e fisica dei ragazzi di Miriello che non riescono a portare il proprio gioco a compimento.
     
    Nell'ultima partita per il nono/decimo posto, i ragazzi di Miriello si scontrano contro BK Roma, squadre che milita in Elite come gli Angels. Qui viene fuori tutto il cuore degli Angels/IBR che si impongono 75-39 contro il BK Roma. Grandi le differenze tecniche e fisiche che permettono ai ragazzi gialloblù di provare tutti i quintetti possibili. Grandissima prova di squadra che chiude il torneo di Latina con un buon nono posto.
     
    Lo abbiamo detto, tutto fa esperienza, soprattutto con le squadre più forti, per arrivare un giorno a calcare i parquet più importanti. Ora pronti subito a iniziare il campionato mercoledì contro Cento, per far valere tutti i valori tecnici dei ragazzi e per portare qualche mattoncino in più dato da questa esperienza.
     
    Le parole di Miriello:
    "Da questo torneo mi porto a casa tantissimo. Ho visto giocatori che mi hanno dato molto di più rispetto a quanto mi aspettavo e giocatori che pensavo mi potessero dare qualcosa in più in scontri con squadre più forti fisicamente e tecnicamente. Ora siamo pronti a partire mercoledì il campionato e grazie a questo torneo ho capito come e su cosa lavorare."
     
     
    Angels/IBR - Algarve Roma 47-66 (10-10;11-14;17-17;9-25)
    Angels: Cesari 2, Andreani 1, Pellicciari, Miriello 11, Cantoni 2, Riba 9, Peroni 2, Valiero, Buzzone 2, Carafa 2, Alviti 3, Barberini 10. All. Miriello
     
     
    Asso Sport Latina - Angels/IBR 116-62 (28-14;34-15;30-13;24-21) Angels: Cesari, Campidelli, Andreani 7, Pellicciari 6, Miriello 10, Cantoni 5, Riva 4, Buzzone 10, Carafa 4, Alviti 2, Tamburini 9, Di Franco 6. All. Miriello
     
     
    Angels/IBR - BK Roma 75-39
    Angels: Campidelli 3, Andreani, Miriello 10, Cantoni 4, Riva 4, Peroni 4, Valiero, Buzzone 6, Carafa 7, Alviti 6, Di Franco 12, Tamburini 13, Barberini 6. All. Miriello


    pubblicata: 02/10/2017 ore 20:53


  • Under 16
     
    IV Memorial Paone - 1^ giornata


    ANGELS/IBR - SCANDONE AVELLINO 69-74

    Angels/IBR: Campitelli 2, Andreani 6, Miriello 4, Cantoni 4, Riva 3, Peroni, Buzzone 7, Carafa 13, Alviti 24, Di Franco 2, Tamburini 4, Barberini. All. Miriello Ass. Di Nallo

    La prima partita del torneo di Latina si è conclusa con una sconfitta con grandissimo onore per i ragazzi allenati da Coach Miriello contro Avellino.
    Dopo una trasferta lunga 5 ore e tre quarti, i ragazzi si sono presentati sul parquet contro una squadra di Eccellenza che nei primi due quarti ha fatto valere le proprie qualità. 
    Pronti via 8-2 per Avellino che mette subito il muso avanti. Mini recupero degli Angels che si riportano sotto 11-10, prima di farsi recapitare un altro parziale di 8-1 che chiude il primo quarto sul 19-11 Avellino.
    Il secondo quarto fa emergere tutte le discrepanze fische e atletiche. Avellino squadra più grossa e più veloce. Santarcangelo perde qualche palla di troppo che lancia i contropiedi avversari che appoggiano comodamente al vetro punti su punti fino al +19 di fine secondo periodo sul 48-29.
    Nel terzo quarto però esplode il cuore Angels. Dopo il massimo vantaggio di +21 degli avversari, i ragazzi allenati da Coach Miriello tirano fuori tutto che quello che possono. La palla circola alla perfezione, il gioco di squadra torna a fluire. Neanche 'Miro' (a detta sua) si aspettava una reazione del genere. Superato ogni limite tecnico e fisico, i ragazzi a fine terzo quarto si ritrovano sotto di 7 sul 58-51. 
    Il quarto quarto parte con lo stesso piglio del terzo, con gli Angels che a 6 minuti dalla fine sono sotto di 1. Qui gli dei del basket ci mettono lo zampino. Due palle vaganti finiscono in mano ad Avellino che converte i punti preziosi. Una tripla fortunosa che si stampa sul ferro ed entra inesorabile riapre la forbice delle distanze. 
    Non c'è più tempo per recuperare per Santarcangelo che chiude una prova di cuore ed orgoglio 69-74. Una grande partita dei ragazzi, in particolare di Alviti che segna 24 punti con 4/6 da tre, MVP di serata, e di Carafa che hai 13 punti aggiunge 10 rimbalzi.
     
    Ora sotto con la seconda partita del torneo, forza ragazzi!


    pubblicata: 30/09/2017 ore 12:49


  • Tornei
     
    Memorial Paone - Latina
    29/09/2017

    Under 16 IBR/Angels di Marco Miriello impegnati nel weekend nel Lazio per il prestigioso torneo "Paone".

    I nostri 2002 inseriti nel girone giallo giocheranno contro Scandone Avellino (venerdì alle 19,30), Algarve Torrino (sabato alle 10,30) e contro i padroni di casa di Latina (sabato alle 21,30).

    Girone verde composto da San Paolo Ostiense, Uisp XVIII e Rieti.

    Girone blu infine composto da Basket Roma, Basket Frascati e Pallacanestro Trapani.

    Nella giornata di Domenica poi ci saranno le finali e le premiazioni.

    In bocca al lupo ragazzi!!!


    pubblicata: 25/09/2017 ore 22:05


  • Tornei
     
    12 Memorial Lippi - Argenta
    08/09/2017

    Saranno gli Under 13 di Intorcia e Bronzetti ad inaugurare la nuova stagione sportiva IBR; infatti i 2005 saranno di scena nel weekend ad Argenta nel Memorial Lippi.

    Un bel banco di prova dopo le prime due settimane di allenamenti per i biancorossi inseriti nel girone D assieme ad International Imola e One Team Forlì.

    Nel girone A  troviamo i padroni di casa di Argenta, Pontevecchio Bologna e Meteor Renazzo. Nel B Fortitudo Bologna, Basket Village Granarolo e Vis Ferrara. Nel C Robur et Fides Varese, BSL San Lazzaro e Virtus Spes Imola.

    IBR che giocherà venerdi alle 15,00 contro International Imola e alle 16,45 contro One Team Forlì. Nella giornata di sabato ci saranno le semifinali (mattina) e finali (pomeriggio).

    In bocca al lupo ragazzi!!!


    pubblicata: 05/09/2017 ore 19:34


  • Intervista
     
    Zanotti e Scarponi ci raccontano la loro esperienza al Bulgheroni!!!


    L’esperienza è sempre unica, il talento in campo sempre immenso, il futuro dalla parte dei ragazzi. E così è stato il Trofeo Delle Regioni Bulgheroni 2017 che ha visto l’Emilia Romagna classe 2004 arrivare terza battendo nella finalina il Veneto, già sconfitto in girone.

    Della compagine emiliano romagnola facevano parte anche due talenti del settore giovanile IBR/Angels: Alessandro Scarponi e Alberto Zanotti.

    Purtroppo la sfortuna si è abbattuta sul secondo che ha subito la frattura del dito della mano all’esordio col Piemonte ed è stato costretto a guardare le restanti partite dalla panchina i suoi compagni. Avrà sicuramente modo di rifarsi, ne siamo sicuri.

    Siamo andati a sentire i due ragazzi che ci hanno spiegato la loro esperienza.

    Alessandro Scarponi: “E’ stata un’esperienza bellissima. Abbiamo vinto contro Veneto due volte, Piemonte e Trentino Alto Adige. Poi in semifinale abbiamo perso contro il Friuli Venezia Giulia, ma ci siamo rifatti col Veneto e abbiamo conquistato il terzo posto. Se devo dare un voto alla soddisfazione della chiamata della selezione regionale do ovviamente 10, ma mi do un 7/8 dal punto di vista personale. Giocare con ragazzi di altre squadre è stato molto bello devo dire. Sono convinto che devo migliorare molto nella decisione. Voglio continuare a perfezionare tutti i miei aspetti di gioco e crescere fisicamente così già dall’anno prossimo con gli IBR-Angels possiamo ottenere sempre buoni risultati e personalmente magari un giorno di avere un futuro come giocatore.”

     

     

    Alberto Zanotti: “E’ stata un avventura un po’ sfortunata la mia. Verso la fine della prima partita contro il Piemonte ho saltato a rimbalzo e ho sbattuto il dito contro il tabellone. Siamo andati subito a farmi vedere e il dito era rotto. Peccato perché mi sentivo bene e avevo fatto una buona partita fino a quel momento. Eravamo partiti forse un po’ tesi, ma poi ci siamo sciolti e siamo riusciti a vincere. Per quanto riguarda il resto del torneo abbiamo giocato bene e raggiungere un terzo posto non è mai facile. Le abbiamo vinte tutte tranne col Friuli Venezia Giulia dove loro erano più forti fisicamente e tecnicamente. Giocare insieme a ragazzi con cui non si condivide una stagione è molto bello. Molti li conoscevo già perchè ci giochiamo contro durante l'anno. In pochi giorni abbiamo messo a punto anche qualche nuovo schema.

    Posso comunque dire di essere molto felice per la chiamata della selezione regionale e, sperando che la prossima volta possa avere più fortuna, continuerò ad allenarmi per essere selezionato ancora una volta.”

    Sfortuna sì o sfortuna no, questi due fantastici ragazzi sono stati chiamati entrambi nella selezione regionale a competere con giocatori di tutta Italia, portando a un primo compimento un lavoro di anni insieme agli allenatori e ai loro compagni IBR-Angels. Ma solo continuando così ci si potranno togliere sempre più soddisfazioni. Col sacrificio e il sudore. Con l'allenamento e la passione. Questi sono gli ingredienti per sperare di allacciarsi le scarpette e calcare il parquet ogni giorno in panorami cestistici di qualsiasi importanza.


    pubblicata: 22/06/2017 ore 12:17


  • Under 16
     
    Finale: Angels/IBR - OneTeam Forli 50-55


    Angels/IBR: Cantoni 3, Mazza 9, Tognacci 8, Semprini 9, Campajola 8, Coralli 8, Buzzone, Morandi 4, Riva, Petrucci 1, Mondaini, Teodorani ne. All.Oppi - Ass. Bronzetti
    Forli: Lotti 6, Ravaioli 8, Sanzani 8, Panzavolta 4, Agatesi, Piazza 7, Gorini 8, Santucci ne, Ghetti, Panzavolta 10, Bertoni ne, Pretolani 4. All.Griffin
     
    Gli Angels si arrendono alla favorita One Team dopo una partita al cardiopalma. L'inizio e' tutto giallo blu con Semprini a guidare i suoi con 6 punti e vari assist per Mazza e la difesa che non concede nulla. Il primo periodo finisce 18-13. Nel secondo Forli alza la fisicita' e i nostri faticano soprattutto in attacco a trovare facili soluzioni, segnando solo 6 punti nel periodo, intervallo 24-26. Nel terzo periodo la musica non cambia: Forli mette pressione a tutto campo e chiude molto l'area, gli Angels cercano di essere aggressivi e contenere allo stesso tempo i forti Ravaioli e Piazza (tenuti a soli 15 punti in due dalla super difesa di Tognacci e Mazza). Ad inizio quarto periodo, con gli Angels sotto 36-41, alcune conclusioni sfortunate non ci permettono di pareggiare e Forli scappa via in contropiede e con vari rimbalzi offensivi sul +13. Gli Angels non ci stanno e con Cantoni e Coralli arrivano fino al 49-54 a 30 secondi dalla fine. Mazza recupera palla e mandato in lunetta fa 1/2, la pressione dei nostri porta subito una palla recuperata e Cantoni prova la tripla che si spegne sul ferro e sul rimbalzo a pochi secondi dal termine viene mandato in lunetta Gorini che chiude definitivamente i giochi sul 50-55! Finisce la stagione dei nostri ragazzi con un secondo posto che naturalmente lascia l'amaro in bocca per il titolo quasi sfiorato ma grande consapevolezza della crescita in questi mesi che ci ha portato a disputare degli ottimi playoff e giocarci la finale contro la favorita One Team a cui vanno comunque i complimenti per la vittoria del campionato. 


    pubblicata: 05/06/2017 ore 20:12


  • Under 16
     
    Semifinale ritorno: Angels/IBR - Scuola Basket Ferrara 60-58


    Angels/IBR: Cantoni 3, Buzzone, Mazza 7, Tognacci 12, Coralli 6, Morandi, Semprini 17, Campajola 6, Teodorani 2, Petrucci 2, Riva ne, Mondaini 4. All.Oppi - Ass. Bronzetti
    S.B. Ferrara: Ghirardi 2, Di Giusto 23, Antonellini ne, Ferraro 2, Manfrini 3, Glinos 4, Trinca 2, Biolcati 14, Conti 4, Tolentino ne, Rimondi 2. All. Mancin

    Gli Angels raggiungono la Finale U16 Elite dopo 2 belle sfide contro Ferrara, dove in entrambe le gare per 30 minuti comandiamo la gara salvo farci recuperare nell'ultima frazione, soffrendo fino all'ultimo secondo. Primo quarto di marca Ferrara ma capitan Semprini tienei a galla i suoi. Nel secondo periodo gli Angels stringono in difesa e per 5 minuti abbondanti Ferrara non riesce a tirare, all'intervallo i nostri sono avanti 31-26. Nella ripresa ferrara prova con la zona a rimettere in piedi la partita ma ancora i nostri sono bravissimi con una difesa arcigna (Petrucci monumentale sugli esterni avversari) e rapidi contropiedi finalizzati dalle ali Mondaini e Tognacci a perforare la difesa avversaria per il 48-39 di fine terzo periodo. La qualificazione sembra salda sul massimo vantaggio Angels (65-51) al '34 ma qui Ferrara con Di Giusto rientra prepotentemente fino al -1 ad un minuto dal termine. Semprini sbaglia apposta i 2 liberi evitando il rischio supplementare ma Mazza ritorna in lunetta e con 1/2 Ferrara si trova in mano la palla del pareggio, Di Giusto in penetrazione ci prova ma la palla gira sul ferro per poi uscire e dare la vittoria agli Angels. Grande Festa finale in campo per la Finale raggiunta. Ora tutti a Medicina domenica 4 Giugno alle 18 contro One Team Forli. 


    pubblicata: 31/05/2017 ore 19:19


  • Minibasket Esordienti
     
    Esordienti secondi al VII Memorial Quercetelli di Firenze!!!


    Si è concluso con un ottimo secondo posto la tre giorni toscana del gruppo 2005 allenato da Intorcia (ed assisitito da Bronzetti e Caporaso). Un weekend positivo sotto tutti gli aspetti con i ragazzi riminesi ospitati dai ragazzi di casa del Pino Dragons Firenze, subito amicizia e tanto dispiacere quando si è dovuti tornare a casa.

    Passando al torneo invece, grazie all'organizzazione perfetta del Pino Dragons, possiamo solo che essere contenti di aver incontrato realtà che giocano in maniera difersa da noi, cosa importantissima per il percorso di crescita dei ragazzi poichè permette agli stessi ragazzi di vedere situazioni di gioco differenti rispetto a quelle che usualmente si trovano in Emilia-Romagna.

    Dopo aver chiuso il girone iniziale con un percorso netto frutto di tre vittorie (con Scandicci 61-19, con Poggibonsi 62-30 e contro Pino Dragons Firenze "bianco" 62-30) la finale per il 1°/2° posto ci ha messo di fronte l' Affrico Firenze.

    IBR che parte a mille nel primo quarto ma i fiorentini non mollano e dopo aver chiuso il secondo tempo sotto di pochi punti completano la rimonta nel terzo quarto (dove noi segnamo, ahimè, solo due punti) e controllano gli ultimi dieci minuti vincendo 46-39.

    Un ringraziamento davvero speciale al Pino Dragons Firenze per averci invitato a quest'ottimo torneo e sopratutto alle famiglie che hanno ospitato i nostri ragazzi facendoli sentire come a casa!!!

    #goIBR

     


    pubblicata: 26/05/2017 ore 12:34


  • Under 16
     
    Semifinale andata: Scuola Basket Ferrara - Angels/IBR 50-54


    Angels/IBR: Cantoni, Buzzone 5, Petrucci 5, Cesari ne, Coralli 1, Mazza 10, Tognacci 10, Teodorani, Morandi 2, Semprini 4, Campajola 14, Mondaini 3. All. Oppi -Ass. Bronzetti
    S.B. Ferrara: Volinia 4, Ghirardi, Di Giusto 19, Antonellini, Ferraro, Manfrini 2, Glinos 2, Trinca, Biolcati 7, Conti, Tolentino, Rimondi 16. All. Mancin

    Gli Angels espugnano Ferrara con un'ottima prova, peccato per l'ultimo quarto, in cui la stanchezza ha avuto il sopravvento. I primi 3 quarti sono chiusi nettamente a favore dei giallo-blu sul 37-50, fatti di un'ottima aggressività difensiva e gioco corale in attacco, seppur ancora con qualche conclusione da sotto errata di troppo. Biolcati ben contenuto dal tandem Coralli/Tognacci mentre sono gli esterni Di Giusto e Rimondi a bucare piu volte la retroguardia Angels. Ottima prova anche della panchina Angels, con buone prestazioni di Buzzone, Petrucci, Mondaini e Teodorani. Nell'ultimo periodo Ferrara ci punisce con varie bombe e la prima sfida si chiude con un vantaggio di 4 punti da tenere per la sfida di ritorno e sognare la Finale di Domenica 4 Giugno, probabilmente contro Forlì, vincente a Persiceto 68-50


    pubblicata: 25/05/2017 ore 20:02


  • Under 14
     
    Pallacanestro Reggiana - IBR/Angels 86-79


    IBR/Angels: Morolli, Mulazzani, Ricci 12, Betti 3, Nuvoli 14, Pasquarella 2, Mazzocchi, Mancini, Faneschi, Zanotti 22, Scarponi 16, Rossi 10. All. Carasso Ass. Brienza And.

     
    L'impresa è compiuta. L'IBR accede alla semifinale dei playoff Emilia Romagna.
    Nonostante la sconfitta subita in gara-2, ci premia la differenza canestri dopo un match tutt'altro che semplice.
    Sin dai primi minuti la sfida è tesa e intensa, vista la posta in palio, con un pubblico delle grandi occasioni presente sugli spalti.
    I primi due quarti sono in mano alla squadra ospite, che esprime la propria superiorità tecnica su entrambi i lati del campo, siglando un importante vantaggio sul 35-46 al 20'.
    Al rientro dagli spogliatoi, la Reggiana tenta il tutto per tutto, credendo nella rimonta.
    L'unica carta che ha a disposizione per poter impensierire i riminesi è l'aggressività difensiva.
    Forte è la pressione sui nostri palleggiatori, che si trovano in difficoltà subendo diversi contatti, concessi da un metro arbitrale molto largo.
    Tutto questo permette ai padroni di casa di recuperare molti palloni e di portarsi avanti nel punteggio. 73-70 al termine della terza frazione.
    I riminesi sono frustrati, con evidenti atteggiamenti di nervosismo dovuto alla situazione per niente favorevole.
    Ma è in questi momenti che le vere squadre emergono e i nostri ragazzi si sono dimostrati eccezionali.
    Dopo alcuni attimi di sbandamento emotivo, si sono ricompattati grazie alla forza del gruppo, tutti uniti per raggiungere a tutti i costi il traguardo.
    Ne esce un ultimo quarto al cardiopalma: Reggio Emilia le prova tutte, ma ha di fronte un IBR troppo solida per essere superata.
    Punteggio finale 86-79 in favore dei reggiani, che ci è sufficiente per passare il turno in vista del +15
    (91-76) inflittogli in gara-1.
    Complimenti a tutti i ragazzi, che nonostante le difficoltà sono riusciti ad imporsi sugli avversari, simbolo non solo di un grande team, ma anche di un gruppo di veri amici che lottano insieme per centrare l'obiettivo.
    Ora ci attende San Lazzaro, unica squadra in grado di sconfiggerci in entrambe le sfide di regular season.
    Questa semifinale sarà un ottimo modo per riscattarsi, continuando a seguire il sogno delle finali nazionali.
    Appuntamento a venerdì 19 maggio ore 16.15 presso la palestra Carim per gara-1.


    pubblicata: 19/05/2017 ore 08:15


  • Tornei
     
    VII torneo Brothers in Basketball - Firenze
    19/05/2017

    I nostri 2005 voleranno, nel weekend, in Toscana dove prenderanno parte al VII torneo "Brothers in Basketball - Memorial Quercetelli" organizzato dal Pino Dragons Firenze.

    IBR inserita nel girone bianco insieme a Scandicci Basket, Poggibonsi Basket e al Pino Dragons "bianco".

    Nel girone verde, invece, troviamo il Cus Firenze, l' Affrico Firenze, il Basket Reggello e il Pino Dragons "verde". Venerdì 19 e sabato 20 si giocheranno le partite del girone mentre nella giornata di domenica ci saranno tutte le finali con premiazione finale di tutte le squadre.


    pubblicata: 15/05/2017 ore 10:37


  • Under 16
     
    Quarti di finale ritorno: Monte S. Pietro - Angels/IBR 76-79 dts


    Monte S.Pietro: Balducci 9, Bergonzini 12, Behzadi 2, Bondi 2, Coccetti ne, Lanzarini, Venturelli 21, Priori 4, Baroncini 11, Tubertini, Gotti 11, Bernardini 4. All. D'Atri
    Angels/IBR: Cantoni 12, Urbinati 2, Buzzone 2, Petrucci ne, Coralli 12, Mazza 5, Mondaini 2, Tognacci 9, Teodorani ne, Semprini 13, Campajola 19, Morandi 4. All.Oppi Ass.Bronzetti

    Gli Angels/IBR volano in semifinale sbancando ancora dopo un supplementare il campo di Monte San Pietro. Inizio di marca Angels, il ritmo e' altissimo, Coralli e Semprini sugli scudi, con quest'ultimo limitato solo dai falli. Nel secondo periodo i 2002 Cantoni e Buzzone portano gli Angels al massimo vantaggio 20-26 ma Bergonzini con 2 triple quasi consecutive riporta i suoi avanti e solo Campajola allo scadere riesce a chiudere sul 42-36 per i padroni di casa. Nella ripresa i 6 punti di margine vengono subito ricuciti con Campajola e Tognacci immarcabili. Ultimo periodo sempre alla pari, Venturelli e' in grande giornata nonostante sempre la buona difesa di Mazza. Ultimo minuto convulso con Cantoni che segna la tripla del 70 pari a 30 secondi dalla fine. Da li solo azioni concitate con il solo libero segnato dai bolognesi che porta al supplementare. Nell'extra time vari giocatori fuori per falli da ambo le parti, azioni poco ragionate ma con tanto agonismo. Si arriva pari 76 col canestro di Morandi ad un minuto dal termine, Cantoni si ritrova in lunetta a 15 secondi dalla fine, un libero potrebbe darci la vittoria ma sullo 0/2 il rimbalzo lungo arriva nelle mani di Mazza che con 9 secondi al termine glacia i bolognesi con la tripla del 76-79. L'ultimo tiro da 3 dei bolognesi non prende neanche il ferro, e' festa Angels!! Con 2 partite al cardiopalma arriviamo in semifinale contro Ferrara. Nell'altra parte di tabellone si troveranno contro la favorita Forlì e Vis Persiceto.


    pubblicata: 15/05/2017 ore 10:24


  • Under 14
     
    IBR/Angels - Pallacanestro Reggiana 91-76


    IBR/Angels: Morolli 2, Mulazzani, Ricci 9, Betti, Nuvoli 21, Pasquarella, Mazzocchi 5, Mancini 2, Faneschi, Zanotti 20, Scarponi 32. All. Carasso
    Ass. Brienza Andrea
     
    L'Insegnare Basket si aggiudica il primo round di questi quarti di finale contro la Pallacanestro
    Reggiana.
    I padroni di casa si presentano senza il totem Dario Rossi, rimasto a casa con l'influenza.
    Già dalla palla a due ritmi sono martellanti e le due squadre si affrontano a viso aperto con la massima intensità.
    I nostri ragazzi provano subito un mini allungo sull' 8-0, ma Reggio riesce a rimanere in scia, sfruttando al meglio le poche occasioni concesse dalla difesa riminese. 24-22 il punteggio al 10'.
    Sino alla metà del secondo quarto, la sfida rimane in equilibrio, ma i biancorossi di Rimini sembrano avere quel quid in più per azzannare gli avversari.
    A dimostrazione di ciò, c'è un terzo periodo da incorniciare, chiuso con un parziale di 32 a 17.
    Tutto questo grazie al grande cuore messo in difesa, che ha permesso all'IBR di avere la meglio su ogni pallone vagante e di acquisire maggiore consapevolezza offensiva. 77-55 al 30'.
    Nei dieci e decisivi minuti finali, è ancora la squadra di casa ad avere in mano il match, esprimendo una coralità di gioco per lunghi tratti spettacolare, con letture offensive ormai diventate automatismi.
    Gli ospiti, come prevedibile, non ci stanno e riescono a limare nelle battute finali il divario, in vista della partita di ritorno.
    Al quarantesimo il tabellone recita 91-76 in favore dei riminesi.
    La vittoria è del gruppo, di chi ha l'umiltà di lavorare ogni giorno in palestra per migliorare la propria tecnica. Quest'ultima si è dimostrata imprescindibile, in una gara in cui l'atletismo dei reggiani poteva metterci in seria difficoltà.
    Per qualcuno, questa può essere considerata un'incredibile impresa, visto il blasone degli avversari, ma ancora nulla è compiuto.
    Abbiamo vinto la prima battaglia ma non la guerra.
    A Reggio Emilia ci aspetteranno col coltello tra i denti per ribaltare il risultato, ma i ragazzi si faranno trovare preparati sputando sangue in campo come dei veri gladiatori.
    La società, gli allenatori e i giocatori hanno un obiettivo: le finali nazionali, distanti ora solo quattro vittorie.
    Appuntamento a martedì 16 maggio; obiettivo: espugnare la tana della Reggiana!


    pubblicata: 12/05/2017 ore 20:23


  • Under 16
     
    Quarti di Finale andata: Angels/IBR - Monte San Pietro 74-73 dts


    Angels/IBR: Cantoni 2, Canarecci 5, Urbinati 4, Petrucci ne, Buzzone 5, Mazza 10, Tognacci 11, Mondaini, Morandi 10, Campajola 9, Semprini 16, Teodorani ne. All.Oppi - Ass.Bronzetti

    Monte S.Pietro: Balducci 7, Bergonzoni 3, Behzadi 11, Bondi, Coccetti ne, Lanzarini 4, Venturelli 13, Priori 4, Baroncini 22, Tubertini, Gotti 9, Bernardini. All. D'Atri

    Nei quarti di finale del campionato Under 16 Elite si affrontano Angels e Monte S.Pietro (1° del girone A), fin dai primi minuti la sfida è intensa, sia per la posta in palio, sia per lo stile delle due squadre: difesa a uomo e aggressività! Mazza corre facile in contropiede e Tognacci, oltre ad essere il solito baluardo difensivo, trova buone soluzioni in attacco. Purtroppo a fine primo quarto si fa male Canarecci, appena rientrato dopo aver saltato la sfida con Parma. Buzzone pero' si fa trovare pronto con una difesa arcigna e vari rimbalzi offensivi. I giallo-blu trovano il primo buon vantaggio a fine secondo quarto sul 38-31 ma subito Bologna e' brava a ricucire all'intervallo sul 38-35. Nel terzo quarto la sfida si fa ancora piu fisica, gli ospiti sembrano uscire alla distanza ma Morandi e Campajola con tanta grinta offensiva bucano piu volte il canestro avversario. Semprini trova il vantaggio e si arriva sull'ultima azione avanti di 1: Santarcangelo trova un canestro in entrata con Tognacci (+3), i ragazzi sembrano festeggiare ma Balducci trova la bomba del pareggio da 10 metri allo scadere, supplementari! Gli Angels entrano nell'extra time distrutti psicologicamente e infatti gli ospiti vanno subito avanti di 5 lunghezze, ma nel momento piu buio 6 punti di Semprini riportano avanti gli Angels (74-73). Cantoni viene mandato in lunetta a 6 secondi dalla fine: 0/2 ma sul rimbalzo Monte S.Pietro perde palla ed e' vittoria Angels!! Domenica il ritorno a Bologna per sognare la semifinale.


    pubblicata: 09/05/2017 ore 13:03


  • Under 14 Femm.
     
    Il racconto delle nostre Panthers all'Easter Euro Basket di Praga!!!


    Il 13 Aprile la squadra Under 14 IBR/Angels è partita di buonora (4.45) dal PalaSGR di Santarcangelo per raggiungere l’aeroporto di Verona, dove, in perfetto orario (9.40), l’aereo della Czech Airlines è decollato per la capitale ceca. Arrivate a Praga si raggiunge subito Vystaviste Holosovice (il quartiere fieristico, posto dove di mangerà e dove si svolgeranno la maggior parte delle partite) in netto ritardo e le nostre ragazze si cambiano in fretta per scendere in campo per la prima gara contro ZKD Ilirija che alla fine vince 65 a 6. Il primo giorno si chiude con la sistemazione in Hotel e con tanta stanchezza addosso.
    Il 14 la sveglia suona presto, raggiungiamo il centro fieristico dove un’abbondante colazione ci aspetta; alle 11.40 le nostre Panthers giocano contro le inglesi di South West 1 a Sokol Zirkov; una bella partita punto a punto che, però, ci vede uscire sconfitte per 21-16. Dopo il pranzo la squadra ne ha approfittato per fare un giro veloce al Castello di Praga perché c’era da giocare nel pomeriggio la prima partita della seconda fase contro le tedesche Stuttgart Eagles dove vinciamo 34-12 ma è fuori dal campo che vinciamo tutti poiché le ragazze delle due squadre si “gemellano” e vanno a cena insieme e anche il post-cena lo passano insieme.
    Il 15 mattina le IBR/Angels visitano nuovamente il Castello di Praga, l’antico palazzo reale, la Basilica di San Giorgio, il vicolo d’oro e la bellissima Cattedrale di San Vito. Nel pomeriggio camminando per la città si passa per il Ponte Carlo, la chiesa di San Nicola, l’orologio astronomico, il Klementinum, la piazza della città vecchia, la Torre delle Polveri e la Chiesa di San Giacomo.
    Alle 17 partita contro Weiden che domiamo con un ottimo 39-6. L’ultima partita che valeva per il 9°/10° posto si gioca subito dopo e complice un po' di stanchezza vede vincere 37-24 l’ SSK Basket Lubovna.
    L’ultimo giorno in terra ceca le Panthers lo passano prima all’immenso zoo e dopo le premiazioni un giro veloce al quartiere ebraico dove visitano la Sinagoga e poi, ovviamente, un po' di shopping.
    Il 17, giorno del ritorno a casa, il treno diretto a Vienna puntuale parte alle 12.52; arrivate in Austria ci aspetta un altro treno con destinazione Italia, Bologna nello specifico dove un altro treno ci riportera in Romagna (arrivo alle 7.30 del 18).
    Un’ esperienza che ci rimarrà sempre nel cuore e quindi un ringraziamento speciale a tutti quelli che hanno permesso tutto questo!!!

     


    pubblicata: 09/05/2017 ore 10:21


  • Minibasket Esordienti
     
    Virtus Cesena - IBR/Angels 14-37


    IBR/Angels: El Morchadi A., Rosetti 2, Mongiusti 4, Zavatta, Frambosi 2, Venturi 2, Di Marco 4, Piselli 4, Tamburini 4, El Morchadi H. 1, Riva 14. Ist. Caporaso

    Ultima partita di campionato per le Esordienti Femminili che vincono agevolmente a Cesena grazie ad un primo quarto perfetto (12-0). Il resto del match viene tenuto sotto controllo dalle panterine che chiudono la stagione al secondo posto in Romagna (dietro all'ottima Scuola Basket Faenza) con un bilancio di 9 vittorie e 2 sconfitte. Un anno molto positivo per la crescita di tutte le ragazzine che domenica 7 Maggio saranno di scena a Granarolo (BO) per il Jamboree regionale!!!

    #goIBRAngels


    pubblicata: 06/05/2017 ore 11:37


  • Tornei
     
    Torneo di primavera - San Marino
    06/05/2017

    I nostri Aquilotti 2006/07 saranno impegnati, questo weekend, in un bel quadrangolare assieme a Miramare Basket, Villanova Tigers ed ai padroni di casa dei Titans San Marino. Sicuramente un bel banco di prova per i ragazzi allenati da Max Intorcia e Tommy Angelini!!!

    In bocca al lupo ragazzi!!!


    pubblicata: 05/05/2017 ore 19:51


  • Under 14
     
    Gli Under 14 Elite passano il primo turno dei playoff battendo Piacenza in entrambe le gare!!!


    Gli Under 14 Elite di Paolo Carasso superano il primo turno dei playoff imponendosi con autorevolezza nel doppio confronto contro l' Assigeco Piacenza.
    Andata e ritorno si sono svolte seguendo lo stesso copione, vedendo i riminesi sempre protagonisti dalla prima palla a due fino alla sirena finale.
    Il tasso tecnico più alto, le maggiori letture tattiche e l'intensità difensiva sono i fattori che hanno permesso ai nostri di dominare largamente entrambe le sfide. Gara-1 si è chiusa sul punteggio di 95-34; i ragazzi hanno messo in campo un'ottima qualità di gioco nonostante il lungo viaggio per la trasferta, punendo la difesa avversaria con il gioco senza palla.
    In gara-2, terminata 94-23, è incrementato il numero di contropiedi portati a buon fine e la pulizia sui tiri da fuori è stata notevole: il 7/14 nelle bombe ne è la dimostrazione.
    Complimenti a tutti gli effettivi scesi in campo, che con il duro allenamento quotidiano si sono conquistati l'accesso al tavolo delle migliori otto squadre dell'Emilia Romagna.
    Risultato straordinario, del quale pero' non bisogna accontentarsi, perchè la finale e il titolo regionale distano soltanto 4 partite, tutte quante da vincere.
    Il prossimo avversario sarà la blasonata Pallacanestro Reggiana, un bel banco di prova per i giocatori dell'IBR, che continueranno a lavorare sodo in palestra con l'intento di togliersi altre soddisfazioni.


    pubblicata: 03/05/2017 ore 20:03


  • Intervista
     
    Dario Rossi convocato al raduno tra i migliori 32 del nord Italia!!!


    Dario Rossi, ragazzo dell'Under 14 IBR/Angels Elite, è stato convocato tra i migliori 32 giocatori del Nord Italia al raduno a San Vincenzo (LI), che si terrà dal 4 al 7 maggio. 
     
    Per l'occasione abbiamo intervistato il Responsabile del Settore Giovanile, nonchè suo allenatore, Paolo Carasso:
     
    Ciao Paolo, Dario tra i 32 migliori del Nord Italia. Una soddisfazione incredibile sia per la squadra, sia per il giocatore, sia per te come allenatore...
    "Una soddisfazione assoluta. Per la squadra, lo staff e tutto il movimento IBR-Angels perché è un ragazzo futuribile soprattutto e formare giocatori è il primo obiettivo delle società. Dario è un ragazzo che proviene dal minibasket Malatesta con Maurizio Benatti che ne ha scoperto il talento e lo ha fatto crescere. Poi è passato all'IBR con Massimiliano Intorcia che ne ha esaltato ancora di più le caratteristiche e quest'anno a mio modo di vedere ha fatto un ulteriore salto di qualità ed è arrivata la chiamata ai migliori 32."
     
    Facci un identikit del giocatore...
    "Dario è un giocatore longilineo, alto 1.91 che può giocare sia da interno che da esterno. È un ragazzo che ha come miglior attributo la determinazione, basti pensare al suo percorso nella tecnica di tiro: in estate aveva qualche lacuna perché utilizzava anche la mano sinistra oltre che la destra naturale. Ci abbiamo lavorato su e in tre settimane di camp la tecnica è totalmente cambiata e per fare questo bisogna avere una fortissima determinazione. In quest'ultimo anno poi è migliorato molto e con umiltà e dedizione è un giocatore potrà arrivare lontano."
     
    È vero è ancora un ragazzo, ma in cosa deve migliorare di più per fare il salto di qualità?
    "L'aspetto che deve migliorare è la mentalità di tiro. È un giocatore di 1.91 e molto spesso i lunghi tendono a voler giocare sotto canestro. Se comincia a migliorare anche sul tiro da fuori risulterebbe fuori dalla portata delle difese."
     
    Ci sono stati tanti giocatori sotto la tua egida che sono arrivati in alto. Lui lo vedi un possibile prospetto, magari anche nei futuri Angels prima squadra?
    "Se devo trovare un paragone con giocatori che ho allenato lo vedo molto come Alex Righetti. Ha grande talento, fisico e determinazione. Come ho già detto, se proseguirà con umiltà potrà arrivare anche in categorie superiori rispetto a quelli che sono gli Angels oggi."
     
    Altro grande risultato ottenuto dalla collaborazione IBR-Angels e da Dario Rossi, che dopo il terzo posto al Trofeo Delle Regioni con l'Emilia Romagna, conquista un'altra riconoscenza non da poco. Un'occasione per far vedere il proprio talento e per continuare a portare in alto i propri colori.
     
    Forza Dario, in bocca al lupo!

     


    pubblicata: 28/04/2017 ore 16:52


  • Tornei
     
    Easter Euro Basket - Praga
    13/04/2017

    Incomincia oggi, fino al 16 Aprile, l'avventura in Repubblica Ceca per le nostre ragazze (un mix di Under 14 ed Under 13) nel prestigioso torneo di Praga. Le ragazze di Erika Bertozzi e, per l'occasione, di Matteo Canini sono partite questa mattina da Verona e affronteranno squadre provenineti da tutta l' Europa. Sicuramente un'esperienza unica che non farà che arricchire il bagaglio cestistico ed umano di queste splendide ragazze!!!


    pubblicata: 13/04/2017 ore 22:00


  • Intervista
     
    Intervista a Dario Rossi impegnato nel Trofeo delle Regioni!!!


    Continua a produrre ottimi risultati la collaborazione nel settore giovali IBR-Angels. E' stato convocato per la rappresentativa regionale al Trofeo Delle Regioni, il nostro ragazzo 2003 Dario Rossi (nella foto il n°11).

    Siamo andati a scovare la vita da giocatore dei ragazzi che rappresentano la nostra regione e...
     
    LA GIORNATA TIPO DI DARIO ROSSI
     
    8:15 sveglia 
    8:30 colazione (polo azzurra - felpa rossa - pantalone blu) 
    10:15 -11:00 attivazione/risveglio muscolare 
    11:00 - 12:15 liberi (compiti)
    13:00 pranzo di squadra (polo azzurra - felpa rossa - pantalone blu)
    Poi tempo libero fino a quando arriva il momento più bello del giorno... La partita!
    Ovviamente l'orario cambia in base al tabellone e alle vittorie o le sconfitte. Ma a noi piace vincere, quindi puntiamo ad un orario prestabilito.
    Post partita cena di squadra.
    Dopo cena facciamo delle riunioni tecniche.
    22:30 - tutti a letto e pronti ad affrontare una nuova giornata!
     
     
    Questa la vita del giocatore. Anche solo a 14 anni è importante rispettare orari e avere disciplina sia nel dress code che nell'organizzazione. Giusto, anzi giustissimo insegnare fin da giovani quello che un giorno potrà essere il loro mondo o semplicemente potrà servire per tutte le esperienze di vita.
     
    Ma non ci siamo fermati qui. Ovviamente abbiamo chiesto al ragazzo come si sente ad essere chiamato in rappresentativa regionale, non una cosa da tutti i giorni...
     
    "Quando ho saputo della convocazione  ero molto emozionato . Penso che questa esperienza mi serva sia per migliorare come giocatore ma anche come carattere. Voglio mettere in mostra tutte le mie doti e aiutare la squadra. FORZA EMILIA ROMAGNA!"
     
    E allora forza Emilia Romagna, forza Dario. Complimenti per il tuo risultato, ma ora sarai tu a dimostrare quanto vali, insieme a tutti i tuoi compagni. Tutta la tua squadra, Rimini e Santarcangelo tifano per te!!!


    pubblicata: 13/04/2017 ore 11:51


  • Under 14 Femm.
     
    Virtus Cesena - IBR/Angels 29-30


    IBR/Angels: Mongiusti, Perazzini 10, Balducci 2, Farina, Angeli A. 4, Pesaresi, Riva 2, SAntoro, Sacchetti 2, Venturelli 10, Monaldini. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Vittoria al cardiopalma per le nostre Under 14 nella loro ultima partita di campionato. L'avvio è promettente e con un' ottima difesa e buone scelte in attacco ci portiamo sul 14 a 7 alla fine dei primi dieci minuti.

    Come spesso capita, però, i cali di concentrazione sono dietro l'angolo e andiamo al riposo sul 19-18 per noi.

    Al rientro dagli spogliatoi proviamo a scappare di nuovo andando sul +5 ma alcune palle perse banali permettono alla Virtus di rientrare sino al -1; 22" da giocare e palla in mano noi..Perazzini, in attesa di un fallo, tiene palla ma quel fallo non arriverà e noi portiamo a casa gli ultimi due punti della stagione.

    Ora sotto con il torneo di Praga per il gruppo misto femminile Under 14 e Under 13.


    pubblicata: 12/04/2017 ore 07:34


  • Under 14
     
    IBR/Angels - Pol.Pontevecchio 71-57


    IBR/Angels: Morolli n.e., Barabesi n.e., Mulazzani 7, Ricci* 8, Betti 2, Nuvoli 2, Pasquarella* 4, Mancini, Zanotti* 14, Scarponi* 18, Rossi* 16 . All. Carasso P.; Ass. Brienza A.
     
    Si chiude con un'incredibile impresa la regular season dei nostri under 14 elitè; una vittoria di prestigio che tutti da tempo si aspettavano da parte di questo fantastico gruppo.
    Avversario di giornata è la Pol. Pontevecchio, detentrice del miglior attacco e della miglior difesa del campionato oltre ad essere stata l'imbattuta capolista del girone “B” per lunghi tratti della stagione.
    Avvio subito scoppiettante, le squadre rispondono colpo su colpo, mantenendo minimi gli scarti. 20-19 il punteggio in favore dei padroni di casa al 10'.
    Col passare dei minuti la partita diventa più intensa, i ritmi si alzano a dismisura e su ogni pallone è una lotta.
    All'intervallo lungo è ancora l'IBR in vantaggio (40-36), grazie ad una difesa attentissima sul leader avversario Grotti e a pregevoli soluzioni in attacco.
    Al rientro dagli spogliatoi, capitan Pasquarella e compagni, seguendo le preziose indicazioni del loro allenatore, sfornano un terzo quarto da incorniciare.
    Un parziale di 16-5 sembra annichilire Pontevecchio, che continua a soffrire la difesa dei biancorossi e non riesce a contrastarne le iniziative offensive.
    L'ultimo periodo vede ancora i riminesi condurre agevolmente la gara. Gli ospiti non ci stanno e provano la rimonta aumentando l'aggressività sui palleggiatori e raddoppiando a tutto campo.
    A tre minuti dal termine, complice la frenesia, l'IBR perde un po' di lucidità e i possessi finali non vengono gestiti al meglio.
    Sarà provvidenziale un time-out di coach Carasso per riordinare le idee dei propri giocatori, i quali tornano in campo più concentrati e convinti nell'ottenere la vittoria, che finalmente arriverà dopo una straordinaria battaglia. 71-57 il punteggio finale.
    Inutile soffermarsi sulle prestazioni dei singoli, in quanto il risultato è stato ottenuto da tutto il gruppo, che ha lottato per l'intera partita in maniera compatta, soprattutto nei momenti di difficoltà.
    Questo referto rosa ha garantito ai nostri ragazzi il terzo posto nella classifica finale, coronando nel migliore dei modi i sacrifici di questi mesi.
    Ora arriva il bello: un'avventura chiamata Playoff che sicuramente ci vedrà protagonisti.
    La griglia e le date sono ancora da definire, ma nell'attesa i nostri under 14 continueranno ad allenarsi con la solita fame di miglioramenti, nell'intento di farsi trovare nella condizione ottimale per questa post-season.


    pubblicata: 12/04/2017 ore 07:24


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR/Angels - LIbertas Rosa Forli 44-15


    IBR/Angels: Monaldini 10, Rosetti 2, Mongiusti 12, Zavatta, Frambosi 4, Venturi 1, Fagrouch 2, Di Marco, Piselli, Tamburini 4, El Morchadi 3, Riva 6. Ist. Caporaso

    Ottimo inizio di seconda fase per le nostre Esordienti Femminile, che vincono e convincono ampiamente contro la Libertas. Gara totalmente diversa dall'andata (fini 22-15 per IBR/Angels), con le padrone di casa che partono in quinta e scavano un divario importante alla fine dei primi 10 minuti (16-6). Nel secondo quarto il lavoro sporco in difesa della Mongiusti sulla Zecchini (tenuta solo a 4 punti) ci permette di allungare ancora di più ed andare al riposo sul 27-9. Ultimi 20 minuti che seguono sempre lo stesso film grazie ad un'ottima difesa delle nostre e alla buona precisione al tiro.

    Prossima gara giovedì 6, a Faenza, contro Scuola Basket che è prima in classifica con 2 punti in più di noi.

    #goIBRAngels


    pubblicata: 06/04/2017 ore 08:28


  • Under 13
     
    IBR/Angels - Dolphins Riccione 42-41


    IBR/Angels: Dakoli, Stargiotti, Lodovichetti, Ricci 4, Greco 5, Amati 6, Karpuzi 6, Polverelli 8, Dellarosa 1, Antolini 10,Neri 2, Cevoli 2. All. Casoli Ass. Oppi

    Dolphins Riccione: Baffoni, Buscherini, Protti 8, Uori, Gagliardi 14, Zancheri, Conti, Semprini F 3, Tardini 3, Semprini L, Sabbioni 10, Renzi 3. All. Villa

    Finisce il campionato regolare con una splendida e meritata vittoria contro la formazione di Riccione che conferma il settimo posto. Posizione che garantisce un accoppiamento di prestigio ai playoff contro Fortitudo o Virtus Bologna.
    La partita parte forte per i padroni di casa con due recuperi e due contropiedi che portano il punteggio sul 4-0, si svegliano gli ospiti con Renzi e Gagliardi e ribaltano il risultato fino al 7-9 di fine primo quarto.
    Nel secondo periodo fondamentali Polverelli e Amati rispondono ai canestri di Protti e Sabbioni, ma sono gli ospiti a comandare a metà partita.
    Troppe le conclusioni sbagliate dai ragazzi IBR, che soffrono la stazza degli ospiti a rimbalzo concedendo numerosi secondi possessi.
    Nella ripresa il gioco di squadra permette in attacco di trovare conclusioni più equilibrate, così tutti riescono ad  essere più pericolosi. Piano piano la supremazia in area ospite viene sempre più contrastata e la partita è sempre in equilibrio.
    A inizio terzo periodo le squadre sono ancora pari. Karpuzi trova due canestri in percussione, Antolini dalla media e Greco mette la bomba del più tre a 1'30" dal termine.
    Nel finale difese e agonismo prevalgono sugli attacchi e i ragazzi di coach Casoli riescono a gestire il vantaggio.
    Gli ospiti tardano a spendere i falli tattici, ma non essendo in bonus Greco finisce con la palla in mano.
    Vittttttoria IBRAngels


    pubblicata: 04/04/2017 ore 21:56


  • Under 14
     
    Vis Ferrara - IBR/Angels 44-108


    IBR/Angels: Barabesi 3, Mulazzani 18, Ricci* 4, Betti 9, Nuvoli 4, Pasquarella* 4, Mancini 8, Zanotti* 18, Scarponi* 14, Rossi* 26 . All. Carasso Ass. Brienza A.
     
    Larga vittoria per l'IBR contro Vis Ferrara nella giornata di sabato.
    I nostri ragazzi si presentano decimati da influenze e infortuni per questa lunga trasferta. Solo dieci sono i giocatori a referto, di cui alcuni non al top della forma a causa di qualche acciacco.
    Nonostante la poco rassicurante premessa, è la squadra ospite a far sua la gara già dal primo quarto, che si chiuderà con un roboante +30 (5 – 35 il parziale al 10').
    Il match continua con il monologo dei biancorossi seguendo la falsariga dei minuti d'apertura, come si può notare dal punteggio finale.
    Coach Carasso schiera ogni effettivo a sua disposizione, ottenendo risposte positive da parte di tutti.
    Oltre ai soliti noti Rossi, Scarponi e Zanotti, sono da segnalare le prove dei giocatori che durante l'arco della stagione hanno trovato meno minutaggio ma che in allenamento si approcciano con grande umiltà e spirito di sacrificio.
    Barabesi, dopo un lungo infortunio al ginocchio rientra e mette a segno i suoi primi tre punti con ovazione dei compagni; Betti, anche lui protagonista di svariate sventure fisiche durante l'anno, realizza il suo massimo stagionale; Mancini offre la sua generosità alla squadra e infila 8 punti.
    Ultimo, ma non per importanza, Mulazzani, che nel giorno del suo compleanno sforna una prestazione balistica da incorniciare (100% nel tiro da 3).
    Rimane ora una sola gara da disputare, contro la capolista Pontevecchio. Sarà il match decisivo per stipulare la griglia definitiva dei playoff.
    Ottenere la vittoria significherebbe classificarsi terzi.
    Appuntamento a sabato 8 aprile, alle 17, presso la palestra Carim di Rimini.


    pubblicata: 04/04/2017 ore 11:57


  • Under 13 Femm.
     
    IBR/Angels - Libertas Rosa Forli 41-31


    IBR/Angels: Giglio, Mongiusti 8, Sicali, Sacchetti 6, Balducci 1, Angeli A. 8, Pesaresi 2, Dall'Acqua, Angeli M., Riva 2, Monaldini 14. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Buona la prima nel Trofeo Emilia-Romagna per le Panthers che riescono ad ottenere il foglio rosa alla fine di una partita dai due volti.

    Nei primi 20 minuti le padrone di casa, pur sbagliando tanto, riescono a tenere a bada le forlivesi ed a portarsi all'intervallo sul + 5 (18-13).

    Come spesso capita però, il terzo quarto lo lasciamo alle forlivesi che, con un parziale di 15 a 8 ribaltano la partita ed anche l'inerzia della gara.

    Siamo in difficoltà, almeno così sembra perchè le ospiti nell'ultimo quarto non segnanbo mai (solo 3 punti) e le panterine con le unghie e con i denti ottengono la prima vittoria della seconda fase.

    Prossimo appuntamento domenica 9 Aprile, alle 11, contro Faenza Futura, sempre sulle tavole del PalaSGR.


    pubblicata: 03/04/2017 ore 10:11


  • Minibasket Esordienti
     
    Aics Forli - IBR/Angels 14-75


    IBR/Angels: Monaldini 19, Rosetti 8, Mongiusti 12, Castellani, Frambosi 1, Venturi 2, Fagrouch, Di Marco 4, Piselli, Tamburini 6, El Morchadi 3, Riva 20. Ist. Caporaso

    Esordienti Femminile chiudono la prima fase con una facile vittoria in terra forlivese. La partita ha poco da raccontare visto che già dopo i primi dieci minuti le ospiti si portano sul +21. 

    Prima fase che si conclude, con 7 vittorie ed 1 sconfitta, al secondo posto dietro Scuola Basket Faenza.

    Ora ci saranno tre partite di seconda fase tra le prime quattro al termine della prima fase e si comincia già martedi 4 Aprile alle 19,15 contro Libertas Rosa Forlì.


    pubblicata: 01/04/2017 ore 08:58


  • Under 14 Femm.
     
    IBR/Angels - Happy Basket 20-66


    IBR/Angels: Sicali, Serafini 3, Perazzini 9 , Balducci 2, Farina 1, Angeli A., Pesaresi, Angeli M. 2, Casadei, Sacchetti, Venturelli 3, Santoro. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Niente da fare per le Panthers nella penultima giornata del girone consolatorio. Sulle tavole del PalaSGR partono benissimo le nostre che si tengono a stretto contatto con le avversarie e, solo grazie ad un tiro da tre negli ultimi secondi, l'Happy Basket chiude i primi 10 minuti avanti 12 a 5.

    Il secondo quarto è decisivo perchè permette alle avversarie di prendere il largo e alle Panthers non resta che portare a casa la sconfitta ma almeno lottando per tutti e quaranta i minuti.

    Ultima gara dell' Under 14 femminile sarà martedì 11 Aprile contro Virtus Cesena.


    pubblicata: 01/04/2017 ore 08:51


  • Under 14
     
    IBR/Angels - International Imola 68-71


    IBR/Angels: Morolli, Barabesi, Mulazzani 7, Ricci* 2, Betti, Nuvoli 10, Pasquarella* 4, Mazzocchi 2, Faneschi, Zanotti* 19, Scarponi* 16, Rossi* 8. All.: Carasso P.; Ass.: Brienza A.
     
    INTERNATIONAL IMOLA: Cavina, Broccoli, Tonioli 9, Poloni 9, Chiarati 10, Baroncini 10, Di Antonio 7, Gollini, Simoni, Cesari 6, Cai, Marangoni 20. All.: Nestori.
     
    Si interrompe a cinque la striscia di vittorie consecutive degli Under 14, fermati tra le mura amiche dall' International Imola.
    Sono gli ospiti a partire forte grazie anche alla poca carica agonistica messa in campo dai nostri ragazzi nei primi minuti di gioco. 12-22 al 10'.
    Coach Carasso è costretto a suonare la sveglia, spronando i suoi giocatori ad avere più attenzione in difesa e soprattutto più volontà e generosità nel conquistare i palloni vaganti.
    Le battute iniziali del secondo quarto vedono l' IBR ricucire lo svantaggio, impattando sul 24 a 24 con un ottimo gioco corale. Sul finale di frazione però, a causa di banali palle perse e rimbalzi in attacco concessi agli avversari, i padroni di casa si ritrovano sotto nel punteggio. 29-34 al 20'.
    Nella prima parte del terzo periodo regna l'equilibrio ma Imola trova lo spunto per allungare nuovamente fino al +12.
    Gli ultimi dieci minuti di gara sono una vera battaglia. Scarponi imbuca tre triple consecutive (0 su 10 il computo dei tiri dalla lunga distanza di tutta la squadra sino a quel momento) e trascina i suoi al primo vantaggio del match. I riminesi sembrano aver acquisito l'inerzia dell'incontro ma ancora una volta gli imolesi sono bravi a risalire con alcuni pregevoli canestri dall'alto coefficiente di difficoltà. Vince l'International 68-71 e per la prima volta in stagione viene espugnata la palestra Carim.
    Questa sconfitta porta ora i nostri ragazzi a condividere il terzo posto insieme a Forlì e alla stessa Imola, con ancora una partita da giocare. Prossimo appuntamento 01/04 in trasferta a Ferrara contro Vis 2008.


    pubblicata: 20/03/2017 ore 11:34


  • Under 13 Femm.
     
    IBR/Angels - Aics Forli 59-28


    IBR/Angels: Mongiusti 4, Sicali 10, Sacchetti 15, Balducci 8, Zavatta 2, Angeli A. 2, Pesaresi 2, Dall'Acqua 8, Angeli M., Casadei, Riva 2, Monaldini 6. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Ultima partita della prima fase per le Panthers che, sulle tavole del PalaSGR, offrono una prestazione di buon livello contro l'Aics. Le nostre partono timorose e subiscono la tripla di Chiocca in avvio ma una volta chiuse le maglie difensive vinee fuori l'ottima difesa di Sacchetti e compagne e con un buon pressing riescono a prendere il largo già a fine primo tempo (22-11).

    Il terzo quarto sugella il buon momento delle panterine che scappano definitivamente via grazie alle tante palle recuperate e tramutate in facili canestri. Da segnalare l'ottima prova corale in difesa, le buone scelte al tiro e , i l debutto, con canestro, con l'Under 13 per la Zavatta.

    I verdetti della prima fase dicono che Bsl San Lazzaro e Cervia si qualificano per la fase "Elite" mentre tutte le altre squadre affronteranno un altro ciclo di partite valevoli per il "Trofeo Emilia-Romagna".


    pubblicata: 20/03/2017 ore 09:55


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR/Angels - Junior Ravenna 37-22


    IBR/Angels:El Morchadi A., Monaldini 18, Rosetti 4, Fagrouch A., Castellani, Zavatta 6, Frambosi, Fagrouch K. 3, Piselli, El Morchadi H., Tamburini 2, Riva 4. Istr. Caporaso

    Penultima partita della prima fase per le Esordienti che si sbarazzano di Ravenna agevolmente.

    Le ragazzine scavano il solco già nei primi dieci minuti dato che si portano sul +17 ed nel resto della partita controllano le ravennati senza particolari problemi.

    Ora ultima partita della prima fase venerdì 31 Marzo contro Aics Forlì ma IBR/Angels già sicura del secondo posto.


    pubblicata: 14/03/2017 ore 07:54


  • Under 14
     
    Cestistica Argenta - IBR/Angels 52-87


    CESTISTICA ARGENTA: Mambelli 2, Macchia 1, Valandro, Tinti 7, Dal Pozzo 11, Manias, Stabellini 6, Mancini, Zanetti 1, Meci 22, Moatamed, Romagnoli 2. All. Carnaroli D.
     
     IBR/Angels: Morolli 2, Mulazzani 12 , Ricci* 3, Betti, Nuvoli,Pasquarella* 2, Mazzocchi 9, Mancini 4, Zanotti* 16 , Scarponi* 23, Rossi* 16.
     All. Carasso P. Ass. Brienza A.
     
    Altro referto rosa strappato dal gruppo guidato da coach Carasso, questa volta sul difficile campo di Argenta.
    Primo quarto in perfetta parità. Troppe le palle perse dei giovani riminesi che permettono ai padroni di casa di rimanere a galla, sospinti a loro volta dai canestri di Meci.
    I successivi dieci minuti vedono un IBR più attenta in difesa e abile nel trovare realizzazioni sia in contropiede che da tre punti con Ricci, Mulazzani e Mazzocchi. 29-40 il punteggio al ventesimo.
    La partita si decide nel terzo periodo quando i biancorossi mettono la freccia e siglano un confortante parziale che ha come protagonista Zanotti, il quale, nonostante l'influenza ha disputato un'ottima gara.
    L'ultimo quarto vede ancora l'IBR continuare ad incrementare il vantaggio fino al +35 finale, con tutti e undici gli effettivi che entrano in campo con grinta, lottando su ogni pallone.
    Buona la prova del solito trio Rossi, Scarponi e Zanotti (tutti in doppia-doppia) accompagnato da Mulazzani che, uscendo dalla panchina, col suo tiro mortifero trova il personale season-high di punti.
    Vittoria importantissima che porta i nostri under 14 a scavalcare la rivale Forlì, stanziandosi dunque al terzo posto in classifica.
    Si tornerà in campo sabato 18 marzo sulle tavole della palestra Carim di Rimini per la sfida di ritorno contro Imola.


    pubblicata: 06/03/2017 ore 11:48


  • Under 13
     
    IBR/Angels - Oneteam Forli 36-47


    IBR/Angels: Neri 3, Cevoli, Orlati, Stargiotti, Ricci 4, Greco 12, Amati 2, Karpuzi 11, Polverelli 4, Vittori, Della rosa, Antolini 2. All. Casoli     Ass. Oppi

    FORLI': Marinelli 3, Bellini 5, Spagnoli 12,Ceredi 2, Ghetti 5, Bondi 2, Ciglietti 2, Bacchilega, Barzanti 4, Rondini 7, Glardigni. All. Santarelli

    Finisce la stagione regolare con una prestazione tutto cuore e coraggio del gruppo 2004 contro Forlì, squadra che contende il primato a San Lazzaro nel girone.
    Attacono bene i raddoppi Greco e compagni e difendono forte nel primo periodo restando incollati agli ospiti.
    Nel secondo periodo le rotazioni non non pregiudicano il rendimento in campo con Polverelli e Karpuzi a segnare in penetrazione e tutti insieme in difesa ad arginare gli attacchi ospiti. Si va al riposo sul meno tre e consapevoli di essere pienamente in partita.
    Nella ripresa Ricci e compagni partono fortissimo e dopo 4' si portano in vantaggio sul 26-24. La reazione di Forlì è immediata. L'aggressività in difesa aumenta e i raddoppi portano i primi frutti. I palloni persi contro i raddoppi si trasformano in contropiedi per Forlì e in pochi minuti il parziale è di 10-2 per gli ospiti. Il terzo periodo si chiude su un meno nove troppo severo per l'impegno visto in campo.
    Risistemate le cose contro il press riprende l'ultimo periodo con l'agonismo profuso nei tre precedenti. Forlì si dimostra più concreta in fase realizzativa mentre i troppi errori di Antolini e compagni da sotto canestro non permettono di accorciare le distanze.
    Greco ci prova da tre punti ma senza successo e la partita si chiude sul più sette ospite.


    pubblicata: 06/03/2017 ore 11:12


  • Minibasket Esordienti
     
    Basket Russi - IBR/Angels 18-34


    IBR/Angels: El Morchardi H., Castellani, El Morchadi A., Tamburini 4, Riva 5, Monaldini 13, Rosetti 4, Venturi 3, Frambosi 3, Zavatta 2. Ist. Caporaso

    Bella vittoria per le nostre Esordienti che al PalaValli di Russi partono bene nel primo quarto (6-2) ma le ravennati riescono comunque a stare in partita grazie ad una difesa molto arcigna che ci fa andare a tirare tanti tiri liberi che non concretizziamo.

    Di ritorno dalla pausa lunga ecco il breack decisivo delle nostre che mettono in campoo grinta in difesa che viene tramutata in ottimi contropiedi e così gli ultimi 10 minuti servono solo per allungare il divario fino al +16 finale.

    Le nostre Esordienti torneranno in campo venerdì 10 marzo in casa contro Junior Ravenna.


    pubblicata: 28/02/2017 ore 12:01


  • Under 14
     
    International Imola - IBR/Angels 65-67


    INTERNATIONAL IMOLA: Cavina, Baroncini 8, Tonioli 4, Poloni 8, Papagni, Violani 4, Chiarati, Di Antonio 12, Cai, Cesari 2, Simoni, Marangoni 27. All. Nestori.
    IBR/Angels: Morolli, Carletti, Mulazzani 2, Ricci* 10, Betti, Nuvoli 5, Pasquarella, Mazzocchi, Mancini, Zanotti* 17, Scarponi* 13, Rossi* 20. All.: Carasso Ass.: Brienza A

    Altra grande impresa del nostro gruppo under 14 che centra la quarta vittoria consecutiva e sbanca l'insidioso Pala Ravaglia di Imola. La gara si apre con un bellissimo testa a testa tra i due compagni di rappresentativa regionale Rossi e Marangoni; il primo inventa due triple consecutive e pregevoli canestri in post basso, mentre il secondo sfrutta la sua straripante potenza fisica per trovare conclusioni in penetrazione. Imola mette in campo un atletismo nettamente superiore a quello dei nostri ragazzi, che si trovano spesso in difficoltà sulle ripartenze degli avversari. Il punteggio al ventesimo recita 31- 28 in favore dei padroni di casa.
    Alla ripresa del gioco emerge finalmente tutta la qualità tecnica dei riminesi che riescono ad ovviare al problema del gap fisico. In attacco i tre tenori Zanotti, Scarponi e Rossi trascinano i propri compagni con eleganti giocate, mentre in difesa emerge il solito Pasquarella, abile nell'annullare i migliori giocatori della squadra rivale.
    Una bomba di Ricci e un gioco da tre punti di Scarponi sembrano chiudere il match, portando l'IBR sul +5 a 26 secondi dal termine. Gli imolesi pero' non ci stanno e dalla rimessa successiva al
    time-out trovano un'incredibile tripla siglata da Marangoni, con ancora 22 secondi da giocare.
    I padroni di casa tentano la carta del fallo sistematico. La tensione è alle stelle, ma un glaciale Mulazzani, appena entrato in campo appositamente per garantire maggiore qualità ai tiri liberi, realizza un pesante 2/2 dalla linea della carità. Nell'azione successiva Marangoni pesca dal cilindro un rocambolesco and-one, portando i suoi sul -1. Ancora fallo sistematico; questa volta i riminesi fanno 0/2, ma Imola non concretizza e porta nuovamente l'IBR in lunetta. Nuvoli fa 1 su 2 e mette il sigillo finale per strappare poi il referto rosa.
    Complimenti per questa vittoria a tutti i ragazzi, che hanno fatto valere le proprie abilità tecniche contro una squadra palesemente più potente e atletica. Il quarto posto è consolidato ma ora si torna in palestra a lavorare pronti per la prossima sfida che ci vedrà contrapposti ai ferraresi di Argenta.


    pubblicata: 28/02/2017 ore 11:52


  • Under 14
     
    IBR/Angels - Basket Village Granarolo 73-46


    IBR/Angels: Morolli, Carletti 4, Mulazzani 8, Ricci 2, Nuvoli 20, Pasquarella 1, Mazzocchi, Mancini 4, Faneschi, Zanotti 17, Scarponi 4, Rossi 13. All. Carasso Ass. Brienza And.
     
    Basket Village: Prantner N 4, Poggi 16, Fortini 8, Prantner M 2, Masetti 2, Rapparini, Carati, Giordani 4, Melillo 2, Bergonzoni, Bianchi 8. All. Marcheselli. Ass. Millina.
     
    Importante vittoria per gli under 14 elite IBR che si portano a quota 22 in classifica a sole due lunghezze dal terzo posto.
    Gara avvincente caratterizzata dalla forte aggressività difensiva da parte di entrambe le squadre.
    Nei primi minuti si segna col contagocce (4 – 4 al 5') poi il match si sblocca e le due compagini si affrontano a viso aperto. All'intervallo lungo i riminesi sono in vantaggio per 36 a 23.
    Nel terzo quarto l'IBR prova la fuga aumentando ulteriormente i ritmi ma il Basket Village rimane a contatto commettendo pochi errori e sfruttando anche i problemi di falli dei padroni di casa, con coach Carasso che si ritrova a dover tenere in panchina per tanto tempo i titolarissimi Zanotti e Scarponi.
    Negli ultimi dieci minuti emerge finalmente tutta la qualità dei biancorossi che affondano il colpo con la loro arma preferita, ovvero la difesa. Raddoppi ben organizzati e numerosi palloni anticipati permettono a capitan Pasquarella e compagni di trovare facili canestri.
    Nel finale il divario si dilata e i nostri ragazzi toccano il massimo vantaggio con le due triple consecutive da distanza siderale di Mulazzani e Zanotti. Proprio quest'ultimo, realizzerà l'ennesima doppia-doppia della stagione insieme al compagno Dario Rossi, autore di un'altra solida prestazione. Menzione particolare per Nuvoli che, con la sua generosità in campo, lotta su ogni pallone e concretizza tutti i contropiedi.
    Prossimo avversario sarà Imola, per uno scontro diretto utile a consolidare il quarto posto e a rimanere in scia di Forlì.


    pubblicata: 21/02/2017 ore 15:53


  • Minibasket Esordienti
     
    Happy Basket Rimini - IBR/Angels 13-28


    IBR/Angels: Di Marco, Fagrouch 2, Frambosi, Monaldini 12, Piselli, Riva 4, Venturi 2, Rosetti 4, El Morchadi 2, Zavatta 2. Ist. Caporaso Ass. Brienza Ant.

    Buona partita delle nostre Esordienti che confermano il loro buon momento dopo la bella prova contro Cesena.

    Partono forte le biancorosse che grazie ad una difesa molto attenta ed ad un buon giro palla riescono subito a creare un divario importante con le avversarie.

    Le basse percentuali al tiro non permettono di allungare ancora di più ma la difesa tiene (nota di merito per El Morchadi e Fagrouch) e portiamo a casa un altro referto rosa.

    Prossima partita domenica 26 febbraio, alle 9,45, a Russi.


    pubblicata: 21/02/2017 ore 08:17


  • Under 13
     
    Pol. Cesenatico - IBR/Angels 41-44


    Pol. Cesenatico: Sovera 8, Milan, Zaccaria, Mordenti 5, Stella 6, Tombetti 5, Baietta,Romani 11, Giordani, Baldisserri 6. All. Montanari

    IBR: Karpuzi 8, Amati 8,Ricci 8, Polverelli 4, Antolini 2, Orlati, Vittori, Greco 8, Neri 4, Pagliarani, Dellarosa 4, Lodovichetti. All. Casoli Ass. Oppi

    Grandissima e importantissima vittoria in trasferta per il gruppo 2004 a Cesenatico. Confermati i buoni progressi fatti da tutto il gruppo in questo girone di ritorno.
    Primo periodo dominato da Karpuzi e compagni che volano sul più sei finale. Poteva essere un margine ancora più ampio concretizzando delle facili conclusioni ravvicinate costruite molto bene.
    Nel secondo periodo la reazione dei padroni di casa che aumentano l'aggressività in difesa e trovano molti falli a favore in attacco. Sfruttano benissimo le occasioni dalla lunetta e rimontano fino al più due dell'intervallo. L'IBR in attacco sono solo Polverelli e Antolini.
    Alla ripresa sale in cattedra Greco che insieme a Neri recuperano palloni e segnano in attacco spronando tutti i compagni. Si chiude il periodo con un meritato più cinque.
    L'ultimo periodo si gioca punto a punto. E' battaglia in difesa dove nessuno si risparmia l'agonismo. Karpuzi commette il quinto fallo ma il gruppo non ne risente. Dellarosa insacca due canestri dalla media importanti e si arriva a due minuti dalla fine sul più due.
    E' Amati a prendersi le ultime conclusioni e le mette a bersaglio. La difesa fa il resto e si porta a casa una grande vittoria.
    GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO  IBRANGELS


    pubblicata: 20/02/2017 ore 08:06


  • Under 14
     
    Dolphins Riccione - IBR/Angels 23-82


    Dolphins Riccione: Vettori* 3, Montebelli, Marchi, Cattaneo, Gagliardi, Berni, Magnani* 4, Pari*, Angelini* 5, Mei, Sabbioni, Mazzotti* 11.
     All. Parma; Ass. Amadori.
     
     IBR/Angels: Carletti, Mulazzani , Ricci* 7 , Betti 2, Nuvoli 11,Pasquarella*, Mazzocchi* 4 , Mancini 4, Faneschi 10 , Zanotti* 14 , Scarponi 11 , Rossi* 19 .  All.: Carasso P. Ass. Brienza A.
     
    Larga vittoria degli under 14 IBR che bissano il successo dell'andata nel derby contro i Dolphins Riccione. Troppo ampio è il divario tecnico, tattico e fisico tra le due squadre. I riminesi mettono in campo un'intensità altissima e costante per tutti i 40 minuti di gioco. All'intervallo il punteggio recita già 39-11 in favore degli ospiti. Coach Carasso chiede ai suoi una maggiore aggressività difensiva; tutti e dodici i giocatori recepiscono il messaggio, generando palle recuperate a ripetizione, grazie ad un pressing asfissiante che manda in tilt gli avversari. L'uragano biancorosso si abbatte sul fanalino di coda Riccione che ne esce con le ossa rotte. 82 a 23 il risultato finale. Ottima prova corale dell'IBR e i cinque giocatori in doppia cifra ne sono la prova. Sontuose le prestazioni di Rossi e Zanotti (entrambi in doppia-doppia), con il primo che vince nettamente il duello contro il riccionese Mazzotti. Lodevole l'impegno di questo gruppo che inizia a raccogliere i frutti del lavoro quotidiano, esprimendo un'ottima qualità negli allenamenti e di conseguenza nelle partite. Col passare del tempo, continuando a seguire questa strada, i ragazzi potranno raggiungere importanti traguardi.
    Si torna sul parquet il 18 febbraio contro il Basket Village alle ore 19.00 presso la palestra Carim di Rimini.


    pubblicata: 13/02/2017 ore 12:57


  • Under 13
     
    IBR/Angels - Junior Ravenna 50-39


    IBR/Angels: Neri, Cevoli 6, Orlati 2, Stargiotti, Greco12, Amati 9, Karpuzi 8, Polverelli 2, Vittori 2, Lodovichetti 1, Dellarosa, Antolini 8. All. Casoli

    Ravenna: Bellini 10, Raffoni, Galaote 6, Casadei 4, Del duca 2, Foschini, Costantini 3, Muci, Pattuelli, Giovannelli 14. All. Massari

    Splendida vittoria del gruppo 2004 che fin da subito impone aggressività e ritmo in difesa trovando vantaggio in doppia cifra dopo 5'. 
    Con le rotazioni il ritmo non cala e il vantaggio si conferma per tutta la partita. Solo Giovannelli prova a riportare gli ospiti vicini nel punteggio nel terzo quarto, ma la pronta reazione di Greco, Karpuzi e Cevoli riporta il distacco di nuovo in doppia cifra.
    Vittoria importante che consolida la posizione in classifica a ridosso delle formazioni più forti e permette ad Antolini e compagni di sperare nel passaggio e giocarsi i play off.

    Gooooooooooooooo IBRAngels


    pubblicata: 09/02/2017 ore 11:34


  • Minibasket Esordienti
     
    Dolphins Riccione - IBR/Angels 26-75


    IBR: Morandotti 8, Canducci 8, Lombardi 2, Myers 2, Mari 16, Fabbri 10, Bonfè 2, Pacucci 7, Pini 4, Villani, Benzi 2, Macaru 14. All. Intorcia Ass. Bronzetti

    Ottima prestazione per i nostri 2005 a Riccione che grazie alla grande intensità sulle due metà campo vincono il derby e continuano a collezzionare vittorie in campionato (7 su 7 per ora). 

    Per concludere la prima fase manca solo la gara contro Scuola Basket Faenza e poi scatterà la fase successiva.


    pubblicata: 09/02/2017 ore 08:08


  • Under 14
     
    IBR/Angels - Oneteam Forli 60-57


    IBR/Angels: Barabesi n.e., Mulazzani 5, Ricci* 8, Betti n.e., Nuvoli 14 , Pasquarella* 2, Mazzocchi* 6, Mancini, Faneschi 2, Zanotti* 7, Scarponi 3, Rossi* 13. All.: Carasso P.; Ass.: Brienza A.
     
    ONETEAM FORLI': Zambianchi* 14, Bandini* 4, Grilanda, Mistral* 8, Creta* 11, Stanghelli 1, Serra 2, Sampieri 5, Ilinca, Gori, Biffi 2, Dini* 10. All.: Nanni F.
     
    Arriva finalmente la prima vera impresa stagionale da parte dei ragazzi di coach Carasso contro la temuta Forlì. L'IBR si presenta senza Carletti e Morolli, con Scarponi che mette piede sul parquet per soli pochi minuti a causa di un attacco influenzale prima della gara.
    Partono meglio gli ospiti, abili nello sfruttare la fisicità di Mistral, ma l'atteggiamento dei riminesi è quello di chi vuole portare a casa ad ogni costo la partita. Recuperato il gap iniziale, Pasquarella e compagni si portano sul +4 al 10' (19-15). Otto saranno gli effettivi scesi in campo nel solo primo quarto, segno della grande forza e compattezza di questo gruppo. In campo regna l'equilibrio e gli scarti sono minimi, ma è ancora l'IBR a mantenersi in testa, andando negli spogliatoi sul 30-26.
    Fondamentale è stato il contributo dei giocatori uscenti dalla panchina; Nuvoli è su tutti i palloni (7 recuperi per lui), Mancini con un'attenta difesa annulla Creta e Mulazzani mette ordine in campo grazie ad un'accurata gestione della palla in cabina di regia. Il terzo periodo è dai due volti: i biancorossi provano a scappare guidati dal duo Rossi-Zanotti, padroni del pitturato, e dall'onnipresente Nuvoli; Forlì però non ci sta e si fa pericolosamente sotto, arrivando a sole due lunghezze di distanza al trentesimo (47-45). Il quarto finale è una battaglia e le squadre lottano su ogni pallone. A cinque minuti dal termine il punteggio e' di perfetta parità a quota 49. Serviranno due bombe (una di Mazzocchi e una di Ricci) e un canestro in acrobazia di Faneschi per condurre avanti i riminesi. Negli ultimi secondi di gioco gli ospiti tentano la carta del fallo sistematico ma Ricci dalla lunetta è di ghiaccio e con un 4 su 5 sigla la vittoria. Referto rosa meritatissimo per i nostri ragazzi under 14 che stanno dimostrando di migliorare a vista d'occhio, allenandosi giorno per giorno con umiltà e sacrificio.
    Prossimo appuntamento giovedì 9 febbraio a Riccione, pronti a ripetersi nel sentito derby che all'andata finì 76-51 per i ragazzi di Carasso.


    pubblicata: 06/02/2017 ore 11:45


  • Under 14 Femm.
     
    IBR/Angels - Virtus Cesena 31-23


    IBR/Angels: Serafini, Perazzini 17, Balducci 4, Farina, Angeli A. 2, Pesaresi, Dall'Acqua, Angeli M. 2, Santoro, Sacchetti 2, Venturelli 4, Semprini. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Virtus Cesena: Bollini 2, Gentili, De Luca, D'Ausilio 2, Battistini 3, Babbi 2, Pieri 2, Cermaria, Semprini 12.

    Finalmente l'Under 14 può festeggiare la sua prima vittoria in campionato! Oggi al PalaSgr si è disputata la partita contro Cesena e lottando su ogni palla le Panthers si sono portate a casa il referto rosa! Punteggio finale 31 a 23. 
    La partenza non è delle migliori con le cesenate che prendono il via fino all'8 a 0 poi qualcosa scatta e prima un canestro di Perazzini poi un 2 su 2 ai liberi di Martina Angeli e una gran difesa siglano il primo parziale sul 4 a 8. La partita è una battaglia tanti i falli fischiati sia per le nostre Panthers sia per le ospiti, nessuno ci sta a perdere!

    Nel secondo periodo le Angels difendono forte e recuperano tanti palloni, il secondo parziale è di 12 a 4. Durante la seconda metà di partita le due squadre si equivalgono infatti i parziali dicono 8 a 9 e 7 a 9. Tante le cose da migliorare, troppe palle perse e troppi tiri sbagliati ma oggi si è vista una squadra che lotta e non si arrende! Bisogna continuare così però! 


    pubblicata: 05/02/2017 ore 10:50


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR/Angels - Virtus Cesena 46-6


    IBR/Angels: Mongiusti 20, Monaldini 13, Riva 4, Venturi 6, Rosetti,, Fagrouch, Di Marco, Piselli, El Morchadi, Zavatta 1, Tamburini 2. Istr. Caporaso

    Bellissima prestazione corale delle Esordienti che vincono agevolmente contro Cesena. Mongiusti e compagne partono subito benissimo con una difesa asfissiante che viene tramutata in ottimi contropiedi e solo la poca precisione al tiro (e qualche scelta di tiro) non permette alle nostre di chiudere la gara con un divario maggiore. Brave!!!

    Prossima gara lunedì 20 Febbraio contro Happy Basket Rimini.


    pubblicata: 04/02/2017 ore 12:19


  • Under 14
     
    Flying Balls Ozzano - IBR/Angels 42-68


    FLYING BALLS OZZANO: Rimondi 4, Arnone 11, Gualandi D., Ognibene 2, Torreggiani 7, Ghini, Zambelli 8, Tonielli 8, Neri, Gualandi T., Adelmi 2. All.: Di Nallo; Ass.: Nannetti
     
    IBR/Angels: Morolli, Carletti 6, Mulazzani, Ricci* 7, Betti, Nuvoli 16, Pasquarella* 7, Mazzocchi 8, Mancini 2, Zanotti* 7, Scarponi* 10, Rossi* 5.  All.: Carasso P.; Ass.: Brienza A.
     
    Bella vittoria degli under 14 elitè sul campo di Ozzano. Gara in equilibrio fino al 15', con i padroni di casa che toccano il +4 (21-17), complice una serata poco brillante al tiro dei riminesi.
    Ma è grazie alla solida difesa (ad oggi la migliore del campionato) che l'IBR mette la freccia e prende il controllo della gara. All'intervallo lungo il punteggio recita 24-32. Al rientro dagli spogliatoi, un netto parziale di 14 a 0 nei primi 5 minuti del terzo quarto mette il sigillo sul match.
    Nonostante gli infortuni di Zanotti e Rossi (out per tutto il secondo tempo), i biancorossi continuano ad incrementare il loro vantaggio. Importantissimo è l'apporto dato dai giocatori usciti dalla panchina, con Nuvoli autore di 16 punti e Mazzocchi che ne segna 8, mandando a bersaglio quattro canestri consecutivi. Punteggio finale 42 – 68.
    Archiviata la pratica Ozzano, si torna subito in campo lunedi 30 gennaio, ospiti della capolista Pontevecchio, sin qui imbattuta.


    pubblicata: 30/01/2017 ore 13:36


  • Under 13
     
    Flying Balls Ozzano - IBR/Angels 67-30


    Ozzano:Andreassi 4, Tantini 9, Torreggiani 14, Landi M. 8, Landi J. 7, Naci 4, De Cola 5, Cassatelli 2, Cisbani 12, Sarti, Bechelli 2, Ferrari.
    All.  Zaffarani

    IBR: Dakoli, Neri 4, Greco 1, Amati 4, Karpuzi 12, Lodovichetti 2, Antolini 5, Dellarosa 2, Cevoli,  Orlati, Stargiotti, Vittori. All. Casoli

    La partenza per il gruppo 2004 è alquanto tragica. Ozzano non sbaglia niente e sorprende i riminesi con la difesa aggressiva e i canestri dalla media.
    Bisogna aspettare il secondo quarto per trovare la reazione IBR che riescono a chiudere in difesa ma sbagliano troppo in attacco e chiudono il quarto sul meno 20. La ripresa è molto più combattuta ma i giocatori locali non consentono possibilità di rimonta. Si infortuna Amati al polso, Lodovichetti al gomito e Greco alla caviglia diminuendo ulteriormente la possibilità di rotazioni, ma nonostante la situazione l'ultimo quarto è quello in assoluto più combattuto.
    Adesso bisogna recuperare gli infortunati e i malati per tornare ad allenarsi al meglio per riprendere il giusto percorso di crescita........go IBR


    pubblicata: 30/01/2017 ore 08:30


  • Under 13 Femm.
     
    IBR/Angels - Uisp Imola 44-31


    IBR/Angels: Giglio, Mongiusti 6, Serafini, Sacchetti 10, Balducci, Angeli A. 6, Pesaresi 2, Dall'Acqua 8, Angeli M., Riva 4, Monaldini 4, Asa 4. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Soffrono più del dovuto le nostre panterine per avere la meglio di Imola.

    Dopo un ottimo primo quarto (12-6) le nostre si rilassano in difesa e permettono alle ospiti di chiudere il primo tempo addirittura in vantaggio (17-16).

    Al rientro in campo dopo la pausa lunga però si assiste al break che porta la gara sui binari giusti per le nostre (34-23).

    Negli ultimi 10 minuti Serafini e compagne mantengono a debita distanza le imolesi che però non mollano mai ma devono cedere il foglio rosa alle padroni di casa.

    Prossimo appuntamento domenica 29, alle 11, in casa dell' Happy Basket Rimini.


    pubblicata: 24/01/2017 ore 12:47


  • Under 14
     
    IBR/Angels - Bsl San Lazzaro 50-56


    IBR/Angels: Morolli n.e., Carletti*, Mulazzani, Ricci 2, Nuvoli 6, Pasquarella*, Mazzocchi 3, Mancini 2, Faneschi 4, Zanotti* 12, Scarponi* 13 , Rossi* 8. All. Carasso Ass. Brienza
     
    BSL SAN LAZZARO: Lionetti 2, Dalla Valle, Malaguti 7, Baffoni, Bottau, Carletti 2, Amaro 4, Sibani 14, Tamborino, Negroni L. 14, Negroni T. 13. All. Melchioni; Ass. Villani.
     
    Ai giovani IBR under 14 non riesce l'impresa nel big match contro BSL San Lazzaro.
    Avvio contratto dei nostri, con gli ospiti che capitalizzano un netto parziale di 11 a 0.
    Coach Carasso si trova costretto a chiamare un provvidenziale time out per mettere ordine e tranquillità in campo. I padroni di casa, provano a ricucire il gap e trovano anche il vantaggio sul (28-26), ma è San Lazzaro a chiudere i primi venti minuti di gioco con la testa avanti (28-30). Il terzo quarto si gioca completamente in equilibrio con le due squadre che trovano difficilmente la via del canestro (11-11 il parziale). La BSL prova l'allungo nell'ultima frazione di gara, ma i riminesi rimangono a contatto toccando il meno 2 grazie alla tripla di Mazzocchi (37-39). Purtroppo però la rimonta non viene concretizzata. I bolognesi trovano un'altra mini fuga nel punteggio con alcuni pesanti canestri da tre punti e riescono a strappare il referto rosa.
    A differenza dell'andata, i nostri ragazzi sono scesi in campo nervosi, accusando troppo il carico emotivo della partita. Sarà importante già dalla prossima sfida, approcciarsi con maggiore fiducia e serenità, con la consapevolezza di essere una squadra solida che può competere ad armi pari contro tutte le avversarie.


    pubblicata: 23/01/2017 ore 20:58


  • Under 14 Femm.
     
    IBR/Angels - Faenza Futura Basket 30-42


    IBR/Angels: Sicali 2, Serafini, Perazzini 6, Della Pasqua, Farina, Angeli A. 6, Pesaresi 2, Angeli M., Casadei, Sacchetti 6, Venturelli 8, Semprini. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Bravissime le Panthers che mostrano notevoli miglioramenti in questo girone di ritorno anche contro le faentine. All'andata il tabellone segnò 74-20 per Faenza Futura, ieri per larghi tratti della gara le nostre ragazze sono rimaste a contatto ed anzi hanno chiuso il primo quarto in vantaggio 12 a 9.

    Ottima prova corale i difesa, sopratutto sullo spauracchio Bassi (23 punti a referto comunque per lei alla fine dei 40'), mentre in attacco ci prendiamo tiri facili ma le basse percentuali non ci aiutano.

    Dopo l'ottima prova contro Russi e contro Happy Basket Rimini questa è l'ennesiam prova che Perazzini e compagne sono sulla strada giusta. Brave.

    Prossimo impegno venerdì 27, a Cervia, alle 19,15.


    pubblicata: 23/01/2017 ore 11:17


  • Under 13
     
    IBR/Angels - Bsl San Lazzaro 43-83


    IBR: Dakoli, Neri, Cevoli, Orlati, Ricci, Greco 6, Amati 10, Karpuzi 17, Vittori, Lodovichetti 2, DellaRosa, Antolini 8.All. Casoli Ass. Oppi

    San Lazzaro: Cilia 4, Mazzetti, Testoni 8, Scarinelli 14, Tobia 13, Pezzano 8, Psibani 8, Villa 8, Grilli 10, Scheda 5, Tamborino 8.            All. Rocca Ass. Magli

    Nel primo quarto i ragazzi di Rimini e Santarcangelo giocano benissimo e resistono alla potenza fisica dei ragazzi bolognesi che sono meritatamente primi in classifica.
    Anche nel secondo quarto Antolini e Karpuzi trovano soluzioni efficaci in attacco e la difesa continua ad essere efficace contro le penetrazioni degli ospiti, che colpiscono col tiro dalla media e con rimbalzi offensivi.
    Si arriva all'intervallo sul meno 18, risultato di tutto rispetto che evidenzia l'ottima partita giocata fin qui da Amati e compagni.
    Nella ripresa però aumenta l'aggressività difensiva degli ospiti che iniziano ad anticipare e pressare oltre a confermare il dominio sotto le plance.
    Le minori rotazioni e una inferiore lucidità nelle scelte offensive, forse dovuta a stanchezza, lascia spazio agli ospiti per prendere il largo.
    Il parziale del terzo periodo è pesante, mentre nel quarto periodo Greco e compagni reagiscono e riescono a giocare alla pari con gli ospiti confermando i notevoli progressi delle ultime partite.
    Go IBRAngels........  pronti per ricominciare con gli allenamenti per andare a prendersi soddisfazioni nelle prossime partite.


    pubblicata: 22/01/2017 ore 18:29


  • Under 13
     
    Dolphins Riccione - IBR/Angels 53-41


    Riccione: Baffoni 4, Buscherini , Pasti 11, Nori 3, Gagliardi 16, Plancheri,Tardini, Semprini F, Semprini L 4, Lenti, Sarpioni 6, Renzi 9. All. Amadori

    IBR: Dakoli, Neri 2, Orlati 2, Greco 6, Amati 7, Karpuzi 7, Polverelli 10, Vittori,Lodovichetti 1, Dellarosa, Antolini 6.All. Casoli Ass. Oppi

    Parte fortissimo la squadra di casa di casa sfruttando la superiorità fisica in penetrazione e vicino a canestro portandosi in poco tempo sulla doppia cifra di vantaggio. All'inizio del secondo quarto la svolta con l'espulsione dell'allenatore di Riccione, la squadra accusa il colpo così Amati e compagni riducono la distanza chiudendo all'intervallo sul meno 4.
    Nella ripresa Pasti si dimostra la spina nel fianco dei ragazzi IBR con soluzioni personali o trovando scarichi per i compagni e a fini terzo quarto il divario è ancora di 5 lunghezze per i padroni di casa.
    Si assiste al curioso teatrino della squadra locale allenata da un allenatore della società di casa in tribuna con i time out spesi a bordo tribuna.
    L'ultimo periodo si apre con la rimonta di Karpuzi e compagni che arrivano a 7' dal termine sul meno uno.
    Time out locale,ovviamente in tribuna, e alla ripresa la squadra di casa si chiude tutta in area togliendo ogni possibilità di arrivare vicino a canestro a Greco e compagni, che ugualmente restano in partita.
    La zona dei padroni di casa mette in crisi l'IBR, ci prova Polverelli con 6 punti consecutivi dalla media a tenere in partita gli ospiti.
    A 5' dal termine Neri deve lasciare la partita per un infortunio alla gamba, ma siamo ancora sul meno 3 e pienamente in partita.
    Dopo due minuti tocca a Karpuzi e Antolini lasciare il match per limite di falli e la squadra subisce il contraccolpo. 
    La zona dei padroni di casa da i frutti sperati che Gagliardi e Renzi concretizzano in contropiede dilagando oltre misura nel finale.
    Il punteggio finale sorride ai riccionesi ma gli elogi sono tutti per la squadra IBR che non ha mai mollato e anzi a tratti ha espersso il miglior basket della stagione, considerando anche che due atleti, Polverelli e Dellarosa hanno voluto essere presenti nonostante la febbre.
    Questo è il migliore dei risultati, vedere che due ragazzi nonostante la febbre non rinunciano a buttarsi nella mischia e trascinati dalla loro passione provano ad essere di aiuto al gruppo e alla causa!!!
    Goooooooooo IBRAngels


    pubblicata: 19/01/2017 ore 11:36


  • Under 14
     
    Pol. Cesenatico - IBR/Angels 43-88


    POL. CESENATICO: Ruoto 1, Josè 16, Giorgini 2, Gnola, Bova, Zenobi 6, Niccolai, Tamburini 4, Del Bene, Gentile 8, Bertini 6, Cesarone. All.: Pillastrini
     
    IBR/Angels: Morolli, Barabesi 2, Carletti* 5, Mulazzani 8, Ricci 6, Nuvoli 10 , Pasquarella* 3, Mancini 4, Faneschi 10, Zanotti* 10 , Scarponi* 21, Rossi* 9.
    All.: Carasso; Ass.: Brienza
     
    Riparte con una netta vittoria il campionato dei giovani 2003 IBR. Il match rimane in equilibrio solamente per i primi cinque minuti (11-15) dopo di che il predominio dei riminesi sugli avversari si afferma per tutta la durata della gara. All'intervallo lungo sono già 31 i punti di scarto tra le due squadre. I successivi due quarti confermano la maggiore preparazione tecnico-tattica e fisica dei riminesi, con coach Carasso che può permettersi ampie rotazioni di tutti i suoi dodici effettivi.
    Sontuosa la prova di Scarponi autore di 21 punti con un eccellente +31 di valutazione. Prestazione solida anche quella di Rossi che sfiora la doppia-doppia (9 punti 10 rimbalzi).
    Da segnalare, in uscita dalla panchina, l'apporto di Faneschi (10 punti, 7 rimbalzi, 4 recuperi), Ricci (6 punti e 6 assist) e Nuvoli (10 punti e 6 recuperi).
    Prossimo appuntamento sabato 21 gennaio contro BSL San Lazzaro, pronti per il riscatto dopo la beffa subita all'andata.


    pubblicata: 16/01/2017 ore 12:15


  • Under 13
     
    IBR/Angels - Vis Ferrara 42-74


    IBR: Neri, Cevoli 2, Orlati, Stargiotti 2, Ricci 7, Amati 7, Polverelli 11, Vittori, Lodovichetti 2, Dellarosa 4, Antolini 7. All. Casoli Ass. Oppi

    Ferrara: Salli 6,, Righini 2, Zanimato 19, Bonfà 6, Ebeling 12, Tripodo 2, Ziosi, Frigatti 1, Cavicchi 6, Fabbri 2, Filippi 10, Merli 8. All. Santi

    Nonostante il risultato passivo la prova dei ragazzi del 2004 è da considerare molto buona considerando le assenze e il valore dell'avversario primo in classifica.
    Subito Ebeling è pericoloso con tripla e penetrazioni, risponde Polverelli e Cevoli e si arriva al meno 13 a fine primo quarto.
    Amati e compagni provano ad arginare lo strapotere fisico e di centimetri degli avversari colpendo in contropiede e limitando gli avversari in attacco.
    Ma i tabelloni sono presidiati dagli ospiti che fanno valere la taglia fisica e riescono così a prendere il largo.
    La ripresa conferma le buone cose messe in campo da Ricci e compagni, ma nulla si può contro la forza degli ospiti e si arriva al risultato finale.
    Risultato che però lascia intravedere solo cose positive per le partite future per confermare i notevoli progressi di tutto il gruppo


    pubblicata: 13/01/2017 ore 08:06


  • Under 13 Femm.
     
    AICS Forli - IBR/Angels 13-62


    IBR/Angels: Mongiusti 18, Riva 8, Sicali 8, Asa 2, Semprini 11, Giglio 2, Serafini 5, Venturi, Dall'Acqua 8. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Bella partita delle nostre Panthers al rientro dalle vacanze ( anche se in mezzo c'è stato un positivo torneo a Cesenatico).
    Primo quarto che indirizza subito la gara, con le nostre che recuperano palloni su palloni che tramutano in facili canestri.
    Da segnalare l'esordio di Chiara Venturi che entra benissimo nella gara portando tanta grinta.
    Prossimo appuntamento per l' Under 13 venerdì 13 a Faenza contro Scuola Basket.


    pubblicata: 09/01/2017 ore 12:33


  • Under 14
     
    Buona prova dell' Under 14 al Memorial Zanatta di Venezia


    I 2003 di Carasso tornano da Venezia con un 14° posto nel prestigiosissimo Memorial Zanatta, vinto alla fine dall' Olimpia Milano. Un'esperienza unica per i ragazzi che hanno vissuto 4 giorni di partite con squadre di altissimo livello e solo le scarse rotazioni dovute agli infortuni non ci hanno permesso di chiudere la kermesse più in alto.

    Da segnalare l'ottima prova del nostro Mazzocchi nella gara del tiro da 3 punti che lo ha visto cedere solo in semifinale contro il futuro vincitore Casarin della Reyer Venezia.

    Di seguito i risultati:

    Bluorobica Bergamo - IBR 64-47 (girone)

    Benetton Treviso - IBR 65-59 (girone)

    IBR - Treviso Basket 64-56 (girone)

    IBR - Varese 82-58 (semifinali 13°/16° posto)

    Aurora Desio - IBR 63-61 (finale 13°/14° posto)


    pubblicata: 02/01/2017 ore 12:32


  • Minibasket Esordienti
     
    Al Memorial Garattoni ottime prove per le due squadre Esordienti!!!


    Un 4° ed un 11° posto per le nostre squadre al Memorial Garattoni di Santarcangelo e Bellaria.

    I 2005 di Intorcia disputano un gran torneo arrendendosi solo alla vincitrice del torneo Robur et Fides Varese in semifinale, e nella finalina al Cà Ossi Forlì.

    I 2005 di Angelini, invece, mettono in cantiere un ottima esperienza che servira per il futuro cammino di questo gruppo.

    Di seguito i risultati di IBR/Angels:

    Angels/IBR- APLCAPLissone 47-24 (girone)
    New Flying Balls Ozzano - Angels/IBR 13-57 (girone)
    Angels/IBR - Collegno ROSSI (TO) 34-29 (fase finale)
    Pallacanestro Robur et Fides Varese - Angels/IBR 60-39 (fase finale)
    Angels/IBR - Basket Ca' Ossi Forlì 37-41 (finale 3°/4° posto)

    Di seguito i risultati di IBR:

    Polisportiva Masi - Settore Basket - IBR Rimini 50-4 (girone)
    IBR Rimini - Collegno ROSSI (TO) 7-36 (girone)
    New Flying Balls Ozzano - IBR Rimini 36-15 (fase finale)
    Collegno BLU (TO) - IBR Rimini 25-19 (fase finale)
    Crabs Rimini-IBR Rimini 0-20 (fase finale)


    pubblicata: 30/12/2016 ore 18:27


  • Tornei
     
    XV Memorial Garattoni - Trofeo FSS Stargiotti
    27/12/2016

    I 2005 IBR/Angels di Intorcia e i 2005 IBR di Angelini impegnati dal 27 al 29 Dicembre tra Santarcangelo e Bellaria nel Memorial Garattoni.

    I 2005 di Intorcia sono inseriti nel girone C con Ozzano e CAP Lissone mentre nel girone D i 2005 di Angelini dovranno vedersela con Masi Casalecchio e con i torinesi del Collegno (i rossi dato che si presenteranno con 2 squadre).

    Risultati in tempo reale su www.santarcangelobasket.it e sulla pagina Facebook "Torneo Nazionale Minibasket - Memorial Garattoni".

    In bocca al lupo ad entrambe le squadre!!!


    pubblicata: 23/12/2016 ore 14:09


  • Tornei
     
    XII Trofeo BCC Fano
    27/12/2016

    Under 13 Elite di Roberto Casoli (Stefano Oppi assistente) impegnati dal 27 al 29 Dicembre nelle Marche nel tradizionale torneo organizzato dal Basket Fanum.

    I nostri 2004 sono inseriti nel girone "Steph Curry" insieme a Genova ed ai padroni di casa del Basket Fanum.

    Nel girone "Lebron" ci sono Basket Cervia/Cesenatico, Basket Recanati e Pescara Basket.

    Nel girone "Harden" troviamo Senigallia, Dolphins Riccione e Eurobasket Roma.

    Infine nel girone "Melo" ci sono Bergamo, Soepa Roma e Casalecchio.

    Info e risultati sulla nostra pagina Facebook e su quella del Basket Fanum.

    In bocca al lupo ragazzi.


    pubblicata: 23/12/2016 ore 14:02


  • Tornei
     
    XIX Memorial Zanatta
    27/12/2016

    I nostri 2003 saranno di scena nel prestigiosissimo Memorial Zanatta che si disputa a Venezia dal 27 al 30 Dicembre.

    I ragazzi allenati da Paolo Carasso (con assistenti Sacha Capelli ed Andrea Brienza) sono inseriti nel girone "Galvanomec" assieme a Treviso Basket, Benetton Treviso e Bergamo.

    Negli altri gironi troviamo società di assoluto valore come Reyer Venezia, Virtus Bologna e Milano.

    Tutte le info le trovate sulla pagina Facebook "Memorial Zanatta".

    In bocca al lupo!!!


    pubblicata: 23/12/2016 ore 13:46


  • Under 13
     
    Pol. San Mamolo - IBR/Angels 51-58


    San Mamolo: Toni 6, Venturoli, Montanari 2, Giancola, Bora 2, Cassani 2, Resca 32, Castagnini 1, Mosconi 6, Zouhairi, All. Righetti Ass. Grandi

    IBR : Neri, Cevolo 2, Orlati, Re, Ricci 4, Greco 6, Amati 4, Karpuzi 19, Vittori, Polverelli 15, Dellarosa 6, Antolini 2. All. Casoli Ass. Oppi

    Trasferta infrasettimanale difficoltosa per i ragazzi dell'u13 che, a causa di problemi di traffico, alla palla due erano presenti con solo otto giocatori.
    San Mamolo sorprende subito Neri e compagni distratti dall'arrivo dei compagni all'ultimo momento e si porta sul 7 a 2 con una bomba di Resca.
    Il gruppo reagisce, si compatta in difesa, e per 18 minuti sfoggia la prestazione più bella della stagione.
    Palloni recuperati con contropiedi fulminei, penetrazioni, rimbalzi offensivi, canestri dalla media, i padroni di casa sono al tappeto, incapaci di reagire.
    All'intervallo Antolini e compagni sono sul più 24 carichi e consapevoli delle loro forze.
    Nella ripresa però la situazione si capovolge inaspettatamente.
    San Mamolo si chiude in area non lascia più spazio alle penetrazioni e men che meno a rimbalzi e contropiedi. 
    In attacco invece si scatena Resca,( 32 per lui alla fine di cui 22 nel secondo tempo) incontenibile fisicamente e tecnicamente per tutti gli atleti ospiti.
    I padroni di casa piano piano rimontano e arrivano fino al -4 a 3' dal termine. Ma Amati e compagni non mollano, sanno di meritarsi la vittoria e riescono a reagire.
    Difendono di squadra su Resca, che nel frattempo accusa crampi, e trovano i punti in attacco della sicurezza con Polverelli, i tiri liberi di Antolini e rimbalzi di Karpuzi.
    La vittoria arriva ed è festa per tutti.  La prima, meritata vittoria, in trasferta.
    Goooooooooooo Angels, gooooooooo IBR


    pubblicata: 17/12/2016 ore 12:27


  • Minibasket Esordienti
     
    Libertas Forli - IBR/Angels 15-22


    IBR/Angels: Mongiusti 6, Riva 4, Monaldini 8, Tamburini 2, Togni 2, El Morchadi, Frambosi, Piselli, Di Marco, Castellani, Rosetti, Venturi. All. Caporaso

    Seconda vittoria in altrettante gare le le nostre Esordienti che si impongono sul difficile campo della Libertas Forlì dopo una partita tosta ed intensa che ha visto le nostre ragazzine sempre in vantaggio.

    Tanti errori al tiro non hanno permesso di avere un divario più ampio ma le sensazioni sono positive per il proseguo del campionato.

    Prossimo appuntamento venerdì contro Scuola Basket Faenza, alle 19,15, alle Bertola.


    pubblicata: 14/12/2016 ore 13:41


  • Under 13 Femm.
     
    IBR/Angels - Bsl San Lazzaro 24-71


    IBR/Angels: Mongiusti 2, Sicali, Serafini 10, Sacchetti, Balducci, Dellapasqua, Angeli A. 8, Pesaresi 2, Dall' Acqua, Angeli M., Riva, Monaldini 2. All. Bertozzi
    Ass. Caporaso

    Panthers che cedono il passo alla capolista Bsl San Lazzaro trascinata dall'immarcabile Zanetti che alla fine metterà a referto 42 punti. Primo quarto di marca ospite con la Zanetti a dettare legge nelle due metà campo, le nostre si riprendono un pò nel secondo quarto ma è il terzo periodo di gioco che vede la Bsl aumentare il divario. Ultimi dieci minuti giocati alla pari dalle nostre che con orgoglio non mollano fino alla fine.
    Prossimo appuntamento domenica 18 al PalaSGR, alle 16, contro la Libertas Forlì.


    pubblicata: 12/12/2016 ore 13:46


  • Under 13
     
    Oneteam Forli - IBR/Angels 78-50


    Forlì: Bassi 7, Maltoni 16, Bandini 14, Bellini 4, Spagnoli 2, Ghetti 8, Gigliotti 3,Cimatti, Bacchilega, Guaglione 11, Ravaioli 4, Ceredi 9.
     All. Santarelli Ass. Giunchi

    IBR: Dakoli, Neri 1, Cevoli, Orlati 2, Re 3, Greco 13, Amati 12, Karpuzi 10,
    Polverelli 9, Vittori, Lodovichetti, 
    All. Casoli Ass. Oppi

    Parte col botto Forlì che nelle prime tre azioni segna tre canestri di cui uno da tre punti. Sette a zero il parziale, ma Cevoli(capitano vista l'assenza di Antolini) e compagni non si scoraggiano e si arriva fino al 12 pari.
    Si lotta su ogni pallone, ma sono i padroni di casa ad allungare a fine primo quarto grazie ai palloni recuperati sui raddoppi a tutto campo.
    Sistemato l'attacco contro il press e i raddoppi si gioca tutto il secondo quarto alla pari con Amati e Greco protagonisti in attacco e difesa.
    Nel terzo periodo sono i ragazzi di Rimini e Santarcangelo a mettere pressione e recuperare fino al meritatissimo meno sei di metà quarto grazie a Polverelli e Karpuzi, solidi in difesa e decisi in attacco.
    Si affidano ai loro giocatori di talento i padroni di casa(Maltoni e Bandini) e ritornano alla doppia cifra di vantaggio, ma col canestro in contropiede di Re si chiude il quarto solo sul meno 8.
    Partita apertissima. Purtroppo però...........Karpuzi si infortunia, partita finita per lui. 
    Forlì si rimette a pressare e raddoppiare sfruttando la minore lucidità degli ospiti stremati(polverelli crampi). Cosi solo nell'ultimo periodo i ragazzi di coach Casoli devono arrendersi alla forza di Forlì che è prima in classifica.


    pubblicata: 12/12/2016 ore 09:01


  • Under 14 Femm.
     
    Libertas Forli -IBR/Angels 63-23


    IBR/Angels: Giglio, Sacchetti 8, Serafini, Perazzini 9, Balducci, Farina, Angeli A., Dall'Acqua, Angeli M., Santoro, Venturelli 6. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Niente da fare per le Panthers contro Forlì squadra ostica da affrontare. Il primo quarto è di studio tra le due squadre (12-5 per le forlivesi), ma è nei secondi dieci munuti che le nostre subiscono un parziale che le toglie dal match (23-6 per le padrone di casa). Il secondo tempo siamo brave a non mollare mai ma Forlì allunga ancora e porta a casa il referto rosa.

    Prossimo appuntamento sabato 17 a Russi.

    #goIBRAngels


    pubblicata: 10/12/2016 ore 13:41


  • Under 13
     
    IBR/Angels - Cesenatico 44-32


    IBR/Angels: Dakoli, Neri 4, Cevoli, Orlati, Ricci 11, Greco 8, Karpuzi 2, Polverelli 9,Vittori, Lodovichetti 2, Dellarosa 2, Antolini 6 All. Casoli Ass. Oppi

    Pol. Cesenatico: Sovero 8, Mila 2, Zaccaria, Mordenti 3, Stella 1, Tombetti 5, Baietta, Romani 4, Giordani, Baldisseri 7  All. Montanari

    Partono benissimo i ragazzi IBR aggressivi in difesa e concreti in attacco, 8-2 il primo parziale. Si infortuna Karpuzi alla caviglia, proverà a stringere i denti nel secondo tempo ma partita finita per lui. 
    La squadra reagisce ancora più compatta e resiste alla rimonta degli ospiti.
    Ricci e Greco trovano canestri importanti, mentre tutti si stringono in difesa.
    Si soffre a rimbalzo contro i lunghi di Cesenatico ma all'intervallo si resta sul più 3.
    La ripresa si gioca punto a punto per 15 minuti, poi l'allungo degli atleti di casa grazie alle invenzioni di Polverelli e Antolini che trovano canestri importanti. Cevoli e Neri si incollano alle temibili guardie ospiti e tutti insieme si arriva ad una meritatissima ed entusiasmante vittoria, segno che tutto il gruppo inizia a prendere consapevolezza dei propri miglioramenti.

    #goIBRAngels


    pubblicata: 06/12/2016 ore 12:42


  • Under 14 Femm.
     
    Virtus Cesena - IBR/Angels 37-22


    IBR/Angels: Sicali, Serafini 3, Perazzini 10, Balducci, Farina, Angeli A. 2, Pesaresi 1, Angeli M., Casadei, Sacchetti 2, Venturelli 4, Semprini. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Era un partita che si poteva vincere quella di Cesena per le nostre Panthers ma un avvio molle non ce l'ha permesso. Troppi palloni regalati alle padrone di casa che sono entrate in campo con più grinta che alla fine ha fatto la differenza visto che sul piano tecnico le due squadre si assomigliavano molto. DAvvero un peccato perchè il foglio rosa era alla portata delle nostre che scenderanno in campo nuovamente lunedì 5 dicembre, al PalaSGR contro Scuola Basket Faenza alle 17,45.


    pubblicata: 02/12/2016 ore 08:45


  • Under 14
     
    IBR/Angels - Cestistica Argenta 71-33


    IBR/Angels : Morolli 2, Carletti 2, Ricci 9, Nuvoli 9 , Pasquarella 2, Mancini 2, Faneschi 4, Zanotti 20, Scarponi 12, Rossi 7, Mulazzani, Mazzocchi 2. All. Carasso, Brienza , Cappelli
     
    Argenta: Mambelli 2, Tinti 7, Palpozzo 8, Stabellini 1, Zanetti 2, Meci 13, Macchia, Federici, Manias, Mancini, Motamed. All. Carnaroli, Trevisan, Giordani.
     
    Dopo la sconfitta nei secondi finali contro una delle migliori squadre della regione, IBR affronta tra le mura del PalaSGR Argenta.
    Partita in salita per i Riminesi, che difendono forte e attaccano con precisione, segnando ben 22 punti nel primo quarto, tuttavia Argenta è bravissima a rimanere in partita , trascinata anche dal chirurgico Meci che segna 3 triple nei primi 10'.
    Nel secondo quarto Rimini diventa ancora più aggressiva in difesa e contiene Argenta , concedendole solamente 4 punti. Dopo 6' di gioco Coach Carnaroli schiera la zona per arginare Rimini, con successo e i ragazzi di coach Carasso .
    Al rientro dagli spogliatoi, Argenta copre l'area e Rimini trova qualche canestro da fuori, ma l'IBR in difesa è perfetta e riesce a non concedere neanche un canestro agli avversari mettendo al sicuro la partita.
    Prova di forza difensiva per i nostri ragazzi, che permette una vittoria non facile e aumenta le consapevolezze di un gruppo in continua crescita.


    pubblicata: 30/11/2016 ore 13:22


  • Under 13
     
    IBR/Angels - International Imola 46-52


    IBR: Neri 4, Orlati, Stargiotti, Re, Ricci 4, Amati 3, Karpuzi 19, Polverelli 4, Vittori, Della rosa 4, Antolini 4   All. Casoli Ass. Oppi

    IMOLA: Sazzani, Barbieri 7, Di sario 5, Cortecchia, Brusa, Andalo 5, Noferini 4, Marzocchi, Marcacci 4, Spagnoli 6, Mondani 10, Roli 11,    All. Dal Pozzo

    Ottima prestazione dei ragazzi 2004 che all'inizio subiscono la velocità degli imolesi ma riescono a reggere chiudendo la prima frazione a meno due.
    Nel secondo periodo gli ospiti sbagliano moltissime conclusioni, tra i padroni di casa si scatena invece Karpuzi autore di 8 punti filati portando i padroni di casa ad un meritatissimo più 4 all'intervallo.
    Nella ripresa gli ospiti aumentano la pressione difensiva sorprendendo Greco e compagni. Qualche palla persa di troppo consente agli ospiti di recuperare ed allungare fino al più 14 di inizio ultimo periodo. 
    Ma è li che Dellarosa, Antolini e Polverelli non ci stanno. Con ottimi canestri in attacco e difese sempre più solide si arriva al meno quattro a due dalla fine. Meritatamente i ragazzi IBR hanno riaperto la partita.
    Karpuzi continua ad essere decisivo, ma Di Sario, con l'unica bomba ospite a 50 secondi dal termine ferma la rimonta di Neri e compagni. Meno sette e poco tempo a disposizione. Ci si prova fino all'ultimo ma finisce con gli ospiti a più quattro.
    Ancora un forte passo in avanti di tutto il gruppo che dimostra abnegazione, passione  e determinazione ad inseguire una meritata vittoria che sarebbe il giusto premio per gli sforzi quotidiani. 


    pubblicata: 29/11/2016 ore 14:08


  • Under 13 Femm.
     
    Hellas Cervia - IBR/Angels 70-24


    IBR/Angels: Giglio, Sicali 6, Serafini 3, Sacchetti 2, Balducci 3, Angeli A. 2, Pesaresi 4, Angeli M., Casadei, Riva 2, Monaldini 2, Semprini. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Disco rosso per le Panthers che devono cedere a Cervia in una gara che vede le nostre sempre a rincorrere e non riuscire mai ad entrare in partita.

    Cervesi in questo momento più avanti delle nostre, conquistano tantissimi rimbalzi in attacco e di conseguenza tanti secondi e terzi tiri.

    La differenza la fanno anche i tanti contropiedi concessi al contrario delle nostre apparse stanche e meno reattive. 

    Ci sarà tempo per rifarsi domenica 4 Dicembre al PalaSGR contro Futura Faenza alle 16.

    #goIBRAngels


    pubblicata: 28/11/2016 ore 20:47


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR/Angels - Hellas Cervia 40-7


    IBR/Angels: Riva 9, Mongiusti 16, Monaldini 11, Rosetti 2, Frambosi 2, Bakayoko, Di Marco, Venturi, El Morchadi, Piselli, Tamburini, Togni. Ist. Caporaso Ass. Brienza Ant.

    Parte benissimo il campionato per il gruppo 2005/06 femminile che asfalta Cervia. L'avvio è un pò timoroso per le nostre ragazzine ma con il passare dei munuti la fiducia aumenta e di conseguenza anche in attacco riesce tutto più semplice. Primo quarto si chiude sul 7-5 per le nostre, il resto dei periodi invece, è senza storia con tutte le ragazzine che scendono in campo a dare una mano in difesa per creare contropiedi che producono tiri ad alta percentuale e solo per la poca precisione il divario non è maggiore. Prossimo appuntamento è lunedì 12 Dicembre a Forlì contro la Libertas.

    #goIBRAngels


    pubblicata: 26/11/2016 ore 13:47


  • Under 14
     
    Bsl San Lazzaro - IBR/Angels 60-59


    BSL SAN LAZZARO: Lionetti 2, Dalla Valle 13, Tepedino 11, Malaguti 3, Baffoni, Bottau, Carletti, Amaro 3, Sibani 11, Tamborino 1, Negroni L. 5, Negroni T. 11.
    All.: Melchioni; Ass.: Villani. 
     
    INSEGNARE BASKET RIMINI: Morolli, Barabesi, Carletti 3, Mulazzani 9, Ricci* , Nuvoli 6 , Pasquarella* 2, Mazzocchi, Mancini, Zanotti* 15 , Scarponi* 19, Rossi* 5.
    All.: Carasso; Ass.: Brienza; Ass.: Cappelli.
     
    Partita ad alta tensione quella tra IBR e San Lazzaro. I padroni di casa, sulla carta favoriti, trovano davanti un avversario agguerrito e pronto a vendere cara la pelle. Il primo quarto infatti, è tutto di stampo riminese; le ottime percentuali al tiro e una difesa compatta portano i biancorossi sul +10.
    Nel secondo periodo, Scarponi e Mulazzani continuano ad essere una sentenza in attacco, ma qualche palla persa di troppo e le maggiori difficoltà nel contenere gli uno contro uno avversari, permettono a San Lazzaro di rientrare in partita. 30-33 il punteggio al 20'.
    I successivi venti minuti sono una vera battaglia. Le due squadre si rispondono colpo su colpo e gli scarti non superano mai i 3 punti. San Lazzaro continua ad attaccare con un asfissiante penetra e scarica ma la difesa IBR si dimostra sempre pronta e a tratti impenetrabile, con Rossi vero totem d'area. Nelle ultime battute del match aumentano gli errori da parte di entrambe le compagini, a causa dei ritmi elevatissimi e il considerevole dispendio di energie maturati durante tutto l'arco della gara. I riminesi appaiono più cinici e lucidi per ottenere la vittoria. Le belle giocate,la grinta e l'ottimo gioco espresso, purtroppo però non sono bastati. Il finale è al cardiopalma. 59-58 è il punteggio in favore dell'IBR a 20'' dal termine. Palla in mano ai padroni di casa. La difesa biancorossa si dimostra nuovamente impeccabile, ma un'infrazione di passi rilevata sul rimbalzo difensivo, condanna i riminesi alla palla persa. San Lazzaro ha nuovamente la chance di ribaltare l'esito della sfida e questa volta non fallisce. Vincono i bolognesi per 60 a 59. Complimenti a tutti i nostri ragazzi, che nonostante l'amara sconfitta, ora sono consapevoli di poter competere ad alti livelli contro ogni avversario.
    Sabato 26 novembre alle ore 18:00 al Pala SGR si torna in campo contro Cestistica Argenta, pronti per un immediato riscatto.


    pubblicata: 25/11/2016 ore 21:23


  • Under 13
     
    Junior Ravenna - IBR/Angels 49-43


    IBR: Dakoli, Neri 2, Orlati, Re, Ricci 10, Greco 10, Karpuzi 19, Amati, Polverelli, Lodovichetti, Della Rosa, Antolini 2. All. Casoli
    Ravenna: Giovanelli 12, Martini 2, Pattuelli 2, Del Duca, Bellini 13, Costantini, Allegri 3, Raffoni 7, Galzote 7, Casadei 4. All. Massari
     
    Partita al cardiopalma a Ravenna per i nostri U13. Il primo tempo fa ben sperare e sospinti da Greco e Ricci l'IBR chiude all'intervallo sul 20-16, anche se recriminiamo per i tanti errori da sotto. Nella ripresa Ravenna si rifa' sotto ma Karpuzi respinge gli assalti e siamo ancora avanti dopo 30 minuti (28-27). Nell'ultimo periodo Ravenna ha più benzina e Bellini con 9 punti nell'ultima frazione ci condanna ad inseguire nel finale. Gli ultimi assalti non hanno buon fine e la vittoria va ai padroni di casa. 
     
    #goIBRAngels


    pubblicata: 25/11/2016 ore 21:22


  • Under 14 Femm.
     
    Angels/IBR - Hellas Cervia 17-42


    Angels/IBR: Sicali, Serafini, Perazzini 7, Balducci, Farina 2, Angeli A., Pesaresi 2, Angeli M. 1, Casadei, Sacchetti, Venturelli 4, Semprini. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Le Panthers sulle tavole del PalaSGR perdono contro Cervia dopo una partita divisa in due. Inizio promettente delle nostre che nel primo quarto cercano di stare a stretto contatto con le ospiti (2-6). Nel secondo quarto Cervia tenta l'allungo (7-16), ma è dopo la pausa lunga che le nostre hanno un black out fisico e mentale che permette alle cervesi di allungare definitivamente e portare a casa il referto rosa. Prossimo appuntamento martedì 29, alle 19,45, a Cesena.

    #goAngelsIBR


    pubblicata: 25/11/2016 ore 15:02


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR - Compagnia dell'Albero Ravenna 76-12


    IBR: Benzi 6, Bonfè 8, Canducci 7, Fabbri 4, Betti 2, Morandotti 16, Panzeri 4, Mari 10, Antolini 2, Macaru 9, Pacucci 6, Pini 2. All. Intorcia Ass. Brienza Ant.

    Seconda gara e seconda vittoria per i 2005 di Max Intorcia che superano agevolmente Compagnia dell'Albero grazie alla tantissima intensità in difesa che ha permesso di avere tante palle recuperate e tanti contropiedi. Tutti i ragazzini scesi in campo hanno messo a referto almeno un canestro a dimostrazione che tutti sono partecipi e vogliosi di aiutarsi a vicenda. Prossimo impegno sabato 10 Dicembre in casa del fortissimo Ca Ossi Forlì.

    #goIBR


    pubblicata: 25/11/2016 ore 08:05


  • Under 14
     
    Basket Village Granarolo - IBR/Angels 62-81


    IBR/Angels: Morolli 2, Carletti, Mulazzani, Ricci* 5, Nuvoli 17, Pasquarella*, Mazzocchi 1, Mancini, Faneschi 4, Zanotti* 24, Scarponi* 18, Rossi* 10. 
    All.: Carasso; Ass.: Brienza; Ass.: Cappelli.
     
    Importante vittoria per i giovani 2003 IBR sul difficile campo di Granarolo. Che la partita non fosse facile lo si capisce sin dalle battute iniziali di gioco, con il Basket Village molto pericoloso sul tiro da fuori. I nostri ragazzi non si fanno impensierire e giocando in maniera corale si portano sul +10; 16 – 26 il punteggio del primo quarto. Il vantaggio viene incrementato nel secondo periodo, soprattutto grazie all'apporto dato dai giocatori usciti dalla panchina, che hanno permesso di mantenere alta l'intensità. 26 – 42 all'intervallo lungo.
    Al rientro dagli spogliatoi, ad aggredire la partita è Granarolo, che riduce il gap a 8 punti, sfruttando il proprio sistema di gioco offensivo molto articolato. La reazione dei riminesi è pero' dietro l'angolo. Nuvoli in contropiede e il duo Scarponi-Zanotti trovano i canestri che mettono il sigillo sulla gara; il tutto ben coadiuvato da una solida difesa di squadra. 
    Complimenti a tutti i ragazzi che con questa vittoria mantengono il quarto posto in classifica. 
    Mercoledì 23 novembre si torna nuovamente campo per il recupero della seconda giornata: in programma c'è la super sfida in trasferta contro la temuta BSL San Lazzaro.
     
    #goIBRAngels


    pubblicata: 21/11/2016 ore 20:32


  • Minibasket Esordienti
     
    Basket Russi - IBR 12-66


    IBR Rimini: Nadebenga 4, Benzi 2, Bonfe 4, Villani 4, Morandotti 8, Macaru 22, Pacucci 8, Fabbri 11, Panzeri, Betti, Pini, Myers 3. All. Intorcia Ass. Brienza

    Prima partita di campionato per i 2005 di Intorcia e subito referto rosa portato a casa. Partenza sprint dei nostri grazie ad uno scatenato Macaru ma sono tutti i ragazzi che nei minuti in campo danno tutto ed in difesa concedono pochissimo.

    #goIBR


    pubblicata: 20/11/2016 ore 10:10


  • Under 14
     
    IBR/Angels - Dolphins Riccione 76-51


    IBR: Zanotti 16, Rossi 7,  Ricci 12, Scarponi 21, Mulazzani 6, Faneschi 4, Carletti 2, Mancini 2, Nuvoli 4, Pasquarella, Mazzocchi, Morolli. All. Carasso Ass. Brienza Cappelli
     
    Riccione : Mazzocchi 20, Angelini 14, Vettori 5, Stefani 10, Marchi 1, pari 1, Montebelli, Brotti, Gagliardi, Perni. All Parma Ass. Amadori
     
    Dopo la prima sconfitta in campionato sul difficilissimo campo di Forlì, arriva subito una vittoria per i nostri ragazzi contro Riccione.
    Rimini parte subito fortissimo con un 3/3 dal campo e 7 punti costringendo gli ospiti ad un timeout dopo soli 3'. Riccione è bravissima a riprendersi dal parziale iniziale e mantenere in vita la partita. L'IBR prova a scappare ad inizio quarto e va sul +12 , ma Riccione ancora una volta non molla e arriva alla sirena dell'intervallo sotto solamente di 5.
    Rimini anche al rientro dagli spogliatoi continua la sua grande pressione in difesa,  la maggiore intensità messa in campo paga nel secondo tempo dove i padroni di casa scappano sul +30.
     
    #goIBRAngels


    pubblicata: 17/11/2016 ore 21:56


  • Under 13
     
    IBR/Angels - New Flying Balls Ozzano 43-59


    IBR/Angels : Dakoli, Cevoli, Stargiotti, Ricci 8, Greco 5, Amati 7, Karpuzi 8, Vittori, Polverelli 8, Lodovichetti 3, Della Rosa, Antolini 4, All Casoli Ass. Oppi
     
    OZZANO : Andreassi 5, Tantini 4, Torreggiani 5, Landi M. 9, Landi S. 30, Sassatelli, Cisbani 4, Sarti, Ferrari 2, Beghelli, Tassinari.All. Zaffarani
     
    Un'altra splendida prestazione del gruppo 2004 contro una buona squadra come quella di Ozzano. Incontenibile si rivela per tutta la partita l'esuberanza di Landi S. (30 punti per lui ) per la difesa di casa. 
    Sicuramente si poteva mettere maggiore attenzione nella sua marcatura , ma è anche vero che il resto della squadra è stata contenuta benissimo.
    Da sottolineare la splendida prova offensiva di squadra dove i spunti sono distribuiti in modo omogeneo. Segno dell'impegno di tutti nello sforzarsi di giocare insieme per trovare le soluzioni migliori. 
    Ancora persistono i tanti errori la tiro da vicino, ma senza scoraggiarsi, l'impegno è l'unica strada che può portare risultati.
    Forza IBRAngels tutti uniti per arrivare al meglio alla prossima partita.


    pubblicata: 15/11/2016 ore 21:02


  • Under 13 Femm.
     
    Angels/IBR - Happy Basket Rimini 32-40


    Angels/IBR: Mongiusti 17, Sicali, Serafini 4, Sacchetti 9, Balducci, Angeli A. 2, Pesaresi, Dall'Acqua ne, Angeli M., Riva, Monaldini, Semprini. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Un vero peccato la sconfitta delle nostre Panthers che sono costrette ad inseguire per tutta la partita a causa di un parziale di 10 a 2 per le ospiti. Se in difesa, dopo la dormita iniziale, le cose migliorano, è in attacco che sbagliamo tantissimi tiri, molti dei quali facili appoggi al tabellone ed alla fine il distacco rimane sempre tra gli 8-10 punti. Ora si ritorna in palestra per due belle settimane di allenamenti per migliorarci sempre di più.

    #goAngelsIBR


    pubblicata: 14/11/2016 ore 14:55


  • Under 14 Femm.
     
    Faenza Futura Basket - Angels/IBR 74-20


    Angels/IBR: Giglio, Serafini 4, Perazzini 5, Farina, Pesaresi 2, Della Pasqua, Angeli M., Casadei, Sacchetti 7, Venturelli 2, Semprini. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Terza sconfitta per le Panthers che però mostrano segnali di miglioramento rispetto alle prime due uscite. Dall'altra parte le faentine sono trascinate dalla Bassi che mette a referto 34 punti facendo vedere buonissime cose in entrambe le metà campo. Prossima uscita per le Panthers giovedì 24 al PalaSGR contro Cervia.

    #goAngelsIBR


    pubblicata: 13/11/2016 ore 20:12


  • Under 14
     
    Oneteam Forli - IBR/Angels 76-64


    ONE TEAM FORLI: Zambianchi* 9, Bandini* 6, Dini 6, Gardini 2, Creta 30*, Stanghellini* 2, Sampieri, Ilinca* 7, Gori n.e., Biffi 14, Nicodemo, Guardigli. All.: Nanni F.
     
    INSEGNARE BASKET RIMINI: Morolli, Barabesi n.e., Carletti 10, Mulazzani 2, Ricci* 2, Nuvoli* 4,
    Pasquarella* 4, Mazzocchi n.e.,Mancini 2, Faneschi 2, Zanotti* 29, Rossi* 9. All.: Carasso P.; Ass.: Brienza A.
     
    Al Villa Romiti di Forli va in scena la quarta giornata del campionato under 14 Elite. Primi minuti di gara a ritmi già altissimi, con il One Team che prova il primo allungo trasformando in facili contropiedi le palle perse dei nostri ragazzi. Una migliore gestione dei possessi offensivi permette però ai riminesi di ricucire il gap, arrivando, con la tripla di Carletti sulla sirena del primo quarto, sino al -2 (22-20 al 10').
    La seconda frazione è un continuo botta e risposta tra le due squadre, in cui Zanotti da un parte e Creta dall'altra, trovano la via del canestro con continuità mantenendo grande equilibrio tra le due compagini. Si va dunque all'intervallo lungo sul punteggio di 42 a 40 in favore dei padroni di casa.
    L'avvio della ripresa vede protagonista l'IBR che, con ottime giocate sia in attacco che in difesa, riesce a centrare il suo primo vantaggio del match. Vantaggio sfumato nei minuti finali del terzo periodo, che si chiude in parità (52-52). Anche nell'ultimo quarto regna l'equilibrio ma, a soli 3' dal termine, la maggior esperienza e fisicità, permettono alla squadra forlivese di strappare il referto rosa. Grande rammarico per i nostri ragazzi, che, consapevoli di aver giocato una buona e intensa partita in quel di Forlì, avranno l'immediata possibilità di riscattarsi nel sentito derby contro i Dolphins Riccione. Appuntamento a Sabato 12 novembre ore 17:00, palestra Carim.
     
    #goIBRAngels


    pubblicata: 10/11/2016 ore 20:45


  • Under 14
     
    Happy Basket Rimini - Angels/IBR 86-16


    Angels/IBR : Sicali, Serafini, Perazzini 6, Balducci, Farina, Angeli A. 2, Pesaresi, Dall'Acqua, Angeli M., Casadei, Sacchetti 3, Venturelli 5. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Sconfitta per le Panthers alla palestra Bertola ma miglioramenti rispetto alla prima uscita contro Russi. L'inizio delle nostre è "soft" ma dopo un'iniziale strigliata si ricompattano e cercano di tenere botta in difesa mentre in attacco sono tanti i punti lasciati lì pur avendo dei buoni tiri a disposizione. La maggior fisicità delle avversarie con il passare dei minuti si fa sentire ed alla fine ne usciamo sconfitte ma, al di là di quello che dice il punteggio, con onore ben consapevoli che il cammino di questa Under 14 migliorerà con il passare dei mesi.

    #goAngelsIBR


    pubblicata: 10/11/2016 ore 10:32


  • Under 13
     
    Angels/IBR - Scuola Basket Faenza 41-21


    Giglio, Mongiusti 5, Sicali 4, Serafini 6, Sacchetti 10, Balducci, Pesaresi 2, Angeli M, Casadei, Riva, Monaldini 13, Semprini 1. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Secondo referto rosa per le nostre ragazzine che si impongono sulle faentine partendo subito forte. Grinta da vendere in difesa e buone conclusioni in attacco permettono a Sacchetti e compagne di distanziare subito le avversarie e non farle mai entrare in partita. Dopo la partita con Imola si vedono buone cose anche in attacco con buone spaziature e un gioco corale che ha portato a tanti tiri facili. C'è ancora molto da lavorare ma con la consapevolezza che il gruppo c'è, si diverte ed in palestra è pronto ad apprendere e migliorare giorno dopo giorno.

    #goAngelsIBR


    pubblicata: 08/11/2016 ore 12:10


  • Under 13
     
    Uisp Imola - Angels/IBR 30-37


    Giglio, Mongiusti 6, Sicali, Serafini 6, Sacchetti 12, Angeli A 2, Pesaresi, Angeli M, Casadei, Riva 2, Monaldini 9. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Ottimo esordio per le Panthers in terra imolese. La partita è sempre con le nostre avanti nel punteggio ma l'allungo decisivo c'è solo nel terzo quarto. Partita spigolosa condita da una difesa imolese molto permissiva da fuori e chiusa tutta in area ma con un buon giro palla abbiamo trovato la via del canestro negli ultimi 15 minuti in maniera costante mentre in difesa con vari aiuti le padrone di casa hanno segnato solo 11 punti nel secondo tempo.

    #goAngelsIBR


    pubblicata: 08/11/2016 ore 12:05


  • Under 14
     
    Angels/IBR - Basket Russi 13-91


    Angels/IBR: Serafini, Perazzini 10, Balducci, Farina, Angeli A, Pesaresi, Angeli M, Casadei, Venturelli 3, Semprini. All. Bertozzi Ass. Caporaso

    Esordio amaro per le nostre Panthers contro una formazione più organizzata e fisica come Russi. Purtroppo sin dalle prime battute le ospiti fanno valere la differenza di età ed a conquistare il predominio del match.
    Brave le nostre a non mollare mai e siamo sicuri che le prossime gare andranno meglio!!!

    #goAngelsIBR


    pubblicata: 08/11/2016 ore 11:51


  • Under 13
     
    Bsl San Lazzaro - IBR/Angels 70-20


    B.S.L. San Lazzaro - IBR Rimini  70-20 ( 21-6  31-11  52-16 )
    B.S.L. : Gilia 4, Vanti 9, Mazzetti 3, Testoni 4, Scapinelli 15, Cuomo 4, Pezzano, Sibani 8, Villa 2, Grilli 13, Tamborino 8. All. Rocca

    IBR : Dakoli, Cevoli, Orlati, Re, Greco 3, Amati 7, Karpuzi 4, Polverelli 4, Ricci, Lodovichetti 2, Della Rosa, Antolini. All. Casoli

    Partita combattuta molto più di quello che il risultato possa rivelare. Purtroppo la differenza fisica tra le due formazioni è schiacciante il ogni ruolo, ma questo non ha omesso Antolini e compagni a lottare su ogni pallone.
    Una attenta difesa limita la compagine bolognese che è abituata a segnare 100 punti a partita, tenendoli ampiamente sotto media.  Lo sforzo difensivo si sente fin da subito in attacco, dove i tanti errori al tiro e qualche palla persa di troppo non permettono di restare in partita. Sotto le plance San Lazzaro controlla i rimbalzi che consentono importanti secondi tiri. E' proprio grazie ai secondi tiri che subito prende il largo, secondi tiri che Amati e compagni non avranno a disposizione per tutta la partita.
    Archiviata la prestazione concentrati subito per una settimana di allenamenti e la prossima sfida...........il campionato continua!!!

    #goIBRAngels


    pubblicata: 07/11/2016 ore 14:16


  • Under 13
     
    IBR/Angels - Dolphins Riccione 52-49


    IBR/ANGELS: Antolini 8, Cevoli 6, Orlati, Re 5, Ricci 6, Greco 5, Amati 10, Karpuzi 9, Polverelli 2, Vittori, Lodovichetti,

    RICCIONE: Baffoni 11, Buskerini, Protti 10, Gagliardi 8, Zancheri 3, Tardini 2, Semprini E., Semprini L., Lenti 2, Sabbioni 2, Renzi 13

    Prima vittoria stagionale del gruppo 2004 contro una agguerrita compagine Riccionese che non ha mai mollato indirizzando l'incontro ad una battaglia agonistica punto a punto.
    Parte forte l'IBR portandosi sul 10-2 grazie ad Amati e Antolini per poi subire la rimonta ospite con Baffoni protagonista. Nel secondo periodo le difese stringono le maglie diventa più difficile arrivare al ferro, sono rispettivamente per le due formazioni Re e Renzi a trovare canestri dalla media.
    Il terzo periodo continua con alternanza di canestri e buone difese, cambiano i protagonisti Karpuzi per i padroni di casa, Protti per gli ospiti, ma la partita è sempre molto equilibrata. Nessuna delle due formazioni sembra in grado di allungare e metter le mani sulla partita. Si arriva ai minuti finali, Renzi mette una bomba per gli ospiti, ma sono Karpuzi e Cevoli a trovare i canestri per il più cinque a 40 secondi dal termine. Protti accorcia in penetrazione, i padroni di casa non gestiscono il tempo e vanno al tiro troppo presto, contropiede ospite, Cevoli recupera, stoppa e gli ospiti hanno rimessa dal fondo a tre secondi dal termine.
    Time out. Protti riceve ma sbaglia la tripla dall'angolo.
     

    #goIBRAngels


    pubblicata: 01/11/2016 ore 14:13


  • Under 14
     
    IBR/Angels - New Flying Balls Ozzano 75-39


    IBR: Morolli 2, Carletti 6, Mulazzani 2, Ricci 4, Nuvoli 8, Faneschi 5, Zanotti 21, Scarponi 15, Rossi 12, Pasquarella, Mancini, Mazzocchi. Istr. Carasso, Cappelli, Brienza.
     
    New Flying Balls: Arnone 16, Zambelli 2, Landi 7, Tonielli 8, Neri 3, Gualandi T. 4, Sarti, Gualandi D. , Ognibene, Torregiani, Adelmi, Balboni. Istr. Di Nallo, Cernera.

    Dopo la vittoria con Cesenatico arriva un altro successo per gli U14 di Coach Carasso. L'IBR parte bene nei primi minuti della partita, molto aggressiva in difesa, dove commette tanti falli e muove bene la palla in attacco trovando facili canestri.
    Il secondo quarto l'intensità non cala per i ragazzi di Rimini che continuano a pressare Ozzano, ma cala la precisione al tiro, ciò nonostante Rimini va negli spogliatoi sul 42 a 24.
    Ozzano al rientro dagli spogliatoi deve provare a riaprire la partita, ma i padroni di casa sono bravissimi ad essere ancora più aggressivi in difesa e mantengono il controllo della gara allargando il divario sul 56 a 33. Ultimo quarto leggermente sotto tono per Rimini che segna solo 9 punti ma ne concede solamente 6 agli avversari.
    Continua la crescita dei ragazzi di Coach Carasso che dimostrano di essere squadra solida in difesa e in grande crescita offensiva.

    #goIBRAngels


    pubblicata: 31/10/2016 ore 13:49


  • Tornei
     
    4 Torneo Halloween Bees - Pesaro
    30/10/2016

    Esordienti 2005 impegnati da domenica a martedi nel bel torneo organizzato dai Bees Pesaro. IBR inserita nel girone con Stamura Ancona, Basket Fano, Perugia ed i padroni di casa di Pesaro.

    Tutti i risultati saranno visibili cliccando su http://www.facebook.com/torneominibasketbees/

    #goIBR


    pubblicata: 28/10/2016 ore 11:29


  • Under 13
     
    Vis Ferrara - IBR/Angels 72-34


    Ferrara: Salvi, Bonea 4, Zavirato 6, Tripodo, Costa 11, Frigatti 9, Cavicchi 8, Ravaccini, Vivarelli, Tengueutengueu 16, Filippi 10, Merli 9 All Santi

    IBR/Angels: Neri 6, Cevoli 2, Orlati 4, Re, Ricci 2, Amati 2, Karpuzi 11, Polverelli 2, Vittori, Lodovichetti 2, Della Rosa, Antolini 2   All. Casoli

    Prima trasferta lunga per la squadra dei 2004 affrontata con lo spirito migliore. Sicuramente un notevole passo avanti rispetto alla prestazione contro San Mammolo giocata contro una delle tre squadre favorite per il campionato: la temibile Vis Ferrara.
    L'inizio è di marca ferrarese pronti a colpire in contropiede con i temibili e velocissimi Costa e Tengueutengueu. La reazione IBR guidata da Karpuzi accorcia le distanze. Fin da subito Ferrara mette in campo una pressione asfissiante che mette in difficoltà i portatori di palla ospiti. Nel secondo periodo è Neri a trovare la via del canestro per gli ospiti, ma Ferrara fa giocare insieme le due torri Filippi e Merli e domina sotto canestro.
    Nella ripresa Antolini e compagni stringono bene le maglie in difesa non concedendo più contropiedi e trovando buone soluzioni in attacco.
    Purtroppo qualche errore di troppo al tiro da sotto in attacco e l'uscita di Karpuzi per falli non permettono di accorciare ulteriormente il divario.
    Buone cose si sono viste da Lodovichetti, Orlati e Vittori che lottano senza paura in campo. 
    Adesso un'altra importante settimana di allenamenti per presentarsi agguerriti al derby con Riccione.

    #goIBRAngels


    pubblicata: 24/10/2016 ore 12:19


  • Under 14
     
    IBR/Angels - Cesenatico 90-53


    17-4 39-30 71-44

    IBR/Angels: Morolli 2, Carletti 7, Mulazzani, Ricci 6*, Betti*, Nuvoli 18, Pasquarella 4*, Mazzocchi 8, Mancini, Faneschi 12, Zanotti 20*, Rossi 13*. All.: Carasso
     
    POL. CESENATICO: Cesarone 2, Josè 4*, Giorgini 10*, Gnola 6, Bova 2, Niccolai 5, Tamburini 5, Bertini 11*, Del Bene*, Gentile 5*, Battistoni 2, Ruoto 1. All.: Pillastrini

    Debutto e prima vittoria in campionato degli under 14 Elite targati IBR, per l'occasione sulle tavole del Pala SGR di Santarcangelo. Avvio di partita favorevole ai nostri ragazzi che chiudono i primi dieci minuti di gioco in vantaggio per 17 a 4. Nel secondo quarto si assiste alla rimonta di Cesenatico che risale sino al -4 (21-17), grazie alle incursioni di Bertini. Sul finale di frazione pero', l'IBR dilata nuovamente il divario, andando all'intervallo lungo sul +9 (39-30).
    Al rientro dagli spogliatoi il match è tutto di marchio biancorosso. Le maglie in difesa si stringono e in attacco viene trovata la via del canestro con più facilità, permettendo ai padroni di casa di siglare, nel terzo quarto, il decisivo parziale di 32 a 14.
    La gara si conclude con l'IBR che continua a far valere la maggiore fisicità e preparazione tecnica, toccando i 37 punti di scarto sugli avversari, come recita il punteggio finale (90-53).
    Da segnalare, tra le nostre file, le prove di Nuvoli (18 punti, 7/8 da 2), Zanotti (20 punti e 10 falli subiti) e Rossi (13 punti e 15 rimbalzi).
    Prossimo appuntamento Martedì 25 ottobre, che prevede un'ostica trasferta contro la quotata B.S.L. San Lazzaro.

    #goIBRAngels

     


    pubblicata: 18/10/2016 ore 20:48


  • Under 13
     
    IBR/Angels - San Mamolo 25-58


    5-13 16-24 25-47

    IBR: Neri 7,Cevoli, Stargiotti, Re, Ricci, Greco3, Amati 4, Karpuzi 7, Vittori, Lodovichetti, Della Rosa 2, Antolini2   All. Casoli   vice All. Oppi

    San Mammolo: Toni13, Sanna, Bora3, Colucci3, Montanari2, Zouhmari, Nucci9, Cassani 2, Resca Cacciari 14, Castagnini 7, Nobili 1, Mosconi 5 
    All. Righetti    vice All. Grandi

    Inizia in salita il campionato del gruppo 2004 con una prestazione piena di difficoltà in attacco per capitan Antolini e compagni.
    Dopo un primo periodo in cui segna solo Karpuzi la squadra riesce a sistemare le cose in difesa e a limitare il passivo a solo nove punti all'intervallo.
    Nel terzo periodo il gruppo si riscompone di nuovo in difesa regalando con falli stupidi tanti viaggi in lunetta ai bolognesi che sono molto bravi ad approfittarne, su tutti Toni e Resca Cacciari risultano indigesti da limitare ai difensori IBR.
    Insieme al divario cresce la stanchezza e un po di sfiducia nei ragazzi di casa che con l'uscita di falli di Karpuzi e per problemi fisici di Neri perdono due punti di riferimento importanti in campo.
    Brava San Mammolo a non dare possibilità di recupero ad Amati e compagni ma Bravissimi i ragazzi Angels a non cedere mai come intensità e dedizione in campo, e anche se i canestri non sono arrivati si sono viste belle azioni che devono essere la base per riniziare ad allenarsi per preparare le prossime partite.......go IBRAngels


    pubblicata: 18/10/2016 ore 20:45


  • Under 16
     
    Scuola Basket Ferrara - IBR/Angels 71-69


    22-15 39-29 51-53

    Riva, Canarecci 17, Urbinati 7, Buzzone, Petrucci, Coralli 9, Mazza 3, Tognacci 4, Teodorani, Semprini Cesari 19, Campajola 10, Morandi. All. Oppi Ass. Bronzetti

    Comincia purtroppo con una sconfitta il campionato U16 elite per i nostri Angels, sul campo della Scuola Basket Ferrara per 71-69. L'inizio e' un continuo batti e ribatti ma sul finire del primo quarto e' Ferrara a toccare il +7 con un incontenibile Biolcati (25 pt per lui alla fine) e i nostri gia' pieni di falli. Nella seconda frazione gli Angels reagiscono ma ancora sul finire del tempo un 6-0 Ferrara ci porta sotto di 10 all'intervallo (39-29). La partita sembra ormai indirizzata ma gli Angels escono dagli spogliatoi con grinta e piazzano un 15-0 con i contropiedi di Coralli e le penetrazioni di Canarecci. Ferrara si risveglia con Cassetti e la partita ora e' una lotta su tutti i palloni. Gli Angels si affidano piu volte a Semprini (19 pt con 8/10 dal campo) e Campajola ma la mira dei Ferraresi in questo frangente e' ottima. Sul 69-67 Ferrara e' Canarecci che pareggia ad un minuto dal termine dopo il time-out, l'attacco di Ferrara non va a buon termine e i giallo-blu hanno la palla per il sorpasso. L'azione e' convulsa e dopo 2 errori e altrettanti rimbalzi offensivi non riusciamo a realizzare. A 20 secondi ora e' Ferrara che puo' chiuderla: Di Giusto addormenta il gioco e buttandosi dentro trova il +2 a 3 secondi dal termine con una penetrazione contro 3 giocatori. Gli Angels provano con Canarecci a pareggiare ma la palla non entra. Vittoria Ferrara ma usciamo da un campo sicuramente difficile con una buona partita, ci servira' per le prossime sfide. Sabato il riscatto in casa contro Ozzano.


    pubblicata: 11/10/2016 ore 19:20


  • Promozione
     
    Around Cesena - IBR 63-48


    11-19 30-29 46-38

    IBR: Magnani 5, Pari 12, Sansone 4, Zaghini 8, Quartulli 7, Gozi, Ottaviani 2, Fabbri, Matricardi, Bartolini 10, Mei ne., Campidelli ne.

    Era un IBR rimaneggiata quella scesa in campo ieri sera per la prima di campionato. La stanchezza si è fatta sentire sopratutto nella seconda frazione di gioco.

    IBR parte fortissimo con grande intensità e corsa, si porta subito avanti 19-11 nella prima frazione. Bartolini piazza 2 triple e Pari è difficile da contenere per i padroni di casa. Nel secondo periodo le forze calano e Cesena rientra in partita con gli esperti Faggi e Orioli. Nella ripresa, complici anche le corte rotazioni, Around piazza il break decisivo raggiungendo il massimo vantaggio sul 46-32. L'IBR con Sansone in contropiede rientra fino al -6 ma senza mai rimettere in dubbio la vittoria cesenate.

    Prossimo impegno per la squadra di Oppi venerdì 14 Ottobre nel debutto in casa alla Sforza nel derbyssimo contro la Polisportiva Stella alle 20,45.

    #goIBR


    pubblicata: 07/10/2016 ore 11:36


  • Promozione
     
    Promozione al debutto: intervista a coach Oppi


    Domani sera inizia il campionato di Promozione per l'IBR e così abbiamo fatto una chiacchierata con coach Oppi.

    1. Ciao Stefano, quali sono le tue prime impressioni di questa avventura nel mondo senior?
     
    Sono molto entusiasta dell’opportunità di allenare una squadra senior, infatti ho accettato subito, dopo anni di giovanili era forse arrivato il momento di buttarmi in una nuova sfida. La squadra è giovane quindi molto vicina alla mia idea di basket di corsa e aggressività, i ragazzi li conoscevo tutti, alcuni per averli allenati negli anni passati nelle giovanili di Ibr e Angels Santarcangelo, altri anche per averli incontrati in campo.
     
    2.      Rispetto allo scorso anno ci sono stati cambiamenti nel roster, chi sono i nuovi e come si sono integrati?

    Tra i nuovi abbiamo ragazzi con esperienza in campionati senior, anche se ancora giovani, tra cui Luca Magnani, che con l’assenza di Matteo Monti, avrà le chiavi della squadra e Yari Bartolini su cui posso certamente avere grande fiducia, oltre che ragazzi giovani alle prime esperienze con campionati senior come Amati, Ottaviani, Gozi e Fabbri che già dai primi allenamenti hanno tenuto un atteggiamento molto propositivo e attento.
     
    3.      Dopo un buon precampionato che annata ti aspetti? Che livello pensi di trovare?

    Il precampionato ci ha già fatto capire cosa dobbiamo fare per provare a vincere ogni partita: intensità difensiva, corsa e collaborazione tra i compagni. Se faremo questo per 40 minuti possiamo giocarcela con tutte le forze del campionato, tra cui sembrano essere un passo sopra le altre la Polisportiva Stella, la Fiorita San Marino e Russi. Il livello sembra molto cresciuto quest’anno, ho sempre seguito la promozione prima da giocatore e poi da appassionato, il fallimento di molte squadre di categorie superiori ha portato molti Big a scendere di categoria, infatti questa stagione in promozione troveremo giocatori che per anni sono andati in doppia cifra in serie C, come Porcellini e Saccani.
     
    4.      Giovedì debuttate in campionato contro Around Cesena, che squadra è?

    Squadra totalmente l’opposto di noi, esperienza contro freschezza, il nostro piu vecchio è dell’89 e credo sarebbe il piu giovane da loro, dobbiamo essere bravi ad imporre il nostro ritmo. Troveremo giocatori del cesenate/forlivese della vecchia scuola come Foschi e Vandelli pronti ad indirizzare la partita dalla loro parte, starà a noi fare la partita per portare a casa i primi 2 punti di una stagione che si prospetta molto interessante.  

    In bocca al lupo a tutto lo staff ed ai giocatori!!!

    #goIBR


    pubblicata: 05/10/2016 ore 20:47


  • Promozione
     
    Stefano Oppi nuovo coach della Promozione!!!


    Stefano Oppi, 33 anni, è il nuovo capo allenatore della squadra IBR che parteciperà al per il secondo anno consecutivo al campionato di Promozione.

    Stefano, che sostituisce Anton Luca Nannini (che a sua volta diventa Team Manager della squadra), inizia la sua carriera da allenatore nel settore giovanile della Polisportiva Stella ma ben presto passa all'IBR e agli Angels Santarcangelo, guidando tantissimi ragazzi nel loro percorso di crescita personale e di squadra.

    Ottiene ottimi risultati nel settore giovanile sia come vice allenatore (Finali Nazionali Under 15 nel 2011) che da capo allenatore (Interzona Under 16 nel campionato appena trascorso) ed è pronto ad intraprendere la carriera da allenatore "senior" oltre a continuare a formare ragazzi nelle varie squadre giovanili!!!

    In bocca al lupo Stefano!!!

    #goIBR


    pubblicata: 28/07/2016 ore 18:38


  • Tornei
     
    3 Trofeo Mannucci - San Lazzaro
    03/06/2016

    Prestigioso impegno per i nostri 2005 che nel weekend saranno impegnati a San Lazzaro nel 3° Trofeo Mannucci che sancisce anche la chiusura dell'annata sportiva.

    IBR inserita nel girone Blu insieme a Cà Ossi Forlì, Pontevecchio Bologna ed SG Fortitudo.

    Nel girone Rosso, invece, troviamo Reggio Emilia, Vis Ferrara, Polisportiva Masi ed i padroni di casa del BSL.

    Il programma prevede la prima gara venerdì alle 18 contro Pontevecchio (al PalaRodriguez).

    Nella giornata di sabato due partite (entrambe al PalaRodriguez), alle 16,45 contro SG Fortitudo mentre alle 19,30 contro Cà Ossi.

    Nella mattinata di domenica ci saranno le semifinali (5°/8° posto e 1°/4° posto) e nel pomeriggio le varie finali.

    In bocca al lupo ragazzi!!!

    #goIBR


    pubblicata: 01/06/2016 ore 09:11


  • Minibasket
     
    Gazzelle IBR/Angels campionesse di Romagna!!!


    Una stagione a dir poco perfetta (7 vittorie su 7) per le 2005/2006 guidate da Bertozzi e Caporaso che si laureano campionesse di Romagna!!! Dopo aver battuto Cervia, Russi, Cesena, Faenza A, Faenza B e Ravenna venerdì scorso è toccato all' Olimpia Pesaro cadere per 44-21 sotto i colpi delle nostre ragazzine.

    Siamo davvero contenti della vittoria ma ancora di più della crescita delle ragazzine che a forza di pomeriggi in palestra si sono meritate la vittoria!!!

    #goIBRAngels


    pubblicata: 31/05/2016 ore 09:04


  • Under 13
     
    Finale Trofeo Emilia/Romagna: IBR - Ozzano 61-57


    L'Under 13 Elite vince il Trofeo Emilia-Romagna battendo nella finale secca Ozzano al termine di una bellissima partita che regala ai 2003 di Intorcia e Cappelli la soddisfazione di salire sul gradino più alto del podio.

    Per i ragazzi si conclude un anno pieno a livello di partite ma anche di soddisfazioni (ricordiamo il secondo posto al Memorial Papini e la convocazione di più di un giocatore in selezione provinciale prima e regionale poi).

    #goIBR


    pubblicata: 31/05/2016 ore 08:57


  • Tornei
     
    Torneo Esordienti - Santarcangelo
    29/05/2016

    Domenica 29 Maggio, al PalaSGR di Santarcangelo, per la categoria Esordienti Maschile (nati nel 2004) ci sarà un bellissimo quadrangolare tra IBR/Angels, Cesenatico, Compagnia dell'Albero Ravenna e Bees Pesaro.

    Si inizierà alle 9,30 con IBR/Angels - Compagnia dell'Albero Ravenna, poi alle 11,15 sfida tra Pesaro e Cesenatico.

    Il pomeriggio, alle 14.30, si affronteranno le perdenti delle gare della mattina ed a seguire ci sarà la finale per il 1°/2° posto.

    Un quadrangolare che vedrà impegnate 4 realtà che quest'anno, a livello Esordienti, hanno disputato degli ottimi campionati e sono arrivate nelle prime posizioni a livello provinciale.

    In bocca al lupo a tutti!!!

    #goIBR/Angels


    pubblicata: 26/05/2016 ore 10:51


  • Tornei
     
    Torneo "Antonio Luna"- Osimo
    05/06/2016

    Le Esordienti Femminile (2004/05) Domenica 5 Giugno saranno impegnate, ad Osimo, nel classico torneo marchigiano.

    Le nostre ragazze, che saranno un misto di IBR ed Angels giocheranno la prima partita alle 11,10 contro l' Olimpia Basket Pesaro (presso il PalaBellini di Osimo) mentre nel pomeriggio sfiderà una tra Robur Osimo e Or. Sal. Ancona per la finale 1°/2° posto (alle 15,30 presso il PalaBellini) o 3°/4° posto (alle 16,30 presso il Geodetico "Alessio Rocchini"). In contemporanea si svolgerà un torneo riservato alla categoria 2005 e 2006 maschile. Alle 19,15 premiazione per tutte le squadre e poi il ritorno in Romagna.

    Forza ragazze!!!

    #goIBRAngels


    pubblicata: 25/05/2016 ore 15:52


  • Promozione
     
    Recap finale della Promozione!!!


    Si è conclusa ai quarti di play-off la stagione agonistica della squadra di promozione IBR, dopo aver concluso la stagione regolare al secondo posto, primi pari merito, secondi con classifica avulsa, i nostri ragazzi si sono visti fermare da PGS Welcome Bologna, in due partite molto complicate.
    Dopo un primo turno convincente, superato in due gare, con una vittoria difficile in trasferta imolese, contro Tatanka, il gruppo ha dovuto far fronte ad infortuni ed imprevisti che hanno impedito a giocatori importanti di allenarsi con continuità ed a Gaudenzi, Pari e Mussoni di non poter disputare una delle due gare.
    Questo lascia un grosso rammarico per l’esito della serie, perché se nella prima gara persa di 1 punto, si sono lette in campo situazioni positive che lasciavano presagire un recupero del fattore campo e poter raggiungere gara3, il fatto di non aver avuto la possibilità di lavorare assieme e di non avere a disposizione tutto il roster hanno compromesso non poco l’approccio a gara2, conclusasi negli ultimi minuti con una sconfitta di 9 punti; nonostante la voglia ed il sacrificio, sono emerse, infatti, la miglior condizione atletica dei bolognesi e soprattutto la panchina lunga di questi: di 8 quarti disputati IBR perde solo i 2 secondi quarti di entrambe le gare, che si sono rivelati sufficienti però per non superare il turno. 
    Complimenti a PGS Welcome, che nel frattempo ha meritatamente conquistato la serie D vincendo in finale contro Giallonero Imola (61-43) , ma anche tanti encomi per i nostri che hanno disputato una stagione molto intensa e che ha certamente consolidato un nucleo di giocatori, solo da integrare in un paio di posizioni e pronto per ripartire alla conquista del prossimo campionato, con il sostegno di tutti i tifosi IBR…

    #goIBR

     


    pubblicata: 23/05/2016 ore 08:54


  • Under 16
     
    Interzona: Angels/IBR - Eurobasket Roma 58-61


    IBR: Carasso 3, Vandi , Bugli 2, Carollo , Chiari 2, Rossi , Pambianco 4, Frascio ,Favali 25, Tognacci 16, Colombo 2, Guziur 4. All. Oppi Ass. Casoli, Bronzetti

    Eurobasket: Farina , Voinea 5 , Torresani 8 , Santini 9 , Nunzi 4 , Minelli , Paganucci , Lergetporer 4 , Viscardio , Silvestri 16, De Lullo , Capuani 15. All. Moscovini Ass. Andreini

    I ragazzi di Oppi sfiorano le finali nazionali in una partita che è una battaglia dove Roma prova a scappare fin dalla palla due ma gli i nostri non mollano mai e rimangono sempre attaccati agli avversari.
    Da subito si capisce che la partita sarà decisa all'ultimo pallone e all'intervallo si va al punteggio di 26-27 per i capitolini.
    Al ritorno dagli spogliatoi l'Eurobasket parte fortissima e con un parziale di dieci a zero sembra uccidere la partita ma la grinta e il cuore dei nostri ragazzi ricuciono lo strappo e al 35' il risultato è di 53 pari.
    Nel finale il canestro sembra stregato per gli Angels/IBR che non riescono a segnare e anche dal tiro libero la percentuale è bassa e il referto rosa con annessa qualificazione alle Finali Nazionali di Caorle e dei romani.
    Tanto applausi per i nostri ragazzi e per lo staff che sono arrivati davvero vicini all'impresa di qualificarsi per le finali nazionali ma nulla toglie all''ottimo lavoro fatto durante la stagione e dalle ottime prestazioni a questa interzona!

    Bravi ragazzi!!!

    #goAngelsIBR


    pubblicata: 22/05/2016 ore 19:35


  • Under 16
     
    Interzona: Angels/IBR - Olimpia Milano 58-57


    Angels/IBR: Carasso 3, Bugli, Vandi, Carollo, Chiari, Rossi, Frascio, Pambianco 6, Favali 19, Tognacci 19, Colombo 5, Guziur 6. All. Oppi Ass. Casoli

    Milano: Pompele, Piatti, Tomba 11, Giardini 10, Bortolani 21, Massafrà 5, Roncari, Riggi 2, Galli, Morandi, Ferrari, Dieng 8. All. Galbiati

    Gli Under 16 tengono vive le speranze battendo l'Olimpia Milano 58-57, dopo aver condotto tutta la gara. Primo quarto in parità poi Tognacci si prende la squadra sulle spalle nella seconda frazione e la difesa fa il resto concedendo solo 20 punti ai lombardi. Milano entra più convinta nella ripresa ma il bunker romagnolo regge fino al massimo vantaggio sulla schiacciata di Favali per il 50-37. Nell' ultima frazione Milano rientra con una grande pressione e 4 bombe di Bortolani negli ultimi minuti. Tognacci fa 0/2 ai liberi a 5 secondi dalla fine ma il tentativo di Tomba balla sul ferro. Festa dei nostri che domani alle 10 si giocheranno il pass per le finali contro Eurobasket Roma, infatti chi vincerà tra le due squadre si qualificherà come seconda (alle spalle di Ragusa) e volerà a Caorle.

     
    Forza ragazzi
     
    #goAngelsIBR


    pubblicata: 21/05/2016 ore 20:17


  • Under 16
     
    Interzona: Angels/IBR - Pegaso Ragusa 45-55


    Angels/IBR: Carasso, Bugli 2, Pambianco, Frascio, Colombo 4, Chiari 2, Guziur 9, Favali 16, Tognacci 9, Vandi 3, Carollo. All. Oppi Ass. Casoli

    Ragusa: Firrincieli, Antoci 4, Ciccarello 2, Mercorillo, Meli 2, Vanacore 1, Di Natale 9, D'Almeida 14, Salvato, Quartarone, Chessari 13, Taddeo 11. All. Di Martino Ass. Gebbia.

    Parte con una sconfitta l'avventura livornese dei nostri 2000 nel concentramento interzona.

    Buona partenza dei siciliani nel primo quarto ma i nostri tengonmo botta e si portano a -1 (24-25) alla pausa lunga.

    Di ritorno dagli spogliatoi i ragusani sono più convinti e grazie alle nostre basse percenrtuali al tiro sia dal campo oche ai liberi permettono agli isolani di dare una spallata al match (27-40). Nell'ultimo quarto i ragazzi di Oppi ci provano a rientrare in partita ma alla fine il referto rosa è di Ragusa che controlla bene i minuti finali.

    Domani alle 16 seconda partita contro l' Olimpia Milano che oggi ha  perso, nella prima partita, contro Eurobasket Roma, dopo un tempo supplementare, 76-75.

    #goIBRAngels


    pubblicata: 20/05/2016 ore 22:04


  • Under 13
     
    Cestistica Argenta - IBR/Angels 53-56


    (15-15 27-30 44-41)

    IBR: Carletti 7, Mulazzani 5, Nuvoli 10, Betti 3, Pasquarella 2, Zanotti 16, Morolli 2, Rossi 9, Barabesi 1, Mancini, Mazzocchi, Cedvek. All. Intorcia Ass. Cappelli

    L'under 13 di Intorcia vince la gara di andata della semifinale del Trofeo Emilia-Romagna al fotofinish.

     

    Partita quasi sempre in equilibrio, dove i padroni di casa partono meglio nei primi minuti, ma Rimini è brava a riprendere subito gli avversari.
    Nel secondo quarto Rossi commette in 20'' il secondo e terzo fallo ed è costretto ad uscire, Rimini soffre un po' di più a rimbalzo ma riesce a terminare in vantaggio la prima metà di gara.
    Al rientro i raddoppi di argenta pagano permettono il controsorpasso.
    Nel quarto periodo però Rimini è perfetta in difesa concedendo solo 9 punti agli avversari e riuscendo così a vincere.
    Partita difficile in cui l'IBR avrebbe potuto vincere con qualche punto in più se fosse stata un po' più precisa sotto canestro, pazienza perchè non era affatto facile vincere in un campo così ostico.
    Ora i ragazzi di coach Intorcia hanno un piccolissimo vantaggio, quello di giocare in casa il ritorno, dove bisognerà vincere per andare in finale. 
    Ritorno che si giocherà venerdì 20 Maggio al PalaSGR di Santarcangelo alle 19,30.

    #goIBRAngels


    pubblicata: 18/05/2016 ore 12:03


  • Minibasket Aquilotti
     
    Gazzelle: Scuola Basket Faenza - IBR/Angels 20-32


    IBR/Angels: Monaldini 12, Di Marco, El Morchadi, Tamburini 10, Venturi, Rossetti, Mongiusti 6, Riva 2, Bombardieri 2, Zavatta 2. Istr. Bertozzi, Caporaso

    Grande vittoria in quel di Faenza per le nostre 2005/2006. Le due squadre erano ancora imbattute e ad una giornata dalla fine del campionato vincere voleva dire rimanere in testa da sole!!! Detto fatto...partiamo subito molto bene vincendo i primi due quarti in scioltezza, terzo quarto a favore delle faentine, quarto e quinto di nuovo noi a farla da padrone ed a consegnarci la matematica vittoria.

    Bene in attacco ma bravissime in difesa, tutte pronte ad aiutarsi per poi ripartire in contropiede. Ora rimane solo la trasferta di Pesaro venerdì 27 Maggio...

    Brave ragazze.

    #goIBRAngels


    pubblicata: 16/05/2016 ore 14:33


  • Tornei
     
    Torneo PGS Or.Sal. Ancona
    07/05/2016

    Weekend marchigiano per le nostre Esordienti Femminili che disputeranno il primo torneo della loro storia. 

    Il nostro gruppo Esordienti sarà formato sia da ragazzine IBR sia da ragazzine Angels e vivrà un'esperienza nuova ed insolita con la consapevolezza che sarà un momento forte di aggregazione e di divertimento.

    Le nostre ragazze giocheranno sia il sabato pomeriggio che la domenica mattina, poi, dopo aver pranzato insieme con le altre squadre ci saranno le premiazioni ed il ritorno a casa.

    Non ci resta che fare un grosso in bocca al lupo alle nostre ragazzine!!!

    #goIBR


    pubblicata: 05/05/2016 ore 09:05


  • Under 13
     
    IBR Esordienti - Titans San Marino 75-19


    IBR: Karpuzi 12, Neri 8, Amati 14, Lodovichetti 2, Greco 19, Donati, Vittori 8, Polverelli 4, Cevoli, Albero 2, Dellarosa 6. All. Casoli

    S.Marino: Cecchetti 1, Conforti, Galassi 4, Mancini, Ndoja,Piro 2, Pozzini 6, Prosperi, Righi 4, Wozniak 2. All. Rossini

    Bella vittoria di capitan Cevoli e compagni contro la formazione di San Marino.
    Partita senza storia fin dal primo periodo terminato 24 a 0 e dove trovano ampio spazio tutti gli atleti schierati a referto.
    Bravi tutti a restare concentrati per tutto il match restando intensi in difesa e collaborando in attacco.
    Adesso ci aspettano le ultime due sfide di campionato contro le temibili realtà di Cesenatico.
     
    #IBRANGELS


    pubblicata: 01/05/2016 ore 10:35


  • Tornei
     
    X Memorial Claudio Papini
    22/04/2016

    Tutto pronto per l'inizio di questa decima edizione del Memorial Papini. Un' edizione che ha battutto tutti i record precedenti per quanto riguarda il numero delle partecipanti, infatti saranno ben 83 le formazioni divise in 5 categorie (Under 15, Under 14, Under 13, Esordienti ed Aquilotti).

    Saranno presenti squadre provenienti da tutta Italia, isole comprese (Dinamo Sassari per la Sardegna e Milazzo per la Sicilia) e si giocheranno in tutto 215 partite nelle palestre di Rimini, Riccione, Santarcangelo, Viserba,Villa Verucchio e San Marino.

    Ovviamente saranno presenti le nostre squadre IBR (in Under 15 insieme agli Angels, In Under 13, negli Esordienti e negli Aquilotti).

    Per festeggiare il decennale del Torneo, infine, domenica sera (h. 21, Palasport Flaminio) ci sarà un "All Star Game" che vedrà sfidarsi i vari giocatori allenati da Papini, da una parte i fortissimi '72 (Ruggeri, Ferroni, Semprini, Myers) contro una selezione di '73, '74,'75,'76,'77 (tra i quali Alex Righetti).

    Sul sito IBR troverete tutto il programma ed i risultati live da tutti i campi.

    Non ci resta che augurare un buon torneo a tutte le squadre partecipanti e fare un in bocca al lupo a tutti!!!

     


    pubblicata: 22/04/2016 ore 14:05


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR Esordienti CAMPIONI PROVINCIALI!!!


    Vincendo 40-26 a Riccione e, ribaltando il -6 dell'andata, i 2004 di Casoli e Calisesi si laureano campioni provinciali. Complimenti ai ragazzi ed ai loro istruttori.

    La vittoria di oggi segna più che mai l'ottimo lavoro svolto da IBR a livello giovanile che sta dando ottimi risultati sia a livello collettivo che individuale.

    Classifica finale:

    IBR 18 punti, Riccione 18 punti, Misano 10, Villa Verucchio 8, Crabs 2, San Marino 2.

    Riccione Basket - IBR/Angels 26-40 (8-23)Riccione: Semprini,Renzi 4,Di Pietro, Protti,Scarponi 20,Buscherini,Gagliardi 2,Nori,Tardini,Semprini,Baffoni. All.Tamagnini
    IBR/Angels: Mulazzani 8,Amati, Re 4,Karpuzi 2,Dellarosa 4,Antolini,Lodovichetti,Greco 4,Bonfè 6,Polverelli 2,Cevoli,Zanotti 10. All.Casoli

    #goIBR


    pubblicata: 19/04/2016 ore 20:58


  • Under 13
     
    PSA Modena - IBR Rimini: 51 - 70


    Arriva anche la terza vittoria in altrettante partite della fase ad orologio per l'IBR che espugna Modena, dopo una partita sempre condotta, ma molto combattuta.

    Rimini parte bene, ma fatica a trovare spazi in attacco nelle difesa chiusa di Modena, e molti punti arrivano dai rimbalzi offensivi.
    Nel secondo quarto Rimini ha la possibilità più volte di scappare nel punteggio sfruttando le rimesse , ma non è precisa sotto canestro. Al rientro dagli spogliatoi, Modena torna a farsi sotto nel punteggio, ma un Mulazzani on fire segna 5 jumper che spengono le speranze di rimonta dei padroni di casa e permette all'IBR di andare a vincere in scioltezza.
     
    PSA Modena -  IBR Rimini: 51 - 70 (8-14; 24 - 29; 39 - 48)
     
    IBR : Zanotti 16, Filippi 3, Carletti 7, Pasquarella 6, Morolli 3, Mancini 6, Mulazzani 13, Nuvoli 8,  Faneschi 8, Cedvek, Muratori, Betti. All. Intorcia, Cappelli.
     
    PSA Modena: Bardini 6, Zuppi 11, Ziccardi 1, Buso 15, Ilao 9,  Candini 8, DiGiuseppe 1, Narivo 4, Tulli, Marra, Valli. All. Solaroli 


    pubblicata: 14/04/2016 ore 12:45


  • Promozione
     
    IBR - Tatanka Imola 60-45


    24-9 35-21 52-32

    IBR: Gaudenzi, Campidelli 4, Matricardi, Zaghini 14, Pari 12, Mei, Tosi 2, Quartulli 12, Mussoni 2, Barabesi, Monti 14, Sansone. All. Nannini

    Comincia benissimo l'avventura nei playoff per l' IBR che in gara 1 degli ottavi vince agevolmente contro Tatanka Imola (arrivata settima nel girone E).

    Imola che si presenta senza Sgorbati mentre coach Nannini deve fare a meno di Accardo.

    Riminesi che partono fortissimo nei primi 10 minuti con un ottimo gioco di sqadra ed un adifesa attentissima (menzione per Tosi che da vero mastino mette la museruola alle bocche di fuoco imolesi).

    Secondo quarto che vede segnare poco entrambe le squadre ma con Monti e compagni che non permettono mai agli ospiti di recuperare il passivo.

    Terzo quarto, invece, che vede Imola rifarsi prepotentemente sotto fino al 36-31 ma è un fuoco di paglia visto che è Zaghini a propiziare il break che porta l' IBR addirittura sul +20 (52-32).

    Ultimo quarto che vede le due squadre stanche, si segna poco ed anzi è il casino a farla da padrona ma i ragazzi di Nannini mentalmente sono in partita e portano a casa questa gara 1.

    Adesso si ricaricano le batterie e si va martedi al PalaMarchetti di Castel Guelfo (h. 21,45) per chiudere subito la pratica imolese.

    #goIBR


    pubblicata: 11/04/2016 ore 11:34


  • Minibasket Esordienti
     
    Aics Forli - IBR 17-28


    IBR: El Morchadi 2, Monaldini 12, Frambosi, Venturi, Semprini 2, Pesaresi, Balducci 6, Di Marco, Rosetti, Sicali 6. All. Caporaso

    Prima storica vittoria per le ragazzine IBR nel campionato Esordienti!!! Finalmente i 2 punti meritatissimi per le biancorosse che partono benissimo nel 1° quarto che vincono 10 a 1 con un'ottima organizzazione difensiva che frutta palloni recuperati in serie e contropiedi fulminanti.

    Secondo quarto che vede Forlì stringere in difesa e vincere i secondi 8 minuti per 8 a 4 grazie all'ottima prova di Chiocca davvero molto brava a far giocare la squadra.

    Terzo quarto che vede allungare definitivamente le riminesi che riversano in campo grinta e fisicità che Forlì non può reggere ed, infatti, il quarto finisce 12 a 2 per le ospiti.

    Nell'ultimo quarto le forlivesi provano a rientrare in partita ma alla fine il 6 a 2 finale permette all' IBR di conquisare i 2 punti.

    Vittoria dedicata a tutte le ragazze che da mesi si swpremono in palestra senza tirarsi indietro. Brave davvero.

    #goIBR


    pubblicata: 08/04/2016 ore 12:43


  • Under 16
     
    Under 16: IBR/Angels all' interzona!!!


    Gli Under 16 di Oppi e Casoli battendo la Fortitudo Bologna 65-64 con un canestro a 7" dalla fine di Tognacci, volano all'interzona.

    Risultato storico per IBR/Angels che dopo 5 anni manda un'altra sua squadra all' interzona. Nel 2001 i classe '96 di Lombardini, Oppi e Caporaso arrivarono quinti in regione e, dopo aver vinto lo spareggio contro Casale Monferrato, si guadagnarono il pass per l'interzona a Livorno, dove riuscirono nella grande impresa di passare il turno (dietro la Benetton Treviso) ed approdare tra le prime sedici in Italia.

    I 2000/2001 di Oppi invece hanno chiuso la stagione regolare come terzi in regione (dietro San Lazzaro e Virtus Bologna) e dal 20 al 22 Maggio (in Toscana, con sede ancora da definire) affronteranno Ragusa (1^ in Sicilia) la 2^ in Lombardia (una tra Desio ed Olimpia Milano) e la vincente dello spareggio tra 1^ classificata in Puglia (Taranto o Brindisi) e la 4^ nel Lazio (Eurobasket Roma).

    In bocca al lupo ragazzi!!!

    #goIBRAngels


    pubblicata: 07/04/2016 ore 12:32


  • Under 13
     
    Basket Rimini Crabs - IBR Esordienti 35-60


    Crabs Rimini: Del Fabbro 12, Coccia 4, Gueli n.e., Sacchi 2, Maiorana 4, Tamburini n.e., Signorini n.e., Lombardini, De Luigi 6, Contucci 1, Tosi Brandi 4, Serio. All. Luongo

    IBR: Amati 16, Re 6, Karpuzi 6, Antolini 9, Lodovichetti 8, Greco 5, Vittori 2, Polverelli 5, Cevoli 1, Dellarosa 2. All. Casoli

    Altra ottima partita del gruppo 2004 che nonostante essere in dieci in panchina mette tutti a referto.
    Meritatissima la vittoria contro i cugini dei Crabs dove grazie all'ottima difesa si sono trovati facili canestri in contropiede.
    Solo i tanti errori da sotto misura per tiri affrettati non ha permesso di avere un divario più ampio, ma da apprezzare nonostante questo la capacità e lo sforzo di provare a giocare insieme del gruppo.
    Forza IBR pronti per le prossime partite che saranno tutte delle dure battaglie dove divertirsi insieme............
     
    #goIBR


    pubblicata: 22/03/2016 ore 13:22


  • Under 13
     
    IBR Esordienti - IBR/Uisp 64-67


    IBR Esordienti: Albero 2, Amati 9, Re 1, Karpuzi 6, Greco 13, Barabesi 12, Donati 2, Cevoli 5, Dellarosa 6, Antolini 6, Vittori, Lodovichetti 2. All. Casoli

    IBR/Uisp: Piscaglia, Venturoli, Gonnoli 25, Venerucci 7, Battarra, Pedrelli 5, Mariotti, Giorgi 6, Cufi, Rizzo 2, Ricci 4, Guastalla 18. All. Vergoni

    Bellissima partita e molto sentita dai ragazzi in campo che non risparmiano neanche un briciolo di energia. 
    Onore al gruppo Uisp che sfrutta al meglio la fisicità di Guastalla e Gonnoli troppo alti, veloci e fisici per chiunque del gruppo 2004 dell'IBR Esordienti.   Ottima prestazione di Greco e compagni che giocano benissimo insieme come dimostra la distribuzione dei punti fra tutti e anche il fatto di avere vinto tre periodi su quattro.
    Purtroppo l'unico periodo perso è stato fatale per il risultato finale della partita ma non toglie il giusto merito alla splendida prestazione. 
    Adesso massima fiducia  e massimo agonismo per il derby della prossima giornata.


    pubblicata: 22/03/2016 ore 13:16


  • Promozione
     
    IBR - La Fiorita 83-81 (d. 2 t.s.)


    13-15 32-29 51-49 64-64 72-72

    IBR: Campidelli 3, Matricardi, Zaghini 15, Pari 1, Mei, Tosi, Quartulli 12, Mussoni 16, Barabesi, Monti 13, Accardo 19, Sansone 4. All. Nannini

    La Fiorita: Righi 12, Battazza 16, Santos 10, Venturini 8, Canini, Zanotti 10, Papini, Giancecchi 2, Barisi 11, Tentoni 12. All. Valentini

    50 minuti di battaglia ma alla fine la festa è biancorossa. IBR che si presenta al big match di giornata in ottima forma dopo le ultime prove in ca.mpionato e decisa ad ottenere una posizione molto alta per i playoff.

    Pronti via e subito capitan Monti ne infila 11 nel primo quarto...immarcabile! La Fiorita, squadra scafata, non molla e grazie alla sua fisicità chiude i primi 10 minuti avanti di due.

    Secondo quarto che vedere l' IBR prendere le misure ai sammarinesi e la coppia Accardo ( 7 rimbalzi anche alla fine per lo scugnizzo napoletano) - Zaghini è on fire e porta i ragazzi di Nannini avanti di 3 alla pausa lunga.

    La seconda metà di gara è sempre punto a punto, nessuna delle due squadre ci sta a perdere, ne viengono fuori 20 minuti ad altissima intensità, fatta d colipi proibiti, belle giocate che vengono applaudite dal numerosissimo pubblico presente alla Carim. Gli ospiti segnano, l' IBR ribatte colpo su colpo, Quartulli fa la voce grossa a rimbalzo (9 alla fine per lui), chi esce dalla panca da il suo contributo come Sansone, Mei e Campidelli.

    Si arriva sul 64-61 IBR a pochi secondi dalla fine dei regolamentari ma Righi da tre la pareggia e Accardo forza l'ultimo possesso....overtime!!!

    Tensione da ambo le parti, 5 minuti che possono decidere tutto ma alla fine non decidono nulla ,si segna poco, molto poco, 8 punti per entrambe...la sfida continua...altri 5 minuti al cardiopalma.

    I ragazzi in campo non ne hanno più ma, come già altre volte in stagione, è ice man Zaghini a salire in cattedra (insieme ad una tripla fondamentale di Accardo e al 2/2 ai liberi di Mussoni) con 6 punti e, sopratutto, con il jump da 2 a 3" dalla fine a regalare i due punti all' IBR. Festa...secondo posto assicurato e ora sotto con i playoff...

    #goIBR

     


    pubblicata: 21/03/2016 ore 11:02


  • Minibasket Esordienti
     
    Misano Pirates - IBR 33-89


    IBR: Albero 10, Anzolini 6, Cevoli 5, Zanotti 7, Dellarosa 8, Karpuzi 12, Greco 11, Lodovichetti 6, Mulazzani 6, Neri 2, Vittori 3, Amati 10. Istruttore: Casoli, Calisesi

    Bella prova per i nostri 2004 che dovevano riscattare la sconfitta al cardiopalma contro Riccione e ci riescono benissimo. Partita non scontata contro i Misano Pirates ma i biancorossi iniziano dal primo minuto con aggressivitá e tanta voglia di vincere, grazie alle palle recuperate e tanti canestri in contropiede riescono subito a scavare un distacco rassicurante: 13-38 all'intervallo. Il secondo tempo continua sulla falsa riga del primo e la partita si conclude con una bella vittoria che fa ben sperare per le prossime uscite. #goIBR


    pubblicata: 17/03/2016 ore 20:19


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR - Dolphins Riccione 40-46


    IBR: Antolini, Cevoli,Zanotti 8, Dellarosa 4, Karpuzi 6, Lodovichetti 2, Polverelli 6, Re, Vittori, Amati 6, Bonfè 2.

    Riccione: Semprini 2, Renzi 4, Di Pietro, Protti 3, Scarponi 26, Gagliardi 5, Nori, Tordini 6, Semprini, Della Chiara, Baffoni.

    Partita con tanti rammarichi la sfida per il primo posto in classifica con Riccione.I ragazzi del 2004 mettono in campo tutto l'impegno e l'agonismo necessari ma sono troppo imprecisi sotto misura ed ai tiri liberi.

     

    Partita in perfetto equilibrio nei primi due quarti ( 27-27) dove Polverelli e Amati da una parte e Tordini, Renzi dall'altra trovano i canestri per le rispettive squadre.
    Il terzo periodo è di marca IBR grazie ai canestri di Karpuzi e Della Rosa si arriva al massimo vantaggio 35-28 ma nella quarta frazione si scatena un incontenibile Scarponi che ribalta il punteggio fino al meno 6 finale.
    Nulla di compromesso però, appuntamento alla partita di ritorno che si dimostrerà avvincente come quella di andata.
    #goIBR


    pubblicata: 09/03/2016 ore 09:37


  • Tornei
     
    2 Torneo di Primavera
    20/03/2016

    Gli aquilotti 2005 di Massimiliano Intorcia saranno impegnati Domenica 20 Marzo a Forlì al 2° Torneo di Primavera, organizzato da Ca' Ossi Forlì. Inseriti nel girone  "Bianco" se la vedranno alle 9 contro Aics Forlì ed alle 11,30 contro Scuola Basket Reggio Emilia.

    Nel girone "Nero" ci sono i padroni di casa del Ca' Ossi insieme a 4 Torri Ferrara e Pino Dragons Firenze.

    Dopo le partite del girone, nel pomeriggio ci saranno le finali 1°/2°, 3°/4° e 5°/6° posto.

    Sicuramente un torneo che farà fare esperienza ai nostri piccoli atleti che se la vedranno contro formazioni esperte!!!

    In bocca al lupo ragazzi!!!

    #goIBR


    pubblicata: 07/03/2016 ore 12:40


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR - Basket Rimini Crabs 75-24


    IBR: Antolini 2, Cevoli 4, Zanotti 20, Karpuzi 4, Greco 8, Lodovichetti 8, Polverelli 4, Mulazzani 7, Vittori 2, Amati 8, Bonfè, Canducci 4, Della Rosa 4. All. Casoli, Calisesi

    Crabs: Coccia 3, Del Fabbro 5, Frisoni 7, Guelli 2, Maiorano, Pompili, Mazzotti 3, Prendushi 4, Mariani, Proverbio. All. Luongo

    Ottima vittoria nel derby di Riminiper il gruppo IBR. Fin da subito la pressione difensiva ed il dominio a rimbalzo incanalavaverso il vantaggio IBR.

    Solo le diverse imprecisioni al tiro consentivano ai Crabs di non subire un più ampio divario; micidiali i contropiedi dove Amati, Greco e Cevoli trovavano canestri facili.

    Zanotti vinceva tutti gli 1c1 mentre Mulazzani e Karpuzi amministravano al meglio il ritmo.

    Bonfè e Canducci mettono energia fondamentale nei minuti a loro disposizione e Lodovichetti segna da tre punti alla fine del secondo quarto facendo esplodere la panchina IBR.

    Si passa adesso alla sfida di lunedì contro Riccione per la terza partita della seconda fase; le due squadre sono imbattute ed in testa alla classifica quindi sarà sicuramente una partita intensa e divertente.

    Appuntamento alle 16,30 al PalaSGR di Santarcangelo!!!

    #goIBR 


    pubblicata: 04/03/2016 ore 14:04


  • Promozione
     
    IBR - Around Sport Cesena 72-56


    16-10 17-21 19-15 20-10

    IBR: Monti 12, Zaghini 17, Mussoni 12, Pari 10, Quartulli 8, Sansone 8, Barabesi 5, Tosi, Mancini. All. Nannini

    Around Sport: Strada 15, Bertani 12, Foschi 8, Brighi 8, Gollinucci 7, Bianchi 2, Lucchi Max 2, Morsucci 2, Lucchi Matteo, Biondi. All. Baraghini

    Torna alla vittoria l' IBR di Nannini dopo due stop consecutivi e lo fa giocando una gara solida sia a livello mentale che tecnico.

    Senza Accardo, Mei e Gaudenzi sono gli ultimi arrivati Pari e Mussoni (all'esordio e protagonista di un'ottima partita) a dare quella spinta in più ai ragazzi di Nannini.

    Primo quarto con i padroni di casa che provano subito l'allungo grazie a Monti ed all' ottimo impatto sulla partita di Sansone ma nel secondo quarto gli ospiti ricuciono il divario e si portano all'intervallo sul - 2.

    Al rientro dagli spogliatoi è determinante, così come all'andata, Zaghini che con alcuni canestri di pregievole fattura permentte all' IBR di tentare l'allungo anche grazie ad un'ottima difesa di squadra e al nervosismo degli ospiti; allungo che si concretizza nell'ultima frazione di gioco dove i bianco-rossi allungano definitivamente e portano a casa il referto rosa.

    La truppa di Nannini tornerà in campo venerdì 11 Marzo a Viserba contro il Cskizzo alle 21,45 per cercare 2 punti che in ottica playoff vogliono dire giocare il primo turno con il fattore campo a favore.

    #goIBR


    pubblicata: 29/02/2016 ore 11:22


  • Under 13
     
    Cestistica Argenta - IBR 65-61


    Argenta: Federici, Mambelli 17, Nacchia, Graldi, Tinti 9, Dal Pozzo 6, Stabellini 2, Valandro, Romagnoli 4, cattani, Meci 23, Moatamed 4. All.Trevisan

    IBR : Morolli 8, Carletti 11, Mulazzani 4, Cevdek, Muratori 2, Betti, Nuvoli 2, Mancini, Zanotti 6, Filippi 19, Rossi 10. All. Intorcia

    Ultima partita della prima fase per i riminesi che ad Argenta giocano una ottima partita. Il primo quarto si apre con 4 punti di Rossi, ma Meci è veramente immarcabile per i i ragazzi di Intorcia e i padroni di casa chiudono 13 a 10. Il secondo quarto si apre con 2 falli consecutivi di Rossi che si trova così ad avere 4 falli e a sedersi in panchina, ma Filippi non lo fa rimpiangere e con 7 punti consecutivi, e canestro da 3 allo scadere del quarto, mantiene la gara in perfetto equilibrio, 27 pari all'intervallo. Il terzo quarto si apre bene per l'IBR che con un 6 a 0 si porta sul 33 a 27. Argenta reagisce e con Tinti e Meci produce un parziale che chiude il quarto 48 a 41. Nell'ultimo quarto la squadra reagisce e con ottime conclusioni di Filippi, saranno 19 per lui alla fine e Rossi tornato in campo per il finale portano la gara a meno 2 a 12 secondi dalla fine. I riminesi hanno l'opportunità di pareggiare ma prima il tiro di Mulazzani e poi quello di Morolli dopo il rimbalzo offensivo si spengono sul ferro. Il tentativo di recuoerare la palla manda in lunetta Argenta che precisa per tutta la partita non sbaglia e chiude la gara sul 65 61. Ottime le percentuali dalla lunetta dei padroni di casa che segnano 27 dei loro 65 punti dalla linea della carità, ma nulla si può rimproverare ai nostri ragazzi che hanno lottato dimostrando grandi progressi dall'inizio dell'anno.

    Ora ci attende la seconda fase e  Tornei importanti per confermare i miglioramenti fin qui visti.


    pubblicata: 29/02/2016 ore 08:54


  • Under 13
     
    IBR/Miramare - IBR Esordienti 25-122


    IBR/Miramare: Masi,Puliti,Zamagna, Mema 15, Gergaia, Ciavatti 7, Curzi, Ronchi, Gamberi 5. All. Nanni

    IBR Esordienti: Neri 13, Albero 2, Amati 10, Re 2, Antolini 4, Lodovichetti 12, Greco 26, Donati 4, Vittori 4, Polverelli 28, Cevoli 13, Della Rosa 4. All. Casoli Vice all. : Calisesi

    Partita intensa dei ragazzi del 2004 contro i cugini di Miramare che resistono solo un quarto prima di crollare contro il press difensivo ed i rimbalzi offensivi di Antolini e compagni.

    Ottime le prove di Donati, Vittori e Cevoli capaci di difendere su più uomini e di giocare bene insieme con i compagni.Neri e Greco finalizzano i contropiedi e gli 1 contro 1 mentre Lodovichetti, Polverelli ed Albero dominano sotto canestro.

    Un solido Amati gestisce e organizza il gioco al meglio nei minuti in cui resta in campo.Tutti riescono a portare un mattoncino per il bene del gruppo indipendentemente dai minuti in campo e questo è il giusto spirito di una squadra che vuole continuare a crescere e migliorare.

    GoIBR


    pubblicata: 28/02/2016 ore 19:20


  • Under 13
     
    IBR - Bsl San Lazzaro 26-53


    Nella gara di domenica l'IBR ha affrontato la capolista San Lazzaro, ancora imbattuta in questo campionato.

    Gli ospiti partono subito aggressivi e Rimini fatica a superare i raddoppi, regalando così canestri facili agli avversari che scappano subito nel punteggio.
    Rimini crea anche buoni tiri ma ne concretizza pochissimi e questo ovviamente rende la vita facile ai Bolognesi .
    San Lazzaro è più pronta fisicamente e i ragazzi di Coach Intorcia ne soffrono, ciò nonostante qualche buono spunto in attacco si è visto, soprattutto nel secondo tempo dove Rimini è cresciuta molto. Discorso diverso per la difesa dove i nostri ragazzi sono stati bravissimi concedendo a San Lazzaro solamente 56 punti.
     
    Insegnare Basket Rimini - BSL San Lazzaro: 26 - 53 (2-16; 6-28; 14- 43)
     
    BSL: Negroni L. 12, Pezzoli, Giorgini, Dalla Valle, Lionetti, Biffoni, Malaguti T. 3, Negroni T. 12, Amaro 4, Sibani 10, Tepedino 8, Tamborino 4, All.re Melchioni, Ass.te Villani. 

    IBR RIMINI: Morolli 1, Carletti, Mazzanti, Muratori 2, Betti 6, Nuvoli, Zanni 2, Pasquarella, Mancini 5, Zanotti 2, Filippi 3, Rossi 5, All.re Intorcia, Ass.te Cappelli.


    pubblicata: 23/02/2016 ore 18:42


  • Promozione
     
    IBR - Junior Basket Ravenna 61-65


    22-18 25-26 38-35

    IBR: Monti 16, Zaghini 8, Pari 7, Mancini, Mei 10, Barabesi 2, Campidelli 5, Quartulli 9, Gaudenzi 2, Sansone 2. All. Nannini

    Ravenna: Montaguti 12, Biancoli 18, Emiliani 5, Trere , Montigiani, Scaccabarozzi 7, Ghinasi 3 , Bartocci 2 , Ravaioli 2,Seck 8.

    Seconda sconfitta consecutiva per la squadra di coach Nannini che soccombe contro la grinta e la voglia dei ragazzi di Ravenna. Partita tutto sommato equilibrata fin dai primi minuti in cui la coppia Campidelli e Quartulli ( autore a fine partita di 10 rimbalzi)riescono a contrastare lo stra potere fisico di Seck (lungo di 2,05 che ha già debuttato in A2) sotto canestro, mentre in attacco una discreta circolazione di palla permette alla squadra di casa di chiudere la prima frazione sul 22 a 18.

    Secondo periodo che vede l'esordio per il nuovo acquisto Pari (proveniente dalla serie D di Bellaria) che debutta in maniera positiva nonostante la difficoltà ed importanza della partita. IBR rallenta il gioco e soprattuto il giro palla offensivo , andando al riposo lungo sotto di una lunghezza 25-26. Seconda frazione che vede i ragazzi di casa concentrati e vogliosi di riprendersi l'inerzia della partita cercando di gestire il ritmo evitando di scatenare i contropiedi ospiti . Risultato che premia la squadra di casa che riesce a portarsi sul 38 a 35. Ultima frazione che vede un calo fisico da parte della squadra di casa, che si rilassa troppo in difesa e prende qualche tiro forzato in avanti accendendo la rimonta dei ravennati che alla fine portano a casa i 2 punti.

    Prossimo appuntamento Sabato 27, alle 21 alla Carim, contro Around Sport Cesena.

    GoIBR


    pubblicata: 23/02/2016 ore 09:52


  • Minibasket Esordienti
     
    Crabs Rimini - IBR 26-76


    IBR: Cevoli 6, Zanotti 11, Dellarosa 6, Donati 2, Karpuzi 12, Greco 11, Polverelli 6, Mulazzani 8, Neri 4, Vittori 6, Amati 4. Istruttore: Casoli, Calisesi.

    Gran bella prestazione per i 2004 di Casoli che regoalno senza difficoltà il Basket Rimini Crabs. IBR mai in affanno nell'arco di tutta la partita e 2 punti conquistati in questa fase finale del campionato Esordienti, che porta i bianco-rossi a 6 punti (frutto di 3 vittorie e 0 sconfitte) dientro ai Dolphins Riccione che con quattro vittorie su quattro comandano la classifica.


    pubblicata: 20/02/2016 ore 13:22


  • Under 13
     
    Granarolo - IBR 47 - 44


    I ragazzi di coach Intorcia escono sconfitti dalla trasferta di Bologna dopo aver disputato una grande partita.

    Partita subito combattuta dove bisogna sudarsi ogni canestro, Bologna prova a recuperare palloni raddoppiando in qualunque zona del campo, a tratti con successo, Rimini invece è subito aggressiva e attenta in difesa e il primo quarto termina sul punteggio di 9 a 6.
    Nel secondo quarto l'IBR riesce a muovere meglio la palla ed attaccare meglio gli spazi concessi dai padroni di casa e concretizzando facili canestri con un ottimo Mancini.
    Al rientro dagli spogliatoi cambia poco nell'andamento della partita, tranne per il fatto che Rimini commette 10 falli in 10' e Granarolo solo 3, ciò nonostante Rimini aumenta ancora il proprio vantaggio e si porta sul +4.
    Nell'ultimo periodo Rimini perde giocatori uno dopo l'altro per falli, e nei minuti finali trova canestri decisivi che però non vengono convalidati.
    I ragazzi di coach Intorcia non hanno nulla da recriminarsi, hanno disputato una grande partita giocando tutti al meglio delle loro capacità e meritavano un risultato diverso, purtroppo non è stato così.
    Basket Village Granarolo - Insegnare Basket Rimini: 47-44 (9-6; 22-23; 32-36)
     
    Insegnare Basket Rimini: Carletti 1, Mulazzani 2, Betti 7, Nuvoli 6, Zanni 4, Mancini 9, Zanotti 7, Rossi 8, Paquarella , Mazzocchi, Faneschi, Filippi. All. Intorcia, Cappelli.
     
    Basket Village Granarolo: Prantner N., Guidi 8, Prantner M., Tolomelli 3, Masetti 10, Rapparini, Carati, Giordani 8, Melillo 2, Bergonzoni, Poggi 6, Bianchi 10. 


    pubblicata: 18/02/2016 ore 08:47


  • Under 13
     
    IBR - Benedetto XIV Cento 91-15


    20-1 40-9 66-12

    IBR: Morolli 10, Barabesi 9, Mulazzani 16, Cedvek 2, Nuvoli 12, Mancini 6, Faneschi 6, Filippi 10, Rossi 16, Pasquarella, Carletti, Zanni. All. Intorcia, Cappelli

    Cento : Gianasi 1, Di Monte 2, Mazzoni 2, Ramponi 2, Salatini 5, Barbieri 2, Farioli, Zizza, Canila, Baraldi, Merighi. All. Sanguettoli

     
    Insegnare Basket Rimini ottiene una facile vittoria contro Centro, squadra ultima in classifica, ma cresciuta moltissimo durante questo campionato.
    I ragazzi di coach Intorcia nonostante producano buoni tiri sprecano qualcosa di troppo nei primi minuti, ma la costante pressione e le buone ripartenze in contropiede indirizzano subito la partita che non è mai messa in discussione da Cento.
    L' IBR è brava a difendere aggressiva tutta la partita e ad essere sempre pronta a ripartire.
    Ora un tour de force importante per Rimini che affronterà 3 partite decisive dove i nostri ragazzi metteranno sicuramente il massimo dell'impegno e dovranno essere bravi ad affrontare le partite con la massima concentrazione e serenità dovuta al buon lavoro fatto quotidianamente in palestra.


    pubblicata: 11/02/2016 ore 12:07


  • Promozione
     
    Villanova Tigers - IBR 58-59


    14-13 30-23 45-47

    IBR: Zaghini 11, Monti 23, Accardo 7, Campidelli 3, Quartulli 13, Sansone 2, Giungi, Tosi, Barabesi, Matricardi. All. Nannini

    Villanova: Domeniconi 4, Rossi, Magnani 4, Bronzetti 5, Cangini 13, Semprini 1, Russu 4, Tomasi 15, Toni 6, Arlotti 6, Guiducci. All. Evangelisti

    Sfida importantissima di alta classifica che vede I ragazzi di coach Nannini scontrarsi con i Villanova Tigers di coach Evangelisti. IBR che si presenta alla difficile trasferta con qualche assenza ma con tanta voglia di ripetere la vittoria dell' andata. Partita che fin da subito si rivela molto equilibrata con IBR che riesce a limitare lo strapotere fisico si Cangini grazie ad un super Quartulli che da del filo da torcere al lungo dei Tigers. A livello offensivo nonostante i canestri di capitan Monti , autore a fine partita di 23 punti , il primo quarto termina 14 a 13 in favore dei padroni di casa, anche spinti dal numeroso pubblico presente sugli spalti. Secondo quarto che vede un pesante black out da parte dei riminesi che subiscono un pesante parziale terminando il periodo sotto di 7 lunghezze, risultato di 30 a 23 in favore dei Tigers.Seconda frazione che vede i ragazzi di Rimini, letteralmente caricati dalle parole di coach Nannini, recuperare lo svantaggio accumulato durante la prima frazione grazie ad un parziale di 15 a 24 guidato dai canestri di Quartulli e Monti che fanno terminare il terzo periodo sul 45 a 47. Ultimo periodo che non fa annoiare i tifosi presenti sugli spalti, caratterizzato da un ritmo elevato e frequenti ribaltamenti di fronte che portano il punteggio sul 58 a 54 in favore dei padroni di casa. Pochi secondi dalla fine e palla in mano per IBR che dopo una serie di rimbalzi vede Quartulli volare verso canestro prendendosi un importantissimo gioco da 3 punti grazie al fallo subito al momento di concludere. Risultato 58 a 57 a 9 secondi dalla fine palla in mano Tigers che subiscono il fallo sistematico da parte degli ospiti con il risultato di portare in lunetta il giocatore in maglia Tigers. Risultato 0/2 con recupero difensivo e fallo subito da Zaghini con la squadra in bonus. -1 con due tiri liberi a disposizione e 6 secondi dalla fine. Iceman Zaghini fa 2/2 regalando la vittoria ad IBR , dopo una partita bella e combattuta, che permette il mantenimento del secondo posto in classifica a sole due lunghezze dalla vetta. #goIBR #IcemanZaghini 


    pubblicata: 09/02/2016 ore 09:56


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR - Castelbolognese 32-33


    Si spegne sull' ultimo tiro tentato dalle nostre ragazze la prima storica vittoria delle Esordienti femminili!!! Davvero un peccato!!!

    Inizio tutto di marca ospite che si portano sul 14-2 ma le nostre "warriors" minuto dopo minuto conquistano fiducia e iniziano a segnare e difendere come si deve; iniziamo a recuperare punto dopo punto fino ad arrivare punto a punto nei secondi finali della gara che premiano Castelbolognese.

    Tanti progressi per le nostre ragazze che giorno dopo giorno ed allenamento dopo allenamento stanno crescendo e siamo sucuri che la vittoria arriverà presto.

    Prossimo appuntamento per le Esordienti domenica 14 Febbraio, alle 16, a Faenza contro la Scuola Basket.

    Go IBR


    pubblicata: 07/02/2016 ore 18:32


  • Under 13
     
    Vis 2008 Ferrara - IBR 43-53


    Torna alla vittoria l'Insegnare Basket Rimini, che dopo due sconfitte consecutive riesce a vincere sul campo non facile di Ferrara.

    Rimini è subito aggressiva ed intensa, trascinata in difesa dai suoi esterni Pasquarella e Carletti, in attacco dopo i primi minuti con qualche forzatura di troppo Rimini muove meglio la palla e trova buoni tiri.
    Nel secondo quarto Rimini si porta anche sul + 6 ma Ferrara recupera ed è brava a rimanere attaccata alla partita. 
    Al rientro dagli spogliatoi poco cambia , sempre grande equilibrio in campo, ma Rimini nell'ultimo periodo di gioco con la partita del tutto in bilico , muove bene la palla in attacco e con buone azioni di squadra trova i canestri decisivi di Rossi e del capitano Zanni che chiudono la partita.
    Grande prestazione per l'IBR che anche in trasferta dimostra di essere solida in difesa, ma la nota più positiva è certamente la prestazione corale in attacco dove ognuno è riuscito a dare il proprio importante contributo per questa vittoria.
     
    Vis 2008 Ferrara - Insegnare Basket Rimini:  43-53 (13-12; 25-26; 35-38)
     
    Vis Ferrara: Scarzi 4, Cristofori 7, Gallifraricci 6, Menegatti 9, Checchi 8, Berveglieri 2, Martinelli 7, Zaghi, Vergnani, Susanni, Bergamini, Pizzo. All Franchini, Castaldi.
     
    Insegnare Basket Rimini: Carletti 8, Mulazzani 4, Zanni 4, Mancini 2, Zanotti 13, Filippi 4, Rossi 14, Morolli 4 , Pasquarella, Muratori, Nuvoli, Mazzocchi. All Intorcia, Cappelli.
     


    pubblicata: 26/01/2016 ore 15:29


  • Under 13
     
    San Marino - IBR Esordienti 29-107


    Bella ed intensa prova del gruppo 2004 a San Marino. I primi due quarti si chiudono sul 18-34 per l' IBR e la partita resta in sostanziale equilibrio anche se i ragazzi di Rimini iniziano a prendere le redini dell'incontro.

    Bella e intensa prova del gruppo 2004 a San Marino. I primi due quarti si chiudono sul 18- 34 per IBR e la partita resta in sostanziale equilibrio anche se i ragazzi di Rimini iniziano a prendere le redini dell’incontro.

    E’ nella ripresa che il punteggio dilaga grazie alla ottima circolazione di palla che trova spesso il giocatore libero. La difesa diventa sempre più aggressiva e permette di trovare canestri facili in contropiede.

    Importante che ci siano praticamente sette giocatori in quasi doppia cifra segnale che c’è la volontà di giocare insieme. Su tutti da segnalare la prestazione di Barabesi, unico 2003 del gruppo, che si è imposto sia in attacco che in difesa. Continua cosi Gabriel, e devono continuare così anche tutti gli altri. Forza IBR!!!

    SAN MARINO: Cecchetti 5, piro, tessarolo, ndoja 4, righi, celldrosil, conforti 6, pozzini 2, wozniek 4, mancini 8. all.Cardinali

    IBR: albero 4, amati 10, re 4, karpuzi 6, antolini 12, ludovichetti 10, greco 10 donati 2 barabesi 24, vittori 4 polverelli 8, cevoli 9. all. Casoli


    pubblicata: 20/01/2016 ore 09:32


  • Promozione
     
    IBR - Pol. Cesenatico 62-59


    (13-7 14-11 21-15 14-26)

    IBR: Campidelli, Quartulli 7, Mei 7, Matricardi, Giungi, Curcio, Barabesi 6, Accardo 14, Mancini, Tosi, Sansone 7, Zaghini 21. All. Nannini

    Cesenatico: Gori, Pellegrini 14, Dallamora 6, Benedettini 4, Canducci 16, Tentori, Montanari 15, Danesi 4.

    Prima partita casalinga del 2016 per la squadra allenata da coach Nannini, dopo la tiratissima a San Marino della settimana scorsa, che vede scontrarsi IBR e Cesenatico. 

    IBR che nonostante  qualche assenza importante come capitan monti e Richi Gaudenzi, parte molto bene portando il primo quarto sul parziale di 13 a 7 grazie anche alle triple messe in serie dalla premiata ditta Zaghini Accardo, autori a fine partita di 21  e 14 punti.  Il secondo periodo, nonostante un tentativo di rimonta da parte della squadra di Cesena  si concluderà con un punteggio di 27 a 18 in favore della squadra di casa. L'inizio del terzo periodo vede il tentativo di fuga da parte dei padroni di casa grazie alle scorribande in contropiede di Mei e Sansone , che portano il risultato alla fine del Terzo quarto sul 48 a 33. Ultimo periodo che vede un calo di concentrazione da parte di IBR e la conseguente rimonta della squadra cesenate che si porterà fino fino al -3 a pochi secondi dalla fine, nonostante questo la buona gestione degli ultimi secondi della partita permette ad IBR di portarsi a casa il secondo referto rosa dopo la pausa natalizia. 
    Appuntamento per sabato prossimo nella difficile trasferta di Cesena!
    #goIBR 


    pubblicata: 18/01/2016 ore 21:54


  • Under 16
     
    Bsl San Lazzaro - IBR/Angels 60-61


    I 2000 sfatano finalmente il tabù San Lazzaro sbancando la Rodriguez per 61-60 dopo una partita al cardiopalma ma meritatamente vinta dai nostri ragazzi. L'inizio è di marca bolognese con Muzzi e Venturoli che guidano i padroni di casa avanti nelle prime battute ma poi la nostra difesa diventa più intensa e si chiude la frazione sotto di 3 (15-12).

    Nel secondo periodo San Lazzaro non vede piu il canestro e ne approfittiamo con un punticino alla volta fino a raggiungere il massimo vantaggio all'intervallo (22-31), concedendo ai bolognesi solo 7 miseri punti. Al rientro dagli spogliatoi Barattini mette il turbo e piazza 12 punti consecutivi con 3 bombe e riporta avanti i suoi, ma i nostri ragazzi non si scoraggiano e rimangono attaccati all'ultimo intervallo (44-44). Tutta la difesa torna a chiudere gli spazi e con vari contropiedi e un Chiari in giornata di grazia raggiungiamo il 51-59 a 3 minuti dal termine. Qui la fatica e un po di paura colpisce i nostri che regalano qualche rimbalzo di troppo e affrettano troppo i tempi. Favali fa 0/2 ai liberi e Barattini sigla il 60-61 a 16 secondi dal termine. Timeout Angels: la palla va in mano a Tognacci che perde malamente palla prima che Bsl possa fare fallo, Barattini ha ancora tempo per l'ultima penetrazione, ben chiuso sbaglia la conclusione ma sul rimbalzo si avventa Stefanelli che al volo tenta i sorpasso, il tiro per fortuna e' corto e Favali arpiona il rimbalzo, e' vittoria Angels!! Dopo la sconfitta nel derby di settimana scorsa i giallo-blu sfoderano una grande prestazione di squadra tenendo a soli 60 punti la Bsl, mantenendo vantaggio sulle inseguitrici e riducendo a 4 punti la distanza dalle prime Virtus e Bsl. Prossima sfida Domenica in casa contro Salus Bologna.


    pubblicata: 18/01/2016 ore 09:45


  • Under 14
     
    Angels/IBR - Basket Forli 65-36


    Angels/IBR: Bonfè, Nanni, Cantoni 28,Piscaglia 4, Peroni 5, Casoli 8, Di Franco 7,Canuti, Buzzone 11, Frascio, Domeniconi. All. Tassinari

    Forlì: Baldi Pardi 2, Toni 4, Casadio 5, Cortini, Fuschini, Mosti 4, Bassini 3, Guadagnini, Prandini 11, Siboni, Castellini 1, Troisi 6. All. Ricci

    Tornano alla vittoria gli Under 14 di Tassinari e lo fanno allla grande sul parquet amico.
    Prima giornata di ritorno e per gli Angels c'era da confermare la vittoria esterna a Forlì nella primissima di campionato.
    Obiettivo raggiunto, ma non solo per la larga vittoria, ma proprio perchè i nostri hanno fatto vedere i progressi dopo mesi di allenamento e non hanno lasciato scampo ai pari età forlivesi.
    L'inizio è un po lento a dire il vero, al 5° minuto siamo ancora 9-5, poi gli Angels mettono un paio di marce in più con il solito Cantoni a menar le danze seguito da Buzzone e Di Franco. 22-9 a fine primo quarto.
    Nel secondo periodo i ragazzi di Tassinari continuano a martellare la retina avversaria, con tutti i ragazzi scesi in campo protagonisti. Gli ospiti segnano solo 6 punti, tutti con Troisi, e i padroni di casa vanno al riposo sul 39-15.
    Nel terzo quarto gli Angels rallentano un po e i forlivesi ne approfittano per accorciare le distanze. Prandini suona la carica e Forlì mentre per gli Angels si deve aspettare il rientro in campo di Cantoni per vedere una reazione.
    Si entra nell'ultimo periodo sul più 21 e gli Angels stringono ancora di più la morsa in difesa mentre in attacco si vedono anche Peroni e Casoli che con una bomba a testa affossano Forlì sul -29.


    pubblicata: 18/01/2016 ore 09:38


  • Minibasket Esordienti
     
    Al via il campionato Esordienti Femminile


    Parte questa settimana il campionato Esordienti Femminile (nate nel 2004/2005) che vede la prima storica partecipazione dell' IBR.

    Le ragazzine allenate da Monica Donati, Fedele Caporaso ed Erika Bertozzi sono inserite nel girone unico della Romagna insieme a Angels Santarcangelo, Happy Basket Rimini, Virtus Cesena, Aics Forlì, Intrepida Forlì, Basket Cervia, Basket Castelbolognese, Scuola Basket Faenza e Futura Basket Faenza.

    Non sarà sicuramente un campionato facile vista la poca esperienza delle nostre ragazzine ma siamo sicuri che impegno e miglioramenti non mancheranno nell'arco di qwuesti mesi di partite.

    Si parte venerdì 15, contro le cugine di Santarcangelo, alle 19,15 alle Bertola.

    Go IBR!!!


    pubblicata: 13/01/2016 ore 12:06


  • Under 13
     
    Ca Ossi Forli-IBR 43-33


    Cà Ossi Forli – IBR 43 33
     
    Inizia con una sconfitta il 2016 per l'u13 Elite che al rientro dalla pausa natalizia trova la seconda squadra del campionato: Forlì.
    Inizio di partita molto positivo per Rimini che si porta subito sul 4-0 e sprecando anche qualcosa, Forlì in difesa non è aggressiva e chiude bene gli spazi ma i ragazzi di Coach Intorcia muovono bene la palla e trovando buoni tiri da fuori di Pasquarella e Zanotti.
    Nel secondo quarto i padroni di casa iniziano ad aggredire in difesa e i ragazzi dell'IBR anzichè tagliare a canestro sfruttando i buchi di una difesa in forte anticipo subiscono la pressione difensiva, smettendo di giocare in attacco. Alla pausa il punteggio è 38-17.
    Rientro dagli spogliatoi molto strano, Rimini è bravissima in difesa e riesce a non far segnare Forlì per ben 8', in attacco si crea delle buone opportunità, ma non concretizza nulla andando a tirare  con tanta sufficienza. Pur giocando forse il miglior quarto difensivo della propria stagione, Rimini segna solo un punto in 10' di gioco.
    Nell'ultimo periodo Zanotti prova a riaprire la partita  e trascina i suoi da -17 a -8, è troppo tardi e non riesce la rimonta.
    Rimini mostra grandi progressi, contro una delle migliori squadre del campionato, certo rimane il rammarico di aver buttato via un'occasione incredibile di poter portare a casa altri 2 punti, tuttavia si può guardare con grande ottimismo al futuro in vista dei grandi progressi fatti !
     
    Ca Ossi Forlì - Insegnare Basket Rimini : 43 -33 (10-13; 31-17; 36-18)
    IBR: Zanotti 19, Rossi 4, Faneschi 2, Pasquarella 2, Nuvoli 2, Muratori 4, Betti, Mulazzani, Mancini, Carletti, Biagioni, Mazzocchi. Istr Intorcia, Cappelli.


    pubblicata: 11/01/2016 ore 08:25


  • Tornei
     
    6 Memorial Mario Fabbri
    03/01/2016

    Inizia domani la sesta edizione del Memorial Mario Fabbri, torneo che vedrà disputare qualcosa come 105 partite nell'arco di 4 giorni nelle palestre di Rimini, Santarcangelo,Bellaria e San Marino.

    Un torneo per rappresentative regionali maschili (nati nel 2001) e femminili (nate nel 2002) che vedrà la partecipazione di tanti ragazzi interessanti ed, in contemporanea, anche un torneo Under 18 ed Under 16 nazionale con squadre provenienti da tutta Italia (Treviso, Perugia, Torino solo per citarne alcune).

    All'interno del Memorial anche un collegiale degli arbitri ed una riunione tecnica per allenatori (Martedì 5 alle 21 presso la Palestra Carim).

    Nel torneo Under 16 saranno presenti anche i nostri Under 16 IBR/Angels e tutti i risultati in tempo reale li potrete trovare qui sul sito!!!

    Buon torneo a tutti. 


    pubblicata: 02/01/2016 ore 21:03


  • Tornei
     
    Torneo Nazionale Minibasket - Memorial Garattoni
    27/12/2015

    Esordienti 2004 ed Aquilotti 2005 impegnati dal 27 al 29 Dicembre nel Memorial Garattoni (che si divide tra Bellaria e Santarcangelo).


    I 2004 che sono un gruppo misto IBR/Angels sono inseriti nel gruppo F e questo è il calendario della prima fase:

    27/12 vs Castiglione Murri Basket Bologna (h. 14,30 @PalaIgea)
    27/12 vs Excelsior Pallacanestro Bergamo (h. 16 @PalaIgea)

    Questo invece il calendario dei 2005 inseriti nel gruppo A:

    27/12 vs BSL San Lazzaro (h. 12 @PalaTenda)
    27/12 vs CAB Stamura Ancona (h. 14,30 @PalaTenda)
    27/12 vs Novara Basket (h. 16 @PalaTenda)

    Sul sito www.santarcangelobasket.it, oltre che sulla pagina facebookTorneo Nazionale Minibasket - Memorial Garattoni troverete il programma completo con i risultati live da tutti i campi.

    In bocca al lupo ad entrambe le squadre!!!


    pubblicata: 24/12/2015 ore 12:03


  • Tornei
     
    Memorial Claudio Favali
    28/12/2015

    Prestigiosissimo impegno per gli Under 16 Eccellenza di Oppi (che per l'occasione avrà Cappelli come vice) che dal 28 al 30 Dicembre saranno impegnati a Fondi, in provincia di Latina, nella quarta ediozione del "Memorial Claudio Favali".

    IBR/Angels inseriti nel girone B insieme a Pallacanestro Vado, Virtus Fondi ed ai campioni di Croazia del KK Zagreb.

    Girone B composto invece da Virtus Roma, Tiber Roma, Pallacanestro Cantù e Basket Pescara.

    Sul sito www.memorialclaudiofavali.it e sulla pagina facebook "Memorial Claudio Favali" troverete tutto il programma ed i risultati live del torneo.

    In bocca al lupo ragazzi!!!


    pubblicata: 23/12/2015 ore 14:44


  • Under 13
     
    Angels Santarcangelo - IBR Esordienti 44-49



    (6-11 16-28 16-32)
    Angels: Guidi 1, Togni 11, Fabbri 2, Battistini 7, Bordoni 10, Dallara, Bagnolini 4, Toni 2, Ria 2, Maiorano 4, Boschetti, Brigliadori 2.
    IBR Esordienti: Neri 6, Albero, Amati 7, Re, Karpuzi 16, Greco, Barabesi 8, Vittori 4, Polverelli 3, Cevoli 3, Della Rosa 2.

    Importante vittoria contro i cugini Angels e soprattutto importantissima reazione dopo la sconfitta contro i dominatori del campionato Riccione.
    I primi due periodi sono controllati agevolmente da Karpuzi e compagni. La difesa non lascia spazio agli avversari, Cevoli e Polverelli puniscono in contropiede. Si arriva al massimo vantaggio di 14 punti per poi chiudere in controllo sul più 12.
    Nella terza frazione arriva la reazione dei padroni di casa che aumentano la pressione in difesa e trovano canestri importanti da sotto con Bordoni e Battistini. Tutto il vantaggio viene sciupato piano piano e a metà dell'ultimo perido sono i padroni di casa ad essere in vantaggio di 2 lunghezze.
    Ma è in questo momento che si risvegliano i ragazzi IBR. Amati colpisce da sotto, Karpuzi in penetrazione e Barabesi trova in uno contro uno il conestro più importante della partita che regala il più tre a un minuto dal termine. Cevoli e Polverelli segnano i tiri liberi del più 5 mentre gli angels sono più sfortunati dalla linea della carità.
    Adesso ci attendono le festività natalizie e colgo occasione peri i più sinceri auguri di BUON NATALE  a tutti i ragazzi e le loro famiglie, ma subito dopo, dal 27 al 29, prontissimi e carichissimi per il torneo Garattoni che vogliamo affrontare da protagonisti.....
     


    pubblicata: 23/12/2015 ore 11:57


  • Under 13
     
    IBR - International Imola 44-41


    (11-9 27-19 35-31)
    IBR: Zanotti 19, Rossi 12, Faneschi 2, Pasquarella 4, Mancini 2, Nuvoli 1, Muratori 2, Mulazzani 2, Morolli, Betti, Mazzocchi. All. Intorcia, Cappelli.
     
    G.S Imola: Fabbri 5, Gollini 3, Violani 2, Di Antonio 10, Marangoni 15, Cesari 6, Cavina, Bacchini, Tassoni, Tonioli, Cai. All. Montanari
     
    Grandissima gara andata in scena alla Carim Domenica pomeriggio, tra IBR ed Imola, quest'ultima vincitrice della gara di andata.
    Rimini parte subito fortissimo in difesa, con un Pasquarella che recupera già il primo pallone dopo 1', e in attacco con un perfetto Zanotti. Imola subito sotto prova a recuperare palloni con il pressing, ma i riminesi sono bravissimi ad attaccarlo senza perdere palloni e in attacco a trovare buoni tiri. Imola dall'altra parte risponde trascinata da Marangoni e Di Antonio.
    Primo tempo di sostanziale equilibrio che termina sul +6 per Rimini.
    Al rientro dagli spogliatoi, i padroni di casa sono ancora più attenti in difesa e riescono anche a scappare sul +12, ma i ragazzi di Coach Intorcia dopo 30' così intensi iniziano a calare fisicamente, Zanotti è provato dai crampi a 5' dal termine e Imola inizia a recuperare punti su punti, ma i riminesi sono bravissimi a rimanere uniti e lucidi ed a portare a casa la vittoria.
    Gara di immenso sacrificio, voglia, concentrazione ed entusiasmo per l'IBR che gioca una gara bellissima frutto del buon lavoro quotidiano. Grande IBR !!! Buon Natale!!!


    pubblicata: 23/12/2015 ore 11:54


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR - San Marino 79-24


    IBR - Titans San Marino   79 - 24

     
    IBR : Mari, Antolini Lorenzo 10, Della Rosa 9, Re 12, Mulazzani 17, Zanotti 14, Antolini Filippo 2, Neri 4, Greco 4, Karpuzi 6, Ludovichetti  2, Tarchiati,
     
    San Marino: Bonaccorsi 1, Carattoni 9, Cecchetti, Ceccoli 2, Guida 2, Leardini, Ricciotti 4, Venturini, Ronci 2, Zavoli 2, Marinelli, Littera 1
     
    Scontro diretto per il primo posto nel girone vinto in modo netto dai ragazzi di Rimini e Santarcangelo.
    Sempre in vantaggio fin dalle prime battute grazie alla solita grandissima generosità in difesa di tutta la squadra, dove Karpuzi 
    nonostante l'uscita per cinque falli, si dimostra il più generoso di tutti.
    La difesa consente di recuperare molti palloni per correre in contropiede dove Mulazzani, Re e Zanotti trovano canestri facili, 
    ma altrettante ottime occasioni vengono sciupate da tutti.
    Troppi errori da vicino per la troppa fretta di tirare tengono in partita i Titani nei primi due periodi.
    Bisogna riuscire a non sprecare la occasioni migliori di tiro vista la fatica che tutti mettono in difesa per recuperare la palla.
    Appuntamento adesso dopo le feste col proseguimento del campionato e con il famoso torneo Garattoni dove vogliamo fare 
    la migliore figura possibile.
    Intanto auguri di buon Natale a tutti i ragazzi e le loro famiglie
    FORZA  IBRANGELS


    pubblicata: 19/12/2015 ore 14:54


  • Under 13
     
    IBR - Argenta 55-46


    Dopo la sconfitta con San Lazzaro , IBR torna a giocare a Rimini contro Argenta, squadra vicina in classifica e dotata di giocatori molto interessanti.

    Partita in grandissimo equilibrio nei primi 10 dove la ditta Zanotti e Rossi trascinano i padroni di casa, i quali non riescono a contenere Meci.
    Il secondo quarto Rimini ancora di grande equilibrio, con Rimini che trova canestri da sotto e Argenta che trova canestri da dietro l'arco.
    Al rientro dagli spogliatoi la partita continua sullo sostanziale equilibrio.
    Nell'ultimo quarto Rimini però cambia marcia, la continua pressione in difesa paga i suoi dividendi e permette a IBR di correre in contropiede e prendere il controllo della partita.
    Prestazione che conferma la crescita vista nelle partite precedenti, soprattutto in contropiede dove Rimini mostra i migliori progressi e inoltre ognuno ha dato un grande contributo alla squadra; tutto ciò confermando la propria solidità in difesa.
     
    Insegnare Basket Rimini - Cestistica Argenta: 55 - 46 (12-12; 28 - 25; 42 - 39)
     
    IBR: Zanotti 12, Rossi 11, Faneschi 4, Pasquarella 3, Betti 7, Carletti 5, Mulazzani 4, Mazzocchi 6, Mancini 1,Nuvoli 4, Filippi, Zanni. All. Intorcia, Cappelli.
     
    Cestitica Argenta: Meci 28, Stabellini 9, Tinti 3, Dal Pozzo 2, Macchia 2, Manias 2, Federici, Mulder, Graldi, Rodolfi, Muatmed, Catani. All Carnaroli, Dal Pozzo.
     


    pubblicata: 14/12/2015 ore 09:36


  • Under 13
     
    IBR - Riccione 20-92


    IBR : Neri 2, Albero 2, Amati , Re 5, Karpuzi 2, Barabesi 2, Vittori 1, Polverelli 4, Cevoli 2, Della Rosa,

    Riccione : Protti, Marchi 8, Ricci 17, Berni 2, Scarponi 30, Nori, Angelini 10, Mei, Stefani 10, Mazzotti 15

    Impresa difficilissima per capitan Cevoli e compagni la partita contro l’ottimo gruppo di Riccione dove splende il talento di Scarponi su tutti.

    Fin dai primi minuti è subito evidente il divario fisico tra le due squadre con Polverelli e Karpuzi che non riescono a trovare i soliti spazi dell’uno contro uno e tutta la squadra ne risente.

    Riccione controlla i tabelloni e chiude tutte le linee di penetrazione trovando punti facili in contropiede. Nel secondo periodo i ragazzi di Rimini e Santarcangelo hanno una pronta reazione d’orgoglio con Re, Albero e Polverelli che provano a far tornare in partita i compagni ma Ricci e Angelini rispondono colpo su colpo e il divario aumenta.

    Bravi i ragazzi di Riccione ma bravissimi i ragazzi IBANGELS a non mollare mai nonostante il punteggio. Il continuare a buttarsi su tutti i palloni, a correre e provare a difendere sono la base su cui ripartire in allenamento e le prossime partite


    pubblicata: 14/12/2015 ore 09:13


  • Under 13
     
    Crabs Rimini - IBR 35-57


    Crabs – IBR  35 – 57  (10-9    22-18   23-44  )

    Crabs: Del Fabbro 10, Gueli 1, Iorio 2, Sacchi, Frisoni 5, Tamburini 8, Lombardini, De Luigi 6, Contucci,  Tosibrandi 3, Serio, Signorini,

    IBR: Barbaresi 6, Ludovichetti 2, Antolini 2, Neri, Amati 1, Karpuzi 16, Greco 7, Donati 2, Vittori 4, Polverelli 9, Cevoli, Della Rosa 7,

    Grande prova dei ragazzi del gruppo U13 di IBR Angels contro i cugini dei Crabs Rimini.

    Vittoria che si materializza nel terzo periodo dove Antolini e compagni scavano un solco non più colmabile.

    Giocano bene Del fabbo e compagni nei primi due periodi sfruttando contropiedi e ripartenze, ma nel terzo periodo Karpuzi e Barabesi trovano canestri importanti e tutta la squadra stringe le maglie in difesa.

    Bravi Greco, Polverelli e Della rosa a mantenere il divario nell’ultimo periodo e bravissimi tutti a mantenere alto lo sforzo difensivo

    Gooooooooooooooooooooo IBR   andiamo a prenderci la prossima vittoria sulle ali di questa bella prestazione……


    pubblicata: 10/12/2015 ore 11:39


  • Promozione
     
    IBR - Skizzo Rimini 64-62


    (12-19 25-32 39-49)

    IBR: Gaudenzi 4,Campidelli 2,Matricardi, Zaghini 8, Mei 2, Tosi, Giungi, Barabesi 2, Cini, Monti 27, Accardo 2, Sansone 10. All. Nannini

    SKIZZO: Ricciotti 5, Lemme 10, Rizzo 15, Bascucci 6, Capelli 11, Lanci 11, Apreda 4.

    Partita importante per i ragazzi di coach Nannini, che grazie alla vittoria contro lo SCHIZZO tengono la testa della classifica. Partita che inizia con grandi difficoltà per la squadra di casa che,a causa di una bassa percentuale dalla lunga distanza ( che però non comprende capitan Monti autore di un 3/3)ed una difesa approssimativa, termina la prima frazione sotto di 7 lunghezze. Il secondo quarto sembra una riproduzione del primo con IBR che trova il primo fallo a favore a 4 minuti dalla fine e segna i primi liberi nell' ultimo minuto del quarto.Risultato: 25-32 per la squadra ospite.Il Terzo Quarto vede la squadra di casa ancora in difficoltà, soprattuto all' interno della propria area piccola dove solo Gaudenzi si ritrova a fronteggiare il reparto lunghi avversario. La squadra di casa rimane a contatto con la partita grazie alla straordinaria prestazione di monti autore di 27 punti. Terza frazione che termina con il risultato di 39 a 49 in favore della squadra ospite. Ultimo quarto che vede la squadra di coach Nannini più concentrata soprattuto nella fase difensiva. Più va avanti il cronometro più IBR si avvicina pericolosamente allo SCHIZZO. Fino ad arrivare a 27 secondi dalla fine sul punteggio di 62- 62. Ultima azione in mano alla squadra di casa che con Accardo prende un preziosissimo fallo e 2 tiri liberi. Accardo registra un glaciale 2/2 e permette alla squadra di casa di centrare la settima vittoria stagionale. Ottima prova per Sansone autore di 10 punti ed ottime corse che insieme alla grande prestazione di monti tiene IBR sempre a contatto con la partita. Ora si ritorna a lavorare in palestra per preparare la difficile trasferta di venerdì prossimo a San Marino. ALÈ IBR!


    pubblicata: 08/12/2015 ore 10:15


  • Tornei
     
    1 Torneo Minibasket "Bambini a canestro"
    06/12/2015

    Prestigioso torneo per gli Aquilotti IBR (nati nel 2005) che, dal 6 all'8 Dicembre, saranno impegnati, a Varese, in un torneo a 12 squadre organizzato dalla società Robur et Fides Varese.

    I ragazzini di Max Intorcia sono inseriti nel Girone Giallo insieme ai padroni di casa della Robur et Fides ed al New Basket Pisogne.

    Negli altri gironi troviamo altri centri minibasket blasonati come quelli di Biella, Reyer Venezia e Mens Sana Siena solo per citarne alcuni.

    Al di là del risultato sarà sicuramente un' esperienza indimenticabile per i nostri ragazzi.


    pubblicata: 03/12/2015 ore 19:42


  • Under 13
     
    BSL San Lazzaro - Insegnare Basket Rimini 73 - 41


    IBR domenica ha affrontato quella che è certamente una delle squadre più pronte del campionato.

    La partita di Rimini parte subito in salita, San Lazzaro è subito aggressiva e i ragazzi di coach Intorcia anzichè muoversi e cercare i buchi inevitabilmente concessi da una difesa così pressante si muovono poco. 
    Rimini in difesa cerca di chiudere l'area e non concedere facili 1c1 difendendo di squadra, ma San Lazzaro è brava ad attaccare e a segnare da fuori area, mentre in attacco Rimini fa molta fatica, troppo statico l'attacco in cui però spiccano un generosissimo Pasquarella ed un ottimo Nuvoli che impegnano la difesa Bolognese.
    Al rientro dagli spogliatoi Rimini riesce a muovere di più la palla e  a trovare buoni canestri con Zanotti, purtroppo in difesa fatica ad arginare le continue penetrazioni e chiudere sui tiri che i padroni di casa segnano con continuità.
    I ragazzi di Coach Intorcia non sfigurano in uno dei campi più difficili della regione, e disputano una buona partita contro una squadra più avanti,  un'esperienza importante e una lezione da fare propria per continuare nel proprio processo di crescita.
     
    BSL San Lazzaro - Insegnare Basket Rimini: 73 - 41 (19 - 7; 34 - 16; 66 - 34)
    BSL San Lazzaro: Negroni L 11, Pezzoli 4, Malaguti L 11, Giorgini, Dalla Valle 6, Lionetti, Negroni T 6, Amaro 2, Sibani 10, Tepedino 13, Tamborino 2, Carletti 8, All.re Melchioni, Ass.te Villani. 
     
    IBR Rimini: Carletti, Muratori, Betti 8, Nuvoli, Zanni, Pasquarella 2, Mazzocchi 2, Mancini 6, Faneschi 2, Zanotti 10, Filippi, Rossi 11, All.re Intorcia, Ass.te Cappelli


    pubblicata: 03/12/2015 ore 08:20


  • Tornei
     
    Memorial Ricci Derico
    08/12/2015

    Si terrà Martedì 8 Dicembre al PalaSGR di Santarcangelo il 2° Memorial "Ricci Derico" organizzato dai Babby Angels in collaborazione con il Basket Santarcangelo.

    Dalle 9 del mattino si affronteranno, in un triangolare, l' Under 15 Regionale degli Angels Santarcangelo, l' Under 14 Elite dell' IBR e l' Under 15 Regionale dei Villanova Tigers Villa Verucchio.

    In occasione del Memorial si effettuerà, anche,  una raccolta fondi per l'associazione A.R.O.P. (Associazione Riminese Oncoematologia Pediatrica e altre Malattie Croniche dell' Infanzia).


    pubblicata: 01/12/2015 ore 14:14


  • Promozione
     
    Around Cesena - IBR 57-60


    (15-17; 24-29; 38-41; 57-60)
    CESENA AROUND: Zampa, Bertani 20, Foschi 19, Biondi, Neri , Strada 9, Lucchi 4, Norsucci 2, Faggi 3, All. Baraghini 
    IBR: Gaudenzi 3 , Matricardi, Zaghini 17, Mei, Tosi, Quartulli 4, Giungi, Campidelli 3, Cini, Monti 17, Accardo 16, Sansone, All. Nannini

    Scontro al vertice che vede uscire vincitori i ragazzi di coach Nannini, dopo una battaglia, decisa solo nei minuti finali.
    IBR avanti nel punteggio sin dal primo quarto terminato con un 15-17 in favore dei riminesi, che mantengono il vantaggio anche durante il secondo periodo, dove le giocate della coppia Monti/Accardo contrastano la buona prova di Foschi e Bertani che tengono la squadra cesenate aggrappata alla partita e sul -5 all' intervallo lungo.
    Terzo periodo molto combattuto in cui sia l'importanza della partita, che il punteggio ravvicinato rendono la partita tesa e nervosa. Risultato +3 IBR.
    L' ultima frazione mostra una partenza carica di IBR che porta Un allungo all' apparenza decisivo sul +9, grazie alle pesantissime triple di Zaghini. Qualche palla persa di troppo riporta Cesena sul -1 a 35 secondi dalla fine. Ed ecco salire in cattedra Gaudenzi che prendendo un fallo in attacco si aggiudica 2 tiri liberi. 2/2 per il "glaciale" Gaudenzi e +3 IBR a 11 secondi dalla fine. Un' ottima difesa permette di portare a Rimini il sesto referto rosa della stagione e di festeggiare il primo posto in classifica.
    #GoIBR


    pubblicata: 27/11/2015 ore 14:36


  • Tornei
     
    Torneo di Bellaria
    05/12/2015

    8 squadre che si daranno battaglia e sopratutto si divertiranno nel PalaTenda di Bellaria Sabato 5 Dicembre.

    La categoria è quella degli Aquilotti/Scoiattoli e nel girone A troviamo Miramare Basket, San Vito, Valmarecchia Wolwes e IBR Itis; nel B, invece, troviamo IBR Panzini, Misano Pirates, Angels Santarcangelo e i padroni di casa del Bellaria.

    Un pomeriggio (dalle 16 alle 18 circa) dove scenderanno in campo quasi 150 miniatleti che dopo aver corso, saltato,esultato, chideranno in bellezza con una bella merenda per tutti.


    pubblicata: 25/11/2015 ore 09:33


  • Promozione
     
    IBR - AICS Forli 68-49


    (21-10; 40-26; 48-40)
    IBR: Gaudenzi 5, Campidelli 2, Matricardi, Zaghini 4, Curcio, Mei, Quartulli 8, Giungi 2, Cini, Monti 16, Accardo 29, Sansone 2; all. Nannini
     
    AICS: Turci 4, Baldini 10, Balzani 3, Maltoni 5, De Fanti 13, Dall'agata, Bombardi 2, Arpaia 11; all. Pasini
     
    Rientro casalingo per IBR dopo la brutta sconfitta di Ravenna; la risposta c'è stata...Eccome!
    Partita quasi mai in discussione dall'inizio con la difesa forlivese sottoposta al penetra e scarica efficace per i tiratori riminesi e, quando si aggiustano le distanze dai tiratori si fanno trovare pronti i giocatori interni con Quartulli e Gaudenzi abilissimi all'appoggio al ferro.
    Il quarto dice +11 IBR; con le girandole dalla panchina la musica non cambia e il primo tempo finisce su un +14 che rassicura gli animi...un po' troppo, infatti al rientro i riminesi si adagiano distratti e Forlì riduce fino al -3, quando un parzile di 6-0 con tripla di Accardo, recupero di Zaghini e tripla di Monti in 20" rimette la partita dove deve stare; nell'ultimo tempo poi vengono riaquisite da IBR inerzia e punti fino al +19 finale.
    Gara che riporta morale e stimoli a IBR pronti allo scontro al vertice di giovedì prossimo a Cesena, partita che darà il primato solitario in classifica...saremo pronti!


    pubblicata: 24/11/2015 ore 09:37


  • Under 13
     
    IBR - Granarolo 41 54


    Si interrompe a 3 vittorie consecutiva la striscia di Rimini che viene sconfitta in casa da Granarolo Basket Village.

    Partita subito in grande equilibrio, con Rimini che trova buoni canestri con Zanotti, i padroni di casa sono molto attenti in difesa, ma in attacco sono altrettanto imprecisi segnando solo 8 punti in 10' nonostante i buoni tiri creati.
    Nel secondo quarto Rimini migliora le proprie percentuali in attacco, ma in difesa è troppo aggressiva e si riempie subito di falli mandando costantemente gli ospiti in lunetta, che nel solo secondo quarto segnano 8 punti dai liberi.
    Al rientro dalla pausa lunga Rimini è un po' più attenta in difesa, ma le percentuali dal campo sono ancora bassissime e la partita è perfettamente in parità sul 34 pari dopo 30'.
    Rimini ha la possibilità di portarsi avanti nell'ultimo quarto con Cedvek e Rossi, ma fallisce 5 facili tiri da sotto canestro, dall'altra parte Granarolo ne approfitta e si porta in vantaggio, IBR perde un po' di lucidità dopo essere andata sotto nel punteggio, perdendo palloni e concedendo facili contropiedi agli avversari che sono bravi a capitalizzare.
    I ragazzi di Coach Intorcia hanno dimostrato grande volontà ed impegno durante tutta la partita, anche nei momenti difficili, tuttavia è mancato quel poco di cattiveria agonistica e un po' di attenzione a dettagli che avrebbero potuto indirizzare la partita su altri binari. Il risultato è una sconfitta che brucia per Rimini che avrebbe meritato di più, bisognerà tornare in palestra con la voglia di fare ancora meglio e imparare subito la lezione.
     
    Insegnare Basket Rimini - Basket Village Granarolo : 41 - 54 (8-6; 23 - 21; 34 - 34)
     
    Basket Village: Fortini 7, Tolomelli 6, Masetti 7, Papparini 2, Giordani 3, Melillo 6, Poggi 20, Bianchi 3, Carati, Prantner, Bergonzoni. All. Marcheselli, Millina.
     
    Insegnare Basket Rimini: Carletti 2, Cedvek 4, Nuvoli 2, Pasquarella 2, Mazzocchi 4, Faneschi 6, Zanotti 9, Biagioni 7, Rossi 5, Mulazzani, Betti, Mancini. All. Intorcia, Cappelli.


    pubblicata: 23/11/2015 ore 19:25


  • Minibasket Aquilotti
     
    Malatesta - IBR 22-36


    Altra bella uscita per gli Aquilotti Panzini che disputano una buonissima partita contro gli amici del Malatesta Basket. Un'ora di gioco che vede tutti i 17 ragazzini in campo darse tutto e mettere in pratica quanto di buono viene fatto negli allenamenti. Bravi ragazzi!!!

    Prossimo appuntamento il torneo di mercoledì prossimo all' Itis di Rimini per un quandrangolare con IBR Itis, Miramare Basket e Bellaria Basket. 


    pubblicata: 18/11/2015 ore 14:12


  • Under 13
     
    ASD Cento - IBR 14 91


    Dopo la vittoria interna con Ferrara arriva la terza vittoria consecutiva contro Cento, partita subito indirizzata con il primo quarto terminato 27 a 2 in favore degli ospiti. Buone giocate e contropiedi dei ragazzi di Intorcia che allungano per tutta la gara. Troppa la differenza fisica e di esperienza per i ragazzi di Cento per impensierire Pasquarella e compagni, oggi capitano per l'assenza di Zanni.  Una buona prova per i ragazzi di Rimini che rimangono concentrati per tutti i 40'.

    Prossimo avversario Basket Village Granarolo sabato 21/11 alle ore 17.00 alla Carim.

    ASD Cento - IBR: 14 - 91 ( 2- 27; 6 - 37; 12 - 65)

    IBR : Zanotti 20, Rossi 17, Nuvoli 1, Faneschi 4, Carletti 13, Morolli 8, Mulazzani 4, Mazzocchi 6, Filippi 1, Betti 10, Biagioni 6, Pasquarella. Istr. Intorcia, Cappelli.


    pubblicata: 17/11/2015 ore 14:52


  • Minibasket Aquilotti
     
    IBR - Miramare 51-35


    Gran bella partita quella andata in scena alla palestra Di Duccio di Miramare tra gli Aquilotti di casa guidati da Lombardini e gli ospiti allenati da Caporaso.

    Il punteggio finale dice 51-35 per l' IBR con dei miglioramenti evidenti rispetto alla gara di un mese fa, un bel gioco di squadra, partecipazione da parte di tutti i ragazzini...insomma la strada è quella giusta.

    Prossimo appuntamento sarà la partita di martedì prossimo contro Malatesta.


    pubblicata: 11/11/2015 ore 21:31


  • Promozione
     
    IBR - Villanova Tigers 56-55


    IBR - VILLANOVA BK TIGERS    56 - 55

    (16-17; 25-28; 45- 45)
     
    IBR: Gaudenzi 2, Matricardi 2, Zaghini 10, Curcio, Mei, Quartulli 8, Giungi, Cini, Monti 27, Accardo 7; all. Nannini.
     
    VILLANOVA TIGERS: Domeniconi 8, Rossi 4, Magnani 9, Bronzetti, Di Giacomo 9, Cangini 3, Semprini, Tomasi 7, Arlotti 7, Toni 8; All. Evangelisti.
     
    Passaggio casalingo vincente per IBR, partita risoltasi all'ultima azione e gara in equilibrio per tutti i 40.
    L'inizio è di studio ma la sensazione è quella di una lunga partita, Villa è squadra esperta e su alcune situazioni vanno a memoria, la difesa di IBR si sacrifica sulle rotazioni ma gli ospiti sono precisi al tiro, un paio di contropiedi dalla'altra parte tengono il punteggio vicino.
    Dal secondo quarto i riminesi prendono le misure difensive e si segna poco da entrambe le parti, l'arbitraggio, per nulla fischierino, lascia passare molti contatti e sarà così fino alla fine: partita maschia e punteggio basso.
     
    Nel terzo Villa prova il primo allungo con un 7-0 ma la ditta Monti-Accardo & C. non sembra tanto per la quale e preciso arriva il controbreak con tre recuperi filati e transizioni rapide.
    L'ultimo inizia in parità ed il canestro è piccolo, molto piccolo per tutti tranne che per Monti che ne mette 11 in 9'.
    Partita ancora equilibrata quando IBR entra nell'ultimo giro con 1 punto di vantaggio e palla in mano, isolamento per Monti, 2/2 ai liberi, Villa riduce subito e torna a -1, 35 secondi vedono palla persa di IBR e tiro stoppato a due secondi dal termine ai Tigers.
    Finisce con le difese che vincono sugli attacchi e riminesi con due punti in più in classifica!
     
    Ancora tanto lavoro per trovare una condizione di squadra pronta a tutto per le partite a venire.
    La prossima difficile trasferta di Ravenna dirà il miglioramento della settimana.
    Alè IBR avanti così...
     


    pubblicata: 09/11/2015 ore 21:03


  • Under 13
     
    IBR - Vis Ferrara 43 - 33


    Dopo la gara risolta nel secondo tempo a Bologna, Rimini affronta Vis Ferrara tra le mura amiche della Carim.
    Rimini parte meglio, giocando di squadra e trovando buoni tiri. Nel secondo quarto però l'IBR si spegne, segna solo 4 punti e di fatto riapre la partita.
    Al rientro dagli spogliatoi però un ottimo  Zanotti guida il parziale di 15 a 3 per i padroni di casa, che Rimini è brava a tenere fino alla fine della gara.
    Un primo tempo non del tutto convincente. Nel secondo tempo una grande prestazione di squadra, dove ognuno ha dato il suo contributo alla squadra e ha fatto la differenza.

    IBR - Vis Ferrara : 43 - 33 (14-7; 18-19; 33-22)

    IBR : Faneschi 8, Rossi 5, Zanotti 17, Mazzocchi 4, Betti 2, Pasquarella 2, Zanni 1, Mancini 2, Cedvek 2, Morolli, Carletti, Nuvoli. All. Intorcia , Cappelli

    Vis Ferrara: Zanirato 7, Ricci 8, Veronani 2, Menegatti 3, Checchi 6, Bergamini 4, Magri 1, Cristofori 2, Zaghi, Sfazi, Gentili, Berveglieri. All. Spettoli, Franchino.


    pubblicata: 09/11/2015 ore 08:00


  • Under 13
     
    Gira Ozzano - IBR 28 - 52


    Arriva anche per l'IBR il primo foglio rosa della stagione, Rimini parte molto contratta in attacco: crea da subito buoni tiri, ma tira con percentuali molto basse.
    Nel secondo quarto la partita procede sulla falsa riga del primo, buoni tentativi che però Rimini continua a non concretizzare, negli ultimi 2' però i riminesi riescono a chiudere qualche contropiede e ad allungare sul 19-24.
    Al rientro dagli spogliatoi l'intensità degli ospiti aumenta notevolmente, soprattutto in difesa dove Rimini concede poco o quasi nulla e in attacco alza le proprie percentuali.
    Un primo tempo buono, ma non perfetto, Rimini crea buoni tiri, ma non porta a casa quanto dovrebbe, un secondo tempo molto più positivo giocato con molta più fiducia e attenzione. 
    Prossima partita in casa contro Vis Ferrara ore 17.00

    ASD GIRA - IBR : 28 - 52 (7-9; 19-25; 23-39)
     
    IBR: Rossi 19, Betti 6, Faneschi 6, Pasquarella 1, Cedvek 8, Mazzocchi 4,  Carletti 2, Mancini 4, Nuvoli 2, Mancini, Muratori, Zanotti. All Intorcia, Cappelli
    ASD GIRA: Armone 12,  Adelmi 3,  Torregioni 3, Neri 2, Tonielli 2, Landi 2, Ghini 4. All Zaffaroni , Landi


    pubblicata: 05/11/2015 ore 07:51


  • Tornei
     
    Torneo Aquilotti
    25/11/2015

    Si disputerà Mercoledì 25 Novembre un Torneo riservato alla categoria Aquilotti (2006/2007) presso la Palestra dell' Itis a Rimini (via Tambroni, 24).

    Un pomeriggio di festa, con inizio alle 18,00, che per due ore vedrà confrontarsi IBR Itis, IBR Panzini, Miramare Basket e Bellaria.


    pubblicata: 03/11/2015 ore 11:20


  • Promozione
     
    Pol.Stella - IBR 49-74


    STELLA - IBR  49 - 74 

    (10-21; 25-36; 38-53)
     
    POL. STELLA: Gemmani 3, Paganelli, Muntangesu 3, Ricciotti, Carigi 2, Raffaelli 2, Di Gregorio 3, Foschi 9, Golfieri 12, Delturco 15. All. Miriello
     
    IBR: Matricardi, Zaghini 12, Curcio, Mei 4, Tosi, Quartulli 2, Giungi, Barabesi 9, Cini, Monti 21, Accardo 22, Sansone 4. All. Nannini
     
    La quarta giornata presenta il derby riminese tanto atteso: la Stella alla ricerca della prima vittoria e IBR che deve una risposta ai tifosi dopo l'indecifrabile sconfitta subita nella giornata precedente.
    Per i primi resta una ricerca per i secondi arriva una risposta!
     
    Si parte con le squadre allo studio della forma tattica più convincente; la zona Stella dura solo 5 minuti, le triple di Monti e Accardo sono troppe! Contro la uomo, IBR cambia modo di attaccare trovando penetrazioni vincenti sul fondo dove spiccano Sansone e Barabesi, aggiunti agli errori al tiro della Stella si va al primo intervallo +11 IBR.
    La storia della partita resta questa con IBR che trova sempre buone azioni in attacco e i padroni di casa che, volenterosi, faticano a trovare il canestro; qualche fallo di troppo per Zaghini e Quartulli costringono coach Nannini alla zona contro i lunghi stellini ma Mei e Accardo non temono nulla a tagliare fuori 10 o 15 cm sopra la loro testa e dunque la partita si conferma quella del primo tempo.
     
    Accardo in doppia doppia con 22 punti e 10 rimbalzi, 21 per Monti col 60% dal campo e 4 recuperi, Barabesi fa 9 col 100% e i recuperi sono 3!
     
    Sabato prossimo ci sarà una sfida che dirà tanto sulla strada intrapresa dai nostri, contro Villanova, vincitori della regular season della passata stagione.
    Vi aspettiamo sabato ore 19.00, palestra Carim. 
    Alè IBR


    pubblicata: 01/11/2015 ore 18:03


  • Promozione
     
    IBR - Cesena Basket 53 - 56


    (16–9, 22–25, 41–44) 

    IBR Rimini: Gaudenzi 1, Campidelli 5, Matricardi, Zaghini 21, Mei, Quartulli 4, Giungi, Barabesi, Cini, Monti 11, Accardo 6, Sansone 5. All. Nannini. 
     
    Cesena Basket 2005: Rossi Fi. 13, Cacchi A., Romano 11, Ekolongo 2, Rossi Fe., Montalti Am. 3, Mordenti 7, Martini 11, Dell’Omo 7, Di Meglio 2, Cacchi L., Dal Monte. All. Montalti An.
    Prima sconfitta stagionale per la squadra allenata da coach Nannini contro la giovanissima squadra di Cesena. La partita sembra subito mettersi bene per i padroni di casa che alla fine del primo quarto conducono per 16-9. Durante il secondo quarto la squadra Riminese ha letteralmente smarrito la via del canestro, cosa non verificata per l' attacco ospite capace di scavare un parziale di 16 a 6 portando il risultato sul 22-25 all fine dell intervallo lungo. Il Terzo periodo é caratterizzato dalla bassissima percentuale riminese dalla lunga distanza che complice la ostica difesa a zona messa in campo dai cesenAti porta il punteggio sul 41-44. Durante l'ultimo periodo la squadra riminese si affida alla vena realizzativa di Zaghini, che lo vedrà autore di 21 punti complessivi, portando la squadra riminese sul 53- 8. Da lì in avanti i IBR non segna più mentre sono i giovani ospiti che piazzando un parziale di 8 a 0 chiudono definitivamente le sorti del mach. 


    pubblicata: 27/10/2015 ore 21:44


  • Under 13
     
    IBR - Ca Ossi Forli 28 - 52


    IBR Rimini - Ca Ossi Forlì 28-52 (13-10 18-19 26-39)

    IBR: Rossi 11, Pasquarella 4, Betti 6, Faneschi 5, Zanotti 2, Morolli, Carletti, Mulazzani, Nuvoli, Zanni, Mancini, Filippi. All. Intorcia. Ass. Cappelli

    Forlì: Salpieri 4, Creta 8, Bandini 10, Stanghellini 6, Mistral 6, Gardini 6, Serra 4, Guardigli 2, Grilanda 4, Gori, Bertaccini, Biffi. All. Nanni

    Dopo l'esordio ad Imola, l' IBR incontra una delle squadre più preparate del campionato: Forlì. Dopo aver sofferto i raddoppi di Imola, Rimini dimostra di aver imparato la lezione ed è pronta contro i raddoppi dei forlivesi.

    Primo tempo di sostanziale equilibrio, ben giocato dai padroni di casa che chiudono il primo quarto in vantaggio; difese molto attente e qualche tiro sbagliato di troppo tengono ancora in bilico il risultato.

    Al rientro dagli spogliatoi però è Forli che azzanna la partita, niente raddoppi ma prontissima a chiudersi in area; l' IBr non riesce ad essere paziente e cercare l'uomo libero forzando molti 1 contro 2, il risultato sono facili contropiedi che spaccano la partita.

    Rimini prova a reagire con un paio di canestri di Rossi ma gli ospiti sono bravi a non perdere il controllo della partita.


    pubblicata: 27/10/2015 ore 12:29


  • Under 13
     
    International Imola Vs IBR 53 43


    Prima di campionato per gli u13 che all'esordio hanno incontrato Imola reduce dalla vittoria nella prima giornata.

    Inizio contatto per IBR con imola che parte forte grazie ai raddoppi e si porta sul 7-0, i ragazzi di Intorcia dopo il timeout si riassestano e riescono a portarsi sul +2, salvo finire il primo quarto sotto 11-9. Dopo un secondo quarto equilibrato , al rientro dalla pausa Imola decide di continuare a raddoppiare costantemente, i riminesi buttano via troppi palloni, molti per ingenuità e i padroni di casa si portano sul +15.
    L'IBR però nel momento di massima difficoltà risponde da grande squadra non mollando e riaprendo la partita, portandosi fino al -4 a 3' dalla fine. Purtroppo qualche possesso fondamentale viene sbagliato ed Imola porta a casa la partita.
    Al di là del risultato, i nostri ragazzi mostrano carattere e cuore reagendo nel momento più difficile e disputando una buona partita. Un esordio che mostra l'altissimo livello del campionato e nel quale IBR potrà sicuramente fare bene, bisognerà alzare la concentrazione e l'intensità in allenamento per portare a casa delle vittorie nelle tante partite che saranno come questa.


    pubblicata: 20/10/2015 ore 15:07


  • Promozione
     
    IBR - Basket 2000 S. Marino 73-55


    (15-16; 44-26; 65-39)

    Insegnare Basket Rimini: Gaudenzi 5, Campidelli 2, Matricardi, Zaghini 18, Curcio, Mei 12, Barabesi 2, Cini 5, Monti 10, Sansone, Accardo 19. All. Vannucci.

    Basket 2000 San Marino: Pasolini 5, Ginomini 3, Riccardi 6, Barrena 2, Gambi 2, Taddei 2, Borello 9, Bollini, Briganti 5, Liberti 11, Guerra 4, Ugolini 5.

    A poche ore dalla prima di campionato, partita che avrebbe visto scendere in campo IBR freschi di promozione ed un’altra squadra di San Marino, ovvero Basket 2000, la squadra riminese ha ricevuto una telefonata da coach Nannini: lo storico coach che portò IBR a vincere la Prima Divisione, essendo appena diventato padre di un piccolo futuro cestista non li avrebbe potuto accompagnare in campo.

    I ragazzi di casa si schierano guidati da coach Vannucci e da Capitan Monti. Il primo quarto di questa partita è cominciato subito con il piede sull’acceleratore per entrambe le squadre. L’ equilibrio di punteggio ha accompagnato i primi 10 minuti della partita terminando 15-16 in favore di San Marino. Dalla metà del secondo quarto i ragazzi di coach Vannucci si caricano di voglia di dominare questa partita e cominciano il loro attacco. Monti, Mei, Zaghini e Accardo, grazie alle loro triple, scavano il solco che permetterà alla propria squadra di portarsi sul +18. Il terzo ed il quarto periodo vengono giocati gestendo il vantaggio ottenuto e attuando frequenti rotazioni. La partita finisce 73-55 in favore dei padroni di casa. Buone le prestazioni dei nuovi acquisti Cini, che ha portato velocità ed imprevedibilità al gioco, Gaudenzi, che ha portato con se il suo bagaglio di esperienza e bravura da mettere al servizio dei suoi nuovi compagni. Una nota di merito va anche assegnata al toro Accardo che alla sua prima partita in maglia IBR ha segnato ben 19 punti.


    pubblicata: 13/10/2015 ore 00:05


  • Intervista
     
    Under 16 Eccellenza: parla coach Oppi


    A poco più di 24 ore dall'inizio del campionato (a Bologna contro la Virtus) coach Oppi ci presenta la sua squadra e da un' opinione sul campionato Under 16 d' Eccellenza.

    1. Stefano prima di tutto parliamo della tua squadra che quest'anno vede assieme al gruppo storico dei 2000 alcuni 2001; come procede l'inserimento di quest'ultimi?

    Sono ormai al quarto anno con questi ragazzi, il gruppo dei 2000 è molto solido ed in questo primo mese l'inserimento dei più giovani è stato quasi automatico, oltre che dei due nuovi innesti Pambianco da Forlì e Favali da Terracina. I ragazzi sono tutti molto motivati e dobbiamo puntare sulla forza del gruppo che è stato il plus che abbiamo avuto rispetto ad altre squadre, dovremo poi essere bravi noi allenatori a trovare subito le giuste gerarchie. 

    2. Iniziate subito con una trasferta "tosta" in casa della Virtus Bologna, quali sono le insidie che affronterete in questo campionato?

    L'inizio non poteva essere più complicato visto la forza della Virtus degli anni precedenti ma noi siamo pronti e preferisco iniziare all'Arcoveggio senza nulla da perdere e tentare il colpaccio.

    3. Che obiettivi vi siete prefissati insieme al tuo vice Casoli durante la stagione?


    Gli obiettivi sono sempre gli stessi ogni anno: far crescere singolarmente i ragazzi nel lavoro quotidiano e fare esperienza durante le difficili partite che affronteremo, poi se tutti saranno bravi a tenere alta la competizione è naturale poi vedere i progressi durante la stagione come è sempre stato negli anni precedenti

    4. Fortitudo e Virtus Bologna, Pallacanestro Reggiana e Crabs Rimini insieme al nutrito gruppo di squadre bolognesi, sempre ostiche da affrontare sopratutto in trasferta, non c'è che dire veramente un campionato dove ogni partita sarà una battaglia ma se dovessi fare qualche nome di singoli giocatori su chi punteresti?


    Come l'anno scorso il campionato vedrà al via solo 10 squadre ma tutte di altissimo livello e se non giochi intenso e concentrato puoi perdere contro tutte, saranno tutti scontri diretti e belle sfide utili per la crescita dei nostri ragazzi. Reggiana e Virtus hanno investito su prospetti di altre regioni che conosco poco e li vedremo già le prime due giornate. Sui singoli non faccio mai nomi, un giocatore forte ti può far vincere qualche partita da solo ma se vuoi veramente fare strada bisogna affidarsi a tutto il gruppo, a qualsiasi livello.

     

    In bocca al lupo ragazzi e buon campionato.

     


    pubblicata: 11/10/2015 ore 13:00


  • Tornei
     
    1° Trofeo Vitaldent
    06/06/2015

    Esordienti 2003 impegnati il 6 e 7 Giugno nel "1° Trofeo Vitaldent" di Ferrara.

    IBR inserita nel girone A con Reyer Venezia e Virtus Padova; girone B composto da Angels Santarcangelo, Vis Ferrara e Masi Bologna.

    Il 6 alle 16,30 ci sarà IBR vs Virtus Padova, il 7 alle 11,00 IBR vs Reyer Venezia.

    Il pomeriggio del 7 ci saranno tutte le finali con premiazione finale!!!


    pubblicata: 03/06/2015 ore 20:46


  • 1º Divisione
     
    IBR - La Fiorita 72 - 71
    31/05/2015

    Parziali (15-20; 19-14; 12-8; 14-18; 12 - 11)

     

    IBR: Vannucci 5, Campidelli 7, Matricardi, Zaghini 14, Calisesi, Mei 2, Tosi, Quartulli 11, Giungi, Monti 25, Sansone , Berlese 8; all. Nannini, Agostini.

    LA FIORITA: Venturini 7, Terenzi 4, Santos 7, Righi 8, Battazza 18, Barisic 8, Canini, Papini, Zanotti E. 12, Giancecchi 5, Capicchioni, Zanotti M. 2,

     

    Un finale di stagione epico ed una vittoria tutta di voglia!

    Due squadre che si sono rincorse per tutto il campionato: prima partita della stagione con vittoria IBR a fil di sirena; La Fiorita che si tiene la vetta della classifica per tutto l'anno, ancora più scontata dopo la partita di ritorno; fase a orologio con IBR che vince di tanto, si prende il miglior piazzamento playoff e sembra trovare la chiave tattica tra le squadre in vista della finale che in quel momento, poi così rivelatosi, pareva la più probabile.

     

    Chiave tattica che La Fiorita ha saputo rivedere per la finale e che ha portato ad una partita tesa e mai scontata; le squadre si scambiano la testa del punteggio per sei volte tra ultimo quarto e supplementare; due finali thriller, che vedono Quartulli agguantare il supplementare dalla linea con 5 decimi sul cronometro  e Berlese che sigla la vittoria a 6 secondi dalla fine del supplementare.

     

    Inizia 0-6 San Marino, ripreso da un 9-0 con due triple di Zaghini, qui gli ospiti si inventano un quintetto con 4 piccoli e obbligano Quartulli a difendere lontano dall’area, questo è un tema decisivo perché saranno 9 i rimbalzi IBR in tutto il primo tempo; all’inizio del secondo quarto il tabellone dice +8 Fiorita, il coniglio dal cilindro di coach Nannini si chiama CapitanVannucci che entra, difende, ne mette uno in arresto e tiro a tabella dopo un cambio di mano e poi ne mette un altro dall’angolo che vale 3! Questo permette di stare  a contatto e penetrazioni decisive portano Monti a un 10/11 ai liberi che tiene in equilibrio il primo tempo: 34 pari.

     

    Nella ripresa c’è un break IBR che porta al +8 con due triple di Campidelli e poi un +10 a 7 dal termine con altri due siluri di Zaghini. La Fiorita non ci sta, pressa il portatore, recupera 3 palle e si porta a +3 con 2 da giocare; ancora Monti ai liberi (16/17 totale) e Berlese riportano i riminesi a +1 con 40 secondi sul cronometro, palla in mano, sembra fatta, ma ancora una persa, Fiorita in contropiede, distrazione difensiva, Zanotti segna e siamo -1 con 6 secondi. Time-out, Campidelli riceve e s’inventa un tiro difficile, Quartulli rimbalzo, tiro, subisce fallo, 1/2 e supplementare.

     

    Altro giro ma la musica non cambia: break  6/0 contro break  2/9, sul -1 in preda a i crampi Monti esce, sembra finita ma Berlese vede un back door, per Quartulli è un passaggio facile, dall’altra parte Santos insacca una tripla, Monti, stoico, rientra e la restituisce, ancora Battazza con un bomba sembra chiudere partita e campionato ma i secondi da giocare sono 15 e Berlese non ci sta, taglia dietro la difesa per ricevere in post basso sulla penetrazione di Monti, giro e canestro. Nei 6 secondi successivi  trova il modo di esultare e di andare a chiudere sull’ultima speranza di San Marino. 72-71 finale.

     

    Mai due squadre avrebbero potuto offrire spettacolo più emozionante ai 350 presenti, urlanti e festanti sulla tribuna, che hanno potuto vivere un momento di sport autentico, corretto ed emotivamente stellare.

    Una partita così stabilisce una squadra vincente e non una migliore, per questo ci sarebbe voluta una serie a 7; dunque grande onore a La Fiorita e grande gioia per IBR che non ha mai smesso di crederci…

    Un ringraziamento a giocatori, società, staff e a tutti quelli che hanno seguito questo progetto oltre al pubblico che ci ha sostenuto per tutto il campionato…meglio di così non poteva essere! Alè IBR…


    pubblicata: 01/06/2015 ore 16:19


  • 1º Divisione
     
    IBR - Cimberio San Patrignano 67 - 35
    26/05/2015

    Parziali (22-2; 18-11; 16-13; 11-9)

     

    Finale! Raggiunta dopo una grande stagione, con una serie playoff che non ha lasciato speranza a Sanpatrignano fin dall’inizio di gara 1, IBR arriva in finale come meglio non si poteva.

    Alla seconda gara il primo quarto finisce +20 IBR, Sanpa, presentatasi con assenze importanti, non può trovare reazioni di alcun tipo e da qui in avanti la partita serve per far girare le panchine e dare spazio a tutti.

    Poco più di un allenamento per avviarsi verso la finale che vedrà IBR affrontare La Fiorita, in una gara secca che deciderà il campionato.

    I ragazzi vi aspettano domenica 31 maggio alle ore 18.00 alla Sforza di San Giuliano tutti per tifare e vivere un gran momento di sport! Dai IBR…


    pubblicata: 27/05/2015 ore 15:31


  • 1º Divisione
     
    Cimberio San Patrignano - IBR 65 -85
    21/05/2015

    Cimberio San Patrignano  -  IBR  65 -85

    (9-20; 20-29; 14-16; 22-20)

     

    IBR: Vannucci 3, Matricardi 2, Zaghini 14, Calisesi, Mei 5, Campidelli 6, Quartulli 10, Barabesi, Monti 17, Tosi 2, Sansone 15, Berlese 11,  all. Nannini, Agostini.

     

    Inizio di play-off frizzante per IBR, con grandi giocate e manifestazione di tanta voglia di vincere.

    I primi minuti sono un po’contratti con Sanpatrignano ben organizzata e difensivamente aggressiva, a metà frazione è a +2 ma questo sarà l’ultimo vantaggio per i padroni di casa; infatti inizia la serata riminese con penetrazioni e tiri aperti che rilevano i punti distribuiti in tutto il quintetto, primo parziale +11.

    Secondo quarto Sanpa a zona e Coach Nannini sfodera la sua Sansone55 a scatto automatico (9 punti filati e 13 in tutto il quarto) che si muove tra le linee difensive delle quali non si troverà più traccia!

    A metà il parziale è +20 IBR.

    Al rientro viene gestito il vantaggio, i riminesi girano tutta la panchina, arrivando al +31 di metà terzo quarto poi Sanpa ha uno scatto di orgoglio che la riporta a -16 a cinque dalla fine ma IBR rimette mano alla difesa riportando il parziale ad un netto +20 finale.

    Ora si attende il ritorno del 26 maggio, dove nulla sarà scontato… avanti così…


    pubblicata: 22/05/2015 ore 11:24


  • Under 15
     
    Spareggio U15 ECC: IBR - BASKET TRIESTE 57-75
    18/05/2015

    Tabellini
    IBR: Carasso 7, Vandi 2, Bugli 12, Frascio 3, Colombo 2, Rossi G, Chiari 4, Grassia, Tognacci 17, Giuliani, Guziur 8, Carollo 2. All. Oppi-Casoli
    Trieste: Piccinno, Deangeli 2, Cossaro 10, Leonardi 4, Babic 22, Milic 9, Rabusin 20, Candotto, Ballandini 8, Urban, Vesnaver, Blaskovic. All. Comuzzo
    Commento:
    Finisce purtroppo a Mirano (VE) l'avventura della nostra U15 eccellenza (Quinta classificata in Emilia) contro un'ottima Basket Trieste (Seconda del Friuli). L'inizio e' alla pari ma Trieste sul finire del quarto prende un discreto vantaggio sulle due triple di Ballandini (17-26). Nella seconda frazione la miglior freschezza atletica dei friulani non lascia scampo ai nostri ragazzi che faticano a contenere le penetrazioni degli esterni, solo una tripla di Guziur allo scadere ci permette di rimanere in partita (31-42). Si rientra dagli spogliatoi con un'altra intensità e, anche se con qualche errore di troppo in attacco, la difesa comincia a funzionare, con buoni contropiedi si rientra a -5 (41-46). Trieste pero' e' cinica e in due attacci riporta il vantaggio in doppia cifra sulla tripla di Babic. Nell'ultima frazione i riminesi provano a mischiare le carte con la zona ma vengono subito puniti da Rabusin e Babic che portano Trieste al massimo vantaggio (+18) a 7 minuti dalla fine. Inutili gli ultimi arrembaggi per portare a casa la vittoria, Trieste va meritatamente all'interzona e noi purtroppo chiudiamo la nostra stagione, comunque positiva per il grande risultato raggiunto in regione, con qualche rimpianto per non essere arrivati nelle condizioni fisiche migliori a questo appuntamento. Sempre forza IBR! 


    pubblicata: 18/05/2015 ore 10:33


  • Under 14
     
    Fase orologio


    U 14 elite

     

    P.G.S Welcom Bologna  -  IBR Rimini   78 – 49    (24-15    36-25    55-34   )

     

     

    P.G.S. : Giaressi 2, Sunglao 2, De vita, Lubis, Veneroso 31, Corvino 6, Giuliani 26, Benini ,

                 Forlani, Bovinelli, Lecci 11, El Fatni,

                 All. Mei

     

    IBR : Canarecci 11, Dall’olio, Mondaini 4, Marocchi, Tonti, Puliti, Santini 2, Semprini 1, Coralli 6,

              Mazza 13, Morandi 8, Campajola 4

              All. Casoli

     

    Trasferta amara in quel di Bologna per i ragazzi di Rimini. Partenza soft che lasciava ai ragazzi di Bologna punti facili in contropiede e a rimbalzo offensivo. Giuliani trova canestri in percussione e contropiede mentre Coralli e Mazza provano a far valere il fisico e a trovare canestri in area.

    Si ifortunia Canarecci e il primo periodo si conclude con un passivo di 9 punti, l’ingresso di Morandi da energia ma Veneroso prende le redini della partita trovando canestri in penetrazione e falli trasformati in punti dalla lunetta e il divario resta invariato.

    La ripresa si apre con una diversa pressione difensiva che permette recuperi purtroppo non concretizzati nella metà campo offensiva mentre Bologna resta a galla con i rimbalzi offensivi(saranno venti alla fine).

    I soliti Veneroso e Giuliani dopo dopo le difficoltà iniziali riprendono per mano i compagni e trovano soluzioni con anche tiri dalla distanza.

    Il quarto periodo vede Mazza e Canarecci, rientrato dopo l’infortunio, trovare qualche buona conclusione in attacco ma difensivamente non si trovano le misure per arginare i ragazzi di Bologna che trovano in Lecci conclusioni importanti per aumentare il divario.

    Pronti a mettere alle spalle questa partita e a tuffarsi nella ultima gara di fase orologio per finire la stagione con una meritata vittoria. Forza IBR


    pubblicata: 18/05/2015 ore 09:20


  • Under 14
     
    IBR - Ca Ossi Forli


    U14 elite

     

    IBR – C’ossi Forlì      57 – 62   ( 9-15    18-31    34-46 )

     

    IBR : Canarecci 15, Dall’olio 10, Mondaini 4, Tonti, Puliti, Santini, Semprini 3, Coralli 8, Mazza 6,

              Morandi 3, Campajola 8

              All. Casoli    vice All. Cappelli

     

    FORLI’ : Gaspari 1, Torelli 4, Ravaioli 15, Fabiani 2, Panzavolta 10, Agatensi 2, Gorini 2,

                    Squarcia, Flan 17, Raffoni, Popa 7,

                    All. Santarelli

     

    Parte forte Forlì che trova canestri facili in contropiede, ma risponde Dall’olio dalla media e tiene a contatto i ragazzi di Rimini. Con le percussioni e i rimbalzi offensivi di Flan Forlì allunga mentre Campajola prova con due canestri dalla media a tenere a contatto l’IBR.

    Scarsa precisione ai liberi e qualche rimbalzo offensivo di troppo concesso permette a Forlì di andare all’intervallo sul più 13.

    Nella ripresa Canarecci prova a svegliare i compagni che rispondono presente e l’intensità difensiva cresce. Per Forlì è Ravaioli che con due triple tiene il divario sulla doppia cifra a fine terzo periodo.

    Nell’ultima frazione la difesa IBR riesce ad arginare penetrazioni e tiri da fuori e in attacco grazie a Mazza e Coralli si arriva al meno 2 a 50’ dal termine ma in due occasioni consecutive sprechiamo la palla del possibile pareggio. Brava Forlì poi a chiudere l’incontro dalla lunetta.

    Purtroppo i rimbalzi offensivi di Forlì e una strana scarsa precisione ai liberi sono stati una costante per tutta la partita e nei finali punto a punto difficile non pagarne il prezzo.

    Mancano altre due gare della fase orologio da affrontare al 100% per trovare quelle vittorie che il gruppo merita. Forza IBR


    pubblicata: 12/05/2015 ore 13:13


  • Tornei
     
    31 Torneo "Giusva Pieraccioni"
    31/05/2015

    I nostri Esordienti 2003 parteciperanno (dal 31/05 al 02/06) a questo bellissimo torneo insieme ad altre 15 squadre. I biancorossi sono inseriti nel girone A insieme a Smit Roma, Valdisieve/Arno Basket e Virtus Aprilia. Il torneo si svolgerà nelle palestre di Rignano sull' Arno, Pelago e Pontassieve. Un'altra opportunità di crescita e di confronto per i ragazzini di Intorcia dopo un ottimo Torneo Papini. Sulla pagina Facebook del Torneo (31 Torneo "Giusva Pieraccioni") tutti i risultati ed informazioni sul Torneo.

    Ovviamente anche sulla pagina Facebook seguiremo i nostri ragazzini. In bocca al lupo.


    pubblicata: 12/05/2015 ore 12:40


  • 1º Divisione
     
    La Fiorita - IBR 34 - 59
    08/05/2015

    Parziali (7-12; 14-7; 4-11; 9-29)

     

    IBR: Vannucci 4, Matricardi, Campidelli 12, Zaghini 17, Calisesi 2, Mei 2, Tosi, Quartulli 2, Monti 14, Sansone 2, Berlese 4, Barabesi; all. Nannini, Agostini.

     

    Incredibile! Partita davvero strana quella che, all’ultima di campionato, riporta IBR solitaria in vetta alla classifica, che mancava dalla seconda giornata!

    Inizio teso e dalle tensioni forti che non si sciolgono per tutto il primo tempo, il risultato alla metà è bassissimo, 22-20, e la partita è contratta, contatti duri e basse percentuali di tiro, sia presi che realizzati.

    Nella ripresa la partita della Fiorita non cambia quella di IBR invece diventa gigante: difesa attenta e respingente (12 punti concessi in tutto il secondo tempo), attacco ordinato con penetrazioni e scarichi che centrano il bersaglio (39 punti col 40% dal campo).

    Buona prestazione collettiva ed un encomio particolare a capitan Vannucci e Sansone che nei pochi minuti a disposizione hanno mostrato numeri e atteggiamenti e canestri che hanno virato la partita!

    Adesso play-off con i riminesi testa di serie e pieni di entusiasmo! Avanti così…


    pubblicata: 09/05/2015 ore 12:27


  • Under 14
     
    Castiglione Murri - IBR 57 - 47


    U 14 elite

    Castiglione Murri – IBR    57 – 47 (17-8  32-22  42-29 )

     

    Murri: Fu 2, Di Noto 6, Espiritu 11, Seye 2, Bettazzi, Malaguti 2, Poluzzi 9, Stignani,

               Francalancia 5, Sabatini 2, Olimbo 12, Zuppiroli 6,

               All. Ricci   vice All. Ramini

     

    IBR: Canarecci 16, Dall’olio 6, Mondaini, Marocchi, Tonti 3, Puliti, Santini, Semprini, Coralli 8,

             Mazza 4, Morandi 2, Campajola 8

             All. Casoli           vise all. Cappelli

     

    Dopo l’ottima prestazione al torneo Papini terminato con una sola sconfitta e la conquista del terzo posto il gruppo U14 si rituffa nella fase orologio del campionato incontrando una formazione difficile da affrontare per le sue caratteristiche di velocità e capacità di correre in contropiede.

    Sicuramente le assenze importanti per infortunio(Urbinati, Tognacci, Barbarito, Mari, facciamo a tutti gli auguri di una pronta guarigione) e le sei partite giocate in tre giorni il fine settimana precedente hanno influito sulla condizione dei ragazzi in campo.

    Parte subito forte Murri sfruttando velocità e trovando canestri in contropiede risponde Coralli con 4 punti. Da subito sembra che le energie in campo siano differenti: i bolognesi rapidi e voleci negli spostamenti in campo, i riminesi contratti e lenti.

    Il primo quarto si chiude sul più 11 per Murri grazie a 6 punti consecutivi di Olimbo incontenibile dalla media per i lunghi IBR.

    Nel secondo periodo Dall’olio da energia e trova 6 punti in area ma la difesa ancora non regge e il divario resta meno 10.

    Il terzo periodo vede Mazza e compagni molto più determinati ma ancora non si riesce a trovare la via del canestro contro una difesa molto chiusa. Due contropiedi di Espiritu e due rimbalzi offensivi concessi consentono al Murri di allungare sul più 18.

    Sembra chiusa la partita ma finalmente si svegliano Canarecci e Campajola, la difesa torna ad essere aggessiva, Mazza recupera due palloni e l’IBR accorcia fino al meno 8 a 90” dal termine.

    Murri trova 2 punti in area con Olimbo, e la lotteria dei tiri liberi premia Murri che vince la partita.

    Adesso ci aspetta Domenica una importantissima partita contro Farlì, ricaricare le energie e forza IBR.


    pubblicata: 07/05/2015 ore 11:20


  • 1º Divisione
     
    IBR - Baskers Forlimpopoli 61 - 45
    28/04/2015

    Parziali (13-12; 18-16;14-7; 16-10)

     

    IBR: Vannucci, Campidelli 12, Matricardi, Zaghini 4, Calisesi, Mei 13, Tosi, Quartulli 2, Giungi, Monti 9, Sansone 4, Berlese 14; all. Nannini, Agostini.

     

     

    Buon inizio di seconda fase per IBR, partita contraddistinta dal ritmo lento e pesante, contratta all’inizio e gestita bene nei momenti più difficili del finale.

    Partenza con le squadre che si studiano, dopo cinque minuti il punteggio ancora dice 2-3, la difesa riminese fatica sulle penetrazioni e le soluzioni in attacco risentono della ruggine causata dalla pausa lunga dopo la stagione regolare; entrambi le parti arrivano al bonus già a meta tempo e il risultato si sblocca con i liberi.

    Nel secondo tempo qualcosa migliora con il tiro da fuori per i padroni di casa ma Forlimpopoli continua a creare problemi con le penetrazioni e qualche contropiede; si va al riposo sul +3 IBR.

    Al rientro si vede quella difesa che piace tanto agli allenatori, con Zaghini e Mei in evidenza con recuperi, contropiedi e tiri aperti, problemi di falli tengono in panchina Berlese e Quartulli, ma di necessità virtù, Sansone e Campidelli si sacrificano dietro sugli interni Baskers ed il risultato si muove con un parziale di 12 a 0 che si rivelerà decisivo perché gli ospiti raggiungono al massimo il -6 a tre dalla fine, tenuto e respinto fino al +16 finale.

    Partita non bella ma che evidenzia la tenuta agonistica nei momenti difficili del match per IBR, attesa l’8 maggio dalla trasferta di San Marino, decisiva per il primo posto nella classifica finale.

    Avanti così…


    pubblicata: 29/04/2015 ore 16:14


  • Under 15
     
    SG Fortitudo - IBR 55 - 71
    27/04/2015

    Tabellini

    IBR: Carasso 3, Vandi 4, Bugli 4, Chiari, Giuliani, Colombo 8, Guziur 10, Rossi E 2, Rossi G, Frascio 2, Tognacci 34, Carollo 4. All. Oppi
    Fortitudo: Recchia 2, Morra 2, Balducci, Zappoli 10, Dervishi 4, Antola 9, Giannasi, Folli (k) 22, Chittaro 4, Gabrieli 2, Martinelli, Ranieri. All. Bartolini
     
    L'Ibr con una prova tutta di sostanza stacca il pass per gli spareggi interregionali di Domenica 17 Maggio vincendo alla Furla per la seconda volta nela stagione. L'Inizio e' tutto riminese con Tognacci a bucare la difesa di casa in continuazione (17 pt nel solo primo periodo) e la difesa a ben contenere le sfuriate bolognesi. Nella seconda frazione arriva l'allungo decisivo con Guziur e Colombo che ben finalizzano le giuste scelte offensive dei nostri ragazzi. Si va al riposo sul +15 (38-23), buon margine ma occhio al talento di Folli che con tre canestri di talento puro rimette i suoi in partita. I biancorossi pero' giocano di squadra e trovano sempre l'uomo libero, la difesa concede ben poco e Carasso serve assist al bacio per i compagni. L'Ibr ad inizio quarto periodo arriva fino al massimo vantaggio, Colombo mette la museruola a Folli e si arriva al finale senza troppi rischi: 71-55!! Ora la matematica dice Spareggi, rimane solo da decidere se quarto o quinto posto con il match ball finale di Sabato 9/5 in casa contro Murri. Ora ci aspetta il Torneo Papini nel ponte del 1 Maggio.


    pubblicata: 27/04/2015 ore 09:10


  • Under 14
     
    IBR - Budrio 57 -60


    U14 elite

    IBR- Pal. Budrio    57-60   (14-18    30-28    34-46  )

     

    IBR: Canarecci 17, Mondaini, Marocchi, Barbarito 1,Tonti, Santini, Semprini 2, Urbinati 11,

             Mari, Campajola 15, Morandi 2

            All. Casoli    vice All. Cappelli

     

    Pall. Budrio: Vacchi 15, Di Gruccio, Grilli 4, Mazzini 18, Boemo 6, Rosini 1, Cavazza 9, Benetti,

                          Cirilli 5, Cascia 1

                          All. Panizza

     

    La rimonta IBR purtroppo parte troppo tardi e si spegne a tre punti dal traguardo.

    Dopo i primi due quarti all’insegna dell’equilibrio uno terzo periodo sciagurato con solo 4 punti all’attivo metteva la partita in salita per Semprini e compagni.  Budrio scappa sul più 6 nella prima frazione grazie ai canestri dalla distanza di Mazzini e alla solidità a rimbalzo. Rispondono Urbinati e Mazza con penetrazioni e canestri dalla distanza. A fine secondo periodo L’infortunio di Urbinati si aggiunge alle assenze di Coralli e Tognacci e rende tutto più difficoltoso.

    Forse la squadra accusa il colpo e nel terzo periodo non riesce a reagire trovando soluzioni con poca lucidità in attacco. Ma è soprattutto la difesa che concede molto agli avversari in particolare i rimbalzi offensivi, saranno 25 alla fine, decisamente troppi.

    L’ultimo periodo parte con Budrio sul più 12 che subito allunga al più 16 con due contropiedi.

    Si sveglia Canarecci con due penetrazioni, Campajola  due canestri dalla media, la difesa aumenta di aggressività e l’IBR si presenta con 60’ dalla fine sul meno cinque. La reazione è stata forte e ammirevole da parte dei ragazzi di Rimini peccato per un terzo quarto completamente regalato agli avversari. Adesso ci aspettano quattro partite di fase orologio da affrontare con lo spirito giusto per tutti i 40 minuti.


    pubblicata: 20/04/2015 ore 11:19


  • Under 15
     
    IBR - Masi Casalecchio 80-78
    20/04/2015

    Tabellini

    IBR: Carasso 9, Vandi 4, Bugli 9, Frascio 2, Chiari, Colombo 8, Rossi E, Rossi G, Giuliani, Tognacci 30, Guziur 18, Carollo. All. Oppi-Casoli
    MASI: Menzani, Sassoni 24, Labate 8, Bragaglia 3, Mordini, Nottoli, Montanari 12, Ramponi, Perini 12, Migo 12, Apadula, Serra 7. All. Lucaccini
     
    Partita dalla mille emozioni Domenica pomeriggio alla Carim. Fin dalle prime battute atmosfera da playoff con una trentina di tifosi bolognesi con megafono e tamburi in tribuna. L'inizio e' tutto riminese con Carasso e Guziur che portano i biancorossi subito sul 9-0, il primo canestro ospite e' su libero di Labate dopo 4 minuti. Si arriva anche sul 15-5 sul canestro di Tognacci ma Sassoni con due triple riavvicina Masi che chiude al primo intervallo sotto 19-15. Il secondo quarto vede gli ospiti piu' attivi in difesa e infallibili in attacco con l'ingresso di Montanari che disintegra la difesa di casa con vari canestri dalla lunga distanza. Alla pausa lunga purtroppo il gioco e' in mano ai biancoverdi di Masi che conducono 30-39. Nel terzo periodo la musica non cambia, anzi Masi arriva al massimo vantaggio (+18) ed Oppi e' costretto al timeout. Qui si svegliano i nostri ragazzi che pian piano cominciano la rimonta, fatta di una difesa piu' aggressiva e migliori letture in attacco. Si arriva a fine terzo periodo sul 51-59 con l'Ibr che ogni minuto rosicchia qualcosa con un immenso Guziur e si arriva alle battute finali quasi in parita'. Perini segna il 66-70 ad un minuto dal termine e dopo un'azione confusa Colombo trova una tripla che porta l'Ibr a -1 a 16 secondi dalla fine. Timeout e rimessa Masi: sulla palla vagante Colombo trova una clamorosa palla a due che da l'ultimo possesso ai riminesi. Lo stesso Colombo in pentrazione subisce il fallo e segna il libero del pareggio, supplementari, il secondo per i riminesi dopo quello di Mercoledi' al Paladozza. Il supplementare e' un'autentica battaglia e i riminesi sui vari falli subiti, con buone medie dalla lunetta, si trovano a +2. Sassoni pero' piazza una tripla dietro al blocco per il 75-76, ma un glaciale Tognacci riporta avanti i suoi 79-76 con un 4/4 ai liberi. A 6 secondi dal termine Carasso commette fallo su tiro da 3 ma Sassoni sbaglia un libero e Vandi prende fallo: sigla il primo e sbaglia apposta il secondo che pero' non tocca il ferro. 2 secondi sul 80-78 Ibr, Labate riceve ma non trova un tiro fluido ed e' festa IBR!! Vittoria da ricordare per i nostri ragazzi che ci permette un importante passo avanti verso gli Spareggi. Prossima sfida Domenica 26/4 in Furla contro SG Fortitudo!


    pubblicata: 20/04/2015 ore 09:25


  • Under 14
     
    Pallacanestro Castenaso - IBR Rimini: 44 - 54


    Dopo la buona gara contro la fortitudo l'IBR affronta una Castenaso in grande crescita, i Riminesi partono molto bene in difesa, tanta pressione e molti palloni rubati che però non vengono concretizzati nonostante i facili tiri e il primo quarto termina sul 11 a 14.
    Nel secondo quarto Rimini continua a pressare ed a provare a correre in contropiede e si porta sul +8.
    Al rientro dagli spogliatoi Rimini presa dalla frenesia prende tiri avventati e permette a Castenaso di avvicinarsi nel punteggio, ma dopo il timeout Rimini riordina le idee e torna a giocare assieme. Negli ultimi dieci minuti Castenaso prova la rimonta e da -15 si porta a meno 6, ma un provvidenziale canestro del capitano semprini e due dell'ottimo mazza allontana definitivamente Castenaso.
    Gara difficile per l'IBR che è stata bravissima a portarsi subito avanti nel punteggio grazie soprattutto alla difesa di Canarecci e Mazza, ma che spreca in attacco tiri troppo facili e non chiude la partita nel primo tempo. Nel complesso una grande gara che poteva essere ancora più facile.

    Pallacanestro Castenaso - IBR Rimini: 44 - 54 
    Tabelkini: Canarecci 24, Campajola 4, Semprini 2, Urbinati 8,  Mazza 9, Morandi 2, Coralli 3, Mondaini 2, Barbarito, Mari, Puliti, Tonti. All Cappelli, Ass Intorcia


    pubblicata: 14/04/2015 ore 22:41


  • Under 14
     
    IBR-FORTITUDO U14elite 52-54


    IBR U14 elite

    IBR – FORTITUDO 103     52-54 (13-20   22-32   36-49)

     

    IBR: Canarecci 22, Marocchi, Barbarito 8, Tonti, Puliti, Semprini, Urbinati 9, Coralli 6, Mazza 3,

             Morandi, Mari, Campajola 4

             All. Casoli    vice all. Cappelli

     

    FORTITUDO: Schiavina, Prunotto, Magnolai 7, Giovannini 2, Pellicciari 13, Zanetti 9, Berti 4,

                            Chiodi, Calatraba 4, Gherardi 2 Lanfranchi 13, Bosni,

                            All. Politi    vice All. Posarelli

     

    Bella partita intensa tra due formazioni che mettono in campo tutto il loro valore.

    I ragazzi di Rimini partono un po titubanti e subiscono la fisicità dei ragazzi di Bologna. Zanetti con una tripla porta i suoi sul più 8, è Barbarito a rispondere con due penetrazioni e ad impedire la fuga dei bolognesi.

    Nel secondo quarto un’ottima difesa di squadra concede pochissimo agli avversari ma in attacco Coralli e compagni faticano a trovare gli spazi giusti. Una bella penetrazione centrale di Campajola chiude il quarto sul meno 10.

    Alla ripresa del gioco si esalta Pellicciari che segna 6 punti consecutivi e consente di mantenere il vantaggio per la Fortitudo. Le penetrazioni di Canarecci e Urbinati faticano a trovare sbocchi in attacco ma la difesa regge concedendo poco o nulla agli alri avversari.

    L’ultimo periodo diventa fondamentale per il risultato ed qui che parte la rimonta di capitan Semprini e compagni. Canarecci trova penetrazione, bomba e penetrazione con fallo. 9 punti consecutivi che riaprono il match. La difesa resta solida come prima ma inizia a concedere qualche rimbalzo offensivo che garantisce secondi tiri o tiri liberi agli avversari.

    Si arriva al meno due con 6 secondi sul cronometro e palla in mano. Tmeout, rimessa lato in attacco per provare a trovare supplementare o vittoria. Purtroppo perdiamo palla sulla rimessa e partita.

    Grandissima prestazione di tutti che deve convincere ancora di più dell’ottimo lavoro che si fa in palestra, obbligo continuare così. Go IBR


    pubblicata: 10/04/2015 ore 11:00


  • Under 14
     
    Calderara - IBR 39-50


    Calderara – IBR   39-50  (12-10     19-20     27-34 

    Calderara: Virugallo 4, Capicchi, Lauretti, Baristi, Donati 7, Consoli, Berti 21, Sita, Magni, Dorelli, Vignoli 7  All. Venturi

    IBR: Canarecci 11, Mondaini, Barbarito 7, Tonti 2, Santini, Semprini, Urbinati 8, Coralli 7, Mazza 7, Morandi, Mari, Campajola 8  All. Casoli   vice All. Cappelli

    Meritata vittoria del gruppo 2001 IBR che mette in campo tutto il suo agonismo per uscire con i due punti dal palas di Calderara. Iniziano subito bene in difesa ma i troppi errori in contropiede consentono ai padroni di casa di passare in vantaggio. La difesa solida di Campajola e compagni non permette mai al Calderara di scappare e il punteggio si fissa sul più uno per l’IBR all’intervallo. Nelle ripresa Calderara che si aggrappa ai suoi due talenti Berti e Vignoli l’IBR alle incursioni di Canarecci, ma è la maggiore pericolosità del gruppo che permette di allungare. Mazza mette due tiri dalla distanza, Barbarito trova punti importanti in penetrazione mentre Coralli e Campajola controllano i tabelloni. La difesa resta il punto forte del gruppo chiudendo nell’ultimo quarto tutti gli spazi ai padroni di casa fino al meritato successo finale.


    pubblicata: 07/04/2015 ore 08:30


  • 1º Divisione
     
    VILLANOVA TIGERS - IBR 50 -63
    28/03/2015

    Parziali (11-18; 14-17; 8-17;17-11)

     

    IBR: Bacci, Calisesi, Campidelli 6, Quartulli 10, Giungi, Zaghini 4, Barabesi, Monti 11, Tosi 2, Berlese 12, Mei 4, Sansone 12, all. Nannini, Agostini.

     

    Ultimo giro di regular season vede IBR vincere una partita mai in discussione ed il primo posto in classifica.

    La differenza tecnica tra le squadre è netta ma la partita è per tutti i 40 intensa e veloce; inizio con percentuali basse da fuori che vengono bilanciate dai tagli e dalle buone rotazioni in attacco per IBR, la difesa produce rimbalzi e aperture rapide per transizioni felici con Sansone che si mette in evidenza, la musica non cambia nel secondo quarto e si va al riposo con gli ospiti in controllo sul +10.

    Nel terzo quarto i Tigers provano a cambiare difesa con zona press sulla rimessa dal fondo ma questo produce più facili transizioni per IBR che trova percentuali più interessanti anche contro la 3-2 schierata villanoviana. Questa dimensione tattica porta al termine la partita dando spazio e minuti importanti a tutta la panchina riminese.

    Ora una pausa aspettando la fase a orologio, preludio ai playoff! Ci sarà da divertirsi…


    pubblicata: 30/03/2015 ore 16:50


  • Minibasket Esordienti
     
    Quadrangolare 2003 per IBR e Angels


    Quadrangolare di lusso per i ragazzi di Intorcia a Santarcangelo il 29 marzo si incontrano IBR, Angels, Stamura Ancona e PSA Modena, Una giornata di basket e di amicizia da trascorrere insieme. Si comincia alle 9.15 con Angels - Stamura Ancona e a seguire IBR - PSA Modena. Pausa pranzo da consumare insieme al Pala SGR con tavola apparecchiata da tutti i genitori. Poi gara di titro da tre e da due punti fra le squadre e si ricomincia a giocare.

    Alle 15.15 IBR -  Stamura Ancona poi PSA Modena - Angels e infine Stamura Ancona - PSA Modena.

    Buon divertimento a tutti i ragazzi e un grazie ai genitori.


    pubblicata: 29/03/2015 ore 08:24


  • 1º Divisione
     
    CIMBERIO SAN PATRIGANO - IBR 66 -67
    20/03/2015

    Parziali (19-15; 21-26; 10-12;16-14)

     

    IBR: Campidelli 3, Matricardi, Bacci, Quartulli 7, Giungi, Zaghini 20, Barabesi 5, Monti 16, Tosi, Vannucci, Berlese 12, Antonicelli 6, all. Nannini, Agostini.

     

    Partita dalle diverse facce, caratterizzata da rivolgimenti tattici continui, gestita bene nel finale e vittoria IBR meritata!

    Inizio come da piano partita, Cimberio riempie l’area con una zona statica e IBR trova buone soluzioni, che entrano con continuità verso la fine del quarto; i problemi per le squadre sono le difese con IBR che fatica a tenere le penetrazioni degli esterni e Sanpa che si sottomette al fuoco avversario che scrive 9 su 16 da tre complessivo, con Zaghini, 4 su 4, principale artefice; dall’altra parte però si adeguano anche i tiratori di casa e si va al riposo con un punteggio alto, 40 – 41, insolito per la categoria.

    Al rientro cambia la partita con i padroni di casa che si accoppiano difensivamente e l’attacco IBR che perde stabilità e riferimenti duraturi; in questo contesto si articola la partita a scacchi tra le panchine, si figurano varie soluzioni sulle collaborazioni lungo tutto il campo.

    IBR sembra tenere nel punteggio tenendosi avanti di due o tre possessi ma a 5 dal termine un parziale porta Cimberio a +4 e non si segna per un minuto, qui la tensione emotiva e la stanchezza diventano padrone della gara, Monti, lasciato libero distrattamente non si fa pregare e ne infila una da 3 che vale 100 poi grande difesa di Quartulli su un taglio dal pick’n roll produce un contropiede che porta due liberi e IBR torna avanti; una tripla sulla transizione riporta Sanpa a +2 e poi è Berlese, decisivo con rimbalzo offensivo, canestro e fallo subito, ne metterà 8 negli ultimi tre minuti e chiuderà in tripla doppia (12 punti, 18 rimbalzi, 10 falli subiti).

    Si entra nell’ultimo minuto con IBR a +1, Campidelli recupero difensivo, Monti infila due liberi, Sanpa non segna, fallo sistematico, ne basta uno per mettere due possessi di distanza e qui la partita finisce, la tripla all’ultimo secondo di Sanpa non serve più!

    Buona gara di IBR, che si mette nei guai ma è brava nel risolverli e gestire i momenti difficili con buone risorse. Si va avanti con grande consapevolezza… Alè IBR


    pubblicata: 21/03/2015 ore 13:31


  • Under 15
     
    U15 ECC: Crabs Rimini - IBR 62-55
    21/03/2015

    Tabellini: Del Fabbro 7, Mavric 6, Plumsahat, Rossi, Lonfernini 2, Chen, Zammarchi, Berni 18, Gugòlielmi 14, Mladenov 7, Abrescia 8. All. Dimitrova

    IBR: Carasso 7, Bugli 8, Vandi, Chiari, Serpieri, Grassia, Colombo 6, Guziur 4, Carollo 1, Tognacci 27, Frascio 2, Rossi E. All. Oppi - Ass. Casoli

    Si infrangono a 10 secondi dalla fine le speranze di rimonta dell'Ibr, dopo un'ottima seconda parte di gara. Il primo tempo e' tutto di marca Crabs, con i nostri ragazzi che partono titubanti e Guglielmi con 2 triple porta subito avanti i suoi. Mavric segna 6 punti in fila e i granchi sono avanti 18-15 al primo intervallo. La seconda frazione vede i Crabs aumentare di ritmo e raggiungere il massimo vantaggio all'intervallo sul 36-27, anche se Carasso e Colombo non permettono il tracollo. L'Ibr alla pausa lunga con grande intensita' si riprende la gara con Tognacci incontenibile e Bugli a bucare piu volte la difesa di casa, siamo di nuovo in partita: 49-48 al '30. Nell'ultima frazione si continua con piccoli strappi Crabs ma con l'Ibr sempre attaccata, Guglielmi con i suoi rimbalzi in attacco e' una spina nel fianco e le seconde occasioni concesse permettono a Del Fabbro di riportare avanti i padroni di casa 58-55. L'attacco Ibr non va a segno e Berni a 10 secondi dal termine sigla il 60-55 in penetrazione. L'Ibr poi ci prova ma la tripla di Guziur gira 3 volte sul ferro e con i viaggi in lunetta la gara termina 62-55. Ora ci aspetta la pausa Pasquale prima delle ultime 4 decisive sfide di Orologio.


    pubblicata: 21/03/2015 ore 09:27


  • Under 14
     
    Crabs - IBR


    U 14 elite

     

    CRABS – IBR  74-53  (25-16   44-32  54-46)

     

    Crabs : Forcellini, Morolli, Baroni, Abrescia 23, Veroni 2, Heba, Sarti, Pazzini 3, Rossi 11, Chen 6,

                Lonfernini 19, Mavric 10

                All. Luongo   vice All. Vitali

     

    IBR: Canarecci 4, Mondaini, Marocchi, Barbarito, Tonti, Semprini 8, Urbinati 11, Coralli 4, Mazza 18,

            Morandi 6, Mari, Campajola 2

            All. Casoli   vice All. Cappelli

     

     

    Il derby U14 si rivela una bellissima partita intensa e combattuta per tutto il tempo.

    Partono subito forte i Crabs sfruttando contropiede e maggiore fisicità, ma rispondono prontamente Semprini e compagni attaccando bene il press avversario e segnando qualche buon canestro da sotto.

    I primi due quarti sono caratterizzati da Abrescia e compagni che provano a scappare e dall’IBR  che risponde colpo su colpo con i canestri di Mazza.

    Alla ripresa dopo l’intervallo sono i ragazzi di coach Casoli che iniziano a pressare e raddoppiare riscendo a recuperare fino al meno 2 a 4’ dal termine periodo. Ottime l’aggressività e la determinazione messe in campo da Urbinati e Canarecci che consente di recuperare palloni per poi trasformarli in contropiede.

    Il quarto periodo continua in segno dell’equilibrio fino all’ultimo strappo dei Granchi che grazie alle iniziative di Lonfernini e a qualche rimbalzo d’attacco concesso congela il risultato su un passivo non troppo veritiero.

    Tutti positivi i ragazzi IBR. Questo è lo spirito giusto da tenere per l’ultima fase del campionato e affrontare le restanti partite.

    Forza IBR


    pubblicata: 17/03/2015 ore 12:43


  • Under 15
     
    IBR - BSL San Lazzaro 62-74
    15/03/2015

    Tabellini

    IBR: Carasso 11, Vandi 9, Bugli 2, Chiari, Frascio 8, Colombo 3, Rossi E 2, Rossi G, Serpieri, Guziur, Tognacci 25,Carollo 2. All. Oppi - Ass. Casoli

    BSL San Lazzaro: Malverdi 8, Venturoli 12, Salvardi 22, Tobia 2, Bonetti, Barattini 7, Venturi 4, Giorgio, Muzzi 9, Zambon 10, Della Godenza. All. Rocca

    Commento:

    L'Ibr rimane aggrappata 33 minuti alla capolista San Lazzaro poi deve cedere al maggior talento della squadra bolognese. L'inizio è di marca bolognese con Muzzi e Salvardi che bucano varie volte la difesa riminese ma Carasso e Tognacci sono bravi a far rimettere la testa avanti all'Ibr (15-14). Nella seconda frazione i riminesi colpiscono varie volte in contropiede con Vandi e Frascio ad essere protagonisti. Si va all'intervallo con l'Ibr avanti 36-34. Nella ripresa San Lazzaro sembra riuscire a scappare ma una bomba di Carasso e i tiri liberi di Tognacci riportano i nostri a -4 (49-53). L'Ibr non ci sta e con due difficili canestri di Carollo e Bugli si impatta la situazione sul 55 pari a 7 minuti dal termine. Qui Barattini e Malverdi prendono in mano la squadra ospite con i nostri che terminano anche le ultime energie difensive e concedono a San Lazzaro di arrivare al massimo vantaggio finale. Complimenti comunque ai nostri ragazzi che hanno lottato alla pari con una delle due capoliste del girone. Ora ci aspetta l'ultima sfida di Venerdi 20/3 alla Carim nel derby riminese contro i Crabs, prima della fase ad Orologio.


    pubblicata: 15/03/2015 ore 16:22


  • 1º Divisione
     
    IBR - NUOVA PERLA RICCIONE 61 - 40
    10/03/2015

    Parziali (15-6; 17-12; 21-11; 8-11)

     

    IBR: Vannucci 2, Campidelli 2, Matricardi 2, Zaghini 10, Calisesi 3, Mei 4, Tosi, Quartulli 12, Monti 9, Sansone 4, Berlese 13; all. Nannini, Agostini.

     

    Ultima partita casalinga del girone di ritorno conferma l’imbattibilità interna di IBR, gara gestita per tutti i 40, sempre in controllo.

    Inizio intenso con rapidi contropiedi e molti recuperi difensivi, segnano tutti con movimento senza palla e passaggi precisi. Con i primi cambi dalla panchina, qualche sbavatura difensiva permette a Riccione di non allontanarsi troppo nel punteggio anche se a metà si va comunque sul più che rincuorante +14.

    La ripresa è amministrazione e qualche approccio tattico sperimentale che resta da verificare con partite più complesse sotto l’aspetto dell’intensità e delle capacità tecniche. Tutto questo a cominciare dalla pausa di dieci giorni del campionato che proporrà un programma energico in palestra prima della prossima trasferta di Sanpatrignano, certamente durissima e fondamentale per la classifica.

    Avanti così IBR… 


    pubblicata: 11/03/2015 ore 19:17


  • Under 15
     
    Castiglione Murri - Ibr 67-72
    08/03/2015

    Tabellini

    Murri: Dugato, Conti 15, Tognetti, Brancaccio 2, Barbieri 4, Giordano 5, Neri 7, Secchi 17, Zotti 4, Cascaval, Cosco 13, Arcidiacono. All. Carretto

    Ibr: Carasso 15, Vandi 7, Bugli 4, Frascio 11, Rossi E 2, Colombo 6, Chiari 4, Grassia, Tognacci 15, Carollo 8. All. Oppi - Ass. Casoli

    Commento:

    Bellissima vittoria per i riminesi che questa volta partono molto bene con un 6-0 fatto di grinta e decisione. Murri pero' rientra subito in partita, anzi mette avanti la testa 10-6. La difesa riminese ha troppe disattenzioni e concede tanti contropiedi ai padroni di casa che chiudono avanti 27-21 con due triple di Conti e un Secchi incontenibile. Nel secondo periodo Murri raggiunge il massimo vantaggio (37-26) ma i nostri ragazzi sono bravissimi a ricucire, attaccando con intelligenza la zona e migliorando le rotazioni difensive. Intervallo 42-39! Nel terzo periodo si continua alla pari ma Tognacci e Cosco sono costretti quasi subito a lasciare la partita (Togna con un dente spezzato e il bolognese con un gomito da suturare). Murri si riempe di falli ma la panchina tiene alta l'intensita' e all'ultimo intervallo siamo avanti solo grazie al canestro di Carollo nel finale (55-56). Inizio quarto periodo arriva il break decisivo perchè sul +4, Carasso e Colombo piazzano due bombe filate punendo la zona di casa raggiungendo il 56-66 a 6 minuti dal termine. Murri ci prova con molta confusione e Carollo chiude definitivamente la gara con due canestri fondamentali dalla media. Sul +13 l'Ibr si addormenta un po ma senza preoccupazioni sulle ultime offensive del Murri. Finale 67-72 con due punti veramente importanti per la classifica. Prossima gara Sabato 14/3 in casa contro San Lazzaro.


    pubblicata: 08/03/2015 ore 21:59


  • Under 15
     
    3 Giorni in Nazionale U15 per Federico Tognacci
    01/03/2015

    Bellissima esperienza per il nostro U15 Federico Tognacci, che nel weekend appena passato, ha partecipato al Raduno della Nazionale U15 a Parma sotto la guida dei responsabili del Settore Squadre Nazionali Andrea Capobianco e Antonio Bocchino. 3 Allenamenti nelle giornate di Venerdi pomeriggio e Sabato con i 32 ragazzi divisi in 2 gruppi e Domenica mattina Torneo suddivisi in 4 Squadre. Federico si è comportato bene mostrando tutti i miglioramenti visti in questi ultimi anni nel nostro settore giovanile. Questa 3 giorni sicuramente rimarrà nei ricordi di Togna, con l'augurio che il suo impegno continui ad aumentare per raggiungere altri nuovi traguardi.


    pubblicata: 01/03/2015 ore 18:50


  • Under 14
     
    IBR- Ca Ossi Forlì 52-40


    U14 elite

     

    IBR – Caossi Forlì    52 – 40 (11-16    23-23    34-32   )

     

    IBR: Dall’olio 6, Mondaini, Marocchi, Barbarito, Tonti, Puliti, Tognacci, Urbinati 9, Caralli 11,

             Mazza 8, Morandi 14, Campajola 4

            All. Casoli      vice All. Cappelli

     

    Forlì: Gaspari, Ravaioli 13, Ghetti, Fasiani, Preda, Panzavolta, Agatensi 2, Gorini 14, Squarcia,

              Flan 4, Raffoni 7

             All.   Santarelli

     

     

     Dopo diverse buone partite in cui sono mancati i due punti finali arriva finalmente una meritata vittoria importantissima per ripagare i sacrifici di tutto il gruppo.

    Parte subito forte Forli che impone una maggiore aggressività e trova qualche canestro in contropiede. Risponde Urbinati con la tripla cercando di spronare i suoi, ma la prima frazione la chiude Forlì sul più cinque.

    L’ingresso di Morandi ( 14 punti e 16 rimbalzi) da energia alla squadra e parte la rimonta ma Ravaioli e Gorini rispondono presenti e all’intervallo perfetta parità.

    Al rientro in campo le difese prendono il sopravvento. Aumenta l’aggressività e sono Mazza da una parte e Raffoni dall’altra a tenere le squadre ancora vicine .

    E’ nell’ultimo quarto che Rimini riesce a fare sua la partita. Campajola e Morandi dominano le plance, Dall’olio e Urbinati segnano in contropiede e l’IBR si porta a 4 dal termine sul più 8.

    Coralli gestisce gli ultimi minuti dalla lunetta e arriva la meritata vittoria.

    Prossimo appuntamento domenica 8 alle finali del Join The Game .

    Forza IBR


    pubblicata: 01/03/2015 ore 10:56


  • 1º Divisione
     
    IBR - CESENA 2005 60 - 46
    26/02/2015

    Parziali (18-13; 14-5;14-11; 14-17)

     

    IBR: Matricardi 1, Zaghini 11,Calisesi 2, Bacci 2, Mei 2, Quartulli 9, Giungi 6, Barabesi 7, Monti 16, Sansone 4, Franzoso; all. Nannini, Agostini.

     

    Altra giro di passaggio per i ragazzi di IBR, partita condotta e gestita fino al termine.

    Si parte con buona intensità anche se qualche disattenzione difensiva tiene gli ospiti vicini ma quando dietro si stringono gli ingranaggi aumenta il distacco con buone iniziative di Monti e Barabesi.

    Alla metà IBR conduce di 14, nella ripresa rotazioni dalla panchina e sperimentazione tattica, con grande abnegazione dei giovani Sansone, Giungi, Calisesi e Bacci.

    Ora una pausa del calendario poi la fase finale del girone con partite dure e complicate a cominciare da Nuova Perla Riccione. Alé IBR…


    pubblicata: 27/02/2015 ore 13:25


  • Under 15
     
    Fortitudo 103-IBR 67-48
    22/02/2015

    Tabellino

    IBR: Carasso 4, Vandi 6, Bugli 2, Chiari 8, Frascio 6, Serpieri 2, Rossi E, Rossi G, Tognacci 10, Colombo 10, Carollo, Grassia. All. Oppi

    Fortitudo 103: Negrini, Cappelli 5, Chierici 3, Dellacasa 4, Zanetti 31, Nanetti 2, Garbo 6, Pomentale, Lelli, Raspanti 8, Poppi, Sarzi Braga 4. All. Fantasia

    Commento:

    Si decide tutto nella prima frazione la gara con una Fortitudo che entra in campo pressando con il coltello tra i denti e i riminesi molli. Complice il 3° fallo di Tognacci dopo 4 minuti e una giornata splendente al tiro per il 2001 Zanetti, che chiuderà la gara con 31 punti da autentico Mvp, dopo 10 minuti il tabellone dice 29-9 per i padroni di casa. L'Ibr nella seconda frazione rientra fino a -13 ma i contropiedi fulminei di Garbo e Raspanti ci portano all'intervallo lungo sul -16 (44-28). Il terzo quarto è un'autentica sinfonia bolognese che raggiunge il massimo vantaggio sui vari errori al tiro dei nostri ragazzi (63-36). Ultima frazione di orgoglio che però serve solo a limitare lo svantaggio per il finale 67-48. Speriamo che questa brutta prestazione ci serva da lezione per ritornare in palestra a sudare per le ultime sfide della stagione, nulla è perduto!


    pubblicata: 22/02/2015 ore 12:07


  • 1º Divisione
     
    SPONTRICCIOLO - IBR 39 - 58
    19/02/2015

    Parziali (4-17; 12-12;9-20; 14-9)

     

    IBR: Matricardi, Zaghini 17,Calisesi 2, Bacci 2, Mei 2, Quartulli 6, Giungi, Barabesi 4, Monti 13, Sansone 2, Berlese 6, Franzoso 6; all. Nannini, Agostini.

     

    Trasferta transitoria per IBR, partita condotta subito alla dimensione voluta e gestita fino al termine.

    L’inizio è intenso con transizione rapide e difesa solida, i giovani di Spontricciolo poco possono fare contro il peso tecnico del quintetto riminese; primo quarto sul +13 e iniziano le rotazione dalla panchina dove risaltano la voglia di Barabesi e la precisione al tiro di Franzoso; alla metà un timido rientro nel punteggio dei padroni di casa che viene subito mandato indietro con un parziale che porta il +24 complessivo a dieci dalla fine; poi girandola dalle panchine, si allenano soluzioni tattiche e il punteggio resta invariato.

    Gara che da la possibilità a tutti di giocare minuti allenanti in vista della prossima.

    Dai IBR dai!


    pubblicata: 20/02/2015 ore 15:24


  • 1º Divisione
     
    STELLA - IBR 50 - 63
    14/02/2015

    Parziali (9-7; 18-21;8-13; 14-22)

     

    IBR: Zaghini 12, Calisesi, Bacci 1, Mei 4, Quartulli 9, Giungi, Barabesi 7, Monti 11, Genovino, Sansone, Berlese 2, Campidelli 17; all. Nannini, Agostini.

     

    Trasferta pomeridiana contro una squadra giovane e tosta conferma la strada che vuole battere IBR.

    Inizio contratto e la Stella risponde ai canestri (pochi) IBR colpo su colpo, complice una difesa distratta sulle rotazione e sui taglia fuori i padroni di casa stanno a  contatto nel punteggio, al riposo +3 IBR e partita da rivedere.

    Nella ripresa qualcosa migliora: difesa 3-2 , pressione sull’arco e muro sulle penetrazioni, la Stella non trova soluzioni e IBR vola in avanti con transizioni fulminee e precisione al tiro;  la coppia dietro Berlese e Genovino fa ombra su tutte le intenzioni offensive avversarie quando dall'altra parte Barabesi e Campidelli tirano col 50% dal campo; alla fine la differenza tecnica decide il risultato.

    Partita che conferma alcune chiavi tattiche da percorrere ed altre sulle quali lavorare.

    Giovedì altra trasferta a Riccione.

    Alè IBR… 


    pubblicata: 16/02/2015 ore 12:53


  • Under 14
     
    IBR - International Imola 63-74


    UNDER  14 elite

     

    IBR  -  GS: INTERNATINAL IMOLA    63 – 74  (26-17     43-37    55-56  )

     

    IBR: Dall’olio 7, Mondaini, Tonti 2, Tognacci 3, Santini, Semprini, Urbinati 23, Coralli 7,

             Mazza 11, Morandi 2, Mari, Campajola 5

            All. Casoli        vice all.   Cappelli

     

    IMOLA: Tellarini 3, Fazzi 1, Torreggiani 8, Spinosa 26, Genoni, Assirelli 12, Casadei, Ferrante 2,

                   Bollati, Riccilucchi 12, Conte 2, Ravaglia 8,

                  All. Fraboni      vice all. Micchinelli

     

    Sconfitta che lascia un sapore un po amaro in bocca visto quello espresso dai ragazzi di Rimini per i primi trenta minuti, ma merito a Imola per averci creduto fino alla fine, anche quando nel secondo quarto si sono trovati con uno svantaggio in doppia cifra.

    Partita caratterizzata da difese subito aggressive e dai tanti falli sanzionati, infatti assumono un peso molto importante i tiri liberi con il bonus esaurito dopo pochi minuti.

    Partono molto bene Mazza e compagni con sette punti filati di Dall’olio e canestri facili trovati in contropiede.

    Imola sembra disorientata nei primi 20 minuti dove non riesce a trovare rimedio alle penetrazioni di Urbinati e al controllo dei tabelloni dei lunghi di Rimini.

    Dopo l’intervallo la situazione falli inizia a pesare per i ragazzi IBR e Imola si fa trovare pronta. Tre bombe dalla distanza e uno Spinosa che trova sempre più facili varchi nella difesa riportano la partita in equilibrio.

    Nell’ultima frazione l’IBR si disunisce faticando a trovare la via del canestro, mentre Imola continua ad aumentare il divario. Una bella reazione con 6 punti a fila trovati in contropiede a 4 minuti dal termine spaventa Imola riducendo lo svantaggio, ma Imola controlla e porta a casa i due punti.

    Nonostante la buona prestazione, capitan Semprini e compagni, non riescono a raccogliere quello che meriterebbero. Abbiamo bisogno dell’apporto di tutti per conquistare quelle vittorie che la squadra si merita. Forza IBR.


    pubblicata: 15/02/2015 ore 15:03


  • Under 15
     
    IBR - Vis Ferrara 67-55
    15/02/2015

    Tabellini

    IBR: Carasso 5, Vandi 7, Bugli 2, Grassia, Frascio, Chiari 1, Colombo 18, Serpieri, Tognacci 26, Carollo 8, Rossi G. All.Oppi - Ass. Casoli

    Vis Ferrara: Stefani 10, Pellizzola 2, De Marco 6, Castaldini 4, Natali 2, Pinca, Franchella 7, Corsato, Faccini, Trombini 6, Zanirato 10, Vallesani 8. All. Spettoli

    Commento:

    L'Ibr torna alla vittoria contro Ferrara in una partita tutt'altro che semplice anche se la Vis conta solo una vittoria in campionato. Il primo quarto termina 13-12 per i nostri ragazzi con l'ingresso di Vandi che da verve ai riminesi. Nel secondo periodo i problemi di falli consentono poche rotazioni alla squadra di casa che si aggrappa a Carollo e Tognacci per mantenere un piccolo vantaggio sugli ospiti che trovano buoni arresti e tiro con Franchella e De Marco. Il rientro dagli spogliatoi però vede la difesa Ibr non concedere piu nulla a Ferrara che si vede tutti i tiri ostacolati, in attacco Tognacci segna 3 canestri filati con l'ottima collaborazione di Tommaso Colombo (18 pt e 14 rim). All'ultimo intervallo Ferrara si trova sotto 53-40 e due canestri filati di Carollo chiudono i giochi sul massimo vantaggio  (63-44) a 5 minuti dal termine. Pura accademia gli ultimi minuti con Ferrara che accorcia la distanze ma non impensierisce l'Ibr. Prossima sfida la difficile trasferta di Sabato 21/2 in casa della Fortitudo 103.


    pubblicata: 15/02/2015 ore 12:16


  • Under 14
     
    Join the game


    JOIN THE GAME 2015

     

    Splendida partecipazione dei ragazzi del 2001 alla manifestazione di 3 contro 3 organizzata dalla FIP.

    Tutte le quattro squadre IBR si sono fatte onore nel susseguirsi delle varie partite.

    Per due di loro purtroppo il cammini si è interrotto alla fine del girone eliminatorio mentre per altre due è giunto l’approdo ai play off.

    Le due formazioni passate formate da Urbinati,Coralli,Mazza la prima e da Campajola, Mondaini, Dall’olio e Morandi la seconda si affermano anche ai quarti e arrivano in semifinale.

    Qui purtroppo le strade si dividono. Una approda in finale, la prima. Mentre per la seconda arriva la finale per il terzo posto.

    Sono secondo e quarto i piazzamenti finali per le due agguerrite formazioni IBR segno del grande impegno che tutti i ragazzi mettono quotidianamente in palestra.

    Ricordiamo infine chi per infortunio o malattia non ha potuto partecipare a questa splendida manifestazione di basket; Canarecci, Tognacci e D’Ascoli

    Un enorme grazie a famiglie e ragazzi che hanno dato vita all’evento, per una squadra ci rivedremo sicuro alla fase regionale per tutti gli altri forza IBR….

     

     


    pubblicata: 14/02/2015 ore 11:25


  • 1º Divisione
     
    IBR - BASKERS FORLMPOPOLI 49 - 42
    10/02/2015

    Parziali (8-10; 12-11;10-10; 19-10)

     

    IBR: Campidelli 4, Matricardi 1, Zaghini 3, Calisesi, Bacci, Mei 11, Tosi, Quartulli, Giungi, Monti 13, Sansone 5, Berlese 12; all. Nannini, Agostini.

     

     

    Altra partita in vetta alla classifica che, questa volta, sorride a IBR, gara sofferta e gestita bene nel finale.

    Inizio contratto con poche idee che si infrangono sul muro difensivo forlimpopolese, una zona 2-3, che riempie l’area e 1 su 7 nelle triple dei riminesi portano il primo quarto ad un punteggio basso e poco divertente per il numeroso pubblico.

    Nel secondo periodo le penetrazioni tra le linee della difesa ospite producono i tiri liberi che tengono IBR agganciata alla partita offensivamente, dietro sono ancora i rimbalzi concessi all’attacco il dato fondamentale: cambiano i fattori ma il risultato no! Il punteggio resta basso e il pubblico annoiato!

    Nella ripresa stessa musica, le triple  non entrano, penetrazione, scarico e tiri liberi sembrano essere l’unica esile arma dei padroni di casa che, aggiunta alle giuste rotazioni difensive, tiene la partita in equilibrio nel punteggio e brutta sugli spalti.

    Nell’ultima frazione finalmente arriva il bello: riminesi in contropiede, transizioni rapide e tre siluri dall’arco con un Sansone tumultuoso e Monti guerriero; la difesa si conferma ed il quarto mette a referto un +9 di parziale che permette l’ingresso con facile gestione nell’ultimo minuto.

    Partita che trova la svolta più nella voglia di vincere che nelle variazioni tattiche, per queste c’è ancora molto lavoro in palestra… avanti così! Dai IBR dai!!


    pubblicata: 11/02/2015 ore 11:53


  • Under 15
     
    Virtus Bologna - IBR 82-39
    09/02/2015

    Tabellini

    IBR: Carasso 4, Vandi 2, Bugli 5, Semprini, Rossi G 2, Chiari 6, Frascio 4, Colombo 8, Guziur 4, Carollo 6. All.Oppi - Ass. Casoli

    Virtus: Bianchi 2, Salsini, Nanni 10, Deri 12, Giorgi 8, Bertuzzi 2, Cesari 2, Bartolini 15, Rosa 7, Lorusso 16, Barbato 8. All. Sanguettoli

    Commento: Poco da fare per i riminesi contro la strapotenza della Virtus che fin dalle prime battute tiene altissimo il ritmo con una grande aggressività (54-21) difensiva e i conseguenti contropiedi. Il primo tempo è tutto di marca bolognese  con i nostri ragazzi che non riescono a trovare varchi per semplici conclusioni. Nella ripresa almeno si vede una reazione emotiva dei nostri che ci mettono piu grinta in campo. Sicuramente bisogna recuperare le forze e le assenze di questo ultimo periodo per affrontare al meglio le ultime 5 giornate di campionato. Prossima sfida in casa contro Vis Ferrara Sabato 14/2


    pubblicata: 08/02/2015 ore 16:19


  • 1º Divisione
     
    LA FIORITA - IBR 53 - 44
    04/02/2015

    Parziali (12-7; 14-12;6-13; 21-12)

     

    IBR: Matricardi, Zaghini 3,Calisesi, Bacci 2, Mei 6, Tosi, Quartulli 3, Giungi, Monti 21, Genovino 2, Sansone 3, Berlese 4; all. Nannini, Agostini.

     

    Prima di ritorno, una gara difficile, rimessa in piedi per tre volte da IBR e per la quarta non c’è stato tempo!

    Inizio molto teso, La Fiorita mette pressione sulla palla e i riminesi faticano a far girare l’attacco che produce solo 7 punti , nel secondo quarto le cose vanno un po’ meglio ed entra qualche tiro aperto con Monti e Mei ma IBR paga un paio di secondi tiri concessi e si va alla metà sul +7 San Marino.

    Nella ripresa cambia l’approccio alla partita ed una grande difesa, che innesca un paio di contropiedi, riporta la partita in parità, i padroni restano a soli 6 punti segnati nel quarto; un altro strappo, però, riporta La Fiorita a più 8 ed ancora, una difesa accorta ed intensa oltre ai tiri pesanti di Monti, Quartulli e Zaghini riportano la partita a -2 a tre dal termine. Qui un errore al tiro ed un paio di rimbalzi in attacco concessi ai lunghi sanmarinesi, dei quali i centimetri alla fine hanno fatto la differenza, portano all’ultimo minuto i riminesi sul -7 quando non c’è più tempo per un altro recupero.

    Trasferta complicata, qualche assenza che si è fatta sentire troppo, la panchina che ha dato troppo poco e tensioni emotive mal gestite saranno i temi sui quali lavorare nei prossimi giorni, per affrontare la prossima in casa contro Forlimpopoli.

    Dai IBR dai!


    pubblicata: 05/02/2015 ore 12:10


  • Under 14
     
    U14 IBR - RAVENNA


    U 14 elite

     

    IBR – Soc. Pol. Compagnia albero Ravenna   39-70 ( 12-17   25-28   31-42)

     

    IBR: Canarecci 4, Dall’Olio 2, Mondaini, Marocchi, Barbarito, Tonti 2, Puliti, Urbinati 14,

            Coralli 2, Mazza 8, Morandi 7, Mari,

            All.   Casoli         vice All.  Cappelli

     

    Ravenna: Schiavone 6, Montanari A., Montanari E. 10, Bernardi 4, Marinelli 15, Goi 15,

                    Mingozzi 1, Cantoro 12, Cinti 6, Manolov, Campajola ,

                    All.   Ambrassa      

     

    Partita difficile per il gruppo IBR contro la seconda forza del campionato.

    Morandi e compagni riescono per tre quarti di partita a restare sempre aggrappati all’incontro contro un’avversario che oggettivamente dimostra tutta la sua superiorità fisica.

    Ne sono prova i tanti rimbalzi offensivi concessi che hanno permesso ai ragazzi di Ambrassa di avere tante seconde possibilità al tiro.

    Nonostante ciò i ragazzi di Rimini mettono in campo il massimo agonismo e restano ampiamente in partita fino al ventiseiesimo dove subiscono il primo vero break della gara chiudendo il terzo quarto sul meno undici.

    Il quarto periodo è un po’ da dimenticare, le forze di Urbinati e soci calano vistosamente mentre Ravenna aumenta aggressività e press portando il divario fino a un più trenta che non è il vero distacco tra le due formazioni.

    Da segnalare l’ottima prestazione di Mazza onnipresente in campo come testimoniano i dodici rimbalzi e le quattro palle recuperate oltre ai punti e l’ottima difesa.

    Prossimo wend pausa per il join the game poi tutti pronti per un’altra bellissima lotta contro Imola.

    Forza IBR


    pubblicata: 02/02/2015 ore 10:06


  • Under 15
     
    U15 Ecc: IBR - Pol. Masi 51-55
    01/02/2015

    Tabellini

    IBR: Carasso 7, Vandi 6, Bugli 4, Chiari, Colombo, Frascio 3, Rossi E, Rossi G, Serpieri, Guziur 6, Carollo 2, Tognacci 23. All. Oppi - Ass. Casoli

    MASI: Menzani, Sassoni 17, Labate 16, Bragaglia, Lelli, Mottoli, Montanari 2, Ramponi 6, Perini 4, Migo 6, Apadula, Serra 4. All. Lucaccini

    Commento:

    L'Ibr si ferma in casa contro Masi per 51-55. Inizio un po contratto per i nostri ragazzi che limitano gli ospiti ma fanno commettono tanti errori in attacco. Ci dobbiamo affidare ai tiri liberi di Tognacci e Vandi per rimanere incollati ai bolognesi. Masi raggiunge il massimo vantaggio 15-20 ma Carasso con due canestri in fila rimette il match in parità. Partita molto nervosa ma comunque i riminese chiudono avanti all'intervallo 25-22 sui liberi di Frascio. Nella ripresa l'Ibr prende in mano la gara e ci vuole il miglior Sassoni, che viene mandato piu volte in lunetta, a rimettere le cose in parità. Qui Masi prova la zona ma i riminesi con 4 attacchi perfetti si ritrovano al massimo vantaggio a 8 minuti dal termine (45-36). Masi prova ad aggredire i nostri che si trovano un po sulle gambe e i bolognesi rientrano in partita con Labate che impatta la gara. Guziur ad un minuto dal termine fa 2/2 e ci troviamo avanti 51-50, ma nel successivo attacco Sassoni piazza una tripla mortifera a 50 secondi dal termine che vale la vittoria (51-53). L'attacco riminese non trova il canestro e Serra chiude la gara con i tiri liberi a 10 secondi dal termine. Prossima sfida a Bologna contro la capolista Virtus


    pubblicata: 01/02/2015 ore 14:14


  • Minibasket Scoiattoli
     
    Miramare - IBR


    Bellissimo pomeriggio di gioco quello trascorso ieri dai nostri 2006/2007 IBR (che si allenano alle Panzini) a Miramare. 3vs3 in continuità che hanno permesso a tutti i mini-cestisti di divertirsi, segnare canestri, fare assist, ridere, sudare davanti a tantissimi genitori che non hanno mai fatto mancare applausi e incitamenti per tutti i ragazzini in campo.

    Un grazie va alla società del Miramare Basket che ovviamente verrà ospitata alle Panzini fra qualche settimana.


    pubblicata: 29/01/2015 ore 14:11


  • Under 15
     
    Pall. Reggiana - IBR 71-66
    25/01/2015

    Tabellini

    Reggiana: Venturelli 3, Soviero 4, Catti, Rivi 13, Baroni 4, Aguzzoli 24, Piccinocchi 12, Marconi 7, Montermini 2, Ligabue 2, Bartoli, Golfieri. All.Paladini

    Ibr: Carasso 10, Vandi 8, Bugli 5, Chiari 6, Colombo 10, Rossi E, Grassia, Carollo, Guziur 2, Tognacci 25. All. Oppi - Ass. Casoli

    Commento: L'Ibr esce sconfitta da Reggio Emilia dopo un'avvincente gara. L'Inizio sembra positivo anche se i ritmi sono alti e Reggiana rimane aggrappata alla verve di Colombo e Tognacci (19-21). Nel secondo periodo la difesa comincia a stringere le viti e si arriva al massimo vantaggio riminese (21-32) ma i padroni di casa sono bravi a non mollare ed a ricucire il distacco prima della pausa (35-38). L'inizio del terzo periodo è troppo molle per i riminesi e la Reggiana piazza subito un parziale che la porta avanti di qualche punto. Con la grinta si continua sulla parità ma la giornata perfetta al tiro da fuori dei reggiani (9 bombe nella gara) non ci permette neanche un passaggio a vuoto e Aguzzoli (Mvp con 4 triple nel secondo tempo) è un'autentica spina nel fianco per la difesa ibr. Tognacci prova a svegliare i suoi e si riapre la gara dopo essere andati sotto di 6, ma poco dopo deve lasciare la gara per crampi. Il rientrante Guziur lotta e prova a tenere a galla i suoi ma Reggiana non regala nulla e porta a casa meritatamente questa partita che si chiude sul 71-66. Non eravamo al meglio della condizione ma ora bisogna subito tornare ad allenarsi forte rialzarsi per la prossima importante sfida in casa contro Masi di Sabato 31 Gennaio alla Carim


    pubblicata: 25/01/2015 ore 19:32


  • Under 14
     
    PGS-IBR 52 - 42
    23/01/2015

    U 14 elite

    PGS Welcome BO  -  IBR Rimini   52 – 42 ( 18-8   22-27   43-28  )

     

    PGS: Sunglao, De Vita, Lubis, Guerra 2, Veneroso 23, Corvino 7, Giuliani 6, Benini 2, Forlani 3,

             Bovinelli, Lelli 9, El Fatmi,

             All. Mei      vice All. Missaghi

     

    IBR: Mondaini 4, Marocchi. Barbarito 2, Tonti, Puliti, Santini 4, Urbinati 16, Coralli 6, Mazza 6,

            Campajola 4

            All. Casoli            vice All. Cappelli

     

    Trasferta che si presentava ostica fin da prima della partenza viste le numerose assenza per infortuni o malattie, ma un enorme applauso va fatto ai ragazzi che hanno dato tutto in campo e riuscendo a fasi alterne a esprimere il loro talento e le loro capacità.

    Partita strana dove si impone la squadra di casa nel primo e terzo periodo grazie soprattutto alle iniziative in percussione di Veneroso.

    Il secondo e quarto periodo sono invece dominati dai ragazzi di Rimini dove una ottima difesa permetteva di trovare facili canestri in contropiede.

    Nel secondo periodo addirittura Urbinati e compagni ribaltano completamente la partita da meno 10 a più 5 sciupando però nel terzo, dove la maggiore aggressività dei padroni di casa metteva in serie difficoltà l’attacco riminese.

    Nessun rammarico per la sconfitta ma sempre più consci delle nostre potenzialità ci aspetta una importante settimana di allenamenti per affrontare al meglio la prossima difficile partita contro Imola.

    Forza IBR


    pubblicata: 24/01/2015 ore 15:16


  • 1º Divisione
     
    IBR - CIMBERIO SAN PATRIGANO 58 - 43
    20/01/2015

    Parziali (9-9; 17-15; 21-4;11-15)

     

    IBR: Campidelli 12, Matricardi, Bacci 6, Mei, Quartulli 7, Giungi, Barabesi 2, Monti 25, Genovino, Sansone 5, Tosi; all. Nannini, Agostini.

     

    Buona prova di squadra di IBR in una partita contratta e tatticamente difficile da interpretare.

    L’inizio è dominato dalle difese, uomo per IBR e 2-3 per Sanpatrignano che resteranno tali per tutta la gara, e dal ritmo bassissimo imposto dalla squadra ospite; i riminesi faticano molto contro la zona e concedono qualche secondo tiro dietro: il quarto, vissuto confusamente, si chiude sul 9 pari.

    Si sblocca, poi, qualcosa in attacco per la squadra di casa che ne infila 3 dall’arco, con Quartulli, Monti e Bacci: non basta, però, perché in difesa le rotazioni non forniscono buoni aiuti e generano troppi rimbalzi offensivi che a metà quarto producono anche un -5 pericoloso, prontamente viene ricucito ancora con le triple di Monti e Bacci: si va a metà con IBR sul +2.

    Nella ripresa succede qualcosa di raro: i riminesi ribaltano il problema mettendo in campo una difesa intensa e cucita bene; con Quartulli accoppiato al centro avversario e, Mei prima, Sansone poi, chiudono le più pericolose penetrazioni di Sanpa; rimbalzi e aperture rapide, quando non contropiedi della premiata ditta Quartulli, Monti, Sansone, permettono di chiudere il terzo periodo con un parziale di +17 che di fatto chiude i giochi.

    Alla fine saranno anche le uscite dalla panchina di Genovino e Giungi ad aver garantito difesa e rimbalzi oltre a Campidelli che si toglie qualche sfizio offensivo, mettendo la partita in condizioni di sicurezza.

    Adesso un turno di riposo ad allenarsi con la giusta mentalità, in attesa dell’inizio del girone di ritorno il 30 gennaio, con la bella trasferta di San Marino e lo scontro al vertice contro La Fiorita.

    Alè IBR…


    pubblicata: 21/01/2015 ore 11:58


  • Under 14
     
    U 14 elite
    19/01/2015

    U14 elite   

    IBR  - BSL San Lazzaro   72-58 (20-15 41-27 55-44)

     

    IBR: Canarecci 25, Dall’Olio 1, Mondaini, Barbarito 2, Tonti , Tognacci 4, Urbinati 18, Coralli 5,

            Mazza 5, Morandi 6, Mari, Campajola 6

             All. Casoli           vice All Cappelli

     

    Bsl San Lazzaro: Bettocchi 4, Sani 5, Scapinetti 17, Iaurenti, Faccioli 6, Tepedino, Grilli 2,

                  Carbognin 5, Benassi Bondi , Pistillo 6, Zambon 10, Candini 3

                  All. Comastri                       vice All. Villani

     

    Grandissima vittoria dei ragazzi di coach Casoli con la seconda forza del campionato, la sempre temutissima BSL San Lazzaro Bologna.

    Un enorme applauso a tutti i ragazzi della squadra che hanno messo in campo la giusta determinazione per tutti i 40 minuti.

    Spinti da una difesa che a volte è sembrata insormontabile si portano in vantaggio fin dai primi minuti per poi non lasciarlo più.

    Canarecci e Urbinati segnano e creano per i compagni, Campajola e morandi proteggono le plance mentre Mazza e Coralli sono ovunque sia in attacco che in difesa.

    La buona difesa e le buone percentuali al tiro permettono di arrivare fino al più venti nel secondo quarto concluso poi sul più 14. Nella ripresa i bolognesi provano a rimontare aumentando aggressività e raddoppi, bravissimi i ragazzi di Rimini a resistere alla spallata e ad amministrare il vantaggio maturato.

    Dopo tante belle partite nelle ultime uscite non coronate da successo finalmente una vittoria che deve dare fiducia e stimolo per un girone di ritorno da affrontare nel migliore dei modi.

    Forza IBR


    pubblicata: 19/01/2015 ore 12:51


  • Under 15
     
    U15 ECC: IBR - Fulgor Forli 66-37
    19/01/2015

    Tabellini

    IBR: Carasso 9, Bugli 3, Frascio 3, Rossi E 5, Colombo 16, Serpieri 4, Rossi G 2, Grassia 2, Tognacci 17, Chiari 1, Carollo 4. All. Oppi - Ass. Casoli.
    FORLI': Marini, Montanari 2, Galeotti 10, Chiari, Raggi, Gorini 17, Seghizzi, Petrini 5, Puntolini, Cimatti 3. All. Colombo.
     
    Nella seconda di ritorno ci troviamo di fronte la Fulgor Forli, squadra ancora senza vittorie ma che ci mette l'anima in campo e dopo un ottimo inizio nostro (10-0) ci mette in difficolta' e rientra subito in partita 10-8. A fine primo periodo pero' Carollo segna allo scadere per il +7 (15-8). Ad inizio secondo periodo arriviamo al massimo vantaggio (31-15) sul canestro di Tognacci ma alcune dormite difensive e due triple filate di Gorini riportano Forli in partita prima della pausa lunga (33-25). Ad inizio ripresa Carasso e Colombo danno la sferzata decisiva alla gara e con un'ottima difesa di squadra si chiude la pratica al '30 sul 51-33. Ultimo quarto di controllo con l'ingresso in campo degli ottimi Serpieri e Gio Rossi e primo canestro stagionale anche per Leo Grassia per il 66-37 finale. Prossima sfida a Reggio Emilia, massima concentrazione!


    pubblicata: 19/01/2015 ore 10:11


  • 1º Divisione
     
    IBR - VILLANOVA BASKET TIGERS 69 - 55
    13/01/2015

    Parziali (14-13; 21-17;11-4; 23-21)

    IBR: Campidelli 6, Matricardi, Bacci 2, Mei 13, Quartulli 13, Franzoso 3, Giungi 8, Monti 16, Sansone 8; all. Nannini, Agostini.

     

    Dopo l’ultima trasferta di Riccione dove IBR dimostrava grande tenuta atletica e mentale, il rientro post festivo non è dei più facili, testa e gambe devono smaltire ancora il panettone!

    L’inizio è difficile con gli ospiti che mettono tanta intensità difensiva e IBR fatica a trovare buone vie per il canestro, Quartulli e Campidelli tengono avanti nel punteggio la squadra di casa.

    Nel secondo quarto è Monti che fa 2/2 da tre aggiunto ad un paio di contropiedi innestati da Bacci che producono il primo allungo sul +7 ma una difesa lenta e poco attenta a rimbalzo, permette a Villa di tornare sotto e grazie ad un missile da centrocampo sulla sirena, sempre per gli ospiti, finisce +5 il primo tempo.

    Al rientro i riminesi stringono qualche vite in più dietro e Villa segna i primi punti quando il timer segna 1 minuto e 50 al termine del terzo quarto; questo, però, non basta perché a sei dal termine, dell'ultimo periodo, i Tigers si riportano a -5, con tre giocate individuali di buona fattura, dopodiché Sansone decide che è giunto il momento di far vedere qualcosa di significativo: due recuperi e contropiedi! Poi Mei ne infila due dall'angolo infine è Giungi a mettere in ghiaccio, con altri quattro filati sugli scarichi (chiude con 4/4 dal campo e 3 rimbalzi).

    Termina con il tabellone che dice +14 ma non dice la grande difficoltà che ha condotto a questo risultato.

    Aspettando la prossima difficile contro Sanpatrignano, in settimana un duro lavoro per recuperare condizione e mentalità.

    Vi aspettiamo martedì 20 gennaio alla sforza di San Giuliano, ore 21:30. Alè IBR…


    pubblicata: 14/01/2015 ore 13:19


  • Under 13
     
    San Mamolo - IBR/Angels 52 - 46
    09/01/2015

    SAN MAMOLO: Somacher 4, Trisolini 11, Cassani 5, Fidocchi 2, Sonna 2 , Toni 9, Ruffini 7, Conti , Bottecchia 2, Resca 7, Zanelli 3. All. Righetti Ass. Grandi
    ANGELS: Bonfè 2, Cesari 4, Piscaglia 4, Pellicciari, Cantoni 12, Miriello, Peroni, Barberini 2, Casoli, Di Franco 10, Buzzone 8, Zammarchi . All. Oppi Ass. Bartolini
    Commento: Nella decima giornata di andata del campionato under 13 Elite i nostri Angels escono sconfitti dalla tana del San Mamolo dopo una brutta partita dal punto di vista dell’atteggiamento messo in campo. Santarcangelo perde tantissimi palloni e sbaglia la maggior parte delle conclusioni e si ritrova sotto nel punteggio fin dal primo quarto. La partita si fa difficile per i nostri che non riescono mai ad ingranare e a buttare in campo la loro solita aggressività ma nonostante questo il terzo quarto si conclude sul punteggio di 33-33. Nell’ultima frazione San Mamolo approfitta dei tanti errori dei giallo-blu’ e con un break importante si porta in vantaggio sul punteggio di 44 a 35, gli Angels riescono a recuperare lo svantaggio ma la squadra bolognese mette a segno 2-3 conclusioni importanti che tagliano le gambe ai clementini. Finisce 52 a 46 per San Mamolo.
    Prossimo appuntamento Mercoledi 28 contro la Pall. Titano.


    pubblicata: 12/01/2015 ore 11:56


  • Under 15
     
    Ginnastica Fortitudo Bologna - IBR 55-56 dts
    12/01/2015

    Tabellini
    FORTITUDO: Recchia 4, Morra 2, Polizzi, Zappoli 16, Dervishi 7, Antola 2, Giannasi 2, Folli 13, Chittaro, Piroli 4, Gabrieli 5, Martinelli. All. Bartolini
    IBR: Carasso 4, Vandi 5, Chiari 5, Bugli 2, Frascio 9, Serpieri, Rossi G, Rossi E 1, Colombo 6, Giuliani, Tognacci 22, Carollo 2. All. Oppi - Ass. Casoli
     

    L'Ibr continua la sua striscia di buone prestazioni andando ad espugnare la storica palestra Furla dopo un tempo supplementare! L'Inizio e' tutto Ibr con Tognacci e Frascio ma subito Folli ribatte e i padroni di casa prendono in mano la gara (9-4). L'entrata in campo di Chiari con 5 punti in fila pero' da linfa ai nostri ragazzi che chiudono avanti la prima frazione (13-15). Grande equilibrio anche nella seconda frazione con Zappoli preciso dalla lunga distanza da una parte, mentre Vandi e Carasso riportano i biancorossi avanti alla pausa lunga (22-24). Anche il terzo periodo vede un susseguirsi di piccoli vantaggi da ambo le parti, ma verso la fine i nostri provano la fuga (29-34) ma 2 bombe filate dei bolognesi ci riportano in parita'. 10 Minuti al termine e la partita si fa bollente: 6-0 di parizale casalingo che sembra dare il via alla fuga bolognese ma Frascio e Vandi riaprono la gara. Folli con 2 magie porta avanti i suoi ma un 2/2 dalla lunetta di Bugli e un canestro di Frascio su perfetta azione corale impatta di nuovo la situazione (48-48) a meno di un minuto dal termine. Fortitudo sbaglia e con 25 secondi proviamo l'ultimo attacco: niente da fare, supplementari! Ci si gioca tutto con le ultime energie ed i nostri ragazzi dimostrano di essere piu lucidi e con Tognacci che sigla 6 punti filati si arriva al vantaggio 52-56 a 40 secondi dal termine. Qui Zappoli pesca una bomba clamorosa da 9 metri, l'attacco Ibr non segna e Folli a 10 secondi dal termine con l'arresto e tiro allo scadere cerca la vittoria: secondo ferro e sul rimbalzo neanche il tap-in di Zappoli ha esito positivo, e' festa IBR!! Grandissima prova di carattere dei nostri ragazzi in uno dei campi piu difficili del girone. Nota di merito alla difesa di Frascio e Colombo sul temuto Folli, oltre alla grande prova di tutta la squadra. Prossima sfida Sabato 17 Gennaio vs Forli alla Carim


    pubblicata: 12/01/2015 ore 09:32


  • Under 14
     
    Pallacanestro Budrio - IBR 71 - 66
    11/01/2015

    BUDRIO – IBR   71-66 (19-14 40-30 56-50)

     

    BUDRIO: Vacchi 24, Di Gruccio, Grilli 1, Mazzini 18, Rosini , Cavazza 8, Benetti 3, Burzi 11,     

                     Cirilli 6, La Cascia,

                     All. Panizza

     

    IBR: Canarecci 21, Dall’Olio 2, Mondaini, Barbarito, Tonti, Tognacci 4, Urbinati 19, Coralli 3,

             Mazza 3, Morandi 6, Mari, Campajola 8

             All. Casoli   vice All. Cappelli

     

    Inizia subito alla grande la squadra di Casoli in trasferta con una difesa solida che costringe a due palle perse per 24 secondi i padroni di casa e concretizzando in attacco portandosi sul 6 a 0 da quel momento le alchimie difensive e offensive di coach Panizza iniziano a incrinare gli ingranaggi dell’Ibr chiudendo il primo quarto sul più 5.

    Il secondo quarto continua per tutto il tempo con gli ospiti in difficoltà a concretizzare le buone occasioni, specialmente da sotto misura, mentre la fiducia e l’aggressività dei padroni di casa produceva un allungo che solo Canarecci e Urbinati riescono a contenere.

    Nella ripresa l’ingresso di Barbarito da energia e la squadra in un attimo piazza un parziale di 12 a 0 che porta al vantaggio, frutto di difesa e contropiede. Solo l’incontenibile Vacchi porta Budrio sul più 6 a fine terzo quarto.

    L’ultimo tempino è dominato dall’equilibrio dove i canestri da fuori di Mazzini, da parte locale, e i rimbalzi offensivi di Morandi e Campajola dall’altra portavano la partita punto a punto e solo qualche episodio e qualche errore dalla lunetta di troppo facevano pendere le sorti per i locali.

    Dopo il bellissimo torneo Zanatta durante le festività e gli sprazzi di ottimo gioco visti a Budrio solo un coro può alzarsi: FORZA IBR siamo sulla strada giusta per toglierci belle soddisfazioni nel girone di ritorno.

    Da sottolineare che la squadra era orfana del suo capitano Ettore Semprini Cesari colpito da lutto familiare per la perdita del nonno. Tutta la squadra, staff e società si stringe intorno a lui e ai suoi cari. Forza Ettore


    pubblicata: 12/01/2015 ore 00:28


  • Under 13
     
    U13 Elite: 5° Posto al Torneo di Fano
    31/12/2014

    Bellissima esperienza per i ragazzi Ibr/Angels al Torneo di Fano, ormai appuntamento storico delle vacanze di Natale per le nostre squadre U13! Nella prima giornata il girone eliminatorio ci ha visto battere 65-55 una Virtus Porto San Giorgio mai doma. La gara dopo 10 minuti sembrava già decisa ma i ragazzi marchigiani non hanno mai mollato. Nel pomeriggio l'incrocio con la fortissima Eurobasket Roma (poi vincitrice del torneo in finale contro Pesaro) ci vede controllare bene le offensive romane ma grande dificoltà in attacco contro la pressione e l'atletismo, finale 25-60. Nella seconda giornata l'incrocio ai quarti ci vede combattere alla grande contro la Stamura Ancona, squadra fisicata e con buone individualità. Il finale dice 57-44 Ancona ma con i nostri ragazzi che escono a testa alta. Nelle eliminatorie 5/8 posto abbiamo la meglio su Civitanova per 57-32, dopo un'avvincente gara, in equilibrio fino al terzo periodo. Nella giornata conclusiva partita emozionantissima contro Asso Latina, anche se ricca di errori da entrambe la parti, visto le tante gare ravvicinate. Dopo 3 quarti sempre avanti Latina sembra avere la meglio avanti di 4 a 40 secondi dalla fine. Casoli accorcia dall'angolo per il -2, Latina fa 0/4 ai liberi e Cantoni fa 1/2 a 6 secondi dal termine (53-54). Altro giro in lunetta per Latina (0/2) e allo scadere Cantoni segna da metà campo la tripla che fa esplodere di gioia tutti i nostri ragazzi, vittoria per 56-54 e 5° posto!! Torneo decisamente in crescita per tutti e bellissima esperienza per i nostri atleti


    pubblicata: 31/12/2014 ore 12:07


  • Under 14
     
    IBR - Pallacanestro Castenaso 66 - 37


    L'IBR riesce ad imporsi sul proprio campo dopo una partita dominata sin dai primi minuti, i ragazzi di coach Casoli entrano in campo subito aggressivi e grazie a palloni recuperati in difesa e ai canestri di Canarecci si portano sul 18 a 5 dopo i primi 10' di gioco. Nel secondo quarto gli ospiti reagiscono e Rimini cala di precisione, ma Coralli lotta sotto le plance e trova canestri importanti per i padroni di casa.

    Al rientro dalla pausa lunga Castenaso prova a recuperare schierandosi a zona 2-3, ma Semprini è bravo a trovare i buchi della difesa, mentre Mazza è incontenibile a rimbalzo d'attacco.
    Una buona vittoria per chiudere al meglio l'anno, ora per i ragazzi dell'IBR ci sarà l'importantissimo Memoria Zanatta dove i ragazzi avranno l'opportunità di fare una grande esperienza contro ottime squadre.
     
    IBR - Pallacanestro Castenaso 66 - 37 (18-5;36-16;48-28)
     
    IBR: Semprini 10, Coralli 10, Canarecci 24, Dall'Olio 7, Mazza 6, Campajola 5, Urbinati 4, Mondaini, Tonti, Tognacci, Mari, Morandi. Istruttori Casoli , Cappelli.
     
    Castenaso: Degli Espositi 6, Montanini 6, Fantuzzi 5, Mastroianni 4, Naldi 4, Bisi 4. Landi 4, Lalomia 2, Viaggi 2, Marotta, Baldini.


    pubblicata: 23/12/2014 ore 17:00


  • Tornei
     
    X Trofeo BCC Fano Basketball Games
    27/12/2014

    Under 13 Elitè IBR/Angels impegnati a Fano nel consueto torneo organizzato dalla società fanese.

    I ragazzi di Oppi sono un gruppo misto formato da ragazzi degli Angels Santarcangelo e dell' IBR, e saranno impegnati in una tre giorni marchigiana che li vede inseriti nel girone "KD" (iniziali della stella NBA Kevin Durant) assieme a Eurobasket Roma e Virtus Porto San Giorgio.

    Pagina facebook dell' IBR e "ASD Basket Fanum" aggiorneranno i risultati mano a mano che le partite termineranno.

    In bocca al lupo ragazzi!!!


    pubblicata: 23/12/2014 ore 12:40


  • Tornei
     
    XIII Memorial Garattoni a Santarcangelo e Bellaria
    27/12/2014

    Esordienti IBR impegnati durante le feste nel prestigioso Memorial Garattoni di Santarcangelo e Bellaria. 

    Inizio delle gare il 27 Dicembre con 12 squadre al via per 3 giorni di puro divertimento.

    IBR inserita nel girone C insieme ad Eurobasket Roma e Junior Porto Recanati.

    Durante i giorni di gara ci saranno aggiornamenti live sulle partite in corso e ricordiamo a tutti che info sul torneo potete trovarle anche sulla pagina facebook "Torneo Nazionale Minibasket - Memorial Garattoni".


    pubblicata: 19/12/2014 ore 11:34


  • Tornei
     
    XVII Memorial Zanatta a Treviso e Venezia
    27/12/2014

    Saranno gli Under 14 Elitè di Casoli e Cappelli a partecipare dal 27 al 30 Dicembre al prestigiosissimo Memorial Zanatta.

    16 squadre al via è l' IBR è stata inserita nel girone "Panorama" insieme a Benetton Treviso, Bassano Basket e Varese.

    Nei giorni del Torneo vi terremo aggiornati sui risultati dei nostri ragazzi in questa bellissima esperienza!!!


    pubblicata: 18/12/2014 ore 12:16


  • Under 14
     
    IBR - Castiglione Murri 58 - 60


    Reduce da una buona prova contro la Fortitudo, Rimini torna tra le mura amiche per giocare contro un' altra squadra bolognese. Partita subito equilibrata con Mazza e Semprini che rispondono ai bolognesi, i quali riescono a chiudere sul +4 il primo quarto. Nella seconda frazione Semprini e compagni provano a rientrare, ma IBR butta via un paio di contropiedi facili per una questione di centimetri.

    Al rientro Murri mette in campo una buona zona 3-2 che disorienta i padroni di casa, i quali rimangono a galla con i rimbalzi d'attacco di Mazza e Coralli; nell'ultimo periodo un paio di tiri fortunati entrano di tabella agli ospiti. Si va al supplementare con Rimini che, nonostante tenga in difesa, fatica a trovare spazi contro la zona di Bologna. Arriva così una sconfitta che brucia ai riminesi, che sfoderano un'altra buonissima gara, ma non riescono a trovare la vittoria. 2 sconfitte di fila nel finale per IBR che da un lato pesano, ma dimostrano che questa squadra se la può giocare con tutti, serve solo un po' di duro lavoro in più per portare a casa partite così combattute.

    IBR - Castiglione Murri 58 - 60 (16-19;31-34;36-39;52-52)

    Castiglione Murri: Fu 4, Dinoto 17, Espiritu 4, Malaguti 2, Grassi 6, Stignani 5, Seve 4, Sabattini 4, Limbo 2, Zuppiroli 12, Bettazzi, Poluzzi. Istruttori: Ricci, Ramini

    IBR: Mazza 18, Urbinati 13, Canarecci 12, Semprini 9, Dall'Olio 4, Tognacci 2, Mondaini, Marocchi, Puliti, Coralli, Morandi, Mari. Istruttori: Casoli, Cappelli


    pubblicata: 16/12/2014 ore 14:41


  • Under 15
     
    U15 ECC: San Lazzaro - IBR 59-46
    15/12/2014

    L'Ibr tenta il colpaccio alla Palestra Rodriguez contro i primi della classe. Dopo un buon inizio dei nostri ragazzi Malverdi sveglia San Lazzaro e la bomba allo scadere di Venturoli porta Bsl al massimo vantaggio alla prima pausa (15-9). I ragazzi eseguono al meglio il piano partita e con una grande attenzione difensiva, con Colombo e Guziur tra i migliori interpreti, disinnescano le bocche da fuoco bolognesi. L'ingresso di Carollo risveglia i nostri ragazzi in attacco e con una difesa attentissima l'Ibr si riporta avanti e con Tognacci si va alla pausa lunga sul 19-22 IBR. Il rientro dagli spogliatoi vede San Lazzaro molto aggressiva e Barattini con 7 punti in fila riporta avanti i suoi, a cui risponde Tognacci con la tripla del pareggio (29-29). Qua pero' esce il maggior talento dei padroni di casa che con Stefanelli chiudono la frazione 40-31. L'Ibr con Vandi e Carasso sugli scudi ci crede fino alla fine ma Bsl tiene i nostri sempre a distanza di 8/10 punti fino al 59-46 finale. Ottima prestazione comunque dei nostri ragazzi contro la prima della classe, ancora imbattuta, abbiamo dimostrato di riuscire a giocarcela con tutti. Prossima sfida Sabato 20/12, prima della pausa natalizia, col derby contro i Crabs Rimini.

     
    Tabellini
    BSL: Malverdi 11, Venturoli 11, Salvardi 9, Tobia, Bonetti, Barattini 11, Venturi, Giorgio 2, Muzzi 2, Zambon 7, Stefanelli 6, Della Godenza. All. Rocca
    IBR: Carasso 8, Bugli 2, Vandi 5, Chiari, Frascio, Colombo 4, Guziur 6, Carollo 5, Giuliani, Rossi E, Rossi G, Tognacci 17. All. Oppi - Ass. Casoli


    pubblicata: 15/12/2014 ore 11:32


  • 1º Divisione
     
    CESENA BASKET 2005 - IBR 42 - 67
    16/12/2014

    Parziali (14-22; 9-18;10-13; 9-14)

     

    IBR: Matricardi 2, Calisesi 5, Mei 2, Tosi 2, Quartulli 6, Giungi, Bacci 1, Barabesi 4, Monti 25, Genovino 1, Sansone 2, Berlese 16; all. Nannini, Agostini.

     

    Prima trasferta vittoriosa per i ragazzi della Prima Divisione, partita in controllo e buone giocate.

    Un sabato pomeriggio che parte subito bene con Quartulli che non ha nessun problema a innestare Mei e Berlese, bravi nei back door, e Monti che, anche con la difesa pressante, trova qualche canestro dalla lunga.

    Il primo quarto finisce con un +8, dopo un minuto nel secondo siamo a +13, questo permette a tutta la panchina di ruotare; sono buone le azioni offensive ma dietro le penetrazioni avversarie tengono a galla i padroni di casa.

    Nella ripresa arriva lo strappo decisivo: una difesa più aggressiva permette a Barabesi e Sansone di mostrare contropiedi rapidi con canestri facili.

    Alla fine il distacco è di 25 punti, maturato con una buona prestazione di squadra e meccanismi tattici che iniziano a dare buoni frutti.

    La prossima trasferta a Riccione, contro Nuova Perla, squadra esperta e ruvida, ci dirà meglio a quale punto di preparazione sono giunti i nostri ragazzi.

    Vi aspettiamo venerdì 19 dicembre, ore 21.15, al palaBrandi di Riccione.

    VAI IBR… 


    pubblicata: 14/12/2014 ore 18:30


  • Under 15
     
    IBR vs Murri 70 68 DTS


    IBR: Carasso 12, Vandi 5, Bugli 5, Frascio, Serpieri, Rossi E 1, Giuliani, Rossi G, Carollo 5, Tognacci 29, Colombo 6, Guziur 7. All. Oppi - Ass. Casoli 
     
    Murri: Dugato, Conti 5, Tognetti, Brancaccio 6, Barbieri, Pavirani, Giordano 22, Neri 2, Secchi (k) 14, Zotti, Cascaval 6, Cosco 13. All. Carretto
     
    Partita emozionante alla Carim con l'Ibr che ospita Castiglione Murri nell'ottava giornata del campionato di eccellenza. Il primo quarto è tutto di marca riminese con Tognacci e Carasso a prendere in mano la squadra fino al 26-14 di fine periodo. Nella seconda frazione la musica non cambia, Murri alternando difesa a uomo e zona prova a fermare i nostri ma non ci perdiamo d'animo e continuiamo a ferire la difesa ospite fino al 40-25 sul canestro di Carollo. Nel secondo tempo Murri pero' entra con altra carica e piazza 25 minuti in 10 minuti con Secchi autentico mattatore con 11 punti a portare i suoi fino a -7 (57-50). Le energie dei nostri ragazzi cominciano a calare e i bolognesi ne approfittano mettendo la testa avanti per la prima volta nella gara con 2 canestri di Cascaval. Colombo e Bugli rispondono per il +3 Ibr a meno di un minuto dal termine ma la bomba di Cosco riapre i giochi. Con 20 secondi per tirare l'Ibr perde palla e sul ripiegamento Murri non trova il canestro: Supplementari! Brancaccio segna alla prima azione ma Guziur con 4 punti in fila riporta avanti l'Ibr. conti dalla lunetta riporta Murri a -1 (69-68). Sul tiro della vittoria i riminesi prendono il rimbalzo e Murri spende fallo su Guziur, 1/2 dalla lunetta e timeout Murri per la rimessa a 5 secondi dalla fine. Giordano prova la penetrazione e trova libero Conti sul perimetro che pero' sbaglia la tripla. E' festa IBR per una bellissima vittoria che ci porta al terzo posto in classifica con Fortitudo. Prossima 
    Prossima Domenica sfida a San Lazzaro con la prima della classe
     


    pubblicata: 08/12/2014 ore 09:18


  • Under 14
     
    Fortitudo Bologna - IBR 80-75


    Dopo il difficile derby con i Crabs, l'IBR dimostra di avere carattere contro la Fortitudo, in una partita con tante assenze i ragazzi mettono in campo tutto quello che hanno e sfoggiano una grande prestazione.
    Il primo quarto è a favore dei padroni di casa che puniscono in contropiede in ogni occasione, ma Rimini rimane in partita grazie ai canestri di Canarecci e compagni. Nel secondo quarto la difesa dell'IBR cresce e riesce a ridurre il gap con Bologna andando alla sirena di metà partita sul -4. 
    Al rientro Rimini mette in campo tutto il cuore che ha e riesce a portarsi sul +2 a 4' da fine partita, ma le tante assenze e la seconda partita in 3 giorni si fanno sentire in difesa dove un paio di rimbalzi in attacco per i padroni di casa decidono la partita.
    Una grande prova per Rimini che nonostante assenze ed infortuni arriva a giocarsi la partita fino agli ultimi secondi, un paio di errori di troppo in difesa vengono pagati caro prezzo, ma poco importa i ragazzi di coach Casoli hanno giocato una otttima gara
     
    Fortitudo Bologna - IBR Rimini : 80-75 (26-19  45-42  61-57 )
     
    Tabellini :
    Fortitudo:Schiavina 10, Prunotto ,Giovannini, Pellicciari 23, Zanetti5, Berti6, Buscaroli, Calatraba12, Gherardi, Pussi2, Lanfranchi13, Busni 9. All. politi

    IBR: Canarecci18,Dall'olio11,Mondaini, Barbarito8,Tognacci8,Semprini, Urbinati10,Mazza4,Mari1,Campajola15. Allenatore  Casoli, Assistente Cappelli


    pubblicata: 07/12/2014 ore 08:28


  • 1º Divisione
     
    IBR - SPONTRICCIOLO 61 - 38
    04/12/2014

    IBR - SPONTRICCIOLO  61 - 38

    Parziali (16-8; 16-10;20-5; 9-15)

     

    IBR: Vannucci 5, Bacci 5, Calisesi 6, Mei 3, Tosi, Quartulli 10, Franzoso 2, Barabesi, Monti 12, Genovino, Sansone 3, Berlese 15; all. Nannini.

     

    Una gara, simile alla precedente, che conferma la buona capacità di IBR di controllare le partite, gestendo il vantaggio iniziale.

    La partenza è subito forte con transizioni rapide e buoni tagli dentro l’area, il trio Quartulli, Monti, Berlese, senza troppi problemi, imposta il quarto sui binari giusti; con le prime rotazioni dalla panchina, i ragazzi di casa trovano qualche soluzione in attacco più complessa ma la buona difesa dei giovani Bacci, Tosi, Calisesi, Barabesi e Sansone permette di mantenere il vantaggio di 12 punti fino al riposo.

    Al rientro riprendono a salire le percentuali dal campo con Quartulli e Calisesi che trovano ciascuono un 2 su 2 dalla lunga, incoraggiante per il coach ed il futuro del campionato.

    Il parziale aggiunge un +15 ai precedenti maturati e nel quarto finale esperimenti tattici e spazio in campo per tutti.

    Sabato prossimo , 13 dicembre, una trasferta difficile a Cesena, assolutamente da non perdere!

    IBR ALè…


    pubblicata: 05/12/2014 ore 15:55


  • Under 14
     
    U 14 elite
    01/12/2014

    U14 IBR elite    VII campionato

     

    IBR – CRABS    36 – 101  (4-24  17-54  28-77 )

     

    IBR : Canarecci 4, Dall’olio 2, Mondaini 2, Barbarito 2, Tognacci 2, Semprini 4, Urbinati 6,

              Coralli, Mazza 6, Morandi 3, Mari, Campajola 1,

             All. Casoli      vice All. Cappelli

     

    CRABS: Forcellini 5, Morolli, Baroni, Abrescia 35, Veroni 18, Heba, Sarti, Rossi F. 22, Rossi S.,

                  Chen, Lonfernini 21, Frisoni,

                  All. Luongo     vice All Vitali

     

     

    Da dimenticare subito il derby di andata dove purtroppo il gruppo IBR non è mai riuscito a dimostrare il suo vero valore. Da subito in forte difficoltà contro il press degli avversari la partita prendeva immediatamente una strada talmente in salita da non riuscire più a recuperarla.

    Un grosso rammarico per la mancata reazione difensiva di tutto il gruppo. A sprazzi si è visto l’impegno individuale di qualche singolo ma mai quello di tutta la squadra.

    Palle perse e rimbalzi d’attacco concessi condannano a un passivo troppo ampio e non veritiero per i reale valore dei due gruppi.

    Si impara anche da queste sconfitte forza IBR mercoledi c’è già un’altra importante partita per riscattarsi e ripartire a testa alta.

     


    pubblicata: 02/12/2014 ore 00:19


  • 1º Divisione
     
    IBR - STELLA 68 - 58
    27/11/2014

    Parziali (24-11; 12-12;19-23; 13-12)

    IBR: Franzoso, Bacci, Mei 12, Tosi, Quartulli 5, Barabesi, Renzi, Monti 22, Genovino, Sansone 4, Berlese 15, Antonicelli 10; all. Nannini.

     

    Il ritorno tra le mura del Palabriolini, gremito come non mai, ha visto una buona prestazione IBR ed una vittoria ben ottenuta.

    L’avvio è di buona intensità con transizione rapide e precise, un paio di contropiedi di Mei e Berlese vale l’11 a 2 dopo pochi minuti, la Stella cambia difesa e inizia una serie di tiri dal perimetro dove, tra la precisione generale, spicca un quattro su quattro nelle triple per Monti. IBR mantiene il vantaggio e a metà gara è sopra di 13.

    La ripresa inizia con qualche problema in difesa e la Stella finirà il terzo quarto segnando 23 punti e riavvicinandosi a -9 ma un po’ di intensità e maggiore attenzione in attacco rimandano indietro gli ospiti; alla fine spazio per tutti e partita in controllo.

    Una buona gara, per molti tratti ben gestita, apre buone prospettive future.

    Vi aspettiamo giovedì prossimo, Palazzetto Briolini di San Giuliano, ore 21:30. Forza IBR…


    pubblicata: 28/11/2014 ore 13:31


  • Under 15
     
    U15 Ecc: IBR - Fortitudo103 55-44
    27/11/2014

    Tabellini

    IBR: Carasso 8, Vandi 4, Bugli 2, Frascio 8, Colombo, Chiari, Rossi E, Carollo 2, Giuliani, Tognacci 21, Guziur 10, Serpieri. All. Oppi - Ass. Casoli
    Fortitudo: Negrini 17, Lelli, Chierici, Dalla Casa, Zanetti 10, Calatraba, Nanetti 2, Pomentale 1, Raspanti 10, Sarzi Braga, Prunotto, Cappelli 4. All. Fantasia
     
    Importante vittoria per l'U15 Ecc contro la Fortitudo 103 dopo un'avvincente partita dalle medie basse al tiro ma equilibrata fino all'ultimo. L'inizio sembra incoraggiante con l'Ibr che balza subito avanti 6-0, Fortitudo pronta a chiamare timeout ma qualche disattenzione porta i bolognesi a rialzarsi subito agevolmente e portarsi avanti con Zanetti che costringe Tognacci a 2 falli (+canestro) in fila. La pressione a tutto campo degli ospiti porta a banali palle paerse e si arriva fino al massimo svantaggio (10-18). Solo nel finale di quarto la verve della coppia Carollo-Guziur e le finalizzazioni di Frascio ci riportano sul -4 (14-18). Nella seconda frazione i riminesi rientrano concentrati e con una buona difesa si riportano sulla parita'. Solo una bomba di tabella di Negrini tieni i bolognesi attaccati e sul finire del periodo 2 palle recuperate in fila permettono all'Ibr di chiudere avanti 30-25. Il terzo quarto inizia nel segno della difesa riminesie con vari recuperi di Carasso e Guziur e un'ottimo muro difensivo globale che permette alla Fortitudo solo 2 punti su tiro libero in 10 minuti (40-27). Gli ospiti provano il tutto per tutto con una difesa aggresssiva ma l'Ibr non si lascia intimidire e anche se Fortitudo arriva fino a -7 (44-37), Vandi con un bell'assist per Frascio e un arresto e tiro ricaccia indietro la furia bolognese. Gli ultimi tentativi non hanno effetto e Tognacci chiude i giochi sul 55-44 finale. Ora turno di riposo nel weekend per i giovani riminesi poi altra sfida ostica contro Castiglione Murri il 6/12 alle 17 alla Carim.


    pubblicata: 27/11/2014 ore 11:09


  • Minibasket Esordienti
     
    Amichevole IBR - Cà Ossi Forlì


    Amichevole di spessore  per gli esordienti di Intorcia che incontrano il Cà Ossi Forlì, squadra esperta e molto tecnica. La differenza fisica si nota subito e i forlivesi dopo un primo momento di equilibrio prendono qualche canestro di vantaggio. I nostri ragazzi si difendono bene ma la velocità di corsa è evidente. Forlì vince 4 dei 6 tempi disputati mettendo in mostra una esperienza maggiore rispetto ai riminesi che però non si arrendono mai e giocano con coraggio e grinta. Un buon esempio da seguire per migliorare ancora e per essere pronti per l'inizio del campionato la prossima settimana.


    pubblicata: 27/11/2014 ore 08:42


  • Under 15
     
    Visita a San Patrignano per U.15 e U.14


    Martedì 25 Novembre giorno speciale per gli under 15 e 14 dell'IBR Angels, accompagnati dai loro allenatori e dirigenti i ragazzi hanno fatto visita alla comunità di Sanpatrignano nel progettto We Free. La mattina accompagnati da diversi ragazzi della comunità abbiamo visto le attività lavorative della cantina, dell'allevamento delle mucche per i prodotti caseari, del laboratorio di tappezzeria, di pellame, delle grafiche, dell'allevamento dei cavalli, del centro medico. Durante la passeggiata importanti sono stati i racconti di questi ragazzi che hanno parlato della loro esperienza di vita. Alle 12.30 abbiamo mangiato tutti insieme nella mensa assieme ai 1.300 ragazzi che vivono in comunità. Nel primo pomeriggio nel teatro abbiamo incontrato Nicolò che ha raccontato la sua storia, un momento veramente toccante e importante per conoscere meglio una realtà che sembra molto lontana da noi, ma che ha fatto riflettere tutti. Nicolò ha parlato della sua esperienza che però è comune a questi ragazzi e ha sottolineato la grande importanza di avere passioni, di condividere amicizie e sogni e di essere sempre se stessi. Un momento veramente di condivisione e di dibattito fra tutti i presenti. Nelle foto alcuni momenti della giornata.


    pubblicata: 26/11/2014 ore 07:48


  • 1º Divisione
     
    BUSKERS FORLIMPOPOLI - IBR 58 - 42
    21/11/2014

    Parziali (16-10; 13-10;13-17; 16-7)

     

    IBR: Vannucci, Matricardi 2, Calisesi, Mei 3, Tosi, Bacci, Barabesi 2, Monti 13, Genovino, Sansone 1, Berlese 13, Antonicelli 9; all. Nannini.

     

    La prima trasferta dei nostri ragazzi della Prima Divisione non è delle migliori: una partita difficile e sottolineata dalla grande tensione.

    In una atmosfera calda con un pubblico locale molto caloroso, le squadre prima si studiano; i Buskers prendono buoni tiri e sbagliano poco, IBR fatica ad adattarsi alla zona avversaria ma i primi tiri dalla lunga di Monti e Antonicelli vanno dentro e ci permettono di stare a contatto; le cattive scelte offensive dei riminesi concedono a Forlimpopoli il primo allungo verso la fine del primo quarto; nel secondo la musica non cambia e fatichiamo a prendere buoni tiri contro la difesa 2-3 dei padroni di casa. A metà gara siamo 29-20.

    Al rientro L’atteggiamento è migliore e ricuciamo lo strappo verso la fine del terzo quarto con un paio di contropiedi firmati Bacci e Berlese e con grandi sacrifici in difesa e a rimbalzo ma nell’ultima frazione la stanchezza e la fretta chiudono la via al canestro e praticamente non realizziamo nulla più, negli ultimi sei minuti di gioco.

    Questa seconda di campionato evidenzia ancora gli aspetti tattici e di approccio alle partite sui quali si deve lavorare fin da subito perché già, dalla prossima contro la Stella, i ragazzi avranno qualcosa da dimostrare.

    Vi aspettiamo alla Sforza di San Giuliano, giovedì 27 alle 21:30… Forza IBR!  


    pubblicata: 24/11/2014 ore 13:34


  • Under 14
     
    U14 elite VI campionato
    24/11/2014

    U 14 elite

     

    CAOSSI FORLI’  -   IBR     48-62  (4-15  16-25  38-46  48-62 )

     

    Caossi Forlì : Gasatri 5, Ravaioli 15, Ghetti, Tassinari, Fabiani 4, Panzavolta, Aganensi 2,

                          Gorini 10, Squarcia 5, Flan 5, Raffoni, Popa 2,

                           All.     Santarelli      vice All.    Rieschi

     

    IBR : Canarecci 11, Dall’olio, Mondaini 2, Barbarito, Tonti, Tognacci 6, Semprini 12, Urbinati 7,

              Coralli 2, Mazza 8, Morandi 2, Campajola 12

              All. Casoli        vice All.  Cappelli

     

    Un grande applauso a tutto il gruppo compresi quelli acciaccati che hanno stretto i denti, quelli che non ce l’hanno fatta e anche quelli non convocati perché vittorie come queste sono il risultato dell’impegno di tutti. Forza IBR questa è la strada giusta per crescere tutti insieme.

    Partita molto difficile e dai più volti. Inizio esaltante con Mazza e Campajola che trascinano subito sul più dieci. Molto concreti in difesa e capaci di concretizzare in contropiede con Semprini e Urbinati.

    Tognacci segna due canestri da sotto e porta al massimo vantaggio.

    Inizia ora la reazione di Forlì nella parte centrale della partita, aumenta la pressione difensiva e l’aggressività a rimbalzo d’attacco( saranno 19 alla fini per Forlì).

    Le invenzioni di Ravaioli e Gorini portano gli avversari fino a un preoccupante meno sei a metà ultimo quarto.

    A complicare la situazione arriva l’infortunio di Semprini, nulla di grave alla fine solo spavento e un grosso bernoccolo alla testa.

    La partita riprende e la squadra ha una pronta reazione. Canarecci trova due penetrazioni dove segna o subisce fallo e gestisce con le giuste scelte di passaggio i palloni importanti.

    Un fallo tecnico fischiato a forlì regala con tiro libero e canestro nell’azione successiva un margine di nuovo in doppia cifra.

    Urbinati col piazzato centrale mette il sigillo e il gruppo U14 esulta consci di avere fatto una ottima prestazione.

    In settimana visita con tutta la squadra alla comunità di San Patriniano e poi sotto con gli allenamenti perché bisogna prepararsi per il primo derby della stagione. 


    pubblicata: 24/11/2014 ore 11:25


  • Under 14
     
    quinta giornata
    17/11/2014

    UNDER 14 elite   quinta giornata

     

    IBR – CALDERARA   86 – 37 (22-9  46-19  69-30  )

     

    IBR : Canarecci 14, Dall’olio 8, Marocchi, Tognacci 4, Santini, Urbinati 15, Coralli 12, Mazza 9,

              Morandi 2, D’Ascoli, Campajola 12, Semprini 10

              All. Casoli   vice All. Capelli

     

    CALDERARA : Ferrari, Virgallito 1, Cracchi, Lauretti 9, Batisti 1, Donati 9, Consoli 1, Berti 15,

                               Paselli, Magni, Bolelli,

                               All.  Casoli    vice all.   Cappelli

     

     

    Onore al merito a Calderara che rsta in partita per cinque minuti prima di soccombere alla decisa reazione del gruppo under 14 dopo l’opaca prestazione di Imola.

    Partono subito decisi i primi cinque IBR con un Dall’olio scatenato in contropiede.

    La difesa decisa e attenta non lascia scampo agli avversari, Campajola Coralli Tognacci e Morandi controllano le plance e così nascono continui contropiedi che presto allargano il divario tra le due squadre.

    Un plauso all’atteggiamento giusto di Semprini e compagni che nonostante il divario continuano a difendere e attaccare nei giusti modi.

    Da segnalare l’esordio per D’ascoli nel campionato elite, forza Joshua adesso attendiamo il primo canestro e forza a tutto il gruppo ci attende una difficilissima partita domenica 23 contro Forlì.


    pubblicata: 17/11/2014 ore 23:38


  • Under 15
     
    U15 Ecc: Vis Ferrara - IBR 55-85
    17/11/2014

    Tabellini

    VIS: Stefani 2, Pellizzola, De Marco 5, Pinga 5, Caputo, Franchella 3, Corsato, Faccini 4, Boarini 6, Trombini 16, Zanirato 2, Vallesani 12. All. Spettoli

    IBR: Carasso 15, Vandi 15, Bugli 4, Frascio 2, Colombo 2, Valverde, Chiari 4, Rossi E 4, Giuliani 3, Guziur 7, Carollo 3, Tognacci 26. All. Oppi - Ass. Casoli

    L'Ibr U15 espugna il campo di Ferrara con una bella prestazione corale. Un primo quarto di intensita' e buone scelte di tiro che non lascia scampo ai padroni di casa. Dopo 10 minuti siamo già avanti 11-30 con 2 bombe di Carasso, la gran difesa di Guziur, ottime scelte in attacco di Tognacci e Rossi. Nel secondo periodo di arriva avanti fino al 19-48 poi Ferrara prova a rientrare con qualche disattenzione dei riminesi e il bonus procede che concede vari punti dalla linea del tiro libero ai ferraresi. Nella ripresa l'Ibr continua a condurre con venti punti di vantaggio, Ferrara ci prova ma la difesa degli ospiti e' caparbia e non lascia tanti spazi, Vandi e Carasso guidano i propri compagni fino al massimo vantaggio proprio sul finale (55-85). Vittoria importante per i nostri ragazzi che ora avranno due partite chiave in casa contro Fortitudo 103 e Murri.


    pubblicata: 17/11/2014 ore 11:40


  • Minibasket Esordienti
     
    2003/04 Bertola Amichevole con Bees Pesaro


    Sabato pomeriggio a Pesaro per i ragazzi di Intorcia che hanno affrontato i pari età della Bees Pesaro (minibasket della Scavolini ) di coach Fernando Labella. Buona prova dei ragazzi che con ottime giocate in contropiede e a rimbalzo hanno vinto agevolmente tutti e 4 i tempi da 10 minuti. Buona esperienza in vista dell'inizio del campionato previsto per i primi di dicembre. Anche se la squadra non era al completo tutti hanno dato un buon contributo dimostrando entusiasmo e voglia di migliorarsi. 


    pubblicata: 15/11/2014 ore 19:11


  • 1º Divisione
     
    IBR - LA FIORITA SAN MARINO 54 - 52
    13/11/2014

    IBR - LA FIORITA SAN MARINO    54 - 52

    Parziali (14-18; 16-12; 9-11; 15-11)

    IBR: Vannucci, Campidelli, Matricardi, Zaghini 4, Calisesi, Mei 5, Quartulli 3, Barabesi, Monti 17, Sansone 1, Berlese 8, Antonicelli 16; all. Nannini.

     

    Esordio importante per i nostri ragazzi della Prima Divisione, una partita caratterizzata dalla grande tensione e da momenti tatticamente complessi.

    L’inizio è determinato, con il piglio giusto, buoni tagli in attacco ci portano sul più cinque poi qualche distrazione sulle rotazioni difensive ci riporta sotto nel punteggio; all’inizio del secondo quarto con l’ingresso di Antonicelli e Sansone, IBR si riavvicina ma ancora qualche ingranaggio si intoppa contro i buoni lunghi della formazione ospite che così producono il primo parziale importante, portandosi sul +8; nelle ultime azioni sono Mei e Monti che finalizzano buone manovre in attacco e, in corsa, si va al riposo in parità.

    La seconda parte si distingue per il chiaro affaticamento delle due formazioni, consueto in una prima di campionato, che porterà ad una partita più lenta e caotica.

    Ancora è la squadra sanmarinese a colpire sotto canestro, dove continuiamo a faticare, a questo si aggiunge un po’ di  frenesia in attacco che genera un parziale di 9 a 2 per gli ospiti; qui, l’infortunio di Zaghini, costretto ad uscire, aggiunta all’altra uscita prematura dal campo di Campidelli, complica le cose non poco ma una grande reazione collettiva consente di ridurre il distacco ancora una volta; poi, però, nel quarto finale nuovamente La Fiorita spinge con i suoi interni e si riporta sul +7 a cinque dal termine.

    Da qui viene fuori la voglia di vincere e con grandi sacrifici in difesa e maggiori collaborazioni offensive ci riportiamo a -2 con Monti che fa 5 su 6 ai liberi; nelle ultime azioni è la vera trans agonistica di Antonicelli, con sette punti filati, che ci permette di mettere il naso avanti e arrivare in fondo sul +1, poi aggiunge anche un recupero difensivo che non permette agli avversari di elaborare l’ultima azione.  

    Un esordio che evidenzia gli aspetti tattici su cui lavorare ma soprattutto fa emergere l’ottimo coinvolgimento di tutto il gruppo, fondamentale per impostare una stagione lunga e difficile.

    Vittoria sofferta e meritata della squadra riminese che giovedì affronterà una durissima trasferta in quel di Forlimpopoli. Come sempre alé IBR.

    Seguici anche su Facebook per vedere le azioni più belle della partita!


    pubblicata: 14/11/2014 ore 14:09


  • Under 14
     
    IBR U 14 elite campionato
    10/11/2014

    G.S. INTER BASKET IMOLA  -  IBR    80 – 60  ( 18-14   29-24    55-38  )

     

    G.S. IMOLA : Tenarini 8, Torreggiani 8, Spinosa 10, Senoni , Tuiltshire 11, Assirelli 7, Casadei 2,

                            Affrante , Bollati 2, Piccilucchi 4, Conte , Ravagna 24

                           All. Praboni   vice All. Micchinelli

     

    IBR  RIMINI : Canarecci 19, Dallolio 8, Mondaini 2, Barbarito , Tonti , Tognacci , Semprini ,

                             Urbinati 11, Coralli 10, Mazza 3, Morandi 1, Campajola 5

                            All. Casoli     vice All. Cappelli

     

    Difficilissima trasferta per capitan Semprini e compagni sul campo di Imola. I ragazzi reggono bene nei primi due quarti dove i canestri di Coralli e Canarecci consentono di restare attaccati ai padroni di casa nonostante i tantissimi rimbalzi offensivi concessi, saranno 30 purtroppo alla fine.

    Imola parte subito forte aggredendo in difesa e correndo in contropiede, in pochi minuti gli under 14 si trovano sotto di 10, ma è in quel momento che la difesa chiude i ranghi e inizia la nostra partita recuperando fino al meno 5 all’intervallo.

    Al ritorno in campo Imola aumentava la pressione sugli esterni aggredendo su tutto il campo e inanellando recuperi e contropiedi. Dall’olio prova a dare la carica ma il divario aumenta e rende l’ultimo quarto ininfluente per il risultato.

    La squadra non molla fino alla fine ma ormai scomposta inizia a forzare qualche conclusione e a pagare la serata storta al tiro di troppi concedendo ripartenze e altri rimbalzi offensivi.

     Da segnalare il primo canestro in maglia IBR di Mondaini, saranno paste per tutti Andrè.

    Velocemente bisogna mettersi alle spalle questa sconfitta fare tesoro dell’esperienza , perché a tratti la squadra è parsa troppo brutta per essere la vera squadra.

    Ci vediamo Domenica 16 per il pronto riscatto


    pubblicata: 11/11/2014 ore 23:56


  • Under 15
     
    U15 Ecc: IBR-Virtus Bologna 45-75
    10/11/2014

    Tabellini

    IBR: Carasso 5, Bugli, Vandi 5, Frascio 9, Colombo, Serpieri, Rossi G 2, Giuliani 5, Chiari, Guziur 4, Tognacci 15, Carollo. All. Oppi - Ass. Casoli
    Virtus: Bianchi 3, Salsini 6, Nanni 4, Mazzocchi (k) 6, Giorgi 2, Bertuzzi, Cesari 5, Deri 10, Corradini 4, Bartolini 22, Rosa 2, Lorusso 11. All. Sanguettoli
     
    Nella quinta giornata di andata la Virtus Bologna fa visita alla Carim. La compagine allenata da Sanguettoli, 2° posto alle finali nazionali la scorsa stagione, non lascia scampo ai nostri ragazzi: la partenza e' da thriller (0-12) con Bologna che colpisce in contropiede piu volte. Carasso dalla lunetta sveglia i suoi che con Guziur hanno una buona reazione ma la Virtus riprende a correre e chiude avanti la prima frazione 8-23. Nel secondo quarto l'Ibr si comporta bene e trova buoni canestri con Vandi e Tognacci ma Bartolini e' una furia dalla lunga distanza e i bolognesi si portano avanti all'intervallo per 24-41. I riminesi provano a stare in partita ma il ritmo e' troppo alto e Deri ferisce piu volte la retroguardia di casa. Giuliani e Frascio provano a svegliare i compagno ma ormai la Virtus ha preso il largo e la gara si chiude con il canestro di Gio Rossi sulla sirena per il 45-75 finale. Rimboccarsi le maniche per la prossima sfida di campionato Sabato 15/11 sul campo della Vis Ferrara.


    pubblicata: 10/11/2014 ore 10:24


  • Under 14
     
    U14 elite
    03/11/2014

    IBR U14 elite TERZA DI CAMPIONATO

     

    POL. COMPAGNIA DELL’ALBERO  -  IBR          65 – 55 (12-12 30-33 44-41)

     

    POL. COMPAGNIA: Schiavone 12, Montanari 4, Bernardi A., Bernardi E. 4, Marinelli 8,

                  Bonatesta 8, Goi 25, Cantoro, Cinti 2, Manolov 2, Mambelli, Campajola,

                  All. Ambrassa        vice All. Fantini

     

    IBR: Semprini 2, Canarecci 8, Mondaini, Barbarito, Tonti 2, Puliti, Santini, Urbinati 15, Coralli 8,

                  Mazza 8, Morandi, Campajola 12,

                  All. Casoli                vice All.  Cappelli

     

    Partita molto intensa quella disputata sul campo di Ravenna. Un primo periodo di estremo equilibrio dove Mazza e compagni rispondevano colpo su colpo a tutti gli assalti degli avversari.

    La prima frazione si concludeva addirittura in vantaggio di tre punti per i ragazzi IBR contro la squadra finalista del campionato dello scorso anno.

    La ripresa si apriva come da aspettarselo all’insegna dell’equilibrio. Le incursioni di Goi negli avversari quelle di Urbinati per i nero bianchi trascinavano le due squadre.

    La asfissiante pressione degli avversari per tutta la partita a tratti ha messo molto in difficoltà anche se diverse volte si è trovato canestri facili in contropiede una volta superata.

    La svolta della partita si ha a 2 e 30 dal termine sul punteggio di 54 pari. Qualcosa si inceppa nel gioco IBR. Sembrava una partita destinata a un finale punto a punto, ma forzature offensive, una palla persa e qualche altro pasticcio lasciava alla squadra di casa quattro comodi contropiedi in sequenza portando la partita in un minuto a 62-54.

    Troppo poco il tempo per tentare una rimonta. Peccato perché fino a quel momento la prova espressa da Campajola e compagni era stata sicuramente molto positiva.

    Forse una occasione persa ma che deve servire da esperienza per le prossime partite. Si deve stare concentrati fino al quarantesimo minuto e continuare a lottare con lucidità fino alla sirena.

    Forza IBR consapevoli di essere sulla strada giusta


    pubblicata: 04/11/2014 ore 22:56


  • Under 15
     
    U15 Ecc: Pol Masi - IBR 53-63
    03/11/2014

    Tabellini

     
    MASI: Sassoni 13, Labate 21, Bragaglia, Mordini, Credi 4, Nottoli, Montanari, Ramponi, Perini 4, Migo 5, Apadula, Serra 6. All. Lucaccini
     
    IBR: Carasso 11, Vandi 7, Bugli 5, Chiari, Frascio 4, Colombo 4, Rossi E, Giuliani, Carollo 2, Tognacci 22, Guziur 9, Grassia. All. Oppi - Ass. Casoli
     
    Gli U15 Ibr espugnano il difficile campo di Masi con una prova superlativa. Masi parte fortissimo ma sono bravi i nostri ragazzi a rimanere attaccati alla furia bolognese iniziale (18-15) con i punti di Carasso e le ottime giocate di Guziur. Nel secondo periodo Vandi piazza 5 punti in fila, la difesa riminese si stringe con Frascio e Bugli che contengono al meglio i temibili Sassoni e Labate, Masi segna solo 9 punti Masi e l'Ibr allunga fino al +7 all'intervallo (27-34). Ci si aspetta la reazione bolognese ma un parziale di 7-0 riminese obbliga il coach di Masi a chiamare time-out: ma la musica non cambia, l'Ibr è un muro difensivo e si arriva fino al massimo vantaggio (31-52) con 3 canestri di Tognacci e un fallo e canestro di Frascio. Labate però rimette i suoi in partita con 2 triple consecutive e Masi chiude 41-52 all'ultima pausa. Ad inizio quarto periodo c'e' molta confusione nell'attacco riminese ma la difesa che non concede nulla e il vantaggio di 10 punti rimane pressoche' immutato fino alle ultime battute. Prossima sfida Sabato 8/11 in casa contro la Virtus Bologna


    pubblicata: 03/11/2014 ore 11:13


  • Under 15
     
    IBR - Pall. Reggiana 73-52
    27/10/2014

    Tabellini
    IBR: Carasso 6, Vandi 7, Bugli 6, Colombo 4, Carollo, Giuliani 2, Guziur 6, Rossi E, Tognacci 40, Frascio 2, Chiari, Serpieri. All. Oppi - Ass. Casoli
    Reggiana: Venturelli 2, Catti 1, Rivi 6, Baroni 6, Aguzzoli 4, Zocca 4, Picchinocchi 10, Marconi 8, Monsermini 4, Bertolini 3,Bartoli, Pettenati 4. All. Paladini  
     

    Gli U15 battono la Pallacanestro Reggiana con un primo quarto di pura intensità e tecnica. Gli ospiti non riescono ad entrare in partita e Tognacci con 20 punti nel quarto e' un'autentica spina nel fianco, ben coadiuvato difensivamente da tutta la squadra. gli ospiti provano a reagire ma Carasso e Guziur rispediscono al mittente gli assalti Reggiani, che però nel terzo periodo aumentano l'intensità difensiva e le ripartenze, cercando invano di recuperare. Si arriva ad inizio quarto periodo sul 55-42 sul canestro di Aguzzoli ma è ancora Tognacci a risultare decisivo con Vandi che sigla i due canestri della staffa per il +21 finale. Prossima sfida nella tana del Masi, 3° classificata la scorsa stagione.


    pubblicata: 27/10/2014 ore 11:59


  • Under 13
     
    Ibr/Angels - Titano Rsm 68-47
    27/10/2014

    Tabellini
    Angels: Cesari 9, Piscaglia, Pellicciari, Nanni 4, Cantoni 21, Miriello 9, Barberini 4, Casoli 2, Peroni 9, Di Franco 2, Buzzone 6, Bonfè 2. All. Oppi - Ass. Bartolini
    Titano: Piscaglia 6, Forcellini 2, Grassi, Cardinali 2, Piscaglia 7, Ronci 9, Valentini, Palmieri 4, Dalpozzo 4, Zafferani 8, Rossi 3, Franchini 2. All. Cardinali
    Commento:
    Gli U13 esordisco nel campionato Elite con una bella vittoria nel derby contro San Marino, prima classificata della provincia nella passata stagione. Primo quarto con gli angels aggressivi e decisi nell'attaccare il canestro con Cesari e Nanni. Nel secondo quarto Buzzone difensivamente è un muro e blocca il forte Palmieri, mentre in attacco Miriello e Peroni sono incontenibili. All'intervallo gli Angels sono avanti 38-25. Nella ripresa San Marino prende coraggio e torna sotto la doppia cifra di svantaggio ma gli Angels riprendono a difendere forte e concludono dei buoni contropiedi guidati dall'instancabile Cantoni. Ultimo periodo Titano ha terminato le forze e si arriva al massimo vantaggio finale 68-47. Bella prova di squadra per i giovani Angels, prossima sfida Sabato 1/11 a Imola.


    pubblicata: 27/10/2014 ore 11:55


  • Under 14
     
    U14 elite seconda giornata
    25/10/2014

    IBR   -   PGS Welcome BO    54 – 51 ( 16-8/29-27/43-36/54-51)

     

    IBR: Canarecci 10, Mondaini, Marocchi 2, Tonti, Tognacci 6, Santini, Semprini 8, Morandi 2,

             Urbinati 4, Coralli 10, Mazza 12, Campajola,

              All. Casoli        vice All. Cappelli

     

    PGS Welcome: Zini, Sunglao, De Vita, Lubis, Guerra 2, Veneroso 22, Corvino, Giuliani 18,

                              Benini, Forlani, Lelli 8, Mangini,

                              All. Mei        vice All. Missaghi

     

    Ottima reazione della squadra U14 dopo la netta sconfitta in quel di San Lazzaro della prima giornata. Tra le mura amiche della palestra Carim tutti i ragazzi scesi in campo riescono ad imporre fin da subito la giusta dose di agonismo e a portarsi in vantaggio chiudendo il primo quarto sul più 8.

    Nella seconda frazione qualche pasticcio di troppo nelle conclusioni da sotto e diversi rimbalzi offensivi concessi permettevano alla squadra ospite di accorciare le distanze.

    Da segnalare la ottima prova di Veneroso e Giuliani che saranno i migliori in campo per gli ospiti per tutto l’incontro.

    Il secondo tempo vede Semprini(autore di due bombe) e compagni sempre in vantaggio ma senza mai trovare la forza di allungare in modo definitivo. Così la partita si porta punto a punto fino ai minuti finali dove la difesa regge e  Mazza trova i canestri per dare ossigeno al gruppo.

    Da segnalare il positivo esordio di Canarecci al rientro nel gruppo e il grande spirito di squadra che ha sopperito diverse assenze per infortunio. Forza IBR e un applauso a tutti i ragazzi questo è lo spirito giusto per continuare il cammino.


    pubblicata: 26/10/2014 ore 17:08


  • Under 14
     
    PRIMA DI CAMPIONATO


    U14 elite

    BLS san Lazzaro  -   IBR   79-38

    BLS: Bertocchi 4, Scapinelli 7, Laurenti 6, Taccoli 4, Tepedino 2, Grilli 2, Gandini 5, Carbognin 4, Benassi 1, Pistillo 14, Zambon 23, Magnolfi 10    All. Comastri

     

    IBR: Dall’olio, Marocchi 2, Urbinati 4, Barbarito, Tonti, Tognacci 3, Santini, Semprini 4, Coralli, Mazza 12, Morandi 3, Campajola 8,    All. Casoli       vica All. Capelli

     

    Inizio di campionato molto difficile per la selezione U14 che sul campo di san Lazzaro trova la sconfitta alla sua prima uscita. Dopo un inizio molto contratto in cui il timore prevaleva sull’agonismo tutta la squadra reagiva e riusciva a contenete il passivo a 18 punti di distanza all’intervallo.

    Purtroppo il rientro in campo coincideva con un altro break della squadra di casa dovuto a un evidente predominio fisico della gara. Con l’aumentare della stanchezza diventava più amplio anche il divario fino al risultato finale.

    Importantissimo ora per tutti i ragazzi fare tesoro di questa sconfitta e ripartire da questo punto per ributtarsi anima e corpo in palestra e dimostrare fin dalla prossima partita il valore del gruppo


    pubblicata: 21/10/2014 ore 00:28


  • 1º Divisione
     
    PRIMA SQUADRA
    20/01/2014

    Anche quest'anno, dopo la buona stagione passata, IBR affronterà il campionato di Prima Divisione, confermando la direzione agli allenatori Nannini e Agostini, coadiuvati da Lorenzo Rizzo e Andrea Galli nella parte dirigenziale.

    Dopo la grande programmazione che ha condotto ad un'annata praticamente perfetta sotto il profilo organizzativo, il proposito di questa stagione sarà quello di migliorare l'aspetto sportivo, provando a raggiungere i playoff in buone condizioni di forma, per non porsi limiti se non quello di dare il massimo per raggiungere il più alto degli obiettivi. Per fare questo parte dell'organico è stato confermato: all'esperienza di Vannucci, Antonicelli e Zaghini, si aggiungeranno le capacità tecniche e le doti caratteriali di Campidelli, Mei, Quartulli, Berlese e Monti, giocatori provenienti da categorie superiori e crescituti nel settore giovanile. A completare il gruppo ci sono i confermatissimi Sansone, Calisesi, Tosi, Giungi, Barabesi ed il giovanissimo Renzi oltre ai coriacei Matricardi e Genovino.

    I ragazzi sono già in palestra da cinque settimane, le partite amichevoli contro Sanpa e Tigers hanno dato risposte positive sui vari aspetti tattici preposti da coach Nannini. Si affonteranno ancora un paio di partite preparatorie in attesa dell'inizio di campionato, per il momento al lavoro e IBR alè...


    pubblicata: 20/10/2014 ore 15:08


  • Under 15
     
    Fulgor Forli - IBR 37-85
    20/10/2014

    Tabellini

    IBR: Carasso 7, Bugli 8, Vandi 9, Serpieri, Chiari 11, Frascio 6, Colombo 10, Guziur 10, Rossi E 5, Tognacci 19, Giuliani, Carollo. All. Oppi - Ass. Casoli

    Forli': Galeotti 8, Seghizzi, Gorini 3, Tedaldi 4, Chiari 2, Puntolini, Romboli, Raggi 2, Fattorini, Montanari 7, Martini, Perini 11. All. Pasini

    Bella reazione degli U15 dopo l'esordio amaro con una decisa vittoria a Forli. Contro la stessa squadra che settimana scorsa aveva impensierito non poco l'altra squadra riminese, l'Ibr impone il suo ritmo fin dalle prime battute: grande intensita' difensiva, gioco in contropiede e buone scelte di tiro. Guziur e Tognacci bucano piu volte la difesa schierata, Chiar e' una spina nel fianco in contropiede e Colombo, nella sua Forli', piazza una prestazione solida in difesa condita da 2 canestri dalla lunga distanza. Si giunge all'intervallo sul +18 ma l'autentico colpo mortale arriva nel terzo periodo (26-4) con i riminesi che tengono alta l'intensità e i padroni di casa crollano. Nel quarto periodo c'e' tempo per l'esordio stagionale di Giuliani e Serpieri che non sfigurano come tutto il resto della squadra. Prossima sfida Sabato 25/10 in casa contro Pallacanestro Reggiana.


    pubblicata: 20/10/2014 ore 10:02


  • Under 15
     
    IBR - SG Fortitudo 43 62


    I Tabellini
    IBR: Carasso 11, Vandi 4, Bugli 4, Valverde, Frascio 2, Chiari 2, Colombo 2, Rossi E 3, Guziur 4, Carollo, Tognacci 11, Serpieri. All. Oppi - Ass. Casoli
     
    Ginnastica Fortitudo: Dervishi 7, Recchia, Zappoli 4, Antola 12, Gabrieli 6, Piroli 11, Martinelli 4, Morra 6, Varuzza, Giannasi 4, Polizzi, Folli 8. All. Bartolini.

    Inizia male l'avventura dell'Ibr nel campionato Under15 Ecc con la vittoria alla Carim della Ginnastica Fortitudo per 43-62. I Riminesi partono bene gestendo i ritmi nel primo quarto con Bologna che trova il massimo allungo proprio allo scadere in contropiede per 14-19 su una banale palla persa. Nel secondo periodo si mantiene sempre una situazione di equilibrio ma Piroli con 6 punti in fila riporta i suoi avanti. Enrico Rossi e Guziur provano ad impattare ma proprio nel momento migliore dei padroni di casa, causa anche qualche errore di troppo in contropiede, la Fortitudo piazza un parziale spezzagambe e raggiunge il massimo vantaggio alla pausa lunga (20-36), grazie anche ad una precisione chirurgica ai tiri liberi. La reazione dei riminesi c'è: i canestri di capitan Carasso e Tognacci provano a riaprire la gara ma gli ospiti non sbagliano un colpo dalla lunga distanza e allontanano continuamente l'Ibr, in particolare la tripla di Gabrieli a fine terzo periodo chiude forse ogni speranza. Le energie ormai sono terminate e Bologna allunga nel finale. Oggi in campo è mancata la giusta grinta per poter competere in questo difficile campionato di Eccellenza. Prossima gara Sabato 18/10 a Forli per riscattare subito questo opaco debutto.


    pubblicata: 14/10/2014 ore 16:21


  • Under 14
     
    U14 Elite - Final Four a Granarolo 7/8 Giugno
    09/06/2014

    Bellissima Esperienza per i nostri U14 nonostante le 2 sconfitte nel weekend a Granarolo!

    In semifinale i riminesi affrontano la Virtus Bologna, già incontrata in Finale al Papini. Dopo un ottimo primo periodo (15-19), nonostante i problemi di falli di Guziur e Carasso, la Virtus ci annienta con una seconda frazione devastante (3-22) in cui fatichiamo a creare gioco contro la pressione bolognese e chiudiamo l'intervallo sul 18-41. Nella ripresa siamo bravi a non disunirci non mollando fino alla fine della gara che la Virtus si aggiudica per 72-47.

    Nell'altra Semifinale l'ottima Polisportiva Masi fa paura a San Lazzaro che chiude nel finale sul +4 grazie a 2 canestri di Barattini.

     

    Domenica si gioca per il 3° posto: dopo un primo periodo di equilibrio (20-19), con Tognacci (19 pt e 14 rimb) in gran spolvero, è ancora il 2° periodo che ci costa la partita, intervallo sotto 30-40 con le bombe di Serra e Sassoni. Siamo bravissimi però a tornare piu volte sul -4 ma Masi con una mira eccezionale dalla lunga distanza (9 bombe totali) ci ributta sulla doppia cifra di svantaggio. Nel finale è Guziur (20 pt e 6 rimbalzi) a tenere accese le speranze riminesi ma non abbiamo piu tempo per recuperare e siamo sconfitti 59-66.

    Nella Finale vittoria della Virtus Bologna su San Lazzaro per 78-64.

     

    Complimenti ai nostri ragazzi che hanno raggiunto questo bellissimo risultato: la Final Four Regionale! Abbiamo affrontato queste 2 gare a testa alta, mostrando i buoni progressi visti già durante la stagione. Dopo una bellissima stagione regolare, la doppia sfida nei Quarti di finale contro Murri, la Finale del Torneo Papini e la bella esperienza al Torneo Zanatta di Venezia, queste Final4 sono state il giusto coronamento della nostra annata!

     

    Virtus Bologna – IBR 72-47

    Tabellino IBR: Carasso 7, Vandi 3, Bugli 4, Chiari 2, Frascio, Rossi E, Guziur 6, Colombo 9, Tognacci 11, Carollo, Semprini, Giuliani 5. All. Oppi, Ass. Casoli

     

    Pol. Masi – IBR 66-59

    Tabellino IBR: Carasso 5, Vandi 1, Bugli 2, Vincenzi, Frascio 4, Chiari, Colombo 8, Guziur 20, Tognacci 19, Carollo, Giuliani, Rossi G. All. Oppi, Ass. Casoli


    pubblicata: 09/06/2014 ore 11:26


  • Under 14
     
    U14 Elite: FINAL FOUR!!
    02/06/2014

    IBR – Castiglione Murri 47-45

    IBR: Carasso 14, Vandi 10, Bugli, Colombo 2, Frascio, Vincenzi, Rossi E, Guziur 6, Carollo, Chiari, Giuliani, Tognacci 15. All. Oppi, Ass. Casoli

    Castiglione Murri: Dugato, Venturi, Tognetti, Barbieri 2, Cascaval 5, Fernandez, Giordano 4, Lolli, Secchi 13, Pavirani 4, Neri 5, Cosco 12. All. Ricci

    Commento:

    L'Ibr si gioca l'accesso alle Final Four dopo il -1 dell'andata a Bologna di Domenica scorsa contro Castiglione Murri. L'inizio e' una furia biancorossa con recuperi, buone scelte di tiro, grande difesa di squadra con i bolognesi che sembrano imbambolati: 12-0 Ibr dopo 6 minuti. Il primo canestro degli ospiti arriva con Cosco anche se e' ancora Tognacci a bucare la difesa avversaria e chiudere avanti il primo periodo 14-6. L'inerzia pero', nel secondo periodo, passa in mano ai bolognesi, guidata dall'ottimo Secchi e anche se Guziur e Vandi provano a riallontanare gli ospiti, Murri riduce a soli 3 punti il distacco all'intervallo (25-22). Nella ripresa i bolognesi sembrano subito avere piu energie e si portano fino al +4 di metà periodo (28-32) ma la difesa dei riminesi e 4 punti filati di Tognacci, Mvp della gara con 15 punti e 17 rimbalzi, riportano in vantaggio l'Ibr al '30 (35-34). La partita continua sul filo della parita': Guziur porta i suoi a +3, Cosco con un fallo e canestro pareggia a 39, Secchi riporta i suoi avanti di 2 con i nostri ragazzi che sembrano ormai sulle corde. Ma l'Ibr nei momenti di difficoltà sa sempre come uscirne: 1/2 ai liberi di Carasso, poi la difesa recupera un gran pallone e ancora il capitano segna un canestro difficilissimo per il +1. Ancora una volta inviolato il canestro riminese e 1/2 di Tognacci che porta avanti 45-43 l'Ibr. Altro grande recupero della difesa e una bella azione corale porta Vandi ad un canestro in entrata del +4, sul rovesciamento Pavirani segna e Murri commette subito fallo su Vandi a 3 secondi dalla fine. Il Furetto riminese fa 0/2 ma gli ospiti non hanno il tempo per una azione ragionata e l'IBR vince 47-45! Grande festa per i nostri ragazzi che raggiungono un risultato favoloso: le Final Four Regionali! Risultato meritato per i bianco-rossi che, dopo un campionato chiuso al 2° posto del Girone B con 22 vittorie e 4 sconfitte, sconfiggono Castiglione Murri nella doppia sfida alla Moratello (-1) e alla Carim (+2). Alle Final Four, in programma il Weekend del 7/8 Giugno, l'Ibr incontrera' la Virtus Bologna in Semifinale, con l'altra sfida tra San Lazzaro e Pol. Masi. Questo risultato raggiunto è merito di tutti i 16 componenti della nostra squadra che da Settembre sudano ogni allenamento per un obiettivo corale e il raggiungimento sempre del maggior risultato possibile. La forza del gruppo è quella spinta ulteriore che ha permesso ai nostri oggi di superare Murri per un solo punto, e durante tutto il campionato, squadre con ottime individualita', rimanendo sempre uniti in tutti i momenti decisivi delle partite e trovando qualcosa d'importante da tutti i membri della squadra durante la lunga annata. Ora ci aspetta la parte piu bella: l'atto finale del Torneo U14 Elite, da giocarsi senza timori contro le 3 squadre bolognesi che si sono guadagnate il pass. Forza IBR!!


    pubblicata: 02/06/2014 ore 10:39


  • Under 14
     
    U14 Elite - Andata Quarti di Finale: Castiglione Murri - IBR 64-63
    26/05/2014

    Tabellini

    IBR: Carasso 7, Vandi 17, Bugli 6, Vincenzi, Frascio 10, Rossi E 2, Chiari 3, Semprini, Tognacci 10, Giuliani, Guziur 7, Carollo. All.Oppi, Ass. Casoli

    Castiglione Murri: Dugato, Venturi, Tognetti 5, Barbieri 8, Lascaval 5, Formamdez, Giordano 14, Lolli, Secchi 20, Neri 6, Pavirani, Cosco 6. All. Ricci

     

    Commento:

    Castiglione Murri si aggiudica l'andata dei quarti di finale U14 con un solo punto di scarto, con un ritorno tutto da giocare per le 2 squadre, questa volta alla Carim di Rimini. Partita sempre sul filo dell'equilibrio con l'Ibr pero' a chiudere tutti i quarti a +4. L'Inizio e' di grande intensita' con l'Ibr che prende la testa della gara con l'ottimo Frascio che si fa trovare pronto e il granitico Tognacci (10 pt e 17 rimb per lui) ma Giordano nella prima parte di gara è un'autentica spina nel fianco per i riminesi: si va all'intervallo sul 31-35 Ibr. Nella ripresa si accende la gara con grande intesita' e lotta su tutti i palloni con i padroni di casa, sospinti dal folto pubblico bolognese, che provano a mettere la testa avanti. Vandi è bravissimo a rispedire al mittente tutti i tentativi di Murri e l'Ibr rimane avanti 42-46 all'ultima pausa. Murri prova ad alzare i ritmi ma gli ospiti raggiungono il massimo vantaggio sui canestri di Chiari e Guziur (44-53). Castiglione pero' non molla e con grande intensita' e 3 canestri dalla lunga distanza rientra in partita e fa il sorpasso ad un minuto dalla fine. Sul quinto fallo di Carasso Murri segna solo un libero e Vandi sigla il -1 a pochi secondi dalla fine: Murri vince 64-63 e l'appuntamento e' per il ritorno Domenica 1 Giugno alle 11 alla Carim, sperando di trovare lo stesso tifo che hanno avuto i bolognesi in casa, questa volta per l'Ibr! Chi vince raggiunge le Final Four regionali, in programma il weekend 7/8 Giugno!


    pubblicata: 26/05/2014 ore 11:15


  • Under 14
     
    U14 Elite: IBR - Ozzano 60-50
    19/05/2014

    Tabellini

    IBR: Carasso 4, Vandi 4, Bugli 2, Chiari 5, Frascio 7, Rossi E 9, Guziur 14, Colombo 5, Tognacci 8, Valverde, Rossi G, Giuliani. All. Oppi, Ass. Casoli

    Ozzano: Bisi 3, Matrisciano, Fantuzzi 2, Zappoli 23, Tusiangavuvu, Tassinari 2, Minelli 7, Martina, Pagani 5, Grandis 2, Possenti. All. Zaffarani

     

    Commento:

    L'Ibr chiude al meglio la regular season battendo Ozzano di 10 dopo una vera battaglia in campo tra le 2 squadre. I riminesi prendono subito una decina di punti di vantaggio con l'ottimo inizio targato Guziur-Tognacci, Ozzano prova a reggere l'urto ma il break nel secondo quarto, con l'ingresso dell'ottimo Enrico Rossi, ci porta avanti 39-24. Ozzano però non molla e mantiene un distacco poco oltre i 10 punti che proseguirà fino al termine della gara, sempre in mano all'Ibr ma mai in cassaforte. Questa vittoria ci da il 2° posto in solitaria senza dover apsettare il risultato di Fortitudo-Bsl di oggi. Ora ci aspettano i Quarti di finale contro Castiglione Murri (Andata Domenica 25/5 a Bologna)


    pubblicata: 19/05/2014 ore 10:52


  • Under 14
     
    U14 Elite: Vis Ferrara - IBR 55-47
    13/05/2014

    Tabellini

    IBR: Carasso 6, Vandi 6, Bugli 4, Chiari 8, Frascio 2, Vincenzi, Guziur 3, Tognacci 8, Rossi E, Colombo 4, Giuliani 2, Carollo 4. All. Oppi, Ass. Casoli

    Vis Ferrara: Stefani, Dellizzola, De Marco 4, Castaldini 14, Pedocchi, Caputo 2, Franchella 9, Bacchilega, Boarini, Trombini 5, Zanirato 16, Vallesani 5. All. Pellegrini

     

    Commento:

    L'Ibr cede alla Vis nella penultima giornata del campionato. Nella rivincita della partita di una settimana fa al Papini il punteggio è sempre equilibrato, con piccoli vantaggi per i padroni di casa, ritmo e punteggi bassi. Il primo tempo si chiude sul 27-24 Ferrara con l'ottimo Zanirato incontenibile sotto le plance per i riminesi ma con Tognacci e Carollo dalla lunga distanza a tenere il vantaggio ferrarese al minimo. Nel terzo periodo Ferrara prova l'allungo ma l'Ibr non si lascia staccare. Solo nel quarto periodo la Vis raggiunge la doppia cifra di vantaggio, Chiari prova in contropiede a ridurre lo svantaggio ma ormai la gara e' segnata, Ferrara vince e tiene aperte le speranze per il quarto posto, l'ultimo utile per i playoff. L'Ibr deve ora battere Ozzano Domenica alle Bertola per avere la seconda piazza matematica.


    pubblicata: 13/05/2014 ore 10:56


  • Under 14
     
    U14 Elite: IBR - Caossi Forli 53-33
    09/05/2014

    Tabellini

    Ibr: Carasso 10, Bugli 8, Vincenzi, Chiari 7, Frascio 3, Rossi G, Rossi E, Tognacci 10, Guziur 9, Carollo, Giuliani 2, Colombo 2. All. Oppi, Ass. Casoli

    Caossi: Ulivi, Puntolini, Rosati 1, Galeotti 4, Medaldi, Chiari 4, Vinciguerri 2, Martini, Farneti 3, Montanari, Petrini 16, Raggi 2. All. Brighina

     

    Commento:

    L'Ibr si rituffa in campionato dopo la bella parentesi del Papini. Di fronte il Caossi che nel girone di ritorno ha inanellato 7 vittorie recuperando il posto in classifica che merita. Nonostante i riminesi non siano nelle migliori partite nella prima frazione conducono 19-8 sui punti Guziur e Tognacci. Ma nel secondo quarto Forli rientra in gara con l'ottimo Petrini e ricuce 25-18 all'intervallo. I ritmi sono bassi e si hanno ancora le scorie delle 6 partite in 5 giorni del weekend precedente: i nostri ragazzi non giocano al meglio e arrivano a fine partita con Caossi ancora incollata. Nel momento piu critico però si accende la luce e l'Ibr piazza un 14-0 devastante sulle ali dell'entusiasmo di Chiari e Bugli che chiude la gara. Questa vittoria ci porta ancor piu vicino al 2° posto a due giornate dal termine. Lunedi ci aspetta la difficile trasferta di Ferrara.


    pubblicata: 09/05/2014 ore 11:06


  • Under 13
     
    Buona prestazione degli Under 13 Elite all’8° “Memorial Claudio Papini”.
    06/05/2014

    Si è conclusa domenica l’8° edizione del “Memorial Papini” con un buon piazzamento per squadra Under 13 che si è classificata al 5° posto, vincendo con autorità 4 partite e perdendone solo una, contro una gigantesca (fisicamente) Cus Bari.

    Le prime due partite hanno visto i ragazzi dell’IBR battere agevolmente le prime due formazioni facenti parte del girone di qualificazione: Fulgor Omegna al mattino per 68 a 29 e Issa Novara nel pomeriggio per 73 a 48.

    L’ultima partita del girone risultava così decisiva per passare come primi e sulla strada dei riminesi si presentava un’agguerrita Cus Bari, una formazione molto alta fisicamente, con 6 ragazzi dall’1,80 in su. La partita è stata bellissima e molto intensa, con i riminesi che partono alla grande e conducono tutto il primo quarto, difendendo alla morte e giocando in velocità. Il pubblico, compresi gli ospiti pugliesi, è entusiasta e caloroso, si combatte punto a punto e nessuno molla di un centimetro. Il Cus Bari, con una difesa molto chiusa, approfitta delle basse percentuali di tiro da fuori dei riminesi e a metà gara accumula un piccolo vantaggio: 35 a 42. Il terzo quarto vede i pugliesi continuare il dominio sotto i tabelloni (ben 40 rimbalzi alla fine presi in attacco!) con la loro prestanza fisica e con il bravo Abrescia che colpisce nei momenti importanti. Tutto sembra perduto per l’IBR, già carica di falli, e alla fine del terzo tempino il vantaggio sembra incolmabile: 64 a 46 per il Cus Bari. Ma i riminesi non ci stanno e con una grande difesa tuttocampo riescono ad arrivare sul 56 a 64 con la palla in mano. Ma la stanchezza comincia a farsi sentire e il referto rosa prende la via di Bari, (62 a 76 alla fine), ma tanto di cappello anche ai riminesi che ci hanno provato fino alla fine. I baresi arriveranno poi in finale, perdendo contro la forte Compagnia dell’Albero di Ravenna.

    Nonostante la seconda piazza nel girone, l’IBR gioca solo per i piazzamenti dal 5° all’8° posto, a causa di pochi millesimi del quoziente canestri, calcolato come da regolamento sui punti fatti/subiti.

    Il nuovo ostacolo che si presenta sul cammino dell’IBR è la temibile De Florio Taranto che viene affrontata subito con il piglio giusto (21 a 12 a metà gara), gestendo poi bene anche il seguito della gara. Il risultato finale vede sorridere i riminesi (50 a 45) e si prosegue per la finalina per il 5° posto affrontando nell’ultima giornata il Dielleffe La Spezia, (la società originaria di Claudio Papini). Buona partenza anche qui, con i riminesi che partono 17 a 6 e rimangono in testa per tutta la partita, mettendo in campo un’ottima difesa, ormai diventata una certezza, contenendo le penetrazioni e lavorando con attenzione sulle linee di passaggio.

    In conclusione i ragazzi hanno disputato un buonissimo “Memorial Papini”, affrontando tutte squadre in testa ai rispettivi campionati, Elite e non, dimostrando di essere un gruppo compatto ed unito, con tutta la panchina, compresi i non convocati, sempre a tifare per chi era in campo. Bene la difesa, il contropiede ed anche il gioco d’insieme, con tutti che si cercavano e si passavano volentieri la palla cercando le conclusioni migliori. Peccato per qualche canestro sbagliato di troppo e per quel quoziente canestri malandrino che ha impedito di giocare, meritatamente, per la finale.

    Stessa piccola amarezza nel campionato Under 13 Elite, dove il quarto posto, a pari merito con Crabs e SB Ferrara, non è stato sufficiente per qualificarsi ai quarti di finale, a causa della classifica avulsa.

    Un annata comunque positiva, con tutti i ragazzi che sono migliorati moltissimo, tecnicamente, fisicamente e anche mentalmente e soprattutto hanno creato un vero gruppo, base essenziale per il proseguimento del cammino intrapreso.


    pubblicata: 06/05/2014 ore 11:14


  • Under 14
     
    U14 Elite: Semifinale e Finale Torneo Papini
    05/05/2014

    Semifinale
    IBR – Vis Ferrara 51-50
    Tabellino:
    Carasso 12, Vandi 2, Bugli 16, Colombo 1, Frascio 2, Vincenzi, Rossi E 2, Guziur 4, Carollo 8, Chiari 4, Giuliani, Rossi G. All. Oppi, Ass. Casoli
     
    Commento:
    L'Ibr raggiunge la finale del Torneo Papini lottando 40 minuti contro la Vis Ferrara. L'inizio e' tutto dei ferraresi che trovano buoni canestri e mettono in difficolta' i riminesi con la loro maggior fisicità. Nel secondo periodo pero' i nostri entrano in partita e con i canestri di Carollo e Chiari prendono la testa della gara (32-29). Grande tensione ad inizio secondo tempo con zero punti nei primi 4 minuti di gioco da entrambe le parti poi ferrara mette il naso avanti e si chiude pari all'ultimo intervallo. Ferrara sembra aver maggiore freschezza e raggiunge un discreto vantaggio a 3 minuti dalla fine (43-48). Bugli si prende in mano la squadra e con 2 canestri fondamentali riporta i nostri avanti a 30 secondi dalla fine. Ferrara sbaglia e sul +1 Frascio ha 2 liberi a 15 secondi dalla fine. 0/2 ma Ferrara non riesce a trovare la via del canestro con l'errore di Trombini da sotto allo scadere. L'Ibr si guadagna la finale del Papini al Flaminio contro Virtus Bologna.
     
    Finale
     
    IBR-Virtus Bologna 54 - 101
    Tabellino:
    Carasso 10, Vandi 10, Bugli 12, Colombo 6, Frascio 3, Valverde, Rossi E, Guziur 5, Carollo 4, Chiari 2, Giuliani 6, Brolli. All. Oppi, Ass. Casoli
    Commento:
    L'Ibr sfida in finale la favortia Virtus Bologna che non le lascia scampo fin dalle prime battute. I bolognesi arrivano prima su tutti i palloni e tengono un'intensita'  altissima, oltre ad avere gran talento offensivo. Il primo tempo si conclude sul 26-53. L'Ibr prova a fare del suo meglio ma il divario è troppo e la Virtus vince meritatamente il torneo dominato fin dalla prima giornata. Complimenti comunque ai nostri ragazzi che chiudono un ottimo Torneo Papini al secondo posto (su 16 squadre). Ora due giorni di riposo prima di rituffarsi nelle ultime 3 giornate di campionato per mantenere la seconda piazza del Girone B.
     


    pubblicata: 05/05/2014 ore 10:57


  • Under 14
     
    U14 Elite - Torneo Papini: IBR - Virtus Siena 72-49
    03/05/2014

    Ibr-Virtus Siena 72-49

    Tabellino IBR: Carasso 9, Vandi 7, Bugli 10, Brolli, Frascio 9, Rossi E 2, Colombo 18, Chiari 7, Vincenzi, Guziur 6, Carollo 2, Giuliani 2. All. Oppi, Ass. Casoli

    Commento:

    L'Ibr gioca un primo quarto quasi perfetto (25-9) fatto di intensità e ottime conclusioni che mette subito la partita sul binario giusto. Siena prova a rientrare ma Colombo e Guziur sotto i tabelloni dominano i toscani e chiudiamo alla pausa lunga avanti di venti (42-22). Nella ripresa Bugli e Carasso guidano alla perfezione i nostri mantenendo un vantaggio sempre oltre i venti. Ottime cose comunque da parte di tutti i ragazzi scesi in campo. Oggi ci aspetta la Semifinale alle 17 alle Bertola contro Vis Ferrara


    pubblicata: 03/05/2014 ore 09:50


  • Under 14
     
    U14 IBR Torneo Papini - 2 Vittorie nella prima giornata!!
    02/05/2014

    Torneo Papini – 1 Giornata

     

    Ibr – Omegna 75-53

    Tabellino IBR: Carasso 10, Vandi 14, Bugli 6, Vincenzi 3, Frascio 5, Rossi E 5, Colombo 15, Valverde, Rossi G, Giuliani 7, Guziur 7, Carollo 2. All. Oppi, Ass. Casoli

    Commento:

    L'Ibr inizia alla grande il Papini vincendo con Omegna. Primo quarto con Omegna sempre avanti di poco ma nel secondo periodo i riminesi sistemano la difesa e si portano all'intervallo avanti di 12. Omegna rientra fino al -5 ma poi Vandi e Colombo danno il via per il +22 finale.

     

    Ibr-Arilica 75-52

    Tabellino IBR: Carasso 9, Vandi 16, Bugli 8, Brolli 4, Frascio 4, Rossi E 4, Colombo 2, Chiari 20, Valverde, Guziur 2, Carollo 5, Rossi G. All. Oppi, Ass. Casoli

    Commento:

    Nella seconda sfida di giornata battiamo Arilica dopo un grande secondo periodo. Nel primo siamo avanti 20-10 ma faticando mentre nel 2° quarto strapazziamo l'avversario (29-9) e ci portiamo avanti di 30 all'intervallo. Secondo tempo cala un po l'intensità ma manteniamo un buon vantaggio finale. Mvp Chiari con 20 punti e ottime percentuali. Oggi alle 18.30 alla rodari ci giochiamo primo posto nel girone contro Virtus Siena


    pubblicata: 02/05/2014 ore 11:39


  • Under 14
     
    U14 Elite: Fulgor Forli - IBR 30-53
    02/05/2014

    Tabellini

    IBR: Carasso 3, Vandi 9, Bugli 8, Vincenzi, Frascio, Rossi 2, Colombo 7, Chiari 2, Tognacci 16, Giuliani, Guziur 4, Carollo 2. All. Oppi, Ass. Casoli

    Fulgor Forli: Panzavolta, Ranieri 2, Rossi, Vespignani 7, Gaudenzi, Calabrese 2, Piazza 1, Fortunati 2, Flamigni, maroncelli 4, Battistini 1, Pambianco 11. All. Agnoletti

     

    Commento:

    L'Ibr espugna Villa Romiti con una prova di grande difesa e concretezza. L'inizio e' alla pari con le due squadre che si studiano, Pambianco da una parte e Tognacci dall'altra guidano le proprie squadre sul 9-12 alla prima pausa. Nel secondo periodo i riminesi prendono il primo buon vantaggio con l'ingresso di Vandi e Chiari che danno vivicita' all'attacco. Gli ospiti raggiungono il massimo vantaggio nel terzo periodo dove grazie ad un ottimo parziale (6-18) arrivano oltre i venti punti di vantaggio. L'Ibr chiude sul 53-30 la gara dimostrando una grande applicazione difensiva. Ora sotto con il Torneo Papini!


    pubblicata: 02/05/2014 ore 10:43


  • Tornei
     
    Tutto pronto per l'8 Memorial Papini 2014


    Tutto pronto per l'ottava edizione del Memorial Papini, nel sito in eventi potrete trovare tutto il programma del torneo categoria per categoria e anche i programmi per palestre. Aggiornamenti dei risultati e classifiche al termine delle gare. Domenica mattina le finali e dopo le premiazioni, piadina per tutti offerta da  Riccione Piadina


    pubblicata: 29/04/2014 ore 20:26


  • Giocatore della settimana
     
    Federico Tognacci allo stage della Nazionale


    Grande soddisfazione per IBR, il nostro Federico Tognacci che milita nella squadra Under 14 è stato selezionato per il raduno di Roccaporena di Cascia, in provincia di Perugia, che si svolgerà da giovedì 1 a domenica 4 maggio.

    tognacci.jpg

    rimini | 29 aprile 2014 | 
    Dopo un Trofeo delle Regioni nel quale si è disimpegnato in maniera eccellente, per Federico Tognacci è arrivata una nuova importante convocazione, questa volta a livello nazionale. Il ragazzo classe 2000 che milita nella squadra Under 14 di Insegnare Basket Rimini, è stato selezionato per il raduno di Roccaporena di Cascia, in provincia di Perugia, che si svolgerà da giovedì 1 a domenica 4 maggio. Peccato non averlo al Memorial Papini ma siamo contenti di questa splendida esperienza in nazionale.

    II Settore Squadre Nazionali, in occasione del Raduno Territoriale di Avviamento Tecnico Federale riservato a giocatori nati nel 2000, ha convocato i seguenti giocatori:

    FEDERICO TOGNACCI (INSEGNARE BASKET RIMINI)
    Christian Abrate (Moncalieri)
    Mattia Acunzo (Esperia Cagliari)
    Marco Barattini (San Lazzaro)
    Saverio Bartoli (Spoleto)
    Leonardo Battistuzzi (Benetton Treviso)
    Gabriele Berra (Legnano)
    Andrea Bianco (Genova)
    Alessio Borsello (Pallacanestro Cirie')
    Paolo Caradonna (Pielle Matera)
    Gianluigi Cecere (Caserta)
    Riccardo Chinellato (Acqua Vitasnella Cantù)
    Leonardo Cipriani (Pistoia)
    Luca Conti (Trento)
    Lorenzo Cremaschi (Emporio Armani Milano)
    Sergio D’Agnillo (Cestistica Campobasso)
    Emilio De Santis (Moncalieri)
    Leonardo Del Sole (Pescara)
    Nicolò Dellosto (Trieste)
    Lorenzo Folli (Tulipano Bologna)
    Jacopo Freguja (Reyer Venezia)
    Dario Galeani (Amnesty International Livorno)
    Matteo Graziani (Amnesty International Livorno)
    Giovanni Ianelli (Ragusa)
    Dominic Laffitte (Lesmo)
    Matteo Laganà (Reggio Calabria)
    Filippo Lauria (Taranto)
    Niccolo’ Lurini (San Giovanni Valdarno)
    Simone Mentonelli (Castelraimondo Basket)
    Federico Miaschi (Genova)
    Mattia Palumbo (Stella Azzurra Roma)
    Francesco Rabusin (Trieste)
    Nino Rinaldi (Stella Azzurra Roma)
    Alvise Sarto (Benetton Treviso)
    Lorenzo Torresani (Eurobasket Roma)
    Andrea Vinci (Basket Aosta)


    pubblicata: 29/04/2014 ore 20:21


  • Tornei
     
    Da Giovedi' 1 maggio parte 8 Memorial Papini 2014


    Si gioca da giovedì 1 a domenica 4 maggio, con 18 palestre coinvolte (le novità sono Multieventi e Riccione), 70 squadre e 175 partite. Cinque le categorie maschili, dai ragazzi classe ’99 (Under 15) ai 2003 (Aquilotti). Due le categorie femminili, l’Under 15 e l’Under 13.

    conferenza_papini_3.jpg

    provincia | 29 aprile 2014 | 
    Il “Papini” c’è e rilancia, è arrivato all’ottava edizione e come di consueto porta a Rimini e
    provincia qualità e numero da capogiro quanto a basket giovanile. Si gioca da giovedì 1 a domenica 4 maggio, con 18 palestre coinvolte (le novità sono Multieventi e Riccione), 70 squadre e 175 partite a ritmo vorticoso. Cinque le categorie maschili, dai ragazzi classe ’99 (Under 15) ai 2003 (Aquilotti). Due le categorie femminili, l’Under 15 e l’Under 13.

    “L’ottavo ‘Memorial Claudio Papini’ è per noi ormai un appuntamento tradizionale ed è anche inserito nelle agende e nel circuito del basket giovanile italiano – dice il responsabile organizzativo,Massimiliano Intorcia –. Rimini, dopo la parentesi del Trofeo delle Regioni, continua a essere una meta importante per 
    la pallacanestro italiana”. A dirigere le operazioni in campo una serie di mini arbitri e istruttori arbitri (80 in tutto). Da segnalare l’importante parentesi del clinic per allenatori di sabato mattina alla Carim. Dalle 9.30 alle 11 Alberto Bucci discuterà de “L’importanza della psicologia nell’insegnamento dei fondamentali”.
    Dalle 11 alle 12.30 Mario Blasone proporrà una lezione su “Pivot in attacco e in difesa”.

    “C’è tanta attenzione per la pallacanestro giovanile rivolta alla nostra zona
     – dice Gian Piero Arcangeli, presidente di Insegnare Basket Rimini, la società organizzatrice -. Sono arrivato al basket attraverso l’attività giovanile e ho avuto la fortuna di avere con me Claudio Papini quando sono diventato presidente. C’è grande lavoro dietro all’organizzazione di questo torneo, un movimento tutto dedicato ai ragazzi. Mi auguro che il torneo abbia il successo riscosso negli anni passati”.

    Tra gli Under 15 occhio a Kouros Napoli e anche Crabs, negli Under 14 (c’è pure la Virtus Bologna) 
    molte potranno dire la loro, anche Insegnare Basket Rimini (che però non avrà Tognacci, allo stage della nazionale). Per l’Under 13 bene Ravenna, Stamura Ancona, Bari e Ferrara. Le squadre locali? Nell’Under 15 Stella, Titano e Crabs, nell’Under 14 l’Ibr. Nell’Under 13 ancora l’Ibr, mentre tra gli Esordienti ecco Santarcangelo, Titano e Ibr. Infine gli Aquilotti con Angels e Ibr. 

    Infine le due categorie femminili. “Nell’Under 15 le favorite sono probabilmente le ragazze della Stella Azzurra Roma – dice Erika Brancolini, responsabile del settore giovanile dell’Happy Basket -. Tra le Under 13 una squadra di ottimo valore è il Sant’Agostino ma anche noi vogliamo dire la nostra e giocare per vincere”.
     


    pubblicata: 29/04/2014 ore 20:14


  • Under 13
     
    Under 13 Elite: SB Ferrara – IBR – 65-51 (29-24).


    Finisce con una sconfitta a Ferrara il campionato Under 13 Elite dell’IBR con una gara partita subito in salita. I riminesi, pur provandoci, non sono più riusciti a recuperare lo svantaggio.

    E ora sotto con il Memorial Papini: si inizia giovedì 1 maggio alle 9.00 contro la Fulgor Omegna alla palestra Carim, nel pomeriggio si prosegue alle 17.30 contro l’Issa Novara alla palestra Rodari. Venerdì 2 è la volta del forte Cus Bari, capolista in Puglia, alle ore 19.00 alla palestra Casadei di Viserba.

     

     

    TABELLINI: (23-8)(6-16)(22-12)(14-15)

    IBR: Frisoni 2, Canarecci 13, Dall’Olio 2, Barbarito, Tonti 3, Marocchi, Semprini 4, Urbinati 2, Coralli 6, Tognacci 4, Mazza 8, Campajola 7. Istr. Lombardini/Cappelli.

    S.B. Ferrara: Xia Zi Shun 8, Targa 2, Trinca, Mazzi, Rosignoli, Cassetti 14, Di Giusto 17, Rimessi 16, Ferraro, Fiorentini 8. Istr. Mardegan/Galante.

     

     


    pubblicata: 29/04/2014 ore 15:14


  • Under 13
     
    IBR Under 13 Elite supera in casa il Ca’ Ossi: 58-45 (28-30)


    Partita dai due volti quella disputata e vinta dai riminesi alla Carim per la fase orologio del campionato Under 13 Elite contro i forlivesi del Ca’ Ossi.

    Ad una prima parte poco intensa e con errori banali infatti corrisponde una seconda metà con un diverso spirito e atteggiamento. Finalmente i riminesi incominciano a giocare insieme, con intelligenza e lucidità. La difesa si fa a tratti impenetrabile e questa maggiore attenzione produce palle recuperate e rimbalzi con conseguenti contropiedi.

    Il prossimo appuntamento, valido per il campionato under 14 regionale, è a Cattolica mercoledì 23 alle 16.45 al Palasport e sarà un buon test per preparare la partita per il campionato Under 13 Elite con la Scuola Basket Ferrara. La gara di lunedì 28 a Ferrara sarà decisiva per definire la classifica finale e determinare la squadra che si classificherà al quarto posto, ultimo disponibile per proseguire ai quarti di finale del campionato incrociandosi con il girone A.

     

     

    TABELLINI (20-17)(8-13)(16-9)(14-6)

    IBR: Canarecci 15, Dall’Olio 3, Bartoli, Barbarito 7, Tonti 3, Puliti, Urbinati 10, Coralli 10, Tognacci, Mazza 4, Mari, Campajola 6. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Ca’ Ossi Forlì: Ghetti, Raffoni, Amadio 2, Sanzani, Panzavolta 4, Agatensi 6, Mengozzi 2, Pruni, Gorini 10, Ravaioli 21, Casadei. Istr. Santarelli.


    pubblicata: 17/04/2014 ore 14:48


  • Under 13
     
    Fase orologio Under 13 Elite: IBR-Vis 2008 Ferrara: 62-56 (27-25)


    Preziosa vittoria ma prestazione opaca per l’IBR Under 13 Elite contro gli sfuggenti ragazzi della Vis 2008 Ferrara. La partita vede un discreto inizio per i riminesi con Canarecci e Mari che si ritagliano un piccolo vantaggio per l’IBR. Nel secondo tempino anche Dall’Olio e Tonti portano il loro contributo, insieme al solito Mazza insuperabile in difesa e a rimbalzo (11 carambole, 9 recuperi e un buon 5 su 10 in attacco per lui alla fine). L’IBR rimane quasi sempre in vantaggio, anche se di poco, anche nella seconda metà della gara: ai bravi ferraresi Tuccillo, Tongue e Veronesi rispondono Campajola, Dall’Olio e Coralli con un gioco da tre punti. I ferraresi però non mollano mai e nel finale ci vogliono una penetrazione di un resuscitato Urbinati, confusionario come molti altri riminesi fino a quel momento, e un canestro pesantissimo di Mazza, colpevolmente lasciato libero dalla difesa biancoazzurra, per portare a casa il referto rosa.

    Ma non c’è tempo di festeggiare, la fase orologio incalza e mercoledì 16 alla palestra Carim scenderà il Ca’ Ossi Forlì, che ha sfiorato il colpaccio a Ferrara contro la Scuola Basket.  Palla a due alle ore 16,15.

     

    TABELLINI: (15-10)(12-15)(13-13)(22-18)

    IBR: Frisoni, Canarecci 20, Dall’Olio 9, Barbarito 1, Tonti 3, Marocchi, Urbinati 4, Coralli 6, Tognacci, Mazza 11, Mari 2, Campajola 6. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Vis 2008 Ferrara: Benetti, Mauri 2, Vivaldi 2, Bacilleri, Tuccillo 13, Rega 2, Golfieri 4, Tongue 13, Veronesi 14, Stomeo 4, Sisti 2. Istr. Spettoli.


    pubblicata: 14/04/2014 ore 13:29


  • Under 14
     
    U14 Elite: IBR - San Lazzaro 44-72
    14/04/2014

    Tabellini
     
    IBR: Carasso 11, Vandi 6, Bugli 4, Frascio 6, Valverde, Chiari, Colombo 5, Guziur 3, Tognacci 6, Carollo, Giuliani, Rossi E 2. All. Oppi, Ass. Casoli
     
    San Lazzaro: Recchia 6, Malverdi 9, Venturoli 15, Salvardi 15, Brusa 2, Bonetti, Barattini 16, Venturi, Gorgio 2, Muzzi 4, Zambon 2, Stefanelli, All. Rocca
     
    Commento: L'Ibr si presenta alla sfida con la capolista dopo un girone perfetto con l'ultima sconfitta che risale proprio all'andata in casa della BSL. Questa volta i riminesi entrano in campo senza timore e provano a giocarsi la partita al meglio anche se fin dal primo periodo l'intensita' e il talento dei bolognesi e' superiore e chiudiamo sotto 12-23. Difficile rimanere in partita con gli esterni Bsl sempre pronti a punire ogni spazio lasciato dalla nostra difesa. Frascio e Carasso, due tra i migliori, provano a svegliare i nostri ma nonostante una buona partita si chiude 26-46 all'intervallo. Giochiamo quasi alla pari il secondo tempo ma nulla possiamo contro la forza della capolista che mantiene il vantaggio sempre sopra ai venti punti di margine. Comunque buona prestazione dei nostri ragazzi: ora ci aspetta questo finale di stagione con altre 4 gare fondamentali per mantenere la seconda piazza del girone B.


    pubblicata: 14/04/2014 ore 09:25


  • Under 13
     
    Grande vittoria nel derby per l’IBR Under 13 Elite: 73-67.


    Riparte il campionato Under 13 Elite con la fase orologio ed è subito derby con i Crabs al Flaminio. L’IBR parte bene con i canestri di Canarecci ed Urbinati, ma i padroni di casa rimangono in partita grazie a canestri facili in contropiede ed approfittando le amnesie difensive dell'IBR.

    La partita vede le due squadre combattere sempre punto a punto con grande grinta. Il punteggio a metà partita è 33 a 34 per l’IBR grazie anche a un ottimo Tognacci e ad un Dall'Olio, un po' sottotono, ma letale nei pochi tiri che prende, tra cui il buzzer beater che manda avanti gli ospiti prima della pausa.

    Nel terzo quarto la partita continua sul filo dell'equilibrio, merito della regia di Canarecci e Urbinati che fanno giocare l’IBR da vera squadra, ma è nell'ultimo periodo che IBR cresce in difesa con un Mazza strepitoso e pericoloso in attacco. L’IBR si prende qualche punto di vantaggio, nonostante Lonfernini, Rossi e Forcellini cerchino di recuperare, ma l’IBR si compatta ancora di più in difesa e mantiene lucidità in attacco.

    Il finale al Flaminio è thrilling, con Lonfernini che realizza solo uno dei due tiri liberi. Minuto di sospensione per l’IBR per organizzare l’attacco a 24 secondi dalla fine sul + 3. La palla va a Canarecci che subisce fallo e va in lunetta, realizza il primo tiro libero e porta a 4 punti la distanza tra le due contendenti. Sul secondo tiro libero sbagliato il più lesto è Edoardo Dall’Olio che recupera il rimbalzo in attacco e realizza anche il canestro della staffa.

    Una grande prova di squadra, (bene anche Campajola, limitato dai falli, Barbarito e Coralli con un canestro pesante nel finale e molto lavoro oscuro), anche se in difesa bisogna lavorare ancora molto. Troppe penetrazioni facili concesse ai padroni di casa che sarebbero potute costare caro, ma il tifo dei compagni e la volontà di superare insieme le difficoltà hanno fatto la differenza.

    Prossima partita, sempre per la fase orologio Under 13 Elite, domenica alla Carim, con inizio alle ore 16.00, contro la temibile Vis 2008 Ferrara.

     

    TABELLINI: (15-13)(18-21)(16-16)(18-23)

    IBR: Canarecci 23, Dall’Olio 6, Petrucci, Barbarito 2, Tonti, Marocchi, Urbinati 14, Coralli 6, Tognacci 6, Mazza 10, Mari, Campajola 6. Istr. Lombardini/Cappelli/Angotti.

    Crabs: Morolli 2, Baroni, Heba, Lonfernini 24, Sarti, Ghinelli, Chen 9, Veroni 2, Forcellini 14, Rossi 16, Cappelli. Istr: Luongo/Vitali/Dimitrova.

     


    pubblicata: 10/04/2014 ore 12:01


  • Under 14
     
    U14 Elite: IBR - Fortitudo Bologna 70-63
    10/04/2014

    Tabellini

     

    Ibr:

    Carasso 24, Vandi 10, Bugli 5, Colombo 2, Frascio 2, Valverde, Rossi E 4, Guziur 7, Tognacci 14, Carollo 2, Chiari, Giuliani. All. Oppi, Ass. Casoli

     

    Fortitudo Bologna:

    Morra 6, Damiani, Laino, Cuevas, Polizzi 2, Martinelli 6, Zanetti 8, Antola, Folli 18, Garbo 10, Giannasi 11, Nanetti 2. All. Bartolini

     

    Commento:

    Recupero della 4° giornata di ritorno al Palangels tra Ibr e Fortitudo Bologna, rispettivamente seconda e terza forza del girone. Inizio intenso con Tognacci e Folli che con buoni canestri guidano le proprie squadre e sul finire del quarto l'Ibr prende un discreto vantaggio con bomba di Vandi quasi allo scadere. La Fortitudo prova a rimanere in gara ma i riminesi hanno grande voglia di rivalsa dopo la sconfitta dell'andata di soli 2 punti e arrivano al massimo vantaggio proprio a metà partita sul +16 (41-25) con buone cose da parte di tutti i ragazzi scesi in campo. Nella ripresa i bolognesi provano piu volte a rientrare con Garbo e Giannasi ma Carasso rispedisce al mittente tutti gli attacchi mantenedo un buon vantaggio all'ultimo intervallo(56-45). La Fortitudo però ha ancora benzina e prova con grande aggressività a rientrare: gli ultimi minuti sono autentica adrelina e ogni pallone sembra decisivo. I padroni di casa mantengono la testa della gara sul finale con i tiri liberi di Guziur, uno dei migliori della gara con 7 punti ma soprattutto 18 rimbalzi e grinta su tutti i palloni, e Carasso (Mvp con 24 punti) che recupera anche l'ultimo pallone e segna il +7 finale (70-63). Ora rimaniamo collegati che Domenica alle ore 11 alle Bertola ospitiamo la capolista San Lazzaro!!  


    pubblicata: 10/04/2014 ore 10:03


  • Under 14
     
    U14 Elite: International Imola - IBR 72-79
    07/04/2014

    Tabellini

     

    Ibr:

    Carasso 13, Vandi 2, Bugli 15, Colombo 7, Frascio 5, Valverde, Rossi G, Rossi E 3, Tognacci 26, Carollo, Chiari 8, Giuliani. All. Oppi – Ass. Casoli

     

    International Imola:

    Minghetti, Spinosa 9, Callini 4, Lancini, Ricci 19, Sentimenti 11, Graziani, Casella 4, Poli, Alvisi 13, Monti 9. All. Montanari.

     

     

    Commento:

    L'Ibr vince ad Imola in una sfida intensa fino all'ultimo minuto. L'inizio sembra prevedere una partita facile per i riminesi che si portano sul 2-11 dopo 4 minuti ma Imola è bravissima con un parziale di 14-8 a rimettersi in partita. L'Ibr però riprende la gara in mano fino al massimo vantaggio 28-41 con gli ottimi Frascio e Tognacci ma Imola rimane incollata anche all'intervallo (34-43). La gara continuerà su continui strappi dell'Ibr e recuperi di Imola senza mai sorpassare però i 12/13 punti di vantaggio per i nostri. Bugli, il migliore in campo, e Carasso sono una spina nel fianco per i padroni ma Imola è brava a rimanere in partita con un'ottima precisione al tiro dalla lunga distanza. Nel finale è ancora Tognacci (26 pt e 17 rimb) a fare da padrone, coadiuvato dall'ottimo Chiari che con un 3/3 dalla media chiude definitavamente i giochi e rende vano il recupero di Imola. Mercoledi bellissima sfida alle 19 al Palangels nel recupero della 4° giornata contro la Fortitudo Bologna.

     


    pubblicata: 07/04/2014 ore 11:05


  • Under 13
     
    Under 13: convocati Mazza e Canarecci nella rappresentativa Romagna


    Il Comitato Regionale Emilia–Romagna della Federazione Italiana Pallacanestro ha convocato Sulayman Mazza e Riccardo Canarecci a far parte della rappresentativa “Romagna”, composta da ragazzi delle province Rimini, Forlì e Ravenna, che parteciperà al Trofeo delle Province 2014 “Memorial Matteo Bertolazzi”. La manifestazione, riservata ai nati nel 2001, si svolgerà nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 aprile a Parma e vedrà i romagnoli affrontare nella prima partita di semifinale la rappresentativa Modena/Reggio Emilia. L’istruttore Sacha Cappelli è stato incaricato di dirigere la rappresentativa Romagna in questa prestigiosa manifestazione.

     

    Rappresentativa ROMAGNA (RIMINI, FORLI’, RAVENNA)

     

    CALABRESE

    Nicola

    FulgorLibertas

    CANARECCI

    Riccardo

    IBR Rimini

    CINTI

    Federico

    Comp. dell’Albero RA

    GIORGI

    Marco

    Basket Cattolica

    GOI

    Alessandro

    Comp. dell’Albero RA

    GUIDI

    Giacomo

    Pol.Cesenatico 2001

    ISIDORI

    Alessandro

    Junior Bk. Ravenna

    LONFERNINI

    Andrea

    Basket Rimini Crabs

    MAZZA

    Suleyman

    IBR Rimini

    RAVAIOLI

    Michele

    Ca’ Ossi Forlì

    ROSSI

    Filippo

    Basket Rimini Crabs

    TAMPIERI

    Davide

    Bk. ‘95 Faenza

    Riserve a casa

     

     

    CAMPAJOLA

    Bruno

    Ibr Rimini

    CIVERRA

    Giovanni

    Bk. 2001 Fusignano

    PIAZZA

    Christian

    Fulgor Libertas

    VERONI

    Leonardo

    Basket Rimini Crabs

     

     

                                                   Staff Tecnico

     

                                                   Sacha Cappelli                   Insegnare Basket Rimini

                                                   Francesco Nanni               Ca’ Ossi Forlì


    pubblicata: 04/04/2014 ore 09:42


  • Under 14
     
    U14 Elite: IBR - Pontevecchio Bo 65-38
    31/03/2014

    Tabellini

     

    IBR: Carasso, Vandi 12, Bugli 4, Vincenzi, Frascio, Chiari 6, Guziur 4, Chiari 6, Colombo 6, Tognacci 26, Carollo 4, Giuliani 2, Rossi G. All. Oppi, Ass. Casoli

     

    Pontevecchio: Minerva, Budriesi, Zerbini, Spiritelli 1, De Luca 6, Cremonini 8, Guerra 2, Mercanti 6, Vignoli, Piscaglia 1, Brancaccio 5, Conti 9. All. Lepore

     

    Commento:

    L'Ibr batte Pontevecchio dopo un primo tempo quasi perfetto. La prima frazione è tutta riminese (24-2) con Tognacci sugli scudi e un buon gioco di squadra. La difesa è impenetrabile e concediamo solo un canestro ai bolognesi. Nel secondo periodo la musica cambia poco con Vandi bravo a guidare la squadra e con i positivi rientri di Chiari e Giuliani. Guziur e Colombo strappano come sempre rimbalzi da tutte le parti e Tognacci rimane il finalizzatore (26 punti alla fine per lui con 9 rimb). Nella ripresa, complice un piccolo calo e 3 bombe in fila degli ospiti, si concede qualcosa in piu ma la gara rimane saldamente nelle mani dei biancorossi che con Vandi e Carollo rispediscono al mittente gli attacchi avversari. La partita termina 65-38. Prossima sfida Sabato ad Imola alla Palestra Ravaglia!


    pubblicata: 31/03/2014 ore 11:31


  • Under 13
     
    Under 14 Reg: IBR – Santarcangelo Gialli 93-21 (48-13)


    Si conclude a Santarcangelo con una agevole vittoria il campionato Under 14 Regionale dell’IBR Under 13. La partecipazione a questo torneo è stata molto utile per fare esperienza misurandosi con le squadre composte da ragazzi più grandi di un anno. Ora massima concentrazione sul campionato Under 13 Elite, che vedrà l’inizio della fase orologio con il derby contro il Basket Rimini Crabs, nella prestigiosa cornice del Palasport Flaminio, martedì 8 aprile con inizio alle 18.00. Le altre squadre che affronteranno i riminesi saranno, nell’ordine, Vis 2008 Ferrara (dom. 13 aprile alle ore 16.00) e Ca’ Ossi Forlì (merc. 16 aprile alle ore 16.15) in casa alla Palestra Carim. Trasferta a Ferrara (palestra Roiti lunedì 28 aprile alle ore 18.00) per incontrare la Scuola Basket Ferrara.

     

     

    TABELLINI (4-32)(9-16)(2-19)(6-26)

     

    IBR: Frisoni 6, Bartoli 8, Petrucci 2, Tonti 4, Puliti 4, Marocchi 7, Santini 2, Urbinati 2, Coralli 11, Tognacci 14, Mari 4, Campajola 29. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Santarcangelo Gialli: Baldazzi, Giorgetti, Giacchini, Palma 2, Iacobelli 2, Pezzano 7, Arduini 2, Gessaroli 6, Bellavista 2, Canini, Valerio, Esposito. Istr. Galassi.


    pubblicata: 30/03/2014 ore 15:32


  • Under 13
     
    Due vittorie per gli Under 13 Elite IBR contro Cento e Stella Rimini


    Ultima partita della prima fase del campionato Under 13 Elite per i riminesi che hanno affrontato e sconfitto, non senza difficoltà a dire il vero, il Benedetto 1964 Cento per 55 a 53 tra le mura amiche della palestra Bertola.

    L’IBR ha sbagliato l’approccio alla partita peccando di presunzione ed egoismo da parte di qualcuno, mancando di quella continuità e di quella intensità agonistica che tante volte fanno la differenza. Dopo essere stati anche in svantaggio l’IBR si risveglia appena in tempo e con le zampate di Urbinati e Tonti e il sigillo finale di Canarecci, ha la meglio sugli orgogliosi avversari centesi del bravo Seletti. Nota positiva l’iscrizione a referto di quasi tutti i riminesi.

     

    TABELLINO: (16-12)(25-14)(7-16)(9-10)

    IBR: Canarecci 7, Dall’Olio 9, Petrucci 4, Barbarito 1, Tonti 2, Marocchi 4, Santini 2, Urbinati 13, Coralli 4, Tognacci 3, Mazza 6, Mari. Istr. Lombardini/Cappelli/Angotti.

    Benedetto Cento: Benedetti 3, Busi 2, Filippini, Fiocchi 2, Gilli 2, Minelli, Seletti 31, Tuka 2, Vannini 7, Vermeti 4. Istr. Presti/Grotto.

     

     

                Tutt’altra gara contro la Pol. Stella Rimini per il campionato Under 14 regionale, dove l’IBR U13 ha invece avuto vita facile fin dal primo momento nel derby riminese. Anche qui quasi tutti a segno i ragazzi dell’IBR, che ha sviluppato un buon gioco supportato anche da un ottimo spirito di gruppo.

     

    TABELLINO: (27-8)(19-14)(24-11)(18-10)

    IBR: Frisoni M. 2, Canarecci 18, Dall’Olio 19, Petrucci 2, Barbarito, Marocchi 3, Santini 2, Urbinati 17, Coralli 13, Tognacci 5, Mari 2, Bartoli 5. Istr. Lombardini/Cappelli/Angotti.

    Pol. Stella: Frisoni A. 2, Perazzini 4, Giovanetti 2, Vox 5, Gueli, Tricarico 10, Leali 7, Morri 4, Zamagna, Briganti 9. Istr. Michele Amadori.

     

    Ora ci aspetta la fase orologio del campionato Under 13 Elite, che definirà la classifica finale per determinare le prime quattro in graduatoria che incroceranno le prime quattro classificate del girone A, da Bologna in su, per i quarti di finale. Avversari il Cà Ossi Forlì e la Vis 2008 Ferrara da affrontare in casa, la Basket Rimini Crabs e la Scuola Basket Ferrara da affrontare in trasferta.


    pubblicata: 27/03/2014 ore 16:22


  • Under 14
     
    U14 Elite: Calderara - IBR 34-57
    24/03/2014

    Tabellini

    IBR: Carasso 6, Vandi 6, Bugli 4, Valverde 2, Semprini 4, Frascio 2, Tognacci 15, Guziur 8, Colombo 8, Carollo 2, Giuliani, Rossi G. All. Oppi, Ass. Casoli

    Calderara: Negrini 5, Cella 3, Falbo 1, Ruffo, Paltrinieri, Mercadante 1, Turchetti 4, Dell'Orto 4, Botti, Raspanti 16. All. Morra

    Commento:

    L'Ibr offre un'altra buona prestazione in uno dei campi piu difficili del girone, dove tutte le forze del campionato hanno faticato a portare a casa i 2 punti. L'inizio dei nostri ragazzi e' ottimo e mettiamo subito la gara sulla giusta direzione: ritmo alto, buoni contropiedi e buoni aiuti difensivi. Il primo periodo si chiude sul 14-25 con un ottimo Guziur da 8 pt. Anche nella seconda frazione la musica non cambia e i tanti rimbalzi offensivi ci consentono seconde opportunità con il risultato all'intervallo 21-37. Ripresa dai ritmi piu bassi ma che sicuramente non permette a Calderara di un ottimo Raspanti di recuperare. Tognacci (15 pt e 19 rim) e Colombo (11 rimb offensivi e 3 stoppate) dominano a rimbalzo e si arriva al massimo vantaggio a fine terzo periodo (27-49). Ultima frazione di controllo per l'Ibr che chiude senza patemi concedendo solo 34 punti totali alla squadra di casa. Altro passo avanti verso il raggiungimento dei primi 4 posti del girone. Prossima sfida Sabato 29/3 contro Pontevecchio.


    pubblicata: 24/03/2014 ore 11:37


  • 1º Divisione
     
    Signorini Castrocaro - IBR RIMINI 44 - 36 IBR - Forlì 54 - 64
    19/03/2014

    Signorini Castrocaro - IBR RIMINI   44 - 36

     

    Non riesce il bis dopo la schiacciante vittoria dell’andata dei nostri ragazzi in quel di Castrocaro. La partita termina per 44-36 per i padroni di casa che hanno fatto valere tutta la loro esperienza nei momenti decisivi.

    Primo quarto dove i riminesi non trovano la via del canestro per l’ottima difesa casalinga. I primi due punti arrivano solo dopo 5 minuti di gioco quando Castrocaro ha già infilato con penetrazioni e tiri da fuori canestri importanti. Nel secondo quarto reazione dei nostri ragazzi che, guidati da un ottimo Bevere sia in fase realizzativa sia a rimbalzo e da un sorprendente Erebara che chiuderà in doppia cifra la sua partita condita da due bombe e una grande difesa sui portatori di palla avversari,  l’IBR fino al -3. Le premesse per un terzo quarto da cambio marcia, freccia e sorpasso ci sono tutti. Ma è proprio sul più bello che i nostri ragazzi calano percentuali e sbagliano forse qualche scelta di troppo. Castrocaro si mette a zona, Rizzo e compagni non trovano la quadratura del cerchio e le giuste contromisure da adottare. Palle perse, conclusioni sbagliate e difesa rivedibile fanno sprofondare i riminesi a -18. Da qui, compreso l’ultimo quarto, incomincia un garbage time che durerà fino alla sirena finale. Il tabellone che dice 44-36 Castrocaro mette in luce tutte le difficoltà offensive dell’IBR a cui mancava il miglior terminale offensivo Zaghini, ma che sicuramente non può e non deve rappresentare un alibi. Ora rialzarsi!

     

     

    IBR – Forlì   54 - 64

     

    Ci si aspettava una reazione dopo la brutta sconfitta di Castrocaro ed è arrivata per metà. Continua la striscia negativa dell’IBR che perde in casa con Forlì una partita che poteva indirizzarsi su altri binari se gli episodi fossero girati a favore della nostra squadra. Il bicchiere però questa volta è da vedere mezzo pieno. La squadra ha espresso un gioco nettamente superiore a quello mostrato nelle uscite precedenti, ma non è bastato. Il primo quarto si apre con lo sprint dei padroni di casa che si affidano alla pressione asfissiante di Tartaglia sul portatore di palla e alle soluzioni offensive di capitan Rizzo che smista assist a destra e a manca, prima per il bombone di Vannucci e poi per le infilate di Bevere, sempre presente sotto le plance. Forlì riesce però a rientrare nel finale con 2 bombe di fila a campo aperto fino al -3. Nel secondo quarto equilibrio totale con le penetrazioni di Sansone da una parte e i bengala sparati oltre i 6 e 75 dagli ospiti che fanno andare al riposo le due squadre sul 31-26. L’IBR ha bisogno di uscire dagli spogliatoi con il piglio giusto per riprendersi la propria partita. Ma come successo a Castrocaro la spina non è attaccata come si deve e la difesa comincia a traballare sotto i colpi da tre che portano sul +11 gli ospiti. Nell’ultimo quarto i nostri ragazzi provano a rientrare, ma nulla da fare. Forlimpopoli si mette 1-3-1 e i biancorossi trovano tante, troppe difficoltà nel provare a scardinarla. Partita che termina 54-64 per gli ospiti che sono stati sicuramente più cinici degli avversari e hanno saputo sfruttare al meglio le lacune della difesa riminese. Dall’altra parte una buona prestazione in attacco, ma troppi i secondi tiri concessi e lo spazio lasciato alle conclusioni oltre l’arco, deleterie.

    Ora si deve provare a ripartire da qui, migliorando in difesa e cercando di alzare l’asticella anche nella metà campo offensiva per provare a portare a casa le ultime partite di questo combattutissimo campionato di Prima Divisione.


    pubblicata: 19/03/2014 ore 15:01


  • Under 13
     
    IBR Under 13 Elite perde a Ferrara.


    Partita bella e combattuta quella disputata domenica a Ferrara contro la Scuola Basket. Si parte bene, convinti delle proprie possibilità e senza paura. Canarecci segna con continuità e distribuisce assist fin da subito. Gli danno man forte Mazza ed un esuberante Barbarito, che portano a chiudere davanti il primo tempino.

    Male invece il secondo quarto: non bastano le invenzioni di Dall’Olio e Urbinati, i riminesi si fanno sorprendere in difesa dalle conclusioni di Biolcati & Company e si è già sotto per 48 a 33. Uno svantaggio che risulterà poi determinante.

    La seconda parte della gara vede l’IBR continuare a lottare sempre con grande grinta, penalizzata però da un arbitraggio fiscale (30 falli IBR, 13 falli Ferrara alla fine) e da un fantomatico 3° fallo assegnato dagli ufficiali di campo a Campajola nel 2°quarto, mentre era in panchina!

    L’IBR continua a subire l’esuberanza atletica dei due lunghi ferraresi Biolcati e Rimessi, ma non molla un centimetro. Anzi, Campajola detta legge in attacco e tiene uomini pericolosi in difesa; Mazza si fa in quattro ed è dappertutto, bravo anche in attacco, (T)Urbinati spara 2 bombe in scioltezza e penetra per far male (7 su 10 al tiro per lui alle fine); Coralli, Morandi e Mari si fanno sentire.

    I riminesi pressando tutto campo recuperano anche 4 palloni di fila, arrivano a meno 6 a 3 minuti dalla fine, con tutti che difendono alla morte su ogni pallone. Ma i ferraresi si risollevano e rivedono la via del canestro appena l’IBR si distrae, mettendo in tasca i due punti. Peccato perchè, pur avendo lottato come non mai, buttandosi su tutti i palloni e sbucciandosi letteralmente le ginocchia in varie occasioni, come una squadra vera e unita, l’IBR è costretta ad arrendersi.

    Ciliegina sulla torta l’ennesimo infortunio: questa volta è toccato al bravo “Sgabes” Morandi, il nostro “Big Man”, un ragazzo in crescita che stava migliorando giorno per giorno, che rimedia una brutta distorsione alla caviglia proprio nel finale.

    Insomma una maledetta domenica per l’IBR, a cominciare dalla levataccia mattutina per evitare ritardi a causa della Maratona di Ferrara con la palestra proprio sul percorso.

    Prossimo impegno alla Bertola, questo sabato alle ore 17 contro il Benedetto XIV Cento.

     

    TABELLINI (20-21)(28-12)(16-18)(21-18)

    IBR: Canarecci 13, Dall’Olio 10, Barbarito 4, Tonti, Semprini 2, Urbinati 18, Coralli 2, Tognacci, Mazza 9, Morandi 2, Mari 2, Campajola 7. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Scuola B. Ferrara: Xia Zi Shun 5, Targa 1, Mazzi 2, Rosignoli, Cassetti 16, Di Giusto, Rimessi 19, Ferraro 8, Biolcati 32, Fiorentini 2, Glinos. Istr. Mardegan/Galante.


    pubblicata: 19/03/2014 ore 10:50


  • Under 14
     
    U14 Elite: IBR - Cesenatico 78-32
    17/03/2014

    Tabellini

     

    Ibr: Carasso 11, Vandi 14, Vincenzi 2, Bugli 6, Colombo 4, Frascio 8, Valverde 2, Rossi G, Tognacci 18, Carollo 3, Guziur 9. All. Oppi – Ass. Casoli

     

    Cesenatico: Bracci 3, Abbondanza 3, Della Chiesa 2, Zamagna 5, Nicoletti, Antolla 2, Guidi, Trebbi 13, Gjuzi 2, Chiarini 1, Barducci. All. Ceccarelli

     

    Commento:

    L'Ibr strapazza Cesenatico 78-32 alle Bertola e mantiene la seconda posizione solitaria in campionato. Inizio a ritmi bassi con ottima difesa ma poco concreti in attacco e il primo quarto termina 11-2. Nella seconda frazione Cesenatico fatica a tenere i ritmi dei riminesi che chiudono 34-14 all'intervallo con un'ottimo Tognacci (18 pt e 14 rim alla fine per lui). Nel terzo periodo il parziale decisivo (19-3) dell'Ibr che gioca molto bene di squadra guidata dal Vandi migliore della stagione (16 pt e 3 rec), ben coadiuvato da Colombo e Guziur che con 10 rimbalzi a testa recuperano tutti i palloni vaganti. L'Ibr tocca il massimo vantaggio nell'ultimo periodo arrivando quasi a +50, dimostrando grandi miglioramenti dall'andata in cui fece molto fatica a vincere a Cesenatico. Prossima sfida Sabato prossima nel difficile campo di Calderara.

     


    pubblicata: 17/03/2014 ore 11:01


  • Under 14
     
    Buona partita a Cattolica per gli Under 13 IBR.


    Escono sconfitti, ma con l’onore delle armi, gli Under 13 IBR dal Palasport di Cattolica (il campionato è quello degli Under 14 Regionale). Davvero una buona prestazione per i ragazzi di Lombardini e Cappelli che, nonostante le pesanti assenze, partono subito bene, senza paura e con la giusta faccia tosta. La prima parte della gara vede protagonisti Urbinati, al rientro finalmente dopo l’infortunio, con un’ottima regia e belle iniziative (buone percentuali al tiro e 12 assist), un Coralli presente e grintoso, una trascinante coppia di pesi massimi: Morandi e Campajola, quest’ultimo a tratti incontenibile (7 su12 al tiro, 8 rimbalzi, 7 recuperi, 4 assist, 2 stoppate, la marcatura del bravo Giorgi e una grande presenza). All’intervallo l’IBR conduce meritatamente 34 a 27.

    La seconda parte della partita vede il risveglio dei padroni di casa con D’Orazio, Giorgi, sempre preciso al tiro, ma soprattutto con il veloce Adanti, (37 per lui alla fine), che suonano la carica per i cattolichini. L’inerzia della gara prende così la via di Cattolica, con la squadra di casa che rimonta e sorpassa gli ospiti riminesi intascando così una sudata vittoria, anche se l’IBR non molla mai fino all’ultimo secondo. Peccato per qualche banale palla persa di troppo (anche se il conto alla fine è in parità) e alcune gravi disattenzioni difensive, che alla fine hanno determinato la differenza nel punteggio finale. L’IBR ha giocato la sua migliore pallacanestro, ma soprattutto quella più divertente, dove ognuno da il suo contributo giocando con e per la squadra.

    Bene anche capitan Tognacci e tutti i ragazzi che sono entrati anche per pochi minuti: ognuno ha dato il suo piccolo contributo alla squadra, non ultimo un caloroso tifo per i compagni.

    Ora sotto con gli allenamenti per affrontare la difficilissima trasferta di Ferrara, (per il campionato Under 13 Elite), a casa della Scuola Basket, domenica mattina alle ore 11.00.

     

    TABELLINI: (15-15)(13-19)(25-12)(17-11).

    IBR: Barbarito, Bartoli, Campajola 15, Marocchi 2, Coralli 7, Frisoni, Morandi 9, Mari, Tognacci 2, Tonti 2, Urbinati 20, Petrucci. Istr. Lombardini/Cappelli.

    SPORTING CATTOLICA: Giordani 5, Pieraccini 1, Adanti 37, Grugnale, Giorgi 9, Bonetti, Malara, D’Orazio 14, Spadoni, Semprini, Ciasca 3, Pesaresi. Istr. Ricci/Martinelli.


    pubblicata: 13/03/2014 ore 10:00


  • Under 13
     
    Under 13 Elite: sconfitto il Ca’ Ossi Forlì 50-42 (35-26)


     

                Dopo le difficili partite contro International Imola e Compagnia dell’Albero Ravenna, l’IBR Under 13 Elite effettua una buona prestazione contro il Ca’ Ossi Forlì e ritrova la vittoria.

    Partita che parte in equilibrio, con Semprini e Canarecci subito a segno, ma con il passare del tempo l’IBR alza l'intensità in difesa e si scatena in contropiede dove non sempre sfrutta le situazioni di sovrannumero, ma rimedia ai propri errori con i rimbalzi in attacco. Soprattutto con Dall'Olio, bravo a seguire l'azione e a trasformare gli assist di Canarecci (8 per lui alla sirena).

    Nel secondo tempo il Ca’ Ossi Forlì prova a recuperare, i padroni di casa ogni tanto si addormentano sui continui dai e vai degli avversari, ma la presenza di Morandi in area e l'attentissima difesa di Coralli permettono a Rimini di mantenere il controllo della gara.

    Buona la prova difensiva, (da elogiare anche Mazza piazzato sul forte Ravaioli) nonostante qualche errore banale di attenzione da sistemare velocemente. Occorre lavorare anche per l’attacco per rimediare agli errori in superiorità numerica.

    Oggi inizia una settimana impegnativa con 3 partite in 7 giorni, compresa la trasferta di Domenica a Ferrara nella tana del Basket Club. Bisognerà migliorarsi ancora di più in difesa per poter correre e divertirsi in contropiede!

    TABELLINI (12-10)(23-16)(9-7)(6-9)

    IBR: Frisoni, Canarecci 16, Dall’Olio 8, Petrucci, Barbarito, Tonti 2, Semprini 6, Urbinati 3, Coralli 5, Tognacci, Mazza 6, Morandi 4. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Ca’ Ossi: Ghetti, Raffoni 6, Amadio 2, Sanzani 2, Panzavolta 6, Agatensi 7, Pruni 2, Gorini 5, Ravaioli 13. Istr. Santarelli.


    pubblicata: 10/03/2014 ore 13:02


  • Under 14
     
    Join the Game Regionale: l'Ibr U14 chiude al 4 posto!
    10/03/2014

    Bella Domenica di sport alla Fiera di Rimini per la fase regionale del Join the Game! L'Ibr presente con 2 squadre nella categoria U14. Il quartetto Carasso-Carollo-Guziur-Colombo (quest'ultimo al posto di Tognacci convocato nella selezione 2000) si gioca il primo posto nel girone contro Vis Ferrara perdendo 2-4, comunque passa il turno battendo nell'ordine Lugo, Parma, Castiglione Murri e Forli. Il secondo quartetto dell'Ibr Bugli-Frascio-Chiari-Rossi perde le prime due gare con Novellara e Fidenza ma poi sconfigge San Lazzaro 2, Gallo Ferrara e Forli passando al 2° posto per classifica avulsa. Nei quarti impresa dei ragazzi Ibr 1 che battono la favorita San Lazzaro 1 per 9-8 ai supplementari mentre l'Ibr 2 viene sconfitta da Modena per 2-6. Nella semifinale partita dal punteggio basso con i nostri ragazzi sconfitti per 2-5 ancora da Modena. Nella finale per il 3° posto usciamo sconfitti da Novellara ma comunque a testa alta portando 2 squadre nelle prime 8 della regione. Torneo poi vinto da Basket 2000 Reggio Emilia. Ora sotto con il proseguo del campionato che riprende Domenica prossima contro Cesenatico in casa.


    pubblicata: 10/03/2014 ore 10:20


  • 1º Divisione
     
    prima divisione IBR - CESENATICO 47 - 65
    04/03/2014

    Quarta sconfitta consecutiva per i ragazzi IBR che vedono allontanarsi il sogno play-off.

    I primi due quarti sono nel segno dell'estrema parità, infatti dopo un buon avvio dei ragazzi riminesi, Cesenatico approfitta dei troppi rimbalzi concessi in attacco e riesce a tenersi in linea di galleggiamento.

    Troppe le disattenzioni in difesa da parte dei riminesi che non riescono a girare a proprio favore il ritmo basso imposto dalla squadra ospite, che con estrema pazienza risponde ad ogni tentativo di allungo dei ragazzi capitanati da Rizzo e la  seconda frazione di gioco si conclude sul 25-24.

    Purtroppo l'ingresso in campo nel terzo quarto non è dei migliori, i portatori di palla leggermente pressati dal corrispettivo giocatore avversario vanno in crisi, e con loro un po’ tutta la squadra. Non si riesce a ritrovare quell'armonia che nei primi quarti aveva permesso di trovare ottime soluzioni al tiro, e le conseguenze  sono che gli ospiti allungano e si portano sul +9 a fine terzo quarto (37-45) ma è l'inizio dell'ultimo periodo che chiude definitivamente i giochi infatti gli ospiti trovano sempre più facilmente la via del canestro nella difesa colabrodo riminese, e in pochi minuti si portano sul +15 che chiude inesorabilmente la partita.

    Sconfitta che lascia l’amaro in bocca e che deve far tornare tutti in palestra a lavorare sodo nelle prossime settimane ma prima giovedì 6 marzo un'altra partita, contro La Fiorita di San Marino, aspetta i nostri ragazzi che dovranno ritrovare quello spirito collettivo che è fondamentale per una buona prestazione di squadra.

    Dai IBR….


    pubblicata: 05/03/2014 ore 19:04


  • Under 13
     
    Niente da fare per gli Under 13 Elite a Ravenna.


    Dopo la settimana di pausa per il 3 contro 3, dove l'IBR Under 13 si è qualificata con due squadre alle finali regionali di domenica prossima, i riminesi affrontano a Ravenna la prima della classifica e campione regionale in carica Compagnia dell’Albero. I padroni di casa partono con il loro classico press, ma, a parte qualche incertezza iniziale, i riminesi trovano il bandolo della matassa e riescono a superarlo e ad andare addirittura avanti per 8-6.

    I ravennati rispondono alternando uomo a zona e l’IBR perde lucidità in attacco, ma rimedia agli errori rubando palloni in difesa. Però non basta, ancora troppa la differenza, anche fisica, che divide le due squadre. Ravenna prende il largo andando sul +20 dimostrando ampiamente di meritare di essere al primo posto, ma dall'IBR ci si aspettava una prova sicuramente superiore avendo a tratti dimostrato di poter contenere i padroni di casa. Ora bisogna ritrovare l'intensità difensiva di inizio girone di ritorno per poter tornare a fare bene e divertirsi.

    Prossima gara in casa contro il Ca’ Ossi Forlì, sabato 8 alle ore 17.00 alla palestra Bertola.

     

     

    TABELLINI (19-12)(24-6)(23-8)(21-13) Finale 87-39

    IBR: Canarecci 17, Dall’Olio 5, Bartoli, Barbarito 4, Petrucci 3, Marocchi, Semprini 2, Tognacci, Mazza 4, Morandi, Mari, Campajola 4. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Compagnia dell’Albero Ravenna: Schiavone, Montanari A. 4, Montanari E. 13, Chiarini, Cantoro 4, Bonatesta 3, Marinelli 14, Goi 28, Cinti 8, Virgili 13. Istr. Lunghini/Pretolani.


    pubblicata: 04/03/2014 ore 12:11


  • Under 14
     
    U14 Elite: Compagnia dell'Albero Ravenna - IBR 56-69
    02/03/2014

    Tabellini

    Compagnia dell'Albero Ravenna: Battaglia 8, Giardini 2, Cantoro 3, Salvadori 17, Casadei, Frisari, Goi 7, Gobbi, Giusti 6, Cirilli 2, Mariani 8. All. Pretolani

    IBR: Carasso 11, Bugli 12, Vincenzi, Valverde, Semprini, Chiari 2, Frascio 10, Guziur 12, Colombo 6, Tognacci 15, Carollo 2, Rossi G. All. Oppi – Ass. Casoli

     

    Commento:

    Sapevamo di dover fare una grande partita per espugnare Ravenna, una delle squadre piu tattiche del campionato ed infatti la vittoria e' stata sudata fino all'ultimo. L'inizio non è stato dei piu incoraggianti con qualche canestro facile sbagliato e un 0-8 subito nei primi attacchi ravennati. La partita torna subito in parità (9-9) sui 7 punti filati di Tognacci, che però si ritrova con 3 falli gia' a fine primo periodo con i nostri sotto 13-21. Ad inizio seconda frazione sono Frascio e Guziur a siglare il pareggio (23-23) su ottime soluzioni di contropiede. Colombo con 4 punti in fila porta avanti l'Ibr all'intervallo per 34-30. Al ritorno dagli spogliatoi si va subito avanti di 10 ma Ravenna per due volte si riporta a -4. Decisive saranno le due bombe di Carasso contro la zona a fine terzo periodo, chiuso 49-42. L'ultimo periodo la difesa non concede piu nulla ai padroni di casa e Tognacci e Bugli possono trovare praterie per facili contropiedi con Guziur invece bravissimo a lottare sotto canestro (alla fine per lui 12 punti e 14 rimbalzi, uno dei migliori della gara). Complimenti ai ragazzi che hanno saputo reagire ad un pessimo inizio, affrontando con concentrazione delle situazioni tattiche mai viste. Prossima weekend fasi regionali del Join the Game con 2 nostre squadre coinvolte, con la partita con la Fortitudo spostata piu avanti.  


    pubblicata: 02/03/2014 ore 15:57


  • Tornei
     
    L’IBR alle finali regionali del “Join The Game”!


    Nella cornice di una Palestra Sforza piena di ragazzi nati nel 2000 e nel 2001 (Under 14 e Under 13), con la tribuna piena di un pubblico divertito e corretto, si è tenuta domenica mattina la fase provinciale del torneo 3 contro 3 “Join The Game” organizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro.

    Categoria Under 14: dopo le prime fasi di qualificazione si sono tenute le due semifinali che hanno visto prevalere la squadra dell’Insegnare Basket Rimini formata da Frascio, Rossi, Bugli, Chiari sui Crabs Del Fabbro, Berni e Gregori, con il risultato di 12 a 10. Nell’altra semifinale ancora l’IBR ha prevalso sui Pirates di Misano, con Carasso, Carollo, Guziur e Tognacci per 7 a 5.

    Per il 3° posto i Crabs hanno poi sconfitto i Pirates per 17 a 10, mentre la finalissima è stata tutta in famiglia con L’IBR capitanata da Carasso che ha sconfitto i compagni di squadra di Frascio e company per 11 a 3.

    Categoria Under 13: qui la finale per il 3° posto ha visto prevalere l’IBR di Canarecci, Campajola, Mazza e Semprini contro la Crabs di capitan Chen per 10 a 9, mentre la finalissima è andata ai Crabs di Lonfernini, Veroni e Forcellini che hanno sconfitto i seppur bravi IBR Dall’Olio, Coralli, Tonti e Morandi per 11 a 4.

    Insomma una bella mattinata di sport con decine di partite avvincenti che hanno divertito pubblico e contendenti. In bocca al lupo a chi proseguirà il cammino nella fase regionale.


    pubblicata: 23/02/2014 ore 19:47


  • Under 13
     
    Sconfitta in casa dalla capolista per l’IBR Under 13 Elite: 52-77 (35-37).


    Esce sconfitta dalla palestra Bertola l’IBR Under 13 Elite contro l’International Imola che dimostra alla fine tutto il suo valore di capoclassifica giocando con quella grinta e attenzione in più che invece è mancata ai riminesi.

    Si incomincia con Canarecci, Campajola e Mazza che rispondono colpo su colpo agli imolesi, guidati da Torreggiani e Spinosa, quest’ultimo ben contenuto però da Barbarito.

    Nel secondo quarto sembra poter prevalere l’Imola, ma l’IBR rimonta verso la fine anche con il contributo di buone iniziative di Morandi e dall’Olio.

    Al ritorno dagli spogliatoi però si spegne qualcosa nell’IBR, la squadra non difende come dovrebbe e Imola prende un vantaggio sostanzioso che manterrà per tutta la gara. Certo è che se si subiscono 40 punti in casa in appena due quarti tutto poi diventa più difficile.

    Prossimo impegno domenica prossima il Torneo 3 contro 3 “Join The Game”. Per il campionato Under 13 Elite appuntamento a Ravenna, in casa dei campioni regionali in carica Compagnia dell’Albero, domenica 2 marzo alle 11.30.

     

     

    TABELLINI (20-22)(15-15)(10-24)(7-16)

    IBR: Frisoni, Canarecci 26, Dall’Olio 8, Petrucci, Barbarito, Tonti, Santini, Tognacci, Mazza 10, Morandi 4, Mari, Campajola 4. Istr. Lombardini/Cappelli.

    International Imola: Bartoli, Berti, Ravaglia 13, Spinosa 12, Torreggiani 12, Alberti, Conte, Tellarini 2, Ricci Lucchi 12, Wiltshire 8, Solaroli 16, Bollati 2. Istr. Nestori.


    pubblicata: 17/02/2014 ore 13:47


  • Under 14
     
    U14 Elite: IBR - Salus Bologna 74-51
    17/02/2014

    Tabellini

     
    Ibr: Carasso 9, Vandi, Vincenzi 10, Bugli 11, Chiari 8, Colombo 4, Frascio 8, Valverde 5, Rossi G, Tognacci 15, Carollo 2, Guziur 2. All. Oppi Ass. Casoli
     
    Salus Bologna: Barbieri, Drago 10, Poggi 4, Roccato 6, Arletti 4, Chirco, Silvestri, Dinelli 9, Marchetta 18, Arletti. All. Gatti
     
    Commento:L'Ibr continua la sua corsa senza patemi contro Salus, squadra bolognese ben allenata ed intensa, al sesto posto in classifica. Dopo i primi minuti di parita' su qualche disattenzione difensiva, i riminesi impongono il loro ritmo e si portano avanti 25-9 al primo intervallo sui punti di Bugli e Tognacci. Nel secondo quarto la musica non cambia, Vincenzi e Carasso sprigionano grande energia e l'Ibr trova ottime soluzioni in attacco con un perfetto gioco di squadra e all'intervallo il tabellone dice 47-17. Nel terzo quarto i padroni di casa frenano anche per l'impegno dei bolognesi che non ci stanno ad un passivo cosi alto, ma poi i riminesi toccano il massimo vantaggio (+35) sui canestri di Chiari. Da segnalare l'esordio di Greg Valverde che si presenta subito con 5 punti e buona personalita'. Nell'ultimo periodo Salus recupera un po il passivo che pero' non toglie l'ottima prestazione dei riminesi che rimangono saldi al secondo posto. Prossima settimana pausa per il Join the Game 3c3 poi trasferta a Ravenna.
     


    pubblicata: 17/02/2014 ore 09:36


  • Under 13
     
    Bruno Campajola campione di matematica.


     

     

    E’ con piacere che apprendiamo che Bruno Campajola, atleta della squadra Under 13 Elite dell’Insegnare Basket, si è classificato al 1° posto ai giochi matematici d’autunno, organizzati nientepopodimeno che dalla prestigiosa Università Bocconi di Milano, in rappresentanza della Scuola Media Panzini di Rimini che frequenta con ottimo profitto.

    Questa è un’ulteriore prova che è possibile conciliare la pratica sportiva (o suonare uno strumento, frequentare una scuola di danza, un corso di teatro ecc….) a livello agonistico, con allenamenti anche giornalieri e due partite a settimana ed essere anche bravi studenti.

    Anzi, a volte è proprio lo sport che dà la spinta giusta per essere impeccabili a scuola, e Bruno, anche con l’aiuto della sua famiglia, lo dimostra giorno per giorno. Uno dei tanti valori che lo sport ci insegna tutti i giorni è quello del porci un obiettivo come impegno finale. Quindi se si pratica un’attività nella quale si crede, la maniera per arrivare a questo obiettivo la si trova. Il piccolo segreto è imparare ad organizzarsi la giornata e, naturalmente, affrontare qualche rinuncia, questo è certo. Ma se i risultati poi incominciano a vedersi le soddisfazioni sono ben superiori ai sacrifici sopportati.


    pubblicata: 13/02/2014 ore 15:23


  • 1º Divisione
     
    prima divisione IBR - CNO 32 - 62
    11/02/2014

    parziali (13-13; 3-11; 10-15; 6-23)

     

    IBR: Tartaglia 3, Luchetti 4, Erebara 2, Zaghini 2, Calisesi, Bacci, Bevere 8, Tosi 1, Barabesi 2, Antonicelli 10; all. Nannini, ass. Agostini.

     

     

    Seconda sconfitta filata per i ragazzi di IBR che si devono arrendere alla supremazia fisica e tecnica del CNO testa di serie del campionato e  assoluta favorita per il salto di categoria.

    Il primo quarto è caratterizzato da grande equilibrio, infatti i nostri ragazzi entrano in campo con la determinazione giusta, è Luchetti ad aprire le danze  grazie a due contropiedi che  sbloccano offensivamente  la squadra riminese, mentre nella metà campo difensiva i rimbalzi di Bevere e le ottime rotazioni difensive di squadra costringono gli ospiti a percentuali inusuali, anche Antonicelli segna canestri importanti e il primo quarto finisce in parità.

    il secondo quarto è il peggiore per i nostri, il canestro sembra restringersi e proprio nel momento di massima difficoltà la squadra si disunisce, troppi salvatori della patria cercano di caricarsi la squadra sulle spalle, inutilmente... il risultato è sempre lo stesso. I nostri ragazzi mettono a segno solo 3 punti in tutto il quarto, grazie alla solita bomba da 7 metri di Tartaglia. Al contrario dell'attacco la difesa non molla, concedendo poco agli esterni avversari, che con grande lucidità  cercano di sfruttare il netto vantaggio di centimetri sotto canestro, servendo diversi palloni in post basso, trasformati in canestri dai lunghi avversari.

    Si arriva all'intervallo lungo con il risultato di 16-24.

    L'inizio del terzo quarto regala grandi emozioni e speranze, ai canestri degli ospiti, che tentano la prima importante fuga, risponde Antonicelli che segna due triple che riaccendono i sogni di rimonta dei nostri ragazzi, poi Bevere e Barabesi provano a riaccorciare le misure ma il CNO non si scompone e continua a giocare come un orologio, segnando canestri importanti che rompono l'inerzia favorevole alla nostra squadra, mantenendo così  il vantaggio acquisito di 14 lunghezze. L'ultimo quarto ha poco da raccontare, infatti gli ospiti ritrovano le straordinarie percentuali che li hanno portati a dominare il campionato di prima divisione, segnando solo nell'ultimo quarto 23 punti.

    I nostri ragazzi ci hanno provato fino alla fine ma rimane la delusione non tanto della sconfitta, se pur pesante che sia, ma dell'atteggiamento generale della squadra che nel momento di difficoltà preferisce giocate individuali  a quelle collettive. Si riparte come sempre dalla palestra, dai duri allenamenti e dalla fatica, che saranno l'elemento base per ritrovare quell'atteggiamento che aveva portato i nostri ragazzi a togliersi diverse soddisfazioni nelle ultime giornate.

    Il prossimo avversario sarà la Stella, ultima della categoria una partita difficile ma che sicuramente i nostri sapranno interpretare nella maniera giusta. come sempre alè IBR…


    pubblicata: 12/02/2014 ore 13:45


  • Under 14
     
    Under 14 Elite: il derby è dell'IBR!! Crabs - Ibr 49-57
    11/02/2014

    Tabellini
     
    Ibr: Carasso 14, Vandi 4, Vincenzi, Bugli 6, Chiari, Colombo 9, Frascio 5, Semprini, Giuliani, Tognacci 16, Carollo, Guziur 2. All. Oppi - Ass. Casoli
     
    Crabs Rimini: Guerra, Plumsahat 4, Del Fabbro 10, Pazzini, Evangelisti, Berni 13, Rossi, Conti, Gregori 2, Bastoni, Lonfernini, Guglielmi 19. All. Luongo
     
    Commento:Inizia il girone di ritorno e si riparte dalla partita in casa dei Crabs che, oltre alla vittoria nel derby, significherebbe Secondo posto in solitaria e 2 punti importantissimi per la classifica. L'inizio e' di normale tensione con entrambe le squadre che incappano in stupide palle perse ma poi si entra subito nel vivo della sfida con i nostri ragazzi che prendono un piccolo vantaggio sui canestri di Guziur e Carasso. Berni pero' dall'altra parte e' bravo a replicare con 7 punti nel periodo che si chiude 11-12. Inizio secondo quarto equilibrato e proprio negli ultimi due minuti bravissimi Bugli e Colombo a concretizzare per il +7 all'intervallo (22-29). Nella ripresa l'Ibr sembra prendere il largo e tocca il massimo vantaggio sul canestro di Carasso (23-35). Bravissimi i Crabs pero' ,nel momento di maggior difficolta', a tirarsi fuori con Guglielmi che prende in mano la squadra. L'ultimo quarto e' pura adrenalina: Tognacci(Mvp della gara con 16 punti e 18 rimbalzi) sembra riportare i suoi avanti ma Del Fabbro risponde fino al -2 a 3 minuti dalla fine (49-51). Da qui i Crabs non segneranno piu, Tognacci sigla due volte da sotto e Colombo con un 2/2 ai liberi chiude la gara, gli ultimi attacchi dei Crabs non vanno a segno ed esplode la festa IBR!! Complimenti a tutti i nostri ragazzi che hanno messo grande attenzione in campo e stanno dimostrando miglioramenti di partita in partita, sia dal lato tecnico che mentale. Prossima sfida Sabato in casa contro Salus alle Bertola.


    pubblicata: 11/02/2014 ore 11:11


  • 1º Divisione
     
    prima divisione SAN PATRIGNANO - IBR 63 - 58
    08/02/2014

    Parziali (8-17; 17-20; 17-16; 21-5)

     

    IBR: Luchetti 4, Sansone 2, Zaghini 13, Calisesi 2, Bacci, Bevere 4, Tosi 4, Rizzo 17, Barabesi 2, Antonicelli 10; all. Nannini, ass. Agostini.

     

     

    È mancato qualcosa alla fine dell’incontro ai ragazzi di IBR per vincere la terza trasferta consecutiva.

    Nel palazzetto col pubblico più numeroso del campionato, l’inizio è marcato Rizzo, 9 a 0 di parziale tutti messi a segno dal capitano, poi sono la grande attenzione in difesa e tiri aperti in attacco a mantenere il divario alla fine del quarto.

    Nel secondo i nostri non riescono a mettere le marce alte, come vorrebbero, in una partita il cui ritmo viene mantenuto lento dai padroni di casa, comunque è sempre la difesa con i raddoppi dentro l’area a far fruttare un piccolo incremento nel divario che porta IBR a + 12 alla pausa lunga.

    Al rientro in campo, Sanpatrignano si mette a zona 3-2, atteggiamento tattico che manterrà fino alla fine, e dopo un inizio con letture difficili, IBR ritrova le mani calde e qualche contropiede che producono il massimo vantaggio della partita, +16 a metà frazione; da questo momento inizia un black-out per i nostri che porterà al recupero dei padroni di casa che gestiscono il finale punto a punto mettendo a segno tutti i liberi a disposizione quando IBR fa 1 su 6 negli ultimi tre minuti.

    Certamente la capacità dei giocatori esperti di Sanpatrignano e la spinta del pubblico ha aiutato la squadra di casa e i nostri dovranno trarre il massimo dell’esperienza nell’apprendere come gestire un vantaggio in trasferta e non cedere alla “paura di vincere” che spesso i giovani giocatori soffrono nelle partite importanti.

    Sarà arduo riprendere subito il ritmo vincente nel difficile incontro di martedì 11 febbraio con CNO ma i ragazzi ci proveranno: alé IBR.


    pubblicata: 10/02/2014 ore 12:14


  • Under 13
     
    L’IBR Under 13 Elite soffre ma vince a Imola dopo un supplementare.


    Dopo la buona prova contro San Lazzaro L’IBR Under 13 Elite è andata a casa della Vis Imola, squadra nettamente in crescita sotto tutti i punti di vista. Imola parte bene in attacco trovando tantissimi falli sotto canestro complice una difesa dormiente dei romagnoli. L’IBR invece si riempie la pancia in attacco mangiandosi tutti i canestri possibili  e andando perciò sotto nel punteggio. Dall'Olio prova a scuotere gli ospiti creando buoni tiri per sè e per la coppia di "lunghi" Morandi/Campajola, che fanno tutto bene ma hanno qualche difficoltà con la mira.

    Nel secondo quarto Imola prova ad allungare, ma un super Mazza (17 punti per lui alla fine, con ben 23 rimbalzi e 8 recuperi) prende per mano la squadra con la sua energia e tiene a galla gli ospiti. Nonostante i canestri di Mazza, Campajola e Dall’Olio, i problemi di falli e qualche errore di troppo rendono più problematica la rimonta.

    Rimonta che però finalmente si concretizza sul 43 a 41 con due liberi di Dall’Olio. Manca poco alla sirena finale, sull’onda dell’aggancio sembra che l’IBR riesca tranquillamente a portare a casa la partita avvantaggiandosi di qualche lunghezza. Invece bisogna soffrire ancora, perchè negli ultimi 20 secondi i riminesi perdono palla e il bravo Assirelli pareggia il conto per l’Imola.

    Si va al supplementare, Imola è priva di Camaggi fuori per falli, come Campajola e Tonti per l’IBR, e fatica a segnare in attacco. Dall'Olio invece nonostante 43 minuti nelle gambe riesce a segnare un paio di canestri decisivi che chiudono la partita sul 56 a 63 per i riminesi. Bravi anche Semprini e Morandi che nel finale realizza un canestro e due tiri liberi importanti.

    L’IBR è partita poco determinata e questo ha rischiato di compromettere la gara e di rovinare quanto di buono ha fatto finora. La squadra, nonostante gli infortuni, sta dimostrando partita per partita che se la può giocare con tutte le squadre del campionato, ma senza cattiveria e sacrificio in difesa si può anche rischiare di perdere contro chiunque.

    Prossimo impegno contro l’altra squadra di Imola, la capolista International, alla palestra Bertola domenica mattina con inizio alle ore 11.00.

     

     

    TABELLINI (15-11)(16-16)(9-12)(10-10)(7-14)

    IBR: Dall’Olio 15, Bartoli, Barbarito 1, Tonti 5, Semprini Cesari 6, Coralli, Tognacci 2, Mazza 17, Morandi 4, Mari, Campajola 13. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Virtus Spes Vis Imola: Camaggi 11, Piani Gentile 3, Sorgente, Assirelli 17, Galassi M. 7, Biavati, Dal Pozzo 4, Lancieri 5, Martini 3, Avoni 4, Galassi T. 2. Istr. Salieri.


    pubblicata: 10/02/2014 ore 11:47


  • Under 13
     
    Under 13 sconfitti con onore a San Lazzaro


    Dopo la vittoria nel derby con i Crabs l'IBR era attesa a San Lazzaro dalla seconda della classe. L’IBR parte bene giocando di squadra in attacco e trovando buoni canestri da sotto con Semprini su assist di Canarecci, in difesa invece incominciano alcune amnesie concedendo alcuni canestri facili e troppi rimbalzi offensivi ai padroni di casa

    Il risultato è in parità dopo i primi 10 minuti.

    Nel secondo quarto Rimini smette di giocare insieme, perde alcuni palloni e il San Lazzaro, da ottima squadra qual è, che non perdona e allunga sul +10 a metà partita, punti che poi saranno determinanti per il risultato finale.

    Nella seconda parte della gara l’IBR cerca la reazione, ma le disattenzioni in difesa continuano e non permettono agli ospiti di ridurre il gap del secondo quarto.

    Solo nell'ultimo periodo di gioco i riminesi alzano la pressione in difesa e con un paio di canestri da fuori di Dall'Olio si porta sul meno 5 a 2 minuti dalla fine. San Lazzaro peró risponde con una bomba di Laurenti che spegne l'entusiasmo. L’IBR ci prova fino all'ultimo secondo a recuperare, ma il risultato è 59 a 53 per i padroni di casa.

    Una buona prova alla fine, che dimostra la crescita degli Under 13 soprattutto nel gioco di squadra, e se in difesa si dà tutto quello che si ha in corpo ce la si può giocare con tutti. Peccato però che questa intensità si veda solo a tratti durante la partita, bisogna lavorare in allenamento sempre al massimo per riuscire a mettere in campo tutto il proprio potenziale!!!

     

     

     

    TABELLINI: (17-17)(16-6)(17-15)(9-15)

    IBR: Frisoni, Canarecci 12, Dall’Olio 12, Bartoli 2, Barbarito, Tonti 9, Puliti, Semprini Cesari 6, Coralli, Tognacci, Mazza 6, Morandi 6. Istr. Lombardini/Cappelli

    Basket S. Lazzaro: Bettocchi 4, Scapinelli 5, Magnolfi 10, Malaguti, Candini 10, Lazzari 2, Tepedino 4, Grilli 2, Pistillo 4, Benassi, Carbognin 4, Laurenti 14. Istr. Comastri/Sani.


    pubblicata: 03/02/2014 ore 13:59


  • Under 14
     
    U14 Elite: New Flying Balls Ozzano - IBR 48-79
    03/02/2014

    Tabellino
     
    Ibr: Carasso 12, Vandi 2, Vincenzi, Bugli 9, Chiari, Colombo 4, Frascio 13, Semprini, Rossi G, Tognacci 23, Carollo 1, Guziur 18. All. Oppi – Ass. Casoli
     
    Commento:
    Nell'ultima partita del giorne di andata l'Ibr espugna il campo di Ozzano con una prova molto convincente. Fin dalle prime battute i riminesi dirigono la gara sul binario giusto con un inizio folgorante: grande intensità e ottime soluzioni in velocità per un 14-0 che mette subito in salita la gara per i bolognesi. Carasso e Frascio recuperano palloni su palloni e Tognacci è immarcabile per i padroni di casa (alla fine 23 pt e 16 rimb per lui). Il primo quarto termina sul 13-31 per i nostri, che anche nella seconda frazione con gli ottimi ingressi dalla panchina non rallentano e raggiungono il +24 proprio allo scadere sul canestro di Guziur. Ozzano comunque non molla e gioca una partita a viso aperto mettendo in difficoltà l'Ibr nella terza frazione, forse un po paga dal risultato. Nell'ultima frazione però i riminesi riprendono in mano le redini del gioco e con il rientrante Bugli, autore di una buona prova, e Guziur, uno dei migliori della gara con 18 punti e 7 rimbalzi, si portano sul +30. Il finale dice 48-79 per altri 2 punti che ci mantengono al secondo posto in partecipazione con la vincenti di Vis Ferrara – Crabs Rimini. Prossima settimana partirà il giorne di ritorno con il sentito derby di Lunedi 10 Febbraio.


    pubblicata: 03/02/2014 ore 09:31


  • 1º Divisione
     
    prima divisione BASKERS FORLIMPOPOLI - IBR 62 - 80
    02/02/2014

    Parziali (16-17; 13-24; 18-20; 15-19)

     

    IBR: Lucchetti 2, Sansone 2, Zaghini 27,Calisesi 4, Bacci 9, Bevere 6, Tosi, Rizzo 13, Barabesi 3, Antonicelli 14; all. Nannini, ass. Agostini.

     

    Seconda trasferta vittoriosa in fila per i ragazzi IBR che strappano il referto rosa dall’infuocato campo di Forlimpopoli.

    In un’atmosfera contraddistinta dal numeroso pubblico urlante, l’inizio di gara è equilibrato e le due squadre si ribattono colpo su colpo, con Calisesi che, buttato nella mischia già al secondo minuto a causa del precoce secondo fallo di Bacci, si prende buone scelte e responsabilità, suoi i due jumpers consecutivi che mettono i nostri sulla buona strada ma il quarto non decolla e finisce sul +1 IBR, con le squadre che si studiano ancora.

    All'inizio del secondo quarto l'inerzia della partita comincia a virare per IBR che si sistema meglio in campo sulle particolari rotazioni difensive dei padroni di casa e, con Zaghini e Antonicelli, si realizza un primo parziale di 7 a 0, nella parte finale del tempo si susseguono buone azioni di contropiede che evidenziano le capacità di Luchetti e Barabesi e si va al riposo lungo con IBR sul +12.

    Al rientro in campo, i Buskers si sistemano a zona ma IBR mantiene il vantaggio con buona circolazione ed è soprattutto una difesa intensa ed attenta a proiettare un altro parziale di 7 a 0 che conduce i nostri sul +16; da qui la partita cambierà di tono infatti il nervosismo si insinua tra le file della squadra di casa e costringe l’arbitro a fischiare due tecnici ed una espulsione, Zaghini fa 5 su 6 dalla lunetta e l’azione successiva porta IBR sul +26, virtualmente la partita si conclude qui, il resto avrà ben poco di tecnico da raccontare ma solo una gestione del vantaggio e la squadra di casa carica di falli.

    I nostri ragazzi ottengono una vittoria di gruppo, maturo e sempre più affiatato; il girone di andata termina con un bilancio di quattro vittorie, cinque sconfitte e tanta voglia di migliorarlo con entusiasmo e passione a partire dalla prossima difficilissima trasferta di San Patrignano, vi aspettiamo.

    Come sempre alé IBR.


    pubblicata: 02/02/2014 ore 16:54


  • 1º Divisione
     
    PRIMA DIVISIONE IBR - LA FIORITA SAN MARINO 57 - 61
    30/01/2014

    Parziali (19-8; 7-16; 15-20; 16-17)

    IBR: Tartaglia 8, Lucchetti 2, Sansone 1, Zaghini 12, Bacci 2, Bevere 12, Tosi 2, Rizzo 11, Barabesi, Antonicelli 11; all. Nannini.

     

    Prima grande vittoria in trasferta per i ragazzi di IBR che espugnano il monte titano con una partita maschia e intensa.

    L'inizio non è dei migliori e i primi atti dell'incontro vedono  la squadra di casa costruirsi un confortevole vantaggio, aiutata dalle brutte percentuali al tiro dei nostri ragazzi che vengono tenuti in partita solo grazie ai canestri in autonomia di Antonicelli e il primo quarto si chiude con un vantaggio confortevole dei padroni di casa di 11 lunghezze.

    All'inizio del secondo quarto non cambia l'inerzia della partita e precipitiamo fino a -14 ma se c'è una certezza quest'anno è che i nostri ragazzi non mollano mai; lo  hanno dimostrato in tutto il campionato, facendo rimonte che hanno dell'incredibile, e anche stasera la storia non cambia.

    Nel momento di massima difficoltà il gruppo si unisce con pressione sui portatori di palla della Fiorita, Bacci e Tartaglia ritrovano la via del canestro convertendo le palle recuperate in facili punti. Anche Bevere dopo un inizio difficile inizia a far valere i suoi centimetri in difesa ed anche in attacco dove riceve due assist sulle penetrazioni di capitan Rizzo trasformandoli in canestri.

    In pochi minuti l'ennesima rimonta stagionale si compie, e il secondo quarto si chiude sul -2 IBR.

    Il 3° e 4° quarto sono  caratterizzati da grande equilibrio con le due squadre che danno vita a una partita fisica con continui capovolgimenti di vantaggi e di inerzia; sul finire di partita è Zaghini a caricarsi la squadra sulle spalle, coadiuvato da Rizzo e Antonicelli che servono con precisione svizzera i tagli a canestro di Bevere.

    Si arriva all’ultimo minuto di gara con IBR sul +4 e palla in mano, un’azione offensiva al limite dei 24, la palla non entra, l'ennesimo tep-out offensivo, la palla carambola nelle mani di cavallo pazzo Tartaglia che ha la buona idea di sparare subito da tre, coach Nannini vorrebbe sciogliersi sul parquet ma la palla entra e infiamma retina, pubblico e panchina, solo il coach si rinfresca vedendo indirizzarsi nettamente l'esito della partita a nostro vantaggio. Negli ultimi secondi va in atto la roulette dei tiri liberi convertiti con freddezza dai nostri ragazzi.

    Vittoria sofferta e meritata della squadra riminese che sabato finisce il girone di andata  affrontando un altra durissima trasferta in quel di Forlimpopoli.  Come sempre FORZA IBR


    pubblicata: 30/01/2014 ore 17:12


  • Under 13
     
    L’IBR Under 13 Elite si aggiudica il derby contro i Crabs: 60 a 51.


                Bella e importante vittoria sabato alla Bertola per la squadra Under 13 Elite dell’IBR contro la Basket Rimini Crabs.

    La partenza vede ambedue le squadre sbagliare molto, sarà per la tensione di un derby… La Crabs parte meglio, con un 4 a 0 che però l’IBR annulla poco dopo con i canestri di Barbarito, Semprini e Mazza, raggiungendo e superando i rivali così da chiudere il primo quarto avanti per 12 a 7. Nel secondo quarto la difesa dell’IBR comincia a funzionare (e questa sarà la chiave per tutta la partita: ben 51 palle recuperate alla fine!), Canarecci comincia ad ingranare e porta i suoi avanti per 32 a 21 all’intervallo.

    Protagonisti al ritorno dagli spogliatoi diventano anche Campajola e Morandi, che con la loro presenza e i loro rimbalzi danno sicurezza alla squadra. L’IBR è sempre in vantaggio di 9/10 punti e anche il terzo tempo finisce con un buon margine: 48 a 36.

    L’ultimo quarto vede la Basket Rimini tentare il tutto per tutto con Lonfernini e Rossi, nonostante una buona difesa su di loro di Mazza e Tonti, ma i canestri di Semprini e Canarecci permettono all’IBR di portare a casa il risultato.

    Da sottolineare la prova di un inarrestabile Canarecci (38 punti per lui alla fine, con 10 falli subiti, 15 recuperi e 4 assist), di Semprini (4 su 9 al tiro, 7 rimbalzi, 7 recuperi), di Campajola (3 su 4 al tiro, 6 rimbalzi, 10 recuperi), di Morandi (8 rimbalzi e 4 recuperi e finalmente una buona “presenza”). Molto bene la difesa di squadra che ha permesso, con così tanti recuperi e rimbalzi, di giocare molti palloni in attacco.

    Prossimo appuntamento domenica prossima per la difficile trasferta a San Lazzaro di Savena (BO), con inizio alle 16.45.

     

    TABELLINI: (12-7)(20-14)(16-10)(12-15)

    IBR: Frisoni, Canarecci 38, Barbarito 2, Tonti, Santini, Semprini Cesari 9, Coralli, Tognacci, Mazza 3, Morandi 2, Mari, Campajola 6. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Basket Rimini Crabs: Morolli, Renzi, Baroni 2, Lonfernini 15, Gobbi, Ghinelli, Chen 9, Veroni 6, Gamboni, Forcellini 5, Rossi 14. Istr. Luongo/Vitali.

     

    Vittoria per l’IBR in trasferta a Villa Verucchio contro il Villanova per il campionato Under 14 Regionale: 52 a 51.

    La prima parte della gara ha visto prevalere i padroni di casa che chiudono avanti all’intervallo per 27 a 16, contro un IBR svogliata ma anche stanca dalla partita del giorno prima.

    Finalmente i riminesi si svegliano e cominciano a difendere meglio e a sfruttare il contropiede. I rimbalzi e canestri di Morandi, Campajola, Canarecci e una tripla di Tonti permettono di rimontare e superare gli avversari. Si va sul più 4 con un tiro libero di Coralli, ma purtroppo per un tiro affrettato in attacco si rischia un po’ troppo. Infatti Guiducci del Villanova, completamente libero insacca la tripla del meno 1 a 23 secondi dalla fine. L’IBR però è brava a far terminare la partita con la palla in mano e a portare a casa il referto rosa sudando però le proverbiali sette camicie…

     

    TABELLINI: (11 12)(16-4)(14-23)(10-12)

    IBR: Frisoni 2, Canarecci 20, Bartoli 2, Petrucci, Barbarito 6, Tonti 5, Puliti, Coralli 3, Tognacci, Morandi 8, Mari, Campajola 6. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Villanova: Ferrari, Lombardi, Bollini 10, Fabbri 2, Sami, Mussoni, Guiducci 15, De Bartolomeo, Giordani 10, Buo 14. Istr. Meluzzi.


    pubblicata: 27/01/2014 ore 12:55


  • Under 14
     
    U14 Elite: IBR - Vis 2008 Ferrara 63-53
    27/01/2014

    Tabellino
     
    Ibr: Carasso 18, Vandi 7, Vincenzi, Chiari 2, Colombo 2, Frascio 4, Semprini, Giuliani, Tognacci 10, Carollo 5, Rossi E 15, Guziur. All. Oppi – Ass. Casoli
     
    Vis 2008 Ferrara: Pellizzola, De Marco 1, Castaldini 10, Natali 3, Pedocchi 2, Zanirato 29, Caputo, Franchella, Bacchilega, Boarini 2, Vallesani 6. All. Pellegrini
     
    Commento:
    Bellissima sfida alle Bertola tra Ibr e Vis 2008 che termina con 2 punti importantissimi per la classifica contro una diretta avversaria nella lotta delle prime 4 posizioni. Dopo un inizio equilibrato Ferrara sembra prendere un buon vantaggio portandosi sul +5 (12-17) con Zanirato immarcabile per la difesa riminese (29 punti a fine partita per il forte lungo ferrarese). Carasso ribatte però con 2 ottimi arresti e tiro e la frazione termina 17-20. Nel secondo quarto però l'inerzia passa ai padroni di casa che recuperano lo svantaggio e si portano addirittura sul +10 sull'ottimo inserimento dalla panchina di Carollo e Rossi; solo un canestro allo scadere dei ferraresi permette di ricucire le distanze (39-35). Nella ripresa l'Ibr parte confusa in attacco ma la difesa fa un ottimo lavoro e non permette a Ferrara di rimettere la testa avanti, Frascio e Guziur limitano i forti Castaldini e Zanirato, ben coadiuvati da tutta la squadra . Ferrara non torna mai sopra, grazie anche a 2 canestri di Tognacci che ridanno linfa all'Ibr. Nell'ultima frazione è la difesa a vincere con entrambe le squadre stanche ma con i nostri che con le ultime energie lottano su tutti i palloni concedendo solo 5 punti a Ferrara. 8 punti consecutivi di Enrico Rossi ci portano addirittura sul +10 finale. Al termine della gara il tabellone indica 63-53 IBR!! Ora l'ultima gara di andata sul campo di Ozzano Sabato prossimo.


    pubblicata: 27/01/2014 ore 09:23


  • Minibasket Pulcini
     
    2005 Itis bella gara con Coriano


    Bella sfida alla palestra ITI fra i 2005/06 dell'IBR di Roberto Ferrari e lo Junior Coriano. Un'ora di battaglia a viso aperto, con grande equilibrio e ottime azioni da una parte e dall'altra.  Buona partenza dell'IBR, grazie ai canestri di Proverbio, Peroni e Pecci, poi la reazione dei gialli corianesi, con un finale punto a punto che ha visto prevalere i bianchi IBR col punteggio di 30-26. Un ottima prestazione collettiva dal punto di vista dell'impegno e dell'entusiasmo mostrato, una bella partita!


    pubblicata: 23/01/2014 ore 11:51


  • 1º Divisione
     
    PRIMA DIVISIONE IBR - EAGLES MORCIANO 69 - 87
    22/01/2014

    C'era bisogno di un ulteriore passo in avanti dopo la sconfitta rimediata in quel di Forlimpopoli condita però da buona prestazione dei nostri ragazzi. Il passo è arrivato solo a metà. La nostra squadra dopo un primo tempo sottotono, è uscita dagli spogliatoi con un piglio diverso, con più aggressività e con scelte d'attacco più ragionate e meno frettolose. Il risultato però non è arrivato.

    Primo quarto targato equilibrio dove Zaghini, tra bombe, assist e penetrazioni tiene a galla la squadra di casa che finisce sotto solo di 2 alla prima sirena. Black out totale a inizio secondo periodo dove i ragazzi allenati da coach Nannini subiscono la forte difesa ospite e non segnano per oltre 5 minuti. Risultato: 18-2 di parziale ospite e Morciano avanti di 22, dopo un time-out e qualche rotazione della panchina, i riminesi si rimetto in scia con buoni contropiede e si va a metà sul -11.

    Negli spogliatoi ci pensa coach Nannini a svegliare i suoi che partono fortissimo con Bacci a rubare subito il pallone alla prima rimessa e ad appoggiare i due punti. È l'inizio di un'incredibile rimonta. Punto su punto l'IBR riduce il distacco e arriva fino al meno 2 con la bomba di Antonicelli con dedica speciale verso la tribuna. Qui però succede l'incredibile. Antonicelli in azione difensiva viene colpito al volto e sanguinante deve abbandonare il campo. Un minuto dopo Bevere cade rovinosamente a terra e batte la testa. Partita finita anche per lui (verrà trasportato in ospedale, ma niente di preoccupante). La squadra di casa rimane senza lunghi e la fisicità di Morciano comincia a farsi valere sotto le plance (due falli e canestro e un paio di tiri dalla media nel giro di 3 minuti). E quando anche capitan Rizzo che si vede fischiare il quinto fallo e di conseguenza si vede costretto ad abbandonare il match, i padroni di casa mollano definitivamente e gli ospiti prendono il largo. Finisce 69 a 87 per Morciano. Da elogiare comunque la grande reazione dei nostri ragazzi che dal -22 sono riusciti a rimontare fino al -2, ma per infortunio e per forse mancanza di esperienza non sono riusciti a dare lo strappo finale.


    pubblicata: 22/01/2014 ore 17:42


  • Under 13
     
    Bella vittoria per gli Under 13 Elite IBR contro la Vis 2008 Ferrara.


    Partenza sprint al PalaAngels per l’IBR che sorprendono i ferraresi con un inizio folgorante: 18 a 0 nei primi minuti della gara, concedendo agli emiliani solo un canestro su azione nei primi dieci minuti di gioco. La coppia di esterni Canarecci e Dall’Olio sembra inarrestabile, ma è tutta la squadra che produce una buona difesa e buone conclusioni.

    Il secondo quarto vede i ferraresi risvegliarsi e giocarsi la frazione punto a punto. Buone le iniziative di Morandi per l’IBR, purtroppo non finalizzate.

    Al ritorno dagli spogliatoi i ferraresi cominciano a rimontare, complice un po’ di stanchezza dei riminesi, e arrivano a – 5 lunghezze dall’IBR.

    A cinque minuti dalla fine però i ferraresi finiscono la benzina e Semprini Cesari con una bomba chiude la partita. Bene anche Tonti, Coralli e Campajola

    Prossimo impegno il derby con la Crabs che si disputerà alla palestra Bertola sabato 25 con inizio alle ore 17.00.

     

     

     

    TABELLINI (27-6)(8-10)(12-19)(18-8)

    IBR: Canarecci 21, Dall’Olio 16, Bartoli, Barbarito 2, Tonti 2, Santini 2, Semprini Cesari 9, Coralli 2, Tognacci, Morandi, Mari, Campajola 8. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Vis 2008 Ferrara: Benetti 4, Mauri 3, Vivaldi 2, Bacilieri 10, Leprotti 4, Tuccillo 5, Rega, Golfieri 4, Pastorello 8, Missanelli, Veronese, Tongue Zuko 3. Istr. Spettoli.


    pubblicata: 20/01/2014 ore 11:13


  • Under 14
     
    U14 Elite: Caossi Forli - IBR 58-80
    19/01/2014

    Tabellino
    Ibr: Carasso 13, Vandi 6, Bugli 9, Chiari 6, Colombo 15, Frascio 3, Semprini 2, Giuliani 2, Tognacci 17, Carollo 7, Rossi G. All. Oppi – Ass. Casoli
     
    Commento:
    Buona prova anche a Forli, sponda Caossi, per i nostri U14 che vincono 80-58 contro una squadra intensa e che gioca un buon basket. L'inizio è tutto ospite anche se Forli non demorde e solo negli ultimi minuti l'Ibr prende vantaggio (21-13). Nel secondo periodo però la forza dei riminesi prende il sopravvento e Carasso conduce i suoi oltre i 20 punti di vantaggio all'intervallo che si chiude col canestro di Semprini (47-24). Dopo un opaco inizio di secondo tempo parte lo show di Colombo che, nella sua Forli, è l'autentico Mvp del match con 10 punti nel terzo periodo e ottimi rimbalzi catturati, 16 alla fine per lui. L'Ibr si trova a +30 all'ultima pausa. Nell'ultimo periodo il Caossi non demorde e vuole ricucire le distanze, i riminesi mollano un po la presa ma Tognacci(17 punti e 20 rimbalzi) riporta i suoi sopra i 20 punti di vantaggio. Prossima sfida contro la fortissima Vis Ferrara Domenica alle Bertola.


    pubblicata: 19/01/2014 ore 18:35


  • Under 13
     
    Trasferta vincente per l’IBR Under 13 Elite a Cento: 81-37


    Lunga ma proficua trasferta a Cento per gli Under 13 Elite dell’IBR, che tornano a casa con il referto rosa.

    La gara non è stata subito facile per i riminesi, nonostante la bomba a segno nella prima azione di Campajola. Poca grinta e percentuali scarse al tiro permettono al Cento di rimanere in partita per i primi due quarti di gioco. Solo nella seconda parte della partita i riminesi si ricordano di avere un cuore e incominciano a combattere tutti insieme, soprattutto in difesa dove riescono a recuperare molti palloni (Canarecci addirittura 23…, più ottime percentuali al tiro). Buona prestazione anche di Semprini Cesari, Tonti, Campajola (8 rimbalzi, 5/8 al tiro, 3 recuperi e 1 assist) e Morandi (12 rimbalzi, 4 recuperi, 1 stoppata).

    Prossimo impegno per il campionato Under 13 Elite domenica mattina alle ore 11.30, prima di ritorno, contro il Vis 2008 Ferrara, al PalaAngels.

     

    TABELLINI: (15-14)(12-14)(3-17)(7-36)

    IBR: Canarecci 34, Dall’Olio 2, Bartoli, Barbarito 2, Tonti 9, Semprini Cesari 8, Urbinati 5, Coralli 4, Tognacci, Morandi 6, Mari, Campajola 11. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Benedetto 1964 Cento: Busi, Carletti, Filippini, Fiocchi, Fortini 8, Gilli, Minelli, Ramponi 6, Roncarati 9, Benedetti 6, Vannini 4, Vermeti. Istr. Presti/Grotto.

     

    Bella partita domenica pomeriggio alla palestra della Polisportiva Stella per il campionato Under 14 Regionale. Alla fine la spunta l’IBR per 65 a 53, conducendo la gara fin dai primi minuti, ma onore delle armi alla Stella che è stata sempre col fiato sul collo dell’IBR senza mollare mai. Prossimo appuntamento per il campionato Under 14 Regionale lunedì 20 alle ore 16.15 al PalaAngels contro il Santarcangelo B.

     

    TABELLINI: (18-22)(8-16)(13-6)(14-21)

    IBR: Frisoni, Canarecci 23, Dall’Olio 11, Petrucci 2, Tonti 1, Puliti, Marocchi, Santini 5, Urbinati 2, Morandi 8, Mari, Campajola 13. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Pol. Stella: Brunelli 8, Scotti, Prinzler, Perazzini2, Giovanetti 5, Vox 13, Gueli, Tricarico, Leali 13, Morri 2, Bianchi 6, Briganti 4. Istr. Amadori/Padovani.


    pubblicata: 14/01/2014 ore 11:16


  • Under 14
     
    U14 Elite: IBR - Fulgor Forli 68-31
    13/01/2014

    Tabellini
     
    IBR: Carasso 10, Vandi 4, Bugli 7, Chiari 2, Colombo 4, Frascio 6, Guziur 14, Giuliani 2, Tognacci 14, Carollo, Brolli 4. All. Oppi – Ass. Casoli
     
    Fulgor Forli: Vitali 5, Panzavolta 2, Rossi, Vespignani, Gaudenzi 2, Calabrese 5, Piazza, Flamigni, Fattorini, Maroncelli 1, Battistini 2, Panbianco 14. All. Agnoletti
     
    Commento:
    Comincia benissimo l'anno per gli Under 14 che battono agevolmente la Fulgor Forli per 68-31. Fin dall'inizio Tognacci e compagni tengono alta l'intensita' e colpiscono la difesa forlivese con intelligenza. Il primo allungo importante si ha verso metà secondo periodo con la maggior prestanza dei riminesi che con l'ottimo Guziur si portano sopra i 20 punti di vantaggio chiudendo sul 39-14 col canestro di Frascio. Il rientro dagli spogliatoi e' buono per i forlivesi che provano a reagire ma i riminesi non ci stanno: Carasso e Vandi riallontano gli ospiti con ottime soluzioni anche da fuori. Guziur e Tognacci continuano a dominare sotto canestro e anche l'ingresso di Brolli (primi 4 punti in campionato) e Giuliani porta sostanza all'attacco dei padroni di casa. Prestazione convincente per i ragazzi IBR che rimangono nelle prime posizioni di classifica. Settimana prossima (Sabato 18) saranno di scena a Forli, questa volta in casa del Caossi.


    pubblicata: 13/01/2014 ore 09:23


  • 1º Divisione
     
    PRIMA DIVISIONE IBR - SIGNORINI CASTROCARO 71 - 36
    10/01/2014

    Parziali (17-10; 14-7; 21-7; 19-12)

     

    IBR: Erebara 2, Lucchetti 3, Sansone 4, Zaghini 24, Bacci 14, Bevere 8, Tosi 2; Rizzo 8, Vannucci 1; Giungi 5; all. Nannini, ass. Agostini.

     

    Vittoria netta e incoraggiante per i ragazzi di IBR nella sesta giornata d'andata del campionato di prima divisione.

    La partita inizia nel segno dell'equilibrio e gli avversari sfruttano i vari tiri liberi concessi per i falli commessi dai nostri ragazzi per rimanere in scia; l'attacco della squadra riminese però  gira creando ottimi tiri sul perimetro per tutti e con due triple a segno per Zaghini si va alla prima pausa con un piccolo vantaggio di 7 punti.

    Il primo strappo importante avviene nel secondo quarto quando si accendono Bacci e Rizzo serviti  con puntualità svizzera dai compagni di squadra, i due riminesi  sono in serata magica e infilano, con Lucchetti che si unisce alla festa, 5 delle 13 bombe di serata nel secondo periodo dando una netta direzione alla partita. La difesa lavora bene e si arriva all'intervallo lungo con un confortevole vantaggio di  15 punti.

    Negli spogliatoi i ragazzi si confrontano e le voci dei  veterani si fanno sentire, nessuno vuole ripetere un terzo quarto come quello che è costato la vittoria nella giornata precedente contro Cesenatico. Purtroppo però il primo minuto e mezzo della ripresa è un copione già visto e rivisto più volte; gli avversari si rifanno sotto subito, aiutati da tiri affrettati e qualche sanguinolenta palla persa dei nostri giocatori e coach Nannini è costretto a chiamare time-out. Mossa che paga subito i suoi dividendi, infatti i ragazzi caricati di nuova linfa dalle parole del coach, entrano in campo con tutt’altro spirito. Questo è il quarto decisivo!

    I rimbalzi di Bevere e le scorribande offensive di Rizzo guidano l'allungo dei  nostri, seguiti a ruota dalle bombe di Bacci, che segna quattro dei suoi cinque tentativi dall'arco, e di Zaghini che regalano il + 28 chiudendo virtualmente la partita.

    Inizia cosi l'ultimo quarto, dove trovano spazio tutte le rotazioni ed il cospicuo vantaggio dei padroni di casa permette di gestire la partita a piacimento. Finisce 71 a 36, una vittoria che da molto coraggio in vista dei duri impegni futuri della squadra.

    Nella prossima giornata la squadra riminese giocherà a Forli, in casa di una delle favorite per il salto di categoria, siamo sicuri che grazie a quest'ultima vittoria e ai duri allenamenti in settimana i nostri giocatori  sapranno regalarci un'altra gioia!! come sempre  FORZA IBR!!!!!


    pubblicata: 10/01/2014 ore 16:17


  • Under 14
     
    U14 Elite al Torneo Zanatta!!
    31/12/2013

    Bellissima esperienza al Torneo Zanatta per i nostri ragazzi dell'U14! Il torneo, svoltosi a Venezia e treviso, è giunto alla 16° edizione ed è una delle principali manifestazione per la categoria U14 con squadre tra le piu forti d'Italia. Sapevamo che il livello era molto alto e proprio per questo abbiamo voluto confrontarci con i migliori. Una esperienza sportiva ed umana che rimarrà certamente nei ricordi dei nostri ragazzi.

    Questo il resoconto delle 5 partite:

     

    Girone New Venice

     

    Armani Jeans Milano – IBR 69-39

    Ottima gara per i nostri ragazzi all'esordio che, dopo lo scotto iniziale per la caratura dell'avversario (0-10), entrano in partita e tengono botta fino a metà terzo quarto (34-43), trascinati da Tommy Carasso, poi la maggior fisicità e bravura dei milanesi ci fa chiudere sul -30.

     

    Nuovo Basket Pordenone – IBR 63-38

    Seconda gara nella prima giornata ci vede partire stanchi e chiudere con un risultato bugiardo. E' Pordenone a fare la gara ma rimaniamo incollati per tutti i primi 3 quarti. La gara si decide al '27: riusciamo a ricucire lo svantaggio fino al 25-28 ma qui non riusciamo a mettere il piede avanti con vari errori, Pordenone piazza un 6-0 in un minuto che ci fa tornare sul -9 all'ultima pausa. Non abbiamo piu le forze per reagire e un parziale di 0-18 negli ultimi 5 minuti ci condanna ad un -25 finale

     

    IBR- Verona 54-50

    Nella gara che decideva la 3° posizione partiamo scarichi, Verona va avanti anche in doppia cifra ma siamo bravi a ricucire le distanze. -8 all'intervallo sembrano difficili da recuperare in una partita a punteggio basso ma con una buona difesa torniamo vicini al '30 (36-38). nell'ultima frazione carasso di prende la squadra in mano ma sono Carollo ed Enrico Rossi a mettere i canestri decisivi per il 54-50 finale

     

    Semifinale 9/12 posto

    Crabs Rimini – IBR 71-40

    Ci si giocano le posizioni dal 9° al 12° posto ma siamo davvero stanchi e crolliamo già nella prima frazione, dove i Crabs entrano invece determinati a vendicare la sconfitta in campionato e non mollano neanche gli ultimi minuti.

     

    Finale 11/12 posto

    IBR – Reyer Venezia 2001

    Nell'ultima gara ci troviamo di fronte una selezione di ragazzi del 2001 in cui spiccano 2/3 individualità molto promettenti. Entriamo subito determinati e imponiamo un bel ritmo per essere la 5° partita in 4 giorni. Bugli Mvp della gara con 14 punti, ben coadiuvato da Tognacci (19 pt e 15 rimb) e da tutto il resto della squadra. Si chiude il torneo all'11° posto su 16 squadre partecipanti. L'Armani Jeans, incontrata la prima giornata, si aggiudica meritatamente il torneo in finale sulla Bsl San Lazzaro.     


    pubblicata: 31/12/2013 ore 11:59


  • Under 13
     
    Buon quarto posto per gli Under 13 al Torneo di Fano


    Ottima esperienza per gli Under 13 a Fano nell’ormai tradizionale Torneo Natalizio, vinto quest’anno dalla VL Pesaro (ex Scavolini), che ha sconfitto in finale l’Eurobasket Roma.

    Dopo aver vinto il proprio girone superando Stamura Ancona (61 a 51) e Lupo Pesaro (97 a 13), i riminesi hanno affrontato nei quarti di finale il Porto S. Giorgio. Partita dura ma vinta d'autorità, con un Canarecci sontuoso: 39 punti per lui alla fine, nonostante la marcatura dell’altissimo Felici (1,90). 64 a 51 per l’IBR il punteggio all’ultima sirena.

    Nel pomeriggio l'IBR ha affrontato in semifinale la forte Eurobasket Roma, lottando per tre quarti e mezzo alla pari, rimanendo in partita quasi fino alla fine, nonostante abbia giocato praticamente senza Canarecci e Campajola, limitati dai falli (alcuni diversamente interpretabili). L'infortunio al ginocchio di Sulayman Mazza, al quale va un grande in bocca al lupo per una pronta guarigione, ha complicato ancor di più la situazione e i riminesi si sono dovuti accontentare della finale per il 3°/4° posto, uscendo sconfitti, ma a testa alta, per 62 a 45. Buone le prove di Urbinati e Dall’Olio. Peccato perchè l'Eurobasket Roma era tranquillamente alla portata dei riminesi, se avessero giocato al completo…

    La finale di consolazione ha posto di fronte ai riminesi un Fano più motivato e la partita è terminata con la squadra di casa vincente per 97 a 56.

    Tirando le somme una positiva esperienza, un buon 4° posto, dietro le fortissime VL Pesaro e Fano, quest’ultima con il "solito" miglior giocatore del torneo Bargnesi e il rinforzo cattolichino Giorgi.

    Il gruppo IBR ha dimostrato di essere compatto e unito, e pronto per combattere anche in altri tornei parimenti impegnativi. Un caldo ringraziamento va infine ai genitori che hanno collaborato per i trasporti e tifato fino alla fine.

    Ora un po' di meritato riposo per ricaricare le pile e poi dal 7 gennaio, di nuovo sotto con gli allenamenti.

    Prossimo impegno per il campionato Under 13 Elite a Cento sabato 11 gennaio alle 17.30.

    Buon 2014 a tutti!

     


    pubblicata: 31/12/2013 ore 11:36


  • Under 13
     
    Due vittorie per gli under 13 al Torneo di Fano


    Due buone partite per gli Under 13 dell’IBR al Torneo di Fano questo pomeriggio. Si inizia contro la Stamura Ancona, buona squadra ma che viene affrontata subito con il giusto cipiglio da Tognacci e compagni. Buona difesa, contropiede e gioco d’insieme le armi che hanno portato ad una vittoria abbastanza agevole dei riminesi. Peccato per qualche “black out” che ha permesso agli anconetani di recuperare, pur non raggiungendo mai i riminesi. Senza storia la seconda vittoria contro il Lupo Pesaro, che permette all’IBR di finire al primo posto nel proprio girone così da affrontare il Porto S. Giorgio domani alle 11.45, sempre al Palasport di via S. Lazzaro.


    pubblicata: 27/12/2013 ore 21:52


  • Under 14
     
    U14 Elite: BSL - IBR 81-41
    23/12/2013

    BSL San Lazzaro: Recchia., Malverdi 7, Venturoli 23, Salvardi 9, Barattini 17, Tobia 2, Campedelli 5, Venturi 2, Giorgio, Muzzi 10, Zambon 4, Stefanelli 2. All. Rocca.

    IBR Rimini: Rossi G., Carasso 4, Bugli, Vincenzi 8, Frascio 8, Rossi E. 3, Brolli, Chiari, Tognacci 12, Giuliani 3, Guziur 1, Carollo 2. All. Oppi - Ass. Casoli.

    Commento:

    La striscia di vittorie dell'Ibr si ferma contro la corazzata San Lazzaro. Ci aspettavamo una partita difficile e il timore di incontrare la squadra piu forte del girone ci fa partire contratti e molli in difesa, concedendo troppi canestri facili ai padroni di casa. Tognacci prova a tenere a galla i compagni ma la differenza è tanta e il primo periodo si chiude sul 25-10. Nella seconda frazione si cerca di arginare i bolognesi ma una grandinata di bombe si abbatte sui riminesi: 7 canestri da 3 dei bolognesi nel periodo, di cui un 4/4 dell'mvp della gara Venturoli, portano San Lazzaro avanti 49-19 all'intervallo. I riminesi provano una reazione giocando alla pari il secondo tempo, Frascio e Vincenzi trovano canestri contro la sempre aggressiva difesa di casa, ma ormai i giochi sono fatti. Il finale dice giustamente 81-41 San Lazzaro, primo tempo da giocare con minor timore ma la differenza resta comunque tanta tra Bsl e le altre squadre del girone. Ora ci prepariamo al Torneo Zanatta dal 27 al 30 Dicembre.


    pubblicata: 23/12/2013 ore 10:28


  • Under 13
     
    IBR Under 13 sconfitta in casa.


    Sabato Rimini ha affrontato la Scuola Basket Ferrara, un avversario ostico e forte fisicamente. La partenza non è stata a favore dei padroni di casa, che concedono troppi rimbalzi offensivi agli avversari e sprecano buone opportunità in attacco, sbagliando canestri solitamente segnati. Il risultato è che Ferrara è avanti di 13 a metà partita. Il terzo quarto vede finalmente la reazione dei padroni di casa, con un Canarecci scatenato e coadiuvato da Mazza, impegnato anche in difesa sul forte Biolcati. L’IBR alza l’intensità con la difesa, recupera palloni (ma anche ne perde…) e ritorna in partita avvicinandosi ai ferraresi. Finalmente si vede qualche contropiede con buone conclusioni trovando così fiducia nei propri mezzi. I riminesi continuano la rimonta nell’ultimo quarto arrivando sul meno 2 a un minuto dalla fine ma l’aggancio, non riesce e anche l’ultimo tiro da tre esce. I riminesi escono sconfitti ma a testa alta da questa battaglia. Buona la prova per il carattere dimostrato negli ultimi minuti, ma troppi rimbalzi concessi e troppe palle perse banalmente.

    Prossimo impegno il prestigioso Torneo di Natale a Fano, dal 27 al 29 dicembre.

     

    TABELLINI: IBR 51 - S.B. Ferrara 54 (13-18)(6-14)(17-10)(15-12)

    IBR: Canarecci 27, Dall’Olio 2, Bartoli, Tonti, Semprini Cesari 3, Urbinati 5, Tognacci, Mazza 12, Morandi, Mari, Campajola 2, Santini. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Scuola Basket Ferrara: Xia Zi, Targa, Trinca, Mazzi 2, Rosignoli, Cassetti 8, Di Giusto 2, Rimessi 6, Ferraro, Biolcati 33, Fiorentini 3, Glintos. Istr. Mardegan/Galante.


    pubblicata: 23/12/2013 ore 10:13


  • Tornei
     
    4 Memorial Fabbri 2014


    Partirà dal 3 al 6 gennaio 2014 il 4 Memorial Fabbri 2014. Torneo per rappresentative regionali under 15 maschili (8 squadre ), femminili (10 squadre) e under 17 per società( 8 squadre ). Si disputeranno 65 partite in 8 palestre e un clinic allenatori il 5 gennaio mattina alla Palestra Carim. In eventi la sezione Memorial Fabbri con gironi, la brochure e aggiornamento dei risultati.


    pubblicata: 22/12/2013 ore 18:54


  • Under 14
     
    U14 Elite: IBR - International Imola 87-41
    16/12/2013

    Tabellini
     
    Insegnare Basket Rimini: Carasso19, Vandi 2, Vincenzi 4, Bugli 6, Rossi E, Frascio 8, Chiari 8, Guziur 10, Tognacci 19, Rossi G 2, Semprini 4, Giuliani 4. All. Oppi – Ass. Casoli
     
    International Imola: Wiltshire, Biondi, Minghetti 1, Spinosa 13, Zaccherini, Poli 2, Landini 2, Ricci Lucchi 3, Sentimenti 9, Casella 1, Monti 3, Alvisi 7. All. Montanari.
     
    Commento:
    Altra convincente prestazione per l'Ibr che sconfigge agevolmente Imola per 87-41. Fin dalle prime battute i riminesi mettono in campo grinta e determinazione che non lasciano scampo agli ospiti, dalla panchina entrano gli ottimi Vandi e Chiari che tengono alto il ritmo e si termina il primo tempo gia con la vittoria in tasca (51-16). Nella ripresa la musica non cambia e il gioco dei padroni di casa non tende a calare: buone soluzione offensive, tra i migliori Tognacci e Guziur, difesa aggressiva e tanta corsa per i nostri ragazzi. L'intensita' non scende neanche nell'ultima frazione dove Giuliani e Semprini continuano a perforare la difesa ospite. Prossima sfida Sabato 21 nel campo dell'imbattuta San Lazzaro prima della pausa natalizia che ci vedra' impegnati al Torneo Zanatta a Treviso/Venezia.


    pubblicata: 16/12/2013 ore 09:33


  • Under 13
     
    IBR vittoriosa a Forlì contro il Ca’ Ossi per il campionato Under 13 Elite.


    Una buona prova per l'IBR a Forlì contro una squadra ben organizzata e con ottime individualità, ma con solo una partita vinta ad oggi.

    I riminesi partono bene difendendo con intensità, sporcando e rubando palloni con Campajola, Dall’Olio e Canarecci attenti in difesa, palloni trasformati in contropiedi vincenti anche dal miglior Barbarito della stagione. Un elogio particolare a quest’ultimo che ha lavorato duramente in difesa sul pericoloso playmaker forlivese Gorini e ha colpito duro anche in attacco (8 su 10 al tiro). Bravo anche Canarecci finalmente in versione tutto fare, dove oltre a realizzare punti in attacco coinvolge i compagni e trova anche 12 assist. Purtroppo però l’IBR non riesce a scappare prima dell'intervallo a causa di alcune dormite in difesa.

    Al rientro dagli spogliatoi i riminesi approfittano del calo degli avversari, e riescono ad allungare il distacco con i rimbalzi di Urbinati e l’atletismo e le folate di Mazza, toccando anche il +25. Peccato che negli ultimi minuti della gara sia calata l’intensità e l’attenzione permettendo ai forlivesi di ridurre la differenza.

    Una prova che deve servire per prendere consapevolezza nei propri mezzi e affrontare le prossime partite con fiducia, anche se la strada è ancora molto lunga.

    L’IBR torna da questa trasferta con la convinzione che se difende come può, per tutta la partita , ogni gara è alla sua portata.

    Prossimo appuntamento per l’Under 13 Elite sabato 21 alla palestra Carim contro il Basket Club Ferrara. Palla a due alle ore 19.00.

     

     

    TABELLINI: Ca’ Ossi 66-IBR 83 (13-22)(19-18)(12-19)(22-24)

    IBR: Canarecci 26, Dall’Olio 12, Barbarito 17, Tonti, Santini, Urbinati 6, Coralli 2, Tognacci, Mazza 13, Morandi, Mari, Campajola 7. Istr. Lombardini/Cappelli.

    CA’ OSSI: Ghetti 2, Raffoni 6, Amadio, Armuzzi, Sanzani 6, Panzavolta 13, Agatensi 2, Menguzzi, Pruni, Gorini 6, Ravaioli 31, Renzi. Istr. Santarelli/Rieschi.


    pubblicata: 14/12/2013 ore 19:45


  • Tornei
     
    IV Memorial Fabbri
    03/01/2014

    In allegato le brocure ufficiali:

     

    Under 15 maschile e femminile

    Under 17 maschile


    pubblicata: 13/12/2013 ore 13:41


  • 1º Divisione
     
    PRIMA DIVISIONE IBR - STELLA 70 - 65
    11/12/2013

    Parziali (13-9; 18-15; 14-14; 15-22; 10-5)

     

    IBR: Tartaglia 1, Lucchetti 2, Sansone 12, Zaghini 5, Calisesi, Bacci 6, Bevere 20, Rizzo 17, Matricardi, Antonicelli 7; all. Nannini, ass. Agostini.

    STELLA:  Cupioli 13, Vannucci, Garbellotto 7, Villa 21, Ridolfi 18, Zou, Antonioli, Morolli 4, Ahmed 2; all. Ferro.

     

    Prima storica vittoria ufficiale per la senior IBR, c’è voluto un supplementare ed una partita mai scontata per scrivere i primi due punti in classifica; i ragazzi di coach Nannini hanno avuto buone reazioni nei momenti chiave dell’incontro poi sono stai attenti nel  gestire i minuti finali.

    Inizia con un IBR che studia un po’ troppo l’avversario e si trova sotto di 6 dopo tre minuti ed arriva solo al quarto il primo canestro con Bevere; dopo aver preso le misure alla Stella, che non risulterà mai doma, il primo periodo si chiude coi padroni di casa in controllo; nel secondo gli ospiti si sistemano in campo con una zona allungata che mette in difficoltà gli attacchi dei nostri e solo nella seconda parte di frazione IBR riesce a trovare le collaborazioni giuste ma intanto Zaghini e Antonicelli si caricano di tre falli e alla metà si va negli spogliatoi con sette punti di vantaggio IBR.

    La ripresa è caratterizzata da buone manovre offensive IBR che però evidenziano alcune difficoltà in difesa sugli esterni della Stella, che resta agganciata con alcune scelte individuali e molti tiri liberi; anche nell’ultimo quarto, i biancorossi continuano a faticare sulle penetrazioni in area e gli ospiti vanno in bonus a sette primi dal termine. Con Zaghini e Antonicelli presto fuori per falli, ci pensa capitan Rizzo a tenere insieme i pezzi e a gestire i palloni difficili, finirà in tripla doppia con 17 punti, 11 rimbalzi e 10 falli subiti.

    Sono gli avversari a non mollare e si arriva a un minuto dal termine con soli due punti di vantaggio IBR, dopo un time-out e palla in mano la Stella confeziona un gioco da 3 punti, sul rovesciamento Rizzo penetra, va in lunetta e realizza un solo punto, poi altre due azioni nulle prima del supplementare; qui sale in cattedra Bevere che con 6 punti consecutivi (doppia doppia per lui con 20 punti e 19 rimbalzi) chiude un match che si sarebbe dovuto controllare meglio ma resta la grande reazione d’orgoglio nei momenti clou dell’incontro. Buona prestazione di quantità anche per Sansone e un encomio a Lucchetti che si prende due rimbalzi in attacco nelle ultime due azioni offensive della partita proprio quando non te lo aspetti!

    Ora si va in terra di San Marino per un’altra trasferta difficile. Appuntamento mercoledì 18 dicembre contro La Fiorita. Non mancare…


    pubblicata: 11/12/2013 ore 16:03


  • Under 13
     
    Difficile vittoria per l’IBR U13 nel campionato Under 14 regionale.


    L’IBR la spunta di poco contro i cugini del Santarcangelo “A” nel derby per il campionato Under 14 Regionale. I Riminesi riescono a portarsi in vantaggio, non senza difficoltà, commettendo però errori ingenui soprattutto negli ultimi passaggi a canestro.

    Nonostante ciò i padroni di casa chiudono il primo tempo avanti per 24 a 10 con un buon Campajola, nonostante la non perfetta forma fisica. Il Santarcangelo di Bronzetti e Galassi esce meglio dagli spogliatoi mentre l’IBR ha un po' le idee confuse. Infatti dopo aver chiuso ancora in vantaggio il 3° tempino per 32 a 18, nel quarto periodo IBR si spegne un po’, eccenzion fatta per “Sgheib” Morandi finalmente presente e l’unico a disputare un buon quarto. Nel finale Santarcangelo si fa sotto recuperando punto dopo punto e arrivando a -3 a 30 secondi dalla fine, ma sbagliando due triple per acciuffare il pareggio. Comunque complimenti al Santarcangelo per non aver mollato. Prova opaca per l’IBR che forse risente ancora del colpo preso da Ravenna e manca di concentrazione e cattiveria per tutta la partita. Ma le partite incombono e il prossimo appuntamento, per il campionato Under 13 Elite, è a Forlì, giovedì alle 19 contro il forte Ca’ Ossi. Un'occasione fondamentale per cambiare rotta.

    TABELLINI: IBR 36 – SANTARCANGELO “A” 33 (7-5)(17-5)(8-8)(4-15)

    IBR: Frisoni, Dall’Olio 2, Bartoli 2, Barbarito 2, Puliti, Santini, Urbinati 10, Tognacci 4, Mazza 2, Morandi 7, Mari, Campajola 7. Istr. Lombardini/Cappelli/Angotti.

    Santarcangelo “A”: Grassia 2, Pesaresi 1, Malatesta 5, Della Rosa 4, Carichino, Pinzarrone 9, Tonadini 5, Pacaj 2, Ventriglia, Gentili, Salvi 2. Istr. Bronzetti/Galassi.

     


    pubblicata: 10/12/2013 ore 15:28


  • Under 13
     
    IBR vs Compagnia dell'Albero Ra


    L’IBR Under 13 Elite sabato si è trovata ad affrontare i campioni in carica della Compagnia dell’Albero Ravenna, una squadra molto ben organizzata in difesa e talentuosa in attacco.

    I primi minuti sono subito difficili per i padroni di casa che soffrono l’aggressività costante  degli ospiti, ma dopo il timeout i riminesi riescono ad entrare in partita nonostante i canestri facili sbagliati da sotto. Questi errori e le troppe palle perse tolgono fiducia all’IBR e la partita sembra già sfuggire di mano.

    Nel secondo tempo l’IBR cerca una reazione, ma i ravennati sono molto esperti e attenti: puniscono in contropiede ogni minima disattenzione. Peccato perchè, visti i primi minuti, sembrava che l’IBR potesse giocarsela, ma le troppe leggerezze e la poca cattiveria in difesa si pagano caro contro una squadra così forte.

    Prossimo impegno per il campionato Under 13 Elite, giovedì a Forlì contro il Ca’ Ossi, alle ore 19.00


    pubblicata: 10/12/2013 ore 13:40


  • Under 14
     
    Pontevecchio vs IBR 32 89


     

    Tabellini

     

    Pontevecchio Bologna: Minerva, Budriesi 2, Ferrini, Spiritelli, De Luca 2, Cremonini 2, Mercanti 2, Vignoli, Minerva, Piscaglia 6, Soureyran 3, Conti 15. All. Lepore

     

    Insegnare Basket Rimini: Carasso 21, Vincenzi 3, Bugli 2, Rossi E 6, Frascio 8, Chiari 6, Colombo 7, Guziur 7, Tognacci 20, Rossi G, Semprini 5, Giuliani 4. All. Oppi – Ass. Casoli

     

    Commento:

    Prestazione superlativa per l'Ibr che vince sul campo del Pontevecchio per 89-32. L'atteggiamento è perfetto nel primo periodo, che si chiude 25-5 per i nostri ragazzi, con Tognacci eGuziur a trovare ottimi canestri e la difesa tenere a bada il temuto Conti. Nella seconda frazione gli ospiti tengono altissima l'intensità che non scende mai anche grazie all'ottimo apporto della panchina. Si raggiunge il massimo vantaggio (22-80) a fine terzo periodo con 33 punti nella frazione, guidati saggiamente in attacco da Carasso ma con tutti i ragazzi che danno il loro contributo. La partita si chiude sul canestro di Semprini per il 32-89 finale. Prossima sfida Sabato 14 in casa contro Imola


    pubblicata: 10/12/2013 ore 13:39


  • Under 13
     
    Under 14 Regionale: sconfitta a Riccione per l’IBR.


    Un Insegnare Basket Rimini a corrente alternata quello presentatosi a Riccione, in grado di partire bene nonostante la zone press degli avversari e di portarsi in vantaggio per 15 a 10 nel primo quarto, ma assente in difesa a tratti molto ampi concedendo facili conclusioni sotto canestro ai padroni di casa.

    Rimini prova a reagire anche nella ripresa, ma le continue disattenzioni in difesa, le troppe palle perse e gli errori sotto il tabellone non permettono di raggiungere il Riccione.

    Un vero peccato perché, nonostante la differenza di età, i ragazzi di Lombardini e Cappelli hanno dimostrato di potersela giocare anche con una squadra fisica e ben organizzata in difesa, pagando dazio però sul piano dell’esperienza e della continuità.

     

    TABELLINI: Riccione 71 – IBR 61 (22-22)(18-5)(17-16)(14-18)

    IBR: Frisoni, Canarecci 13, Dall’Olio 5, Bartoli, Tonti 5, Santini, Urbinati 15, Mazza 8, Morandi 4, mari, Campajola, Puliti. Istr. Lombardini, Cappelli.

    RICCIONE: Badioli N. 6, Buscarini, Badioli E. 8, Carlini 7, Porrati 1, Gashi, Rinaldi 33, Martinucci 5, Rambelli, Carlini, Chen 9, Canini 2. Istr. Brienza, Darderi.

     

     

     


    pubblicata: 06/12/2013 ore 09:58


  • Minibasket Esordienti
     
    Esordienti 2002: buona la prima


    E' iniziato nel modo migliore il campionato degli Esordienti 2002 di Morri.

    Ieri con un'ottima prova di tutta la squadra i biancorossi riminesi già nel primo quarto hanno preso un largo vantaggio grazie alla precisione al tiro e ai tanti paloni recuperati. Sugli scudi Alili Lundrim che segna 8 punti sbagliando praticamente nulla. Nel secondo quarto non c'è stata la reazione della squadra locale anche perchè i nostri ragazi sono concentrati in difesa e in attacco con un Tricarico molto concreto aumentano il divario.

    Negli ultimi due periodi la storia della partita non cambia e i nostri possono festeggiare davvero un bell'esordio.

    Ottima prova di tutta la squadra, ora il prossimo impegno sarà Mercoledì 18 a Villa Verucchio.


    pubblicata: 04/12/2013 ore 09:17


  • 1º Divisione
     
    PRIMA DIVISIONE CNO - IBR 80 - 46
    03/12/2013

    Parziali (22-17; 24-7; 13-12; 21-10)

    IBR: Tartaglia, Sansone 6, Zaghini 15, Calisesi, Bacci 2, Bevere 1, Rizzo 6, Vannucci 3, Franzoso, Antonicelli 13; all. Nannini.

    CNO:  Roberti 7, Donati 8, Ricci 3, Fornari 16, Tomassini 16, Nicoletti 16, Piscaglia 8, Tassinari 6; all. Teodorani.

     

    Il cuore non è bastato. I nostri ragazzi nella loro seconda uscita si sono dovuti inchinare allo strapotere del CNO Santarcangelo. Risultato finale 80-46 per i padroni di casa. Uno strapotere tecnico fisico che alla lunga su un parquet a dir poco scivoloso del PalaAngels è valso due punti meritati.

    Primo quarto sulle note dell’equilibrio con Antonicelli da una parte per l’IBR e Tomassini dall’altra a suon di bombe, si rispondono a vicenda colpo su colpo. Ottima la prestazione nel primo quarto anche di Zaghini e Rizzo che con le loro fucilate dai 6 e 75 tengono in vita l’IBR, che intanto con una difesa asfissiante cerca di contenere l’imponente forza fisica sotto le plance e le incredibili percentuali oltre l’arco e dalla media di Santarcangelo (nelle prime 8 azioni 100% dal campo). Il primo quarto termina 22-17.

    Il secondo quarto comincia all’insegna dei padroni di casa che azione su azione, canestro su canestro costruiscono un vantaggio cospicuo, dettato anche dai tanti errori in fase offensiva dei nostri ragazzi trasformati in contropiedi di facile conclusione. Al riposo si va negli spogliatoi sul +22 CNO.

    Nella ripresa la musica non cambia più di tanto. Santarcangelo continua a spingere e a farsi sentire in mezzo all’area soprattutto con “La Bestia” Nicoletti, incontenibile. L’IBR prova a frenare gli attacchi e ripartire, ma quando prova a ricucire lo strappo è Piscaglia con due bombe consecutive a piegare le gambe ai nostri ragazzi. Nell’ultima parte di gara poche emozioni. Il punteggio rimane inchiodato sul +31 Santarcangelo che allo scadere della partita infila la bomba del definitivo 80-46.

    Un match forse già scritto che però i nostri ragazzi hanno affrontato a testa altissima contro la probabile testa di serie numero 1 di questo campionato e possibile vincente del torneo. Da migliorare ancora qualcosa, soprattutto nella tenuta fisica e soprattutto mentale della gara. Va comunque fatto un applauso a tutti per aver dato il cuore e soprattutto nel primo quarto, per aver creduto di poter fare qualcosa di veramente importante contro una squadra di un altro livello. Ora si torna in casa nel Derby contro la Stella. Data: Martedì 10 dicembre. Ore: 21.45, Obiettivo: la prima vittoria e i primi due punti in questo combattutissimo campionato di Prima Divisione!


    pubblicata: 03/12/2013 ore 16:24


  • Minibasket Esordienti
     
    Esordienti 2002 al via


    Oggi comincia anche il campionato degli Esordienti 2002 allenati da Morri e Intorcia.

    Palla a due ore 18,30 alla palestra Sforza contro il Malatesta Basket.

    In bocca al lupo ragazzi


    pubblicata: 03/12/2013 ore 09:21


  • Under 13
     
    Onorevole sconfitta a Imola per gli Under 13 Elite.


    Test impegnativo per l'IBR under 13 Elite che dopo la buona vittoria con la Vis Imola a Rimini affronta la trasferta contro la fortissima International Imola, prima in classifica e ancora imbattuta.

    L'inizio è difficile per l’IBR che parte intimorita e senza fiducia mentre Imola segna con continuità andando anche sul più 20 a metà secondo quarto. Dopo un un time-out terapeutico i riminesi finalmente iniziano la partita alzando la propria intensità difensiva, punendo in contropiede con Dall'Olio e rubando palloni con Santini, Barbarito e Canarecci. Si va alla pausa grande sul meno 6. I riminesi escono dallo spogliatoio carichi e con la convinzione di potercela fare. Mettono ancora più in difficoltà i padroni di casa arrivando anche a meno 5. Purtroppo in seguito si sbaglia qualche facile conclusione che avrebbe permesso di raggiungere Imola e le energie spese per il tentativo di rimonta finiscono. Gli imolesi non perdonano nessuno degli errori degli gli ospiti, che regalano troppi palloni agli avversari e creano il gap che chiude la partita. Il risultato non rende giustizia all’andamento della partita, i complimenti vanno ai padroni di casa che quando possono colpire lo fanno e con precisione. Rimane un po’ di amaro in bocca per l’IBR che però ha dato la sensazione di potersela giocare fino in fondo. Serve però l'intensità per tutti i 40 minuti, invece che solo a tratti, se si vuole fare strada in questo campionato e questa grande qualità la si ottiene solo in allenamento. Prossimo appuntamento mercoledì a Riccione per il campionato Under 14 Regionale contro un’altra corazzata, inizio alle ore 17.30 al Palasport di Riccione.

    Per il campionato Under 13 Elite invece, sabato alle 17.00 farà capolino alla Carim la squadra campione regionale in carica Compagnia dell’Albero Ravenna per un'altra difficile partita.

    TABELLINI: International Imola 72 – IBR 50 (20-9)(10-15)(23-12)(19-14)

     

    IBR: Canarecci 17, Dall’Olio 9, Bartoli, Barbarito 4, Tonti 2, Marocchi 2, Santini 4, Coralli, Tognacci, Mazza 2, Morandi 3, Campajola 7. Istr. Lombardini/Cappelli.

    INTERNATIONAL IMOLA: Conte 1, Tellarini 2, Calderaia 2, Ricci Lucchi 8, Wiltshire 9, Ferrante 2, Bartoli 4, Solaroli 9, Bollati, Spinosa 19, Torreggiani 2, Ravaglia 14. Istr. Nestori.


    pubblicata: 03/12/2013 ore 09:16


  • Under 14
     
    Vittoria IBR contro Calderara


    Tabellini
     
    Insegnare Basket Rimini: Carasso 11, Vincenzi, Bugli 5, Vandi 7, Frascio 7, Chiari 7, Colombo 4, Guziur 6, Tognacci 10, Carollo 1, Semprini, Giuliani 2. All. Oppi – Ass. Casoli
     
    Calderara: Negrini 7, Veronesi, Falbo 4, Paltrinieri 2, Mercadante, Turchetti 14, Dell'Orto 2, Romano 4, Botti, Raspanti 10. All. Morra
     
    Commento:
    L'Ibr fa sua una gara difficile dal punto di vista tattico contro una squadra preparata e con buone individualità. Tognacci e Carasso guidano i riminesi in un buon primo quarto chiuso 17-13, con un'ottimo Turchetti dall'altra parte, autore di 8 pt nei primi 10 minuti. Nel secondo periodo l'Ibr prova a staccarsi di dosso i bolognesi che però restano vicini all'intervallo sui punti di Raspanti (29-25). La ripresa inizia con qualche errore di troppo su buoni tiri e il pareggio degli ospiti, poi i padroni di casa chiudono gli spazi in difesa e trovano punti anche da Bugli e Frascio. L'ultimo periodo si apre con la bomba di Chiari che porta l'Ibr avanti di 12 lunghezze. Gli ospiti chiudono l'area e allora è Vandi che segna 3 canestri da fuori chiudendo di fatto il match. Buona prestazione dei ragazzi che tengono Calderara a 43 punti e non hanno cali di concentrazione avuti nelle ultime due gare. Prossima sfida Domenica 8 Dicembre a Pontevecchio.
    .


    pubblicata: 02/12/2013 ore 11:03


  • Minibasket Scoiattoli
     
    Scoiattoli 2005 Panzini: ottima prova a Miramare


    Ottima prestazione a Miramare per i 2005 IBR allenati da Caporaso e Giorgetti. I ragazzi scesi in campo hanno dimostrat sensibili progressi e con delle buonissime giocate hanno divertito i genitori presenti in tribuna. Ora ultimi allenamenti prima della pausa natalizia.


    pubblicata: 29/11/2013 ore 11:22


  • 1º Divisione
     
    PRIMA DIVISIONE IBR - APD SAN PATRIGNANO 46 - 47
    26/11/2013

    Esordio amaro per i nostri ragazzi della prima squadra che perdono in casa la prima partita 46-47 contro San Patrignano. Match in equilibrio fin dalle prime battute, dove i padroni di casa non sfruttano al meglio I parecchi chili da sotto concessi dalla squadra ospite, che risposta segna meno della metà dei tiri liberi concessigli. Un secondo quarto che si apre all'insegna del gioco corale di San Patrignano che, dopo una prima frazione terminata sul +1, prova da aumentare il divario si ritrova fino al +7 (Massimo vantaggio di tutta la partita). Il terzo quarto sembra essere sempre nelle mani degli ospiti, ma una grande reazione, dopo un timeout fondamentale di coach Nannini, da parte dei riminesi dà il via alla rimonta. È Capitan rizzo a suonare la carica. La difesa aumenta di intensità, San Patrignano sbaglia qualche tiro di troppo i padroni di casa rosicchiano punto su punto fino ad arrivare al tanto atteso sorpasso targato Zaghini, dopo un contropiede fulmineo appoggiando al vetro il +1. L'energia però comincia a calare e il punteggio non si schioda dal +1 IBR per oltre tre minuti. Il quarto periodo è sempre in equilibrio e si arriva a un minuto dalla fine con gli ospiti in vantaggio di un punto. Azione d'attacco fondamentale per la squadra di casa: Antonicelli si butta dentro, Romboli lo ferma fallosamente: due tiri. La mano non trema e 2/2 servito per la gioia dei tifosi presenti. La partita non è finita. 20 secondi al termine, una penetrazione di San Patrignano, Antonicelli stoppa e l'arbitro fischia un fallo a Rizzo lontano dalla palla. Dalla lunetta doppio errore, ma c'è il rimbalzo offensivo e sempre Antonicelli si vede costretto a fare fallo. Due liberi e questa volta, con l'aiuto del ferro, vanno dentro. +1 San Patrignano e 15 secondi al termine. Coach Nannini disegna uno schema per il tiro di Zaghini, San Patrignano astutamente si mette a zona, la palla arriva così ad Antonicelli che prova la preghiera, ma il ferro la sputa sulla sirena. Finisce così. 46 a 47 per San Patrignano con la rabbia di giocatori dell'IBR che dovranno riflettere sulle scelte prese soprattutto nella metà campo offensiva. Buona comunque la prova difensiva di squadra, ottime le prestazioni di alcuni singoli come Sansone riscoperto runner-back e Bevere a rimbalzo. Ora però non c'è tempo da perdere. Lunedì si va al pala Angels contro la corazzata Santarcangelo che al debutto ha rifilato 91 punti con 45 di scarto in casa della Stella. Partita già scritta? I nostri ragazzi dicono di no...


    pubblicata: 29/11/2013 ore 11:02


  • Under 13
     
    Una vittoria e una sconfitta per gli Under 13 Elite.


    Sabato l'IBR ha affrontato tra le mura amiche della palestra Carim la Vis Imola ancora senza vittorie, sconfiggendola 60 a 34. Rimini parte forte nel primo quarto portandosi sul +15 dopo i primi 10 minuti di gioco con un Mazza esuberante in difesa e molto propositivo in attacco. Imola cerca la reazione ma l'IBR la punisce ad ogni errore con Campajola e Mari che non concedono seconde opportunità a rimbalzo e con Dall'olio che serve assist perfetti in contropiede per i compagni. Buone anche le prove di Coralli, Tonti e Puliti che uscendo dalla panchina danno il loro contributo. Il risultato è una buona prova di squadra, anche se sono state commesse ingenuità soprattutto in fase di impostazione del gioco dove i Riminesi hanno perso qualche pallone, ma i miglioramenti si iniziano a vedere e il lavoro in palestra sta iniziando a dare i primi frutti, anche se la strada da percorrere è ancora lunga.

     

    Tabellini: (20-5)(18-9)(10-10)(12-10);

    IBR: Canarecci 6, Dall’Olio 2, Barbarito, Tonti 11, Puliti, Coralli 9, Urbinati 10, Tognacci 8, Mazza 6, Morandi, Mari, Campajola 8. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Vis Imola: Camaggi 4, Piani Gentile 4, Sorgente, Assirelli 13, Galassi, Biavati, Lancieri, Martini 7, Avoni 4, Galassi 2. Istr. Salieri/ Strada.

     

                Difficilissima trasferta a San Marino invece per il campionato Under14 Regionale contro una delle pretendenti alla vittoria finale. I riminesi soffrono la superiore fisicità degli avversari, con un Ugolini inarrestabile, ma non mollano mai fino al termine, effettuando anche buone azioni in contropiede e a difesa schierata. La formazione di casa parte subito forte e Rimini prova a reagire con un Campajola in versione tutto fare, dai rimbalzi, alla regia fino alle penetrazioni a canestro, ma i Titani sono attenti e controllano tutta la partita. Finale per i Titani: 100 a 45.

     

    Tabellini: (28-12)(18-7)(28-12)(26-14);

    IBR: Canarecci 9, Dall’Olio 3, Bartoli 4, Barbarito 2, Tonti 4, Puliti 2, Santini, Coralli, Urbinati 8, Tognacci 2, Mazza 2, Campajola 9. Istr. Lombardini/Cappelli.

    Titano: Gori, Piva, Tabarrini, Francini 4, Raffani 12, Tamburini4, Fiorani 19, Ugolini 44, Clementi 17, Felici, Giovannini. Istr. Miriello/Muratori.

     


    pubblicata: 25/11/2013 ore 10:37


  • Under 14
     
    U14 Elite: Cesenatico - IBR 40-52
    25/11/2013

    Tabellini
     
    Insegnare Basket Rimini: Carasso 2, Vandi 2, Bugli 5, Vincenzi 3, Frascio 15, Rossi E, Semprini, Colombo 12, Chiari 2, Tognacci 2, Rossi G, Carollo 9. All. Oppi – Ass. Casoli
     
    Cesenatico: Fiaschini 1, Bracci 3, Abbondanza, Della Chiesa 5, Matteo, Zamagna 2, Nicoletti, Furia, Trebbi 11, Sirri, Chiarini 14, Barducci. All. Ceccarelli
     
    Commento:
    Partita dai 2 volti a Cesenatico con l'Ibr che dopo l'ottimo primo tempo in cui concede veramente poco ai padroni di casa, grazie a buone soluzioni di squadra in attacco e ottima difesa (perfetto l'approccio di Frascio sia offensivo con 15 punti che difensivo sul forte Trebbi), si rilassa nel secondo. Arrivati al massimo vantaggio a metà terzo periodo (+20) i riminesi si distraggono e concedono troppo agli avversari che arrivano all'ultima pausa sul -10 (27-37). Nell'ultimo periodo l'Ibr riallunga per poi farsi recuperare gli ultimi 2 minuti con Cesenatico che arriva addirittura sul 40-45, venendo poi respinta dai canestri degli ottimi Colombo(12 pt e 10 rim) e Carollo (9 pt e 11 r) che chiudono la gara sul 40-52. Prossima sfida Sabato 30/11 in casa contro Calderara, altra squadra che non ha partecipato l'anno scorso al campionato elite ma che sta avendo ottimi risultati.


    pubblicata: 25/11/2013 ore 09:17


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR vince la tappa 3 vs 3 di Riccione


    Bella festa a Riccione dove si sono incontrate 12 squadre esordienti per un torneo 3 vs 3 prima della partenza del campionato. Tre gironi da 4 squadre con Riccone, Malatesta, morciano, Angels, IBR e Misano a incontrarsi per partite da 5 minuti l'una ad un canestro, stile play ground.

    Dopo gli incontri nei gironi le prime le seconde le terze e le quarte si sono incontrate fra loro accumulando anche i punti del girone.

    Le prime 4 sono state Malatesta 1, Riccione 1, IBR 1 e IBR 3, con IBR 2 fuori dai primi 4 per punti segnati.

    Nella prima semifinale la spunta Riccione per 5 a 4 su un ottimo Malatesta, mentre nella sfida in famiglia IBR la squadra Miriello, Casoli, Canuti, Alili ha la meglio con un canestro allo scadere di Casoli contro Zammarchi, Mariotti, Frascio.

    Nella finale errori da entrambe le parti ma Miriello trascina i compagni alla vittoria con un tiro libero allo scadere che chiude la partita.

    Bravi tutti i ragazzi con un ottimo Marco Tomassini miglioratissimo dall'inizio dell'anno.


    pubblicata: 23/11/2013 ore 19:10


  • Minibasket Esordienti
     
    Esordienti Morri al 3 vs 3 di Riccione


    Sabato 23 Novembre torneo di 3 vs 3 a Riccione tra le squadre di Rimini e provincia. Organizzato dal Comitato Fip di Rimini ci saranno 2 sedi per far giocare i ragazzi oltre a Riccione domani altra tappa a Villa Verucchio in casa Tigers.

    Buona occasione per far giocare i ragazzi in previsione dell'inizio del campionato esordienti che vedrà i ragazzi di Morri giocare con il Malatesta alla Sforza ore 18.30 il 3 dicembre. Le squadre IBR saranno 4 pronte a dare battaglia dalle ore 15.00 alla Palestra Brandi.


    pubblicata: 23/11/2013 ore 10:26


  • Under 13
     
    Sconfitta interna per gli Under 13 contro il San Lazzaro: 54 a 74.


    Quella andata in onda alla Carim è stata la terza giornata del campionato Under13 Elite dove gli emiliani hanno affrontato la fortissima BSL San Lazzaro, sicuramente una delle migliori squadre della regione. Gli ospiti partono subito forte , facendo la voce grossa a rimbalzo anche grazie alla maggiore stazza fisica e si portano sul 20 a 11 nel primo quarto di gioco. Il secondo quarto procede sulla falsa riga del primo, ma i padroni di casa trovano un po' più di fiducia in attacco, soprattutto in contropiede dove riescono a rubare qualche canestro facile: In difesa però non si riesce a trovare una soluzione per fermare gli avversari e si va al riposo a metà partita sul 23 a 39. ll terzo quarto vede finalmente una forte reazione per i padroni di casa, trascinati in attacco da un ottimo Canarecci (28 per lui a fine gara) e un buon Barbarito, riducendo lo scarto da 16 a 9 punti (41 a 50). Ma la rimonta non riesce fino in fondo ad un IBR un po’ stanca nel finale. Rimane una buona prestazione per Rimini che ha il merito di aver combattuto fino alla fine con una squadra più forte fisicamente e pronta tecnicamente. Prossimi appuntamenti: per l’Under 13 Elite in casa (Carim) sabato 23 alle ore 17.00 contro Vis Spes Imola; domenica a San Marino (palestra Fonte dell’Ovo) per l’Under 14 regionale con inizio alle ore 11.00.

    Tabellini (11 20)(12 19)(23 18)(8 17)

    IBR: Canarecci 28, Dall’Olio 6, Bartoli, Barbarito 4, Tonti 2, Santini, Coralli, Urbinati 9, Tognacci 2, Mazza 2, Morandi 1, Mari. Istr. Lombardini/Cappelli/Angotti

    BSL: Bettocchi 4, Sani 2, Scapinelli 4, Magnolfi 4, Malaguti 2, Faccioli 6, Tepedino 2, Pistillo 9, Benassi Biondi 8, Carbognini, Zambon 26, Laurenti 7. Istr. Comastri.

     


    pubblicata: 20/11/2013 ore 11:38


  • Under 14
     
    U14 Elite: Fortitudo - IBR 52-50
    18/11/2013

    Tabellini

     

    Ibr: Carasso 15, Vandi 4, Bugli 2, Vincenzi, Valverde, Rossi 2, Colombo 5, Frascio 9, Tognacci 9, Chiari 2, Giuliani 1, Carollo 1. All. Oppi - Ass. Casoli

     

    Fortitudo: Morra 4, Ponteduro, Damiani 2, Lanno, Cuevas 2, Polizzi, Martinelli 4, Antola 14, Folli 12, Garbo 11, De Iaco, Nanetti 2. All. Bartolini.

     

    L'Ibr viene sconfitta dalla Fortitudo dopo una partita dai 2 volti, colpevole di aver regalato il primo periodo alla formazione di casa. Dopo i primi minuti di studio la maggior velocita e aggressivita dei bolognesi porta subito avanti la squadra di casa, non serve neanche un timeout per svegliare i nostri che si trovano addirittura sotto di 14 a fine primo periodo, sotto i colpi di Garbo e compagni. Nel secondo periodo si parte meglio e si prova a ricucire lo svantaggio ma oltre alla difficolta a contenere l'attacco della Fortitudo i troppi errori al tiro non permettono il recupero, si riescono a creare buoni tiri ma si finisce il primo tempo con un tragico 2/16 ai tiri liberi. Nella ripresa finalmente si svegliano i nostri ragazzi che pian piano rosicchiano punti ai padroni di casa, l'ottima difesa di Colombo e Frascio tiene a bada gli esterni fortitudo e Carasso prende in mano la squadra in attacco. Ad inizio quarto periodo il divario e' solo di 5 punti e con entrambe le squadre stremate si arriva al 49-48 Ibr con un tiro libero di Carasso a 1:30 dalla fine, primo vantaggio della gara per i riminesi. Sul rovesciamento Garbo segna in arresto e tiro ma Tognacci pareggia con un tiro libero a 30 secondi dalla fine. Azione lunga della Fortitudo che trova con uno splendido tiro in allontanamento di Folli il 52-50 a 4 secondi dalla fine. L'ultima rimessa vede l'Ibr provare un tiro non semplice che non trova la via del canestro. Meritata vittoria per i bolognesi, rammarico per il primo quarto regalato con la difesa molle e i tanti errori in attacco, positivo l'ottimo secondo tempo ma non basta per vincere in campi come questi. Prossima sfida Sabato 23 a Cesenatico.


    pubblicata: 18/11/2013 ore 10:02


  • Under 13
     
    Under 14 Reg.: IBR espugna Morciano dopo una vera battaglia


    Vittoria corsara per IBR a Morciano dell’Insegnare Basket che torna da Morciano con un po’ di lividi e il foglio rosa dopo una strana partita. I riminesi partono male con qualche amnesia difensiva concedendo troppi ribalzi offensivi in difesa e perdendo palloni in attacco, terminando cosi il quarto 21 a 8 a favore dei padroni di casa. Nel secondo quarto gli ospiti aggiustano la propria difesa, soprattutto Coralli, con una prova di grande sacrificio, iniziando cosi a ridurre lo svantaggio, ma concedendo durante tutta la partita rimbalzi offensivi agli avversari. L'aggancio ai padroni di casa arriva solo a 5 minuti dalla fine della partita. L’IBR in attaccano gestisce con lucidità gli ultimi possessi soprattutto con Urbinati e Canarecci, autori di una buona prestazione, e dove Rimini sbaglia in attacco recupera col cuore in difesa portando così a casa la seconda vittoria consecutiva in questo campionato. Partita strana, L’IBR ha avuto il merito di averci creduto sempre e di aver lottato tutta la partita, ma anche il demerito quello di aver permesso ai padroni di casa di scappare così facilmente nei primi minuti rischiando di compromettere il risultato finale. Alla fine però ne è uscita una bella e importante vittoria di carattere.

    Prossimo appuntamento domenica mattina alla Carim, per il campionato Under 13 Elite, contro il forte San Lazzaro, alle ore 11.00.

    TABELLINI: (IBR 56 – MORCIANO 51)(8-21)(15-10)(16-12)(17-8).

    IBR: Frisoni, Canarecci 21, Bartoli, Barbarito 2, Puliti, Marocchi, Coralli 10, Urbinati 19, Tognacci 2, Morandi 2, Mari, Campajola. Istr. Lombardini/Cappelli/Angotti.

    MORCIANO: Sistri 4, Bigini, Ceccolini 2, Sanchini 1, Andreini 9, Cavoli 4, Grossi 23, Fabbri 2, Gabrielli, Zangheri, Farizi 6. Istr. Mattioli.

     


    pubblicata: 14/11/2013 ore 13:09


  • Under 14
     
    U14 Elite: IBR - Ravenna 69-46
    12/11/2013

    Tabellini
     
    IBR: Carasso 4, Bugli 1, Frascio 13, Tognacci 17, Colombo 2, Giuliani 2, Carollo 4, Chiari 4, Rossi 10, Semprini, Vincenzi 10, Vandi 2. All. Oppi – Ass. Casoli
     
    Compagnia dell'Albero Ravenna: Battaglia 2, Giardini, Canbtoro 2, Salvadori 15, Casadei 13, Frisari 2, Goi 8, Giusti 2, Cirilli 3, Mariani 1. All. Lunghini
     
     
    L'Ibr si vendica della sconfitta dello scorso anno contro Ravenna, che mette sempre grande intensità in campo, dal primo all'ultimo minuto. I riminesi prendono subito un piccolo vantaggio sui punti di Tognacci(tra i migliori in campo con 17 punti, 10 rimbalzi e 4 assist) e Frascio chiudendo avanti la prima frazione 22-14. Dopo uno sbandamento nel secondo periodo si tocca anche il +20 sui contropiedi di Chiari e Vincenzi. Salvadori e Casadei provano a tenere in piedi gli ospiti ma il punteggio all'intervallo dice 42-23 per i padroni di casa. Nella ripresa l'Ibr mantiene un vantaggio rassicurante anche se Ravenna prova a tenere i ritmi altissimi con il pressing a tutto campo. I biancorossi chiudono la gara con il punteggio di 69-46, anche se con ancora ampi margini di miglioramento, e si preparano alla prossima sfida Sabato alla storica Palestra Furla della Fortitudo.


    pubblicata: 12/11/2013 ore 09:05


  • Under 13
     
    Sconfitta nel derby per gli Under 13 Elite.


     

                La seconda giornata del campionato Under13 Elite ha dato luogo al derby tra Crabs e IBR, entrambe reduci da una buona vittoria alla prima di campionato. Insegnare Basket Rimini parte bene e riesce a creare un piccolo margine portandosi sul 13 a 6 a 2 minuti dalla fine del primo quarto, ma un paio di disattenzioni ed errori e i Crabs si portano sul 13 pari. Il secondo quarto è un ripetersi del periodo precedente, con i Crabs che nel minuto finale riducono il gap creato dall'IBR nei primi minuti. Il rientro dagli spogliatoi è favorevole ai padroni di casa , che trascinati da Veroni e Rossi si portano a +7 a 10 minuti dalla fine, ma gli ospiti non mollano e riaprono la partita con i canestri di Mazza e Dall’Olio. A 1 minuto e 30 dalla fine, con una bomba di Urbinati, autore di una buona partita (14 punti per lui), si portano sul +1, ma un paio di rimbalzi offensivi concessi ai padroni di casa portano i Crabs sul +3. L’IBR ha anche la possibilità di pareggiare con una bomba di Canarecci (12 punti a referto) a 20 secondi dalla fine, ma il tiro non è fortunato. Luci e ombre per l'IBR, che gioca nel complesso una buona partita, ma paga a caro prezzo qualche errore difensivo e i minuti di blackout nei finali dei quarti. Prossimo appuntamento alla Carim, domenica 17 alle ore 11.00, contro il forte San Lazzaro che ha sconfitto alla prima uscita i campioni in carica del Ravenna.

    BASKET RIMINI – IBR: 51-48 (13-13)(13-14)(16-8)(9-13)

    TABELLINI:

    IBR: Canarecci 12, Dall’Olio 5, Bartoli, Barbarito, Tonti, Coralli 5, Urbinati 14, Tognacci 2, Mazza 8, Morandi, Mari, Campajola. Istr. Lombardini, Cappelli.

    CRABS: Veroni 13, Morolli, Renzi, Baroni, Heba 2, Lonfernini 9, Gobbi, Ghinelli, Chen, Gamboni, Forcellini 5, Rossi 22. Istr. Luongo, Vitali.

    La domenica successiva a Santarcangelo la stessa IBR del 2001 ha sconfitto il Villanova per la prima gara del campionato Under 14 Regionale. Buone le prove di Canarecci, Morandi, Campajola e Frisoni.

     

    IBR-VILLANOVA: 69-48 (11-11)(19-11)(12-10)(27-16)

     

    TABELLINI:

     

    IBR: Frisoni 2, Canarecci 24, Dall’Olio 9, Bartoli, Tonti, Puliti, Marocchi, Santini, Urbinati 10, Mazza 8, Morandi 10, Campajola 6. Istr. Lombardini/Cappelli.

    VILLANOVA: Mussoni, Marconi 2, Ferrari, Lombardi 6, Baschetti 2, Buo 16, Fabbri 1, Guiducci 15, Di Bartolomeo 6. Istr. Merluzzi.

     


    pubblicata: 11/11/2013 ore 13:53


  • Under 14
     
    IBR vince contro Salus Bologna


    L'Ibr espugna il campo della Salus dopo una bella gara giocata con intensità da entrambe le squadre. Si comincia con un buon piglio ma, causa il metro arbitrale fiscale, ci troviamo subito pieni di falli. Bravissimi però dando intensità dalla panchina Carollo e Vincenzi (Mvp della gara con 17 punti ed ottime giocate). Dopo i primi minuti di parità è Guziur con 5 punti in fila che porta l'Ibr avanti 19-14 alla prima pausa. Nel secondo periodo Salus prova a ricucire ma finisce addirittura a -20 sulla buona difesa e corsa dei riminesi, anche se con qualche disattenzione si chiude all'intervallo 25-39. Nella ripresa i riminesi non riescono mai a chiudere la gara che rimane sul binario riminese ma con un vantaggio mai oltre i 20 punti. Buona prova di squadra in attacco (5 giocatori in doppia cifra) ma ancora troppe disattenzioni difensive che devono essere sistemate in vista delle prossime partite. Tra 5 giorni ci aspetta un altro difficile impegno: Lunedi 11/11 alle 19 al Palangels contro Ravenna.

    Tabellini
     
    IBR: Carasso 12, Bugli 8, Frascio 6, Tognacci 10, Guziur 11, Colombo 11, Giuliani, Carollo 2, Chiari 2, Semprini, Vincenzi 17. All. Oppi – Ass. Casoli
     
    Salus Bologna: Siviero 4, Marchetta, Drago 7, Poggi 2, Roccato 10, De Paoli 7, Guidotti, Arletti, Chirco 18, Dinelli 8, Marchetti, Arleti 4. All. Gatti


    pubblicata: 07/11/2013 ore 15:04


  • Under 13
     
    Prima partita vincente dell’IBR/Angels nel campionato Under 13 Elite


    Torna da Ferrara con il referto rosa la squadra Under 13 Elite IBR/Angels dopo aver disputato la prima partita del campionato, sconfiggendo a domicilio la Vis 2008.

    Partono subito in quarta i riminesi con le conclusioni di Canarecci, Campajola e Urbinati che vanno a canestro con continuità (21 a 9).

    Qualche palla persa e la mancanza di attenzione ai rimbalzi difensivi mettono in affanno gli ospiti nel secondo quarto, con i ferraresi (Veronesi in testa) che vincono il quarto per 9 a 8.

    Nei restanti due quarti nessuno molla niente, ma bravi Dall’Olio in cabina di regia in un momento importante, Morandi (10 rimbalzi e canestri pesanti) e Campajola (15 rimbalzi e una presenza continua).

    Ci pensano poi Canarecci e un ottimo Tonti nel finale a tenere sempre a debita distanza gli avversari biancocelesti (in particolare Tuccillo) fino alla sirena di chiusura.

    Prossimi appuntamenti sabato 9 alla CARIM alle 17.00 per il derby Under 13 Elite con i Crabs, e domenica 10 al PalaAngels alle 9.30 contro il Villanova Villa Verucchio per il campionato Under 14.

     

    Vis 2008-IBR/Angels: 35-48 (9-21)(9-8)(7-8)(10-11).

     

    Tabellini:

     

    IBR/Angels: Canarecci 8, Dall’Olio 6, Barbarito 2, Tonti 8, Coralli, Urbinati 6, Tognacci 2, Mazza 4, Morandi 6, Mari, Campajola 6, Santini. All. Lombardini - Cappelli

     

    Vis 2008 Ferrara: Benetti, Mauri, Vivaldi, Bacilieri 4, Leprotti, Tuccillo 11, Rega 6, Golfieri, Veronesi 8, Stomeo 6, Ruina, Sisti. All. Spettoli, Bonfieni.

     

     


    pubblicata: 04/11/2013 ore 12:26


  • Minibasket Aquilotti
     
    Torneo Halloween Pesaro 2003/04 ..un successo


    Bella esperienza per la squadra aquilotti 2003/04 al Torneo Halloween di Pesaro. Nel girone a 4 con Mens Sana Siena, Vignola e Major Senigallia i nostri perdono con Siena in un esordio contraddistinto da tanta emozione per la prima partita. Poi vincono agevolmente con Vignola ma nel computo dei quarti totali vinti e dei canestri segnati giungono 3 nel girone. Nella sfida con Bees Pesaro giochiamo la nostra miglior partita con ottime soluzioni e bei canestri. Domenica finale con Fossombrone e ancora netta vittoria nonostante i tanti canestri sbagliati ma costruiti benissimo. Rimane una splendida esperienza di vita di squadra e di partite, un ringraziamento ai genitori che con la loro disponibilità hanno regalato ai ragazzi la possibilità di trascorrere insieme 3 giorni di divertimento e pallacanestro.


    pubblicata: 04/11/2013 ore 08:23


  • Minibasket Esordienti
     
    Esordienti e Aquilotti 2003 Itis al Torneo di Halloween di Pesaro


    Le due squadre IBR 2002 e 2003 saranno presenti al Torneo di Halloween che si svolgerà a Pesaro dal 1 al 3 Novembre. Esordio per i 2002 di coach Morri che se la vedranno con la Stamura Ancona alle 16.15 di venerdì alla Palestra Galilei in via della Concordia, a seguire battesimo del fuoco per i 2003 con la Mens Sana Siena. Sabato 2 partite e domenica le finali.


    pubblicata: 30/10/2013 ore 09:59


  • Under 14
     
    IBR - Crabs 62 59


    Tabellini
    IBR: Carasso 17, Bugli 11, Frascio 7, Tognacci 7, Rossi 5, Guziur 6, Colombo 3, Giuliani, Carollo 2, Chiari 4, Semprini, Vincenzi. All. Oppi – Ass. Casoli
     
    Crabs Rimini: Briganti, Guerra 2, Clementi 3, Del Fabbro 17, Berni 10, Plumsahat 10, Conti, Rossi, Gregori 7, Bastoni, Lonfernini 6, Guglielmi 4. All. Luongo
     
    L'Ibr conquista il derby alla prima di campionato dopo una sfida al cardiopalma fatta di continui cambi di fronte. L'inizio è piu favorevole agli ospiti che con Gregori e Del Fabbro prendono un piccolo vantaggio, ma passato lo sbandamento iniziale Carasso e Tognacci con 6 punti a testa riportano in partita l'Ibr. Buon inizio di seconda frazione con Chiari e Bugli che portano freschezza alla squadra, nonostante i troppi rimbalzi offensivi concessi ai Crabs. Si va all'intervallo sul 33-31 Ibr. Nella terza frazione sembrano i padroni di casa a prendere il vantaggio decisivo sul 42-36, ma gli ospiti non mollano e si riportano subito in parità. All'inizio dell'ultima frazione i Crabs toccano il massimo vantaggio sul 49-56 ma proprio nel momento piu buio Carasso con una bomba incredibile riporta la luce e con una grande difesa fatta di recuperi e rimbalzi l'Ibr si riporta sul 56 pari a 2 minuti dal termine. Su un'azione convulsa Del Fabbro, lasciato libero, segna da 3 ma coi tiri liberi di Bugli e un rimbalzo fondamentale più canestro di Rossi l'Ibr si riporta avanti 60-59. Sul rovesciamento Carasso recupera palla e subisce fallo con conseguente libero del +2, Guerra sbaglia il tiro della disperazione e Tognacci viene mandato in lunetta a 4 secondi dalla fine. Segna il primo e sul rimbalzo gli ospiti non hanno il tempo di tirare. Finisce 62-59 per l'Ibr che, oltre ai primi 2 punti in classifica, fa suo il sentito derby cittadino. Prossima sfida a
    Bologna contro la Salus Mercoledì 6/11


    pubblicata: 29/10/2013 ore 09:41


  • Minibasket Aquilotti
     
    Aquilotti 2003/04 IBR vs Angels


    Bella partita amichevole tra gli aquilotti 2003/04 IBR di Max Intorcia e gli Angels di Marilena Di Lorenzo.

    In un clima di festa si è giocata una gara tra questi due gruppi 2003, con ottime giocate e contropiedi di entrambe le squadre. Tra i riminesi buona la prova di Zanni, di Muratori e la grinta di Pasquarella, ma tutta la squadra ha lottato fino in fondo.

    Per i riminesi altro impegno in settimana al Torneo di Halloween di Pesaro con i compagni più grandi del 2002, 1,2 e 3 Novembre.


    pubblicata: 27/10/2013 ore 21:04


  • Minibasket Scoiattoli
     
    2005 e 2006 Ibr doppia sfida al Malatesta


    I gruppi 2005 e 2006 che si allenano alle Panzini maschile, venerdì scorso hanno dato vita ad una duplice sfida contro i pari età del Malatesta.

    Per i 2006 si trattava della prima uscita dell'anno e si sono comportati davvero bene nell'ora di gioco a loro disposizione. Bravi in campo ma anche in panchina a tifare per i propri compagni!!!

    I 2005, invece, hanno mostrato notevoli miglioramenti anche se il lavoro da fare è ancora molto lungo...dopo un avvio così così, una sana strigliata dalla panchina e via che sono andati a segno ripetutamente e dispensato ottime giocate di squadra!!!

     


    pubblicata: 27/10/2013 ore 08:37


  • Under 13
     
    Amichevole a Cesena per gli Under 13 IBR/Angels


    Buona amichevole a Cesena contro la locale compagine del 2001 per gli Under 13 IBR/Angels. Il risultato finale non è mai stato in discussione in quanto i riminesi, con una difesa aggressiva e con i repentini contropiedi scaturiti, hanno condotto ampiamente per tutto l’incontro. Buone giocate in uno contro uno, anche se ci si aspetta di più dal gioco d’insieme. Prossimo appuntamento agonistico a Santarcangelo mercoledì 30 alle 18.15, con un’amichevole contro gli Under 14 clementini, in attesa del debutto nell’impegnativo campionato Under 13 Elite domenica 3 novembre a Ferrara, sponda Vis 2008.


    pubblicata: 25/10/2013 ore 13:48


  • Minibasket Aquilotti
     
    Amichevole per i 2003/04 Itis


    Partita amichevole per gli aquilotti 2003 di Max Intorcia che il 25 giocano alle 17.30 ITC contro i cugini Angels. Recuperato Karpuzi Bleron la squadra dovrà fare ancora a meno di Giorgio Celli ammalato ma i ragazzi proseguono nella loro crescita con ottime giocate e tanto impegno.


    pubblicata: 25/10/2013 ore 12:39


  • Minibasket Scoiattoli
     
    IBR 2005 Panzini attesi da un'amichevole


    Venerdì dalle 18 alle 19,30 alle Panzini Maschile i 2005 di Caporaso e Giorgetti se la vedranno per la seconda volta in stagione contro i Malatesta!!!


    pubblicata: 23/10/2013 ore 11:49


  • Minibasket Aquilotti
     
    2003 Itis: Bella prestazione contro Riccione


    Buona prestazione degli aquilotti di Intorcia che contro i pari età del Riccione mettono in mostra velocità e grinta. Tutti i quartetti in campo hanno giocato con grinta e intensità confezionando bei canestri. Ottima la prestazione di un ritrovato Barabesi e di Zanni in attacco, anche se la squadra ha sbagliato ancora molye conclusioni facili da appoggiare solo al tabellone.

    Ora tutti in palestra per preparasi alla prossima partita Venerdì 25 a Santarcangelo contro i cugini Angels


    pubblicata: 19/10/2013 ore 17:26


  • Under 14
     
    Esordio con derby per IBR


     
    Parte il campionato Under 14 Elite e i nostri ragazzi saranno impegnati con le forti squadre dell'Emilia Romagna divise in 2 gironi.
    Esordio il 28 ottobre con i Crabs a Santarcangelo a causa dell'indisponibilità della Carim. Ma ecco tutto il calendario :

    ANDATA:

    4160    IBR – Basket Rimini Crabs               Lun 28/10       ore 18.00  Palangels, Santarcangelo

    4162    Salus Bologna – IBR                         Mer 06/11      ore 18.20  Palestra ALUTTO, Bologna

    4173    IBR – Pol. Compagnia Ravenna        Lun 11/11       ore 19.00  Palangels, Santarcangelo

    4179    Fortitudo – IBR                                Sab 16/11        ore 19.30  Palestra Furla, Bologna

    4186    Pol. Cesenatico 2000 – IBR              Sab 23/11        ore 15.45  Palacesenatico, Cesenatico

    4194    IBR – Calderara                                 Sab 30/11        ore 17.00  Palestra Carim, Rimini

    4202    Pol. Pontevecchio – IBR                   Dom 08/12     ore 17.00  Palestra Pertini, Bologna

    4209    IBR – International Imola                 Sab 14/12        ore 17.00  Palestra Carim, Rimini

    4211    Basket San Lazzaro – IBR                Sab 21/12        ore 17.00  Palestra Rodriguez, San Lazz

    4221    IBR – Fulgor Forli                             Sab 11/01        ore 17.00  Palestra Carim, Rimini

    4230    Caossi Forli – IBR                            Sab 18/01        ore 17.30  Pol. G. Monti, Forli

    4234    IBR – Vis 2008 Ferrara                     Dom 26/01     ore 11.30  Palestra Carim, Rimini

    4242    New Flying Balls Ozzano – IBR      Sab 01/02        ore 17.00  Palazzo dello Sport, Ozzano

     

    RITORNO:

    4251    Basket Rimini Crabs – IBR               Lun 10/02       ore 19.20  Palasport Flaminio, Rimini

    4253    IBR – Salus Bologna                         Sab  15/02       ore 17.00  Palestra Carim, Rimini

    4264    Pol. Compagnia Ravenna – IBR        Sab 01/03        ore 16.30  Palestra Perdisa, Ravenna

    4270    IBR – Fortitudo Bologna                  Dom 09/03     ore 11.00  Palestra Carim, Rimini

    4277    IBR – Pol. Cesenatico 2000              Dom 16/03     ore 11.00  Palestra Carim, Rimini

    4285    Calderara – IBR                                 Sab 22/03        ore 16.15  Palaz. Perderzini, Calderara

    4293    IBR – Pol. Pontevecchio                   Sab 29/03        ore 17.00  Palestra Carim, Rimini

    4300    International Imola – IBR                 Sab 05/04        ore 18.30  Palestra Ravaglia, Imola

    4302    IBR – Basket San Lazzaro                Dom 13/04     ore 11.00  Palestra Carim, Rimini

    4312    Fulgor Forli – IBR                             Sab 26/04        ore 18.30  Palestra Boscherini, Forli

    4321    IBR – Caossi Forli                            Mar 06/05      ore 18.30  Palangels, Santarcangelo

    4325    Vis 2008 Ferrara – IBR                     Dom 11/05     ore 16.00  Palazzo delle Palestre, Ferrara

    4333    IBR – New Flying Balls Ozzano      Dom 18/05     ore 11.00  Palestra Carim, Rimini                             


    pubblicata: 17/10/2013 ore 15:44


  • Under 13
     
    Prima amichevole per U.13 Elite IBR


    Prima partita stagionale per gli Under 13 IBR/Angels, che venerdì scorso hanno incontrato sulle tavole del Flaminio la formazione della Polisportiva Stella Under 14. L'incontro non è stato dei più spettacolari, denotando ancora la preparazione delle due squadre allo stato iniziale. La partita è stata però combattuta, con entrambe le formazioni che si sono battute con veemenza e impegno, disputando 4 tempi con prevalenza alternata tra i due contendenti. Bene in contropiede l’IBR/Angels, qualche difficoltà in più contro la difesa schierata. E’ stata comunque una prima opportunità per l’IBR/Angels per integrare i nuovi arrivati da Santarcangelo (Mari, Morandi, Canarecci e Dall’Olio) e il rientrante Marocchi


    pubblicata: 16/10/2013 ore 13:49


  • Minibasket Pulcini
     
    Pulcini Panzini prima uscita con Malatesta


    Prima uscita stagionale per i 2005 di Caporaso e Giorgetti al PalaBriolini contro un’ottimo Malatesta. I biancorossi disputano un’ ottima gara, si vedono i miglioramenti grazie agli ottimi allenamenti sin qui fatti ed anche i genitori presenti in tribuna (veramente tanti e davvero grazie a tutti!!) si divertono molto nell’ora di gioco. I terzetti che si susseguono durante la gara mettono in campo grinta, determinazione ed anche alcuni errori…ma gli allenamenti si fanno apposta, no?

    Davvero bravi tutti i ragazzini presenti. Aspettando altre gare sotto con gli allenamenti!!!


    pubblicata: 12/10/2013 ore 14:32


  • Minibasket Aquilotti
     
    Prima amichevole per gli aquilotti 2003 IBR


    Buona la prima partita dei 2003 IBR di Max Intorcia che hanno ben figurato contro i pari età del Malatesta.

    Di fronte a numerosi genitori i ragazzi biancorossi hanno cominciato con un pò di emozione sbagliando anche facili conclusioni. Ma poi si sono sciolti e con buone azioni hanno messo in campo tanta grinta e realizzato molti canestri. Oltre ai ragazzi dello scorso anno buona la prestazione dei nuovi: Celli Giorgio, Muratori Andrea, Enrico Morri e Filippo Ruggeri. Prossimo appuntamento a Riccione  venerdì 18 alle 17.30 Palestra Brandi.


    pubblicata: 10/10/2013 ore 15:42


  • Minibasket Esordienti
     
    Torneo Valbonella Vince Vis 2008 Ferrara


    Va alla Vis Ferrara la vittoria finale al 1 Torneo Basket in Natura a Valbonella.

    Nelle semifinali di sabato 14 Ferrara vince contro gli Angels Santarcangelo 65 a 22, mentre nell'altra semifinale l'IBr ha la meglio sui Dolphins Riccione per 42 a 21.

    Bellissima finale per il terzo posto con Santarcangelo che allunga nei primi 2 tempi e Riccione che insegue e supera al terzo quarto. L'ultimo quarto è un testa a testa con gli Angels si portano sul +3 a 15 secondi dal termine. E' una tripla del Riccione a pareggiare la gara a 6 secondi dal gong ma un fallo a metà campo manda in lunetta i clementini che con 1 su 2 porta a casa il meritato terzo posto. Complimenti comunque ai ragazzi di Tamagnini che non hanno mai mollato. La finale invece vede una netta supremazia di Ferrara, con i riminesi che resistono solo il primo quarto e poi vengono travolti dalla maggiore fisicità e furbizia dei biancoblu.

    Esperienza positiva comunque per tutti i ragazzi che alla ripresa della stagione hanno trovato un ottimo banco di prova e di divertimento in questo Torneo fra i boschi di Valbonella.


    pubblicata: 15/09/2013 ore 16:48


  • Minibasket Esordienti
     
    Torneo a Valbonella per i 2002


    Dopo una settimana di allenamenti intensi gli esordienti IBR partono per il 1° Torneo Basket in Natura a Valbonella. Il Torneo si disputerà nel nuovo campo da basket a Valbonella a Bagno di Romagna sabato 14 e domenica 15 settembre.

    Le squadre partecipanti oltre a IBR saranno Dolphins Riccione, Angels Santarcangelo e Vis 2008 Ferrara. Il programma della prima giornata vede, dopo il pranzo con tutte le squadre la prima gara alle 15.30 IBR vs Dolphins Riccione e alle 17.30 Vis Ferrara vs Angels. Domenica mattina alle 9.30 finale terzo quarto posto e alle 11.00 finale primo secondo posto. Dopo le premiazioni pranzo con tutte le squadre e i numerosi genitori presenti per una festa finale di sport e amicizia.


    pubblicata: 13/09/2013 ore 16:07


  • Minibasket Scoiattoli
     
    Torneo 2002 a Osimo


    Parte oggi il Torneo Lega del Filo d'Oro di Osimo per i ragazzi 2002 di Morri e Intorcia. Girone di ferro per i nostri con Bees Pesaro, Aurora Jesi e Basket Recanati, metre nell'altro girone saranno presenti Civitanova, Robur Osimo, U.S.Maior e Macerata. Esordio alle 19.15 contro Pesaro, sabato alle 12.00 seconda partita contro Recanati e nel pomeriggio contro Jesi. Domenica semifinali e finali. 


    pubblicata: 31/05/2013 ore 13:22


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR - Crabs Finale Provinciale Esordienti 34 - 39


    IBR – Crabs 34 – 39 (20 – 17)

    Gran bella finale quella disputata ieri al Flaminio tra IBR e Crabs.

    Gli ibierrini sono arrivati ad un passo dalla vittoria, ma a volte gli episodi che pendono da una parte piuttosto che dall’altra, hanno fatto sì che i Crabs siano usciti vincitori.

    Complimenti a tutte e due le squadre per il gioco espresso e per l’agonismo messo in campo facendo divertire il numerosissimo pubblico presente.

    La partita parte con un 6-0 Crabs che poi chiudono il primo quarto avanti 13 a 8. Nel secondo quarto però i ragazzi di Lombardini macinano gioco e canestri e, grazie anche ad un’attentissima difesa mettono la freccia e chiudono il secondo quarto avanti 20-17.

    Il terzo quarto è ancora di marca Crabs che con Veroni segna ripetutamente e si porta avanti di 7 lunghezze quando manca l’ultimo quarto da giocare.

    Ultimi 8 minuti da cardiopalma perché l’ IBR cerca in tutti i modi di rientrare in partita grazie alle giocate di Urbinati, alla velocità di Santini alla concentrazione di Tonti ma dall’altra parte trovano un Rossi indiavolato che, assieme a Lonfernini permette ai Crabs di vincere la partita e la finale.

    Complimenti a tutti i ragazzi IBR per quest’ottima annata, dove si è visto un miglioramento globale di tutti i ragazzi che, grazie alle tante ore passate in palestra ad allenarsi, sono arrivati ad un traguardo così importante!!! Bravi tutti!!!

    Adesso ultimi allenamenti della stagione con qualche amichevole di mezzo e poi il rompete le righe in attesa della prossima stagione carichi più che mai.

    IBR: Frisoni, Barbarito 7, Mazza, Urbinati 7, Bartoli, Petrucci, Coralli 4, Puliti, Tognacci 2, Tonti 2, Santini 4, Campajola 8. All. Lombardini Ass. Caporaso/Angotti

    Crabs: Cappelli, Lai, Baroni 7, Frisoni, Heba, Morolli 3, Gobbi, Rossi 10, Forcellini 6, Lonfernini 6, Chen, Veroni 7. All. Luongo Ass. Vitali/Ciancone


    pubblicata: 22/05/2013 ore 14:27


  • Under 13
     
    IBR - Modena 60 - 54


    IBR - Psa Modena 60-54

    Tabellini

    Insegnare Basket Rimini: Carasso 14, Vandi 14, Bugli 4, Frascio, Salvi 2, Semprini, Colombo 4, Dellarosa, Chiari 8, Giuliani 3, Guziur 7, Carollo 4. All. Intorcia – Ass. Oppi

    Psa Modena: Dellatorre, Buffagni, Chierici 1, Cappelli 33, Schenetti 3, Botti, Caggia 4, Della Casa, Fratelli, Fortini 11. All. Fantasia

     

    Commento:

    L'IBR U13 termina il Campionato Elite con una vittoria tirata contro Modena. Fin dalla palla due i riminesi prendono un piccolo vantaggio ma non riescono mai a chiudere la gara, non raggiungendo mai la doppia cifra di vantaggio. Cappelli è incontenibile ma Carasso e Vandi rispondono alle sgroppate del modenese. I riminesi sono comunque bravi a non mollare mai e non farsi superare, chiudendo alla fine sul 60-54.


    pubblicata: 21/05/2013 ore 15:12


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR - Crabs : la finale Provinciale


    Esordienti IBR in finale provinciale.

                La squadra Esordienti dell’Insegnare Basket si è classificata al primo posto nel gironcino finale a quattro del proprio campionato, sconfiggendo la Crabs Basket Rimini, il Cattolica e i cugini del Santarcangelo. Questo prestigioso piazzamento consente alla squadra di partecipare alla finalissima che si disputerà presso il Palasport Flaminio martedì 21 maggio, con inizio alle ore 18.

    La squadra campione provinciale incontrerà la vincente tra le province di Forlì/Cesena e Ravenna/Ferrara, e chi risulterà ancora vittorioso si qualificherà alle “Final Four” Regionali organizzate dal Comitato Regionale Emilia-Romagna della Federazione Italiana Pallacanestro.

    Complimenti a tutti i ragazzi che hanno messo in campo sempre il massimo, allenandosi con intensità e passione, migliorando giorno dopo giorno, di partita in partita, dimostrando con il loro impegno che il lavoro alla fine paga sempre e che i sacrifici fatti sono ricompensati dai risultati sul campo. Siamo giunti ora ad un momento importante della stagione e non si deve mollare di un centimetro. La finale Provinciale rimane sempre un grande risultato, è un’occasione importante e va affrontata a viso aperto, con la massima grinta e faccia tosta. In bocca al lupo!


    pubblicata: 17/05/2013 ore 08:42


  • Minibasket Aquilotti
     
    IBR Itis - Happy BAsket 52 - 39


    IBR - HAPPY BASKET = 52 - 39
    Bel derby fra due compagini agguerrite che si sono date battaglia a viso
    aperto alla palestra dell'ITIS. La maggior fisicità dei biancorossi ha alla
    fine avuto il sopravvento ma le bimbe dell'Happy hanno tenuto testa con la
    loro velocità. Fra i baby IBR una lode per tutti i giocatori scesi in campo,
    con una menzione per un concreto Muresan, un coriaceo De Luigi e per gli
    attenti e concentrati Pellegrini e Rinaldi. Ora, ultimi allenamenti
    stagionali,
    feste e cene di chiusura di un'annata estremamente positiva. Bravi ragazzi!


    pubblicata: 13/05/2013 ore 07:01


  • Under 13
     
    Finali Nazionali Join The game : il bilancio


    Bella esperienza per i ragazzi IBR alle finali nazionali del Join The Game 3 contro 3 di Caorle. La manifestazione ha dimostrato che le competizioni sono fatte di velocità, intensità, determinazione e furbizia sportiva. Nel girone di qualificazione persa la prima gara nettamente 12 a 5 contro Colle Basket giocando molto emozionati e contratti, i nostri reagivano contro Matera. Gara intensa e in equilibrio con il punteggio di 9 a7 per i nostri fino all’ultima azione che purtroppo portava al fallo sul tiro realizzato e alla sconfitta per 10 a 9. Nella terza gara contro Porto Torres i nostri tenevano bene il campo con il punteggio di 6 pari fino all’ultima azione, ma anche qui l’ultimo tiro con fallo regalava la vittoria ai sardi per 9 a 6. Nell’ultima gara contro Aquilana Basket Carasso e compagni vincevano 5 a 4 contro la squadra che si classificherà prima del girone.

    Il bilancio dice una vittoria e 3 sconfitte ma giocate veramente con onore e impegno, bisognerà fare tesoro di questa esperienza e presentarsi più agguerriti per la prossima edizione. Poco fortunati nella gara del tiro da tre dove Guziur esce dalla finale per aver impiegato 3 secondi i più del quarto pur a parità di canestri fatti, 3/10 per entrambi. La giornata di domenica ha messo la parola “fine” sull'undicesima edizione del BEKO Join the Game 2013, doppietta per i padroni di casa veneti della Reyer Venezia, che nella categoria under 13 femminile si è imposta 9-4 nella finalissima su Marola (rappresentante della Liguria), mentre per quanto riguarda la categoria under 14 maschile ha conquistato un successo mozzafiato (11-9) contro il Basket Save My Life (Emilia Romagna), con un canestro all'ultimo secondo. Grandi emozioni anche nella categoria under 14 femminile, decisa solo al supplementare con il successo per 16-14 del Pink Basket Terni (Umbria) su Udine Basket Club (Friuli Venezia Giulia), mentre ad aggiudicarsi lo Scudetto under 13 maschile è stata la Pegaso Ragusa (Sicilia), 11-8 sul Dal Fes Avellino (Campania).

    Le quattro finali hanno reso onore al prestigio del torneo, facendo rimanere col fiato sospeso gli oltre 2000 spettatori del PalaExpomar di Caorle. Vibranti e incerti, i match clou hanno esaltato i valori tecnici e caratteriali dei giovani protagonisti, meritevoli dei calorosi applausi giunti alla sirena finale.

    Duecentododici (212!) gare in due giorni. Come ogni anno, anche l'undicesima edizione della manifestazione riservata alla categorie Under 13 e Under 14 maschili e femminili va in archivio portando con sé dei numeri eccezionali. A partire proprio dalle tantissime partite giocate a Caorle nel weekend della Fase Nazionale, che ha portato a contendersi i quattro titoli 78 miniteam provenienti da tutte le regioni d'Italia. Per arrivare fino a Caorle le squadre hanno dovuto passare la Fase Provinciale (con oltre 35mila ragazze e ragazzi iscritti) e la Fase Regionale (più di mille formazioni in gara), e nella Fase Nazionale hanno dovuto dar fondo a tutte le energie, impegnandosi nei match della durata di 5 minuti per giungere il più lontano possibile nel torneo.

    Tanto spettacolo anche nel Trofeo Memorial Biasuzzi, la gara dei tiri da tre che ha impegnato nella due giorni di Caorle un giocatore di ciascuna delle squadre partecipanti. Tutto il PalaExpomar ha rivolto lo sguardo con grande attenzione e trepidazione alle fasi conclusive della gara dei tiri da tre punti, che ha visto sfidarsi da fuori l'arco i più bravi shooters delle quattro categorie del BEKO Join the Game 2013. La vittoria è andata a Sara Pirani del Basketball Teramo che, dopo aver superato prima la coetanea Elisa Pinzan e poi l'amica e corregionale Francesca Di Girolamo, nella finalissima ha battuto Gabriel Gomez del Perugia Basket (4 su 10 per l'abruzzese contro il 2 su 10 dell'umbro).

     


    pubblicata: 13/05/2013 ore 06:58


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR – Angels 62-31


    IBR – Angels 62-31 (31 – 13)

    Si chiude la seconda fase di campionato per l’ IBR che battendo i cugini di Santarcangelo chiude il girone al primo posto lasciandosi dietro Crabs Rimini, Angels e Cattolica.

    La partita vede come assoluti protagonisti Urbinati che in attacco fa canestro ma dispensa anche ottimi assist per i compagni, Barbarito che pur andando a mille all’ora riesce a far giocare la squadra e segnare ripetutamente in contropiede e Campajola che limita i lunghi avversari ed in attacco è dominante sia sotto canestro che da fuori.

    Ottima anche la prova di Santini in difesa sul pericoloso Canarecci e di capitan Tognacci che limita Dall’ Olio, ma anche Tonti che seppur più basso di buoni 10 centimetri riesce a limitare Mari, e di Coralli a segno ripetutamente.

    Comunque sia bravi tutti i ragazzi scesi in campo dall’inizio dell’anno ad oggi, ora si riprende ad allenarsi in vista di altri impegni ma con la soddisfazione di aver concluso il campionato al primo posto. Bravi!!!

    IBR: Barbarito 13, Mazza 2, Urbinati 20, Savulescu, Bartoli 2, Petrucci, Coralli 6, Puliti, Tognacci 2, Tonti 3, Santini 2, Campajola 12. All. Lombardini Ass. Caporaso/Angotti

    Angels: Arduini, Baldazzi, Canarecci 13, Dall’Olio 5, Gessaroli 2, Giorgetti, Mari 2, Morandi 3, Nori, Palma 4, Pezzano 2, Venturi. All. Di Lorenzo


    pubblicata: 10/05/2013 ore 10:38


  • Under 13
     
    Finali Nazionali Join The Game Caorle


    Si avvicinano le finali nazionali del Join The game per i ragazzi under 13 IBR.

    Sabato 11 e Domenica 12 a Caorle i ragazzi di Intorcia sfideranno i migliori terzetti delle altre regioni giunti in finale. 

    Partenza sabato mattina per Carasso, Vandi, Guziur, Carollo e Tognacci ( che infortunato seguirà i suoi compagni da bordo campo) per la riunione pre gara e le ultime notizie sulla competizione, poi dalle ore 16.00 inizio delle eliminatorie.

    Ecco il girone e il calendario di sabato

    Girone A

    Insegnare Basket Rimini, A.S. Dil. Colle Basket , C.M.B. Portotorres, Nuovo Bk Aquilano, Pielle Matera

     

    Girone A

    Gara n° 88001 Insegnare Basket Rimini A.S. Dil. Colle Basket Ore 16:00

    Gara n° 88002 C.M.B. Portotorres Nuovo Bk Aquilano Ore 16:06

    Gara n° 88003 Pielle Matera Cantone Insegnare Basket Rimini Ore 16:12

    Gara n° 88004 C.M.B. Portotorres A.S. Dil. Colle Basket Ore 16:18

    Gara n° 88005 Nuovo Bk Aquilano Pielle Matera Cantone Ore 16:24

    Gara n° 88006 Insegnare Basket Rimini C.M.B. Portotorres Ore 16:30

    Gara n° 88007 A.S. Dil. Colle Basket Nuovo Bk Aquilano Ore 16:36

    Gara n° 88008 Pielle Matera Cantone C.M.B. Portotorres Ore 16:42

    Gara n° 88009 Nuovo Bk Aquilano Insegnare Basket Rimini Ore 16:48

    Gara n° 88010 A.S. Dil. Colle Basket Pielle Matera Cantone Ore 16:54

    In 1 ora si gioca il passaggio del turno per le semifinali e finali di Domenica.

    Presenti anche le ragazze dell'Happy Basket Under 13.

     


    pubblicata: 08/05/2013 ore 15:05


  • Under 14
     
    Sconfitta nei play off U.14 per IBR 2000


    Tabellini:

    Pgs Don Bosco Forli: Buccioli, Biondi 24, Marchioni 25, Costa 4, di Stefano 2, Rossi 5, Del Zozzo 2, Mosti 4, Plachesi 2, Agnoletti 1, Lambruschi 10. All. Minghetti

    Insegnare Basket Rimini: Carasso 4, Pesaresi, Bugli, Colombo 2, Vincenzi 2, Rossi 4, Guziur 7, Dellarosa, Carollo 2, Giuliani 2, Serpieri, Brolli. All. Intorcia – Ass. Oppi

     

    Commento:

    Niente da fare per i piccoli riminesi contro la corazzata Forlivese, imbattuta nel girone Forli-Cesena e destinata a giocarsi la finale per il primo posto contro San Marino. Partita già chiusa a fine primo quarto con gli esterni Biondi e Marchioni troppo piu fisici. Comunque i nostri ragazzi si impegnano nonostante il passivo a fine gara pesante. Buon campionato per i nostri ragazzi che si sono meritati questi playoff in un campionato '99 terminato al quarto posto.


    pubblicata: 04/05/2013 ore 14:19


  • Under 13
     
    IBR - Altedo 38 - 40


    Tabellini

    Insegnare Basket Rimini: Carasso 7, Frascio 4, Chiari 5, Guziur 6, Rossi 4, Dellarosa, Colombo, Bugli, Carollo 7, Semprini, Giuliani 5, Vincenzi. All. Intorcia – Ass. Oppi

    Altedo: Guastaroba, Mongardi 2, Miscioli 7, Poggi, Poli 7, Piccinini, Zamboni 2, Bertusi, Nanni 9, Salsini 7, D'alba 5. All. Marcheselli

     

    Commento:

    Partita equilibrata tra Ibr e Altedo, punteggi bassi e tanti errori al tiro da entrambe le parti. L'Ibr fatica ad entrare in partita ma chiude avanti la prima frazione per 9-8 sui punti di Guziur. Nel secondo quarto Poli porta avanti i suoi chiudendo 18-15 all'intervallo. Nel secondo tempo altedo raggiunge il massimo vantaggio ad inizio quarto periodo ma l'Ibr è brava a tornare pari a pochi secondi dalla fine con il canestro di Chiari 38-38. Altedo sbaglia due tiri, palla in mano ai nostri a 15 secondi dal termine, parapiglia e palla persa a metà campo. Altedo con 3 secondi da giocare trova il canestro di Salsini per la vittoria 40-38. Prossima Sfida sabato a San Lazzaro.


    pubblicata: 04/05/2013 ore 14:17


  • Minibasket Scoiattoli
     
    IBR - Happy Basket 44 - 71


    IBR - HAPPY BASKET=44-71
    Un'IBR rimaneggiata esce sconfitta nella gara contro le indiavolate baby
    dell'Happy Basket. I biancorossi hanno sofferto l'aggressività
    delle fuxia e, nonostante le grande volontà e qualche ottima iniziativa di
    Morelli e Airi, hanno finito per soccombere. Lo svantaggio è progressivamente
    aumentato anche se molto apprezzabile è stato l'impegno profuso fino
    all'ultimo secondo della partita. Ora, dopo lo stacco per i ponti del 25 aprile
    e 1 maggio, volata finale con gli ultimi impegni.


    pubblicata: 25/04/2013 ore 07:51


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR – Cattolica 38-28


    IBR – Cattolica 38-28 (26 – 15)

    Bene ma non benissimo gli Esordienti 2001 che, nella seconda partita della seconda fase, conquistano i 2 punti ma fanno un passo indietro rispetto alla sfida della scorsa settimana contro i Crabs.

    Il Cattolica entra in campo con grinta e determinazione e si vede invece un ‘ IBR molto meno presente del solito, con il freno tirato e non con quella grinta giusta che, sia all’andata contro i cattolichini, che nel resto del campionato l’ha contraddistinta.

    Sono sempre i padroni di casa ad arrivare per primi sui tanti palloni vaganti e a rimbalzo mentre i padroni di casa perdono valanghe di palloni e solo l’imprecisione al tiro degli avversari permettono ai biancorossi di casa di avere sempre un buon margine di vantaggio.

    E’  Bartoli che grazie ad una precisione quasi chirurgica al tiro tiene a galla i suoi, aiutato dalla grinta di Petrucci e dall’ottima difesa di Tognacci (sul forte Giorgi) e di Santini.

    Piano piano esce fuori anche Urbinati (impreciso al tiro ma dispensa 3 assist) e il tuttofare Mazza (5 palle recuperate ma mano di pietra in attacco dove chiude con 0/7).

    L’ IBR porta a casa i 2 punti ultili alla classifica ma senza determinazione e voglia di lottare sarà sempre dura da qui alla fine del campionato quindi ora tornare con i piedi per terra e umili poiché grazie a queste due doti si è arrivati ad essere primi in classifica.

    IBR: Frisoni 2, Barbarito 3, Coralli, Bartoli 12, Tonti 4, Petrucci, Urbinati 7, Santini 6, Tognacci 2, Mazza, Campajola 2, Savulescu. All. Lombardini Ass. Caporaso/Angotti


    pubblicata: 22/04/2013 ore 11:21


  • Under 14
     
    Titano RSM - IBR 82 - 34


    U14 Reg: Titano RSM - IBR 82 - 34

    Tabellini

    Titano San Marino: Giacomini 15, Galeotti 9, Pasolini, Ugolini 22, Menicucci 8, Liberti 8, Tognacci, Caroli 2, Agnoletti 4, Tecce 12. All. Miriello

     

    Insegnare Basket Rimini:

    Vandi 5, Vincenzi, Bugli 2, Salvi, Serpieri, Dellarosa, Chiari 7, Rossi 2, Giuliani 10, Carollo 8. All. Intorcia – Ass. Oppi

     

    Commento:

    L'Ibr viene sconfitta dalla capolista San Marino dopo un primo tempo difficile con i padroni di casa che sfruttano al massimo la loro più forte stazza fisica, mettono grande pressione ai giovani riminesi e chiudono avanti all'intervallo 43-9, con i soli Carollo e Vandi a bucare la retroguardi di casa.. Nel secondo tempo l'Ibr esce alla distanza giocando con meno paura e piu sciolta, grazie anche alla verve di Giuliani. Ora ci aspettano i quarti di finale in casa di Forli, prima classificata dell'altro girone. Complimenti ai nostri ragzzi che hanno affrontato alla grande un campionato con ragazzi piu grandi di un anno, raggiungendo il 4° posto!


    pubblicata: 22/04/2013 ore 09:39


  • Under 13
     
    pol. Masi - IBR 67 - 45


    Pol. Masi: Corti, Serra 4, Bragaglia, Mordini 4, Sassoni 22, Labate 9, Ramponi 5, Nigo 4, Pedini 7, Gubellini 2, Credi 6, Lelli 2. All. Lucaccini

    Insegnare Basket Rimini: Carasso 8, Vandi 7, Vincenzi 2, Frascio 2, Tognacci 8, Semprini, Colombo, Chiari 5, Rossi, Giuliani, Guziur 5, Carollo 9. All. Intorcia – Ass. Oppi

     

    Brutto inizio per l'Ibr che parte con buone scelte ma non realizza e perde troppi palloni per i determinati padroni di casa. A fine primo quarto il punteggio dice 10-22:, Masi ha grande intensità e gioca molto bene di squadra. Nel secondo periodo si ricuce un po' il divario ma i riminesi non riescono mai a tornare vicini, la pausa di metà gara dice ancora sotto di 11. In una partita con molti falli l'Ibr spreca tantissimo ai liberi (14/36 alla fine) e Masi punisce la retroguardia ospite con il forte Sassoni, bravo dalla distanza e anche a servire i compagni liberi. Nell'ultimo quarto c'è il decisivo vantaggio dei bolognesi che staccano l'Ibr che pur tirando con buone scelte non la mette mai dentro (16/61 da 2) portandosi sul +20 in una giornata storta al tiro per i nostri ragazzi. Domenica gara del campionato under 14 a San Marino e poi il 7° Memorial Papini dal 25 al 28 aprile, prossima partita di campionato contro Altedo il 1 Maggio a Santarcangelo alle 11.30.


    pubblicata: 21/04/2013 ore 09:21


  • Under 13
     
    Modena - IBR 47 - 70


    Tabellini

    Modena: Benedetti 2, Della Torre, Buffagni, Muzzini, Chierici 13, Cappelli 16, Schenetti 9, Fratelli 2, Caggia 2, Botti, Della Casa, Fortini 3. All. Fantasia

    Insegnare Basket Rimini: Carasso 18, Vandi 7, Vincenzi 5, Bugli 10, Tognacci 4, Semprini 2, Colombo 2, Chiari 4, Rossi 6, Giuliani, Guziur 8, Carollo 4. All. Intorcia – Ass. Oppi

     

    I 2000 Ibr vincono a Modena per 70-47 dopo una gara difficile. Il primo quarto è tutto Modenese con vari canestri da fuori e con i riminesi che faticano e riescono a tornare vicini solo a fine periodo (17-16). Il secondo quarto vede l'Ibr prendere il primo vantaggio a fine periodo con un buon pressing di Carasso & Co che permette di chiudere avanti 22-35 all'intervallo. Modena torna perrò sotto fino a -4 (39-43) ma con 2 canestri di Carasso e Vandi si rimane avanti di 9 (39-48). Solo nell'ultimo periodo l'Ibr riesce a prendere il largo con le ottime soluzioni e i recuperi di Bugli che prende per mano la squadra e chiude la partita. Finito il girone di andata della seconda fase ci troviamo in buona posizione per lottare per il 4° posto che vorrebbe dire Final Four Regionali. Prossima gara a Masi venerdì 19 aprile ore 17.30.


    pubblicata: 15/04/2013 ore 11:58


  • Minibasket Esordienti
     
    impresa dei 2001 : Crabs - IBR 30 a 41


    Crabs Rimini – IBR Rimini 30-41  (12-18)

    Stupenda settimana per l’ IBR che dopo aver conquistato le finali nazionali con gli Under 13 ed espugnato il campo della Virtus Bologna sempre con i ragazzi di Intorcia, vede gli Esordienti di Lombardini, Caporaso, Angotti violare la Carim battendo i Crabs Rimini, imbattuti in campionato.

    Pronti via e subito 6-0 per i padroni di casa, ma i ragazzi di Lombardini escono dal time-out con la faccia giusta e chiudono il primo quarto sotto di 3 punti (9 a 6).

    Le incursioni di Barbarito, la tecnica di Bartoli, la vivacità di Frisoni, l’intelligenza di Tonti e la gran difesa di capitan Tognacci (che tiene Lonfernini, il più pericoloso dei Crabs, a 0 punti segnati!!!) permettono all’ IBR di restare in partita con uno spirito di squadra commovente.

    Il secondo quarto è un crescendo ibierrino che grazie alle ottime giocate di Urbinati (6/8 al tiro per lui), l’aggressività di Mazza (4 palle recuperate), la faccia tosta di “Mago” Santini, l’attenzione di Coralli e la fisicità di Campajola (3/5 al tiro e 9 rimbalzi catturati) permettono all’ IBR di andare al riposo in vantaggio per 18 a 12.

    Nel terzo periodo i padroni di casa cercano di rientrare in partita ma si trovano di fronte una difesa attenta e pronta ad aiutarsi, ad incoraggiarsi e quindi trovano sempre scelte poco ortodosse e percentuali di tiro molto basse. Tonti suona la carica e ricaccia indietro i granchietti che entrano negli ultimi 8 minuti con 4 punti da recuperare (25 a 29).

    Nell’ultimo quarto non c’e storia, l’ IBR continua a spingere sull’accelleratore e iCrabs vanno in bambola; piovono assist per i canestri facili di Urbinati, Campajola fa la voce grossa a rimbalzo e Mazza sembra indiavolato andando su tutti i palloni fino a che non esplode la gioia finale degli ospiti (e dei genitori in tribuna che incitano a squarciagola dall’inizio alla fine).

    Una vittoria frutto della grande volontà messa in campo dai ragazzi ma che nasce dal gioco di squadra, dove tutti si sentono protagonisti, dal cuore che ognuno di loro ci mette e soprattutto dal miglioramento quotidiano in allenamento che è la chiave di tutto per sfornare prestazioni del genere.

    Bravi, bravi ed ancora bravi!!!

    Adesso gli Esordienti sono attesi da un mese bello tosto (in campionato contro Cattolica e Santarcangelo, Torneo di Ferrara e Memorial Papini) ma allenandosi nella maniera giusta siamo sicuri che qualche altra soddisfazione se la possano togliere.

    Crabs: Baroni 4, Frisoni 6, Morolli 4, Rossi 7, Forcellini 6, Veroni 2, Lai 1, Lonfernini 0. All. Luongo

    IBR: Barbarito 5, Bartoli 6, Frisoni, Tonti 4, Tognacci 2, Petrucci, Urbinati 12, Mazza 2, Santini, Coralli 2, Campajola 6, Puliti 2. All. Lombardini/Caporaso/Angotti


    pubblicata: 12/04/2013 ore 15:26


  • Under 13
     
    Le 80 finaliste del 3 vs3 Join The game


    Domenica 7 aprile si è svolta la Fase Regionale del BEKO Join The Game 2013, il torneo 3x3 riservato alle categorie Under 13 e Under 14 maschile e femminile organizzato dalla Federazione Italiana Pallacanestro in collaborazione con VerdeSport per la Fase Provinciale e Regionale, e da Veritas832 e Touch Comunicazione per la Fase Nazionale.
    Nelle venti località regionale sono approdate le oltre 13mila squadre che avevano precedentemente vinto i round provinciali, di nuovo in campo per la seconda e penultima tappa della manifestazione giunta quest'anno alla sua undicesima edizione.
    Dalla Fase Regionale sono state promosse 80 squadre (20 per ciascuna delle quattro categorie) che i prossimi 11 e 12 maggio si contenderanno gli scudetti del BEKO Join The Game 2013 nella Finalissima in programma a Caorle (VE).

    Di seguito l'elenco delle squadre ammesse alla Fase Nazionale del BEKO Join The Game 2013.

    Abruzzo
    Under 13 maschile: Nuovo BK Aquilano
    Under 14 maschile: Basket Ball Teramo
    Under 13 femminile: Adriatica Pescara
    Under 14 femminile: Basket ball Teramo


    Basilicata
    Under 13 Maschile: Pielle Matera Cantone
    Under 14 Maschile: Nuovo Basket Club Potenza Axa
    Under 13 Femminile: Basilia Basket Potenza
    Under 14 Femminile: Sporting Matera White


    Calabria
    Under 13 maschile: Basket Incontro
    Under 14 maschile: SMAF Catanzaro 1
    Under 13 femminile: Pantera Rosa 1
    Under 14 femminile: Basket Rende 14


    Campania
    Under 13 maschile: Del. Fes. Avellino
    Under 14 maschile: Juve Caserta Michelori
    Under 13 femminile: Saces Dike Napoli
    Under 14 femminile: Saces Dike Napoli


    Emilia Romagna
    Under 13 maschile: Insegnare Basket Rimini
    Under 14 maschile: Basket Save My Life
    Under 13 femminile: Rimini Happy Basket
    Under 14 femminile: Vico Basket Parma


    Friuli Venezia Giulia
    Under 13 maschile: Ardita Gorizia
    Under 14 maschile: Azzurra Trieste
    Under 13 femminile: Interclub Muggia 3
    Under 14 femminile: Udine Basket Club 4


    Lazio
    Under 13 maschile: Scuba Frosinone
    Under 14 maschile: San Paolo
    Under 13 femminile: Esquilino
    Under 14 femminile: Stella Azzurra


    Liguria
    Under 13 maschile: Aurora Basket Chiavari
    Under 14 maschile: CAP Genova
    Under 13 femminile: Basket Marola
    Under 14 femminile: Fulgor La Spezia


    Lombardia
    Under 13 maschile: PGC 2 (Pall.Cantù)
    Under 14 maschile: Olimpia 1 (Pall. Olimpia Milano)
    Under 13 femminile: Comets13.com (Milano Basket Stars)
    Under 14 femminile: Basket Femm. Biassono


    Marche
    Under 13 maschile: Victoria Libertas C (Victoria Libertas Scavolini Pesaro)
    Under 14 maschile: Senigallia 2 (Victoria Libertas Scavolini Pesaro)
    Under 13 femminile: Sutor Verde (Sutor Femminile)
    Under 14 femminile: Senigallia 2 (Basket 2000 Senigallia)


    Molise
    Under 13 maschile: Il Globo Isernia 1
    Under 14 maschile: Campobasket 1
    Under 13 femminile: Cestistica Campobasso
    Under 14 femminile: Pink Pallacanestro Venafro


    Piemonte
    Under 13 maschile: Cus Torino 13 (Cus Torino)
    Under 14 maschile: JC Red (Junior Casale)
    Under 13 femminile: Basket Venaria
    Under 14 femminile: Basket Venaria


    Puglia
    Under 13 maschile: Sunshine Vieste
    Under 14 maschile: Nuova Pallacanestro Monteroni 1
    Under 13 femminile: Delfine Curiose Monopoli
    Under 14 femminile: Tre Erre Brindisi


    Sardegna
    Under 13 maschile: CMB Portotorres
    Under 14 maschile: Pol Dil. Genneruxi Cagliari
    Under 13 femminile: Basket Quartu
    Under 14 femminile: SS Virtus Cagliari


    Sicilia
    Under 13 maschile: Pegaso Ragusa
    Under 14 maschile: Pol. Trapani Arancio
    Under 13 femminile: AD Maiora Ragusa
    Under 14 femminile: Verga Palermo


    Toscana
    Under 13 maschile: A.S. Dil. Colle Basket
    Under 14 maschile: S.S. Virtus Siena
    Under 13 femminile: A.B. Massa e Cozzile
    Under 14 femminile: Le Mura Spring Basketball


    Trentino Alto Adige
    Under 13 maschile: Aquila Basket Trento
    Under 14 maschile: Pall. Trento 2009
    Under 13 femminile: Basket Rosa Bolzano
    Under 14 femminile: Basket Rosa Bolzano


    Umbria
    Under 13 maschile: Perugia 5
    Under 14 maschile: Ellera 1
    Under 13 femminile: Piccoline
    Under 14 femminile: Panter


    Valle d'Aosta
    Under 13 maschile: Eteila Basket Aosta
    Under 14 maschile: Rouge et Noir Basket Aosta
    Under 13 femminile: Nessuna squadra iscritta
    Under 14 femminile: Sarre/Chesallet

    Veneto
    Under 13 maschile: Pescantina Rosso
    Under 14 maschile: Reyer Oro
    Under 13 femminile: Reyer Granataoro
    Under 14 femminile: Reyeroro14


    pubblicata: 11/04/2013 ore 06:32


  • Under 13
     
    IBR espugna l'Arcoveggio sconfitta la Virtus Bologna 50 - 48


    Virtus Bologna - IBR 48 - 50

    Tabellino IBR: Carasso 9, Vandi 4, Bugli, Frascio 2, Pesaresi, Rossi 2, Chiari 2, Carollo 9, Tognacci 20, Guziur 2, Serpieri, Colombo. All. Intorcia - Ass. Oppi

    Gli U13 Ibr espungnano lo storico campo dell'Arcoveggio dopo una partita equilibratissima contro la Virtus Bologna! L'inizio sembrava tutt'altro con i bolognesi a colpire in contropiede per il primo parziale di 8-0. dopo il timeout però i riminesi si rimettono in riga chiudendo avanti la prima frazione (15-14). Il secondo quarto è di marca riminese con i nostri ragazzi che chiudono le penetrazioni bianconere e riescono a limitare i contropiedi, mettendo in difficoltà a rimbalzo i piccoli di casa, chiudendo all'intervallo 25-21. Il secondo tempo vede ancora avanti i biancorossi di pochi punti con Carollo e Tognacci a bucare piu volte da sotto la retroguardia bolognese. Nell'ultimo periodo la Virtus aumenta l'intensità difensiva e con qualche minuto convulso si ritrova avanti di 3,4 lunghezze ma i nostri ragazzi non mollano e tornano vicini. 48-46 per la Virtus ad un minuto dal termine: Tognacci segna da sotto e il seguente attacco della Virtus non va a segno. Rimessa per l'Ibr che dopo un gran parapiglia trova ancora Tognacci che segna dalla media per il +2. 14 secondi al termine non bastano alla Virtus per segnare ed esplode la festa riminese per la storica vittoria! Prossima sfida per la lotta al 4° posto Sabato a Modena!


    pubblicata: 10/04/2013 ore 13:57


  • Under 13
     
    IBR vince il titolo Regionale del Join the game


    Grande impresa dei ragazzi Under 13 IBR che nelle finali regionali di Castel San Pietro Terme raggiungono il podio più alto. Secondi nel loro girone con 4 vittorie su 5 partite si arrendono solo alla Vis Ferrara me passano il primo turno. Nei quarti di finale incontrano Cesena e poi Jolly Reggio Emilia che aveva sconfitto nel proprio girone i Crabs (anche loro secondi nel girone). I granchietti si sbarazzano della Virtus e anche loro giungono in finale proprio contro i nostri ragazzi. Si ripresenta così la finale provinciale di Rimini. Un fallo su Guglielmi regala il primo punto a Crabs che segnano ancora con Guglielmi per il 3 a 0 a metà partita. E' un canestro in passo e tiro da fuori area di Guziur a dare la scossa ai ragazzi di Intorcia che riprendono fiducia e con una penetrazione sempre di Guziur subiscono fallo per il 3 pari a 15 secondi dalla fine. I Crabs sbagliano e Tognacci conquista il rimbalzo. Carasso amministra gli ultimi secondi e con una penetrazione e arresto e tiro appena dentro l'area buca la retina a 2 secondi dal termine consegnando la vittoria ai nostri. Esplode la gioia per una conquista storica per l'IBR : le finali nazionali a Caorle 11 e 12 maggio. Vogliamo sottolineare il bellissimo clima di tutta la manifestazione con i ragazzi dell'IBR e dei Crabs ad incitarsi a vicenda durante le partite dei gironi fino alla stretta di mano conclusiva della finale. Bravi a tutti con Rimini protagonista della finale e tanti complimenti anche alle ragazze dell'Happy Basket che conquistano il titolo regionale Under 13 e le finali nazionali.

    Nella foto dopo la finale, le 2 squadre con Guziur, Del Fabbro, Guglielmi, Tognacci, Berni, Carasso, Vandi, Gregori.


    pubblicata: 08/04/2013 ore 00:06


  • Under 13
     
    IBR -San Lazzaro 24 - 40


    IBR - San Lazzaro 24 - 40

    Tabellini

    IBR: Carasso 6 , Vandi 2, Vincenzi, Bugli, Frascio, Tognacci 8, Colombo, Semprini, Chiari, Guziur 4, Rossi, Carollo 4. All. Intorcia – Ass. Oppi

    BSL: Recchia, Malverdi 2, Barattini 12, Venturoli 13, Salvardi 5, Brusa, Tobia 4, Campedelli, vaccari, Stefanelli 4, Muzzi. All. Baffetti – Ass. Nieddu

     

    Commento:

    L'Ibr sforna una delle migliori prestazioni difensive per 3 quarti contro la capolista, ancora imbattuta nel torneo U13 Elite, San Lazzaro. Inizio gara i perfetto equilibrio con buone letture in attacco ma con qualche errore di conclusione che tiene San Lazzaro in scia. All'intervallo chiudiamo addirittura a + 4, con un perfetto 2° periodo (8-2).Nel terzo periodo domina ancora l’equilibrio  e il punteggio dice 24-24, con i riminesi che praticano al meglio il piano partita: limitare i contropiedi e le penetrazioni avversarie.  Poi nell'ultimo periodo termina la benzina, Tognacci e compagni non sfruttano 3 buone penetrazioni in area e Bsl prende la gara in mano, trascinata dal forte playmaker Barattini, aumentano la pressione difensiva, IBR perde troppi palloni e San Lazzaro allunga per il + 16 finale. Gli avversari dimostrano la loro concentrazione e riprendono in mano una partita che potevano rischiare nel finale punto a punto. I nostri ragazzi  proseguono con i miglioramenti, non bisogna mollare e si deve lottare per il 4° posto non molto distante! 


    pubblicata: 25/03/2013 ore 12:30


  • Minibasket Scoiattoli
     
    Misano Pirates - IBR Itis


    Misano Basket – IBR ITIS

    Roberto Ferrari, istruttore IBR Itis ci scrive così...... Mi piacerebbe che tutte le partite del campionato di minibasket fossero come quella di oggi. Campo diviso, due minipartite giocate contemporaneamente, rotazioni continue, bambini che in un'ora e più, danno l'anima e finiscono "cotti" dalla fatica. E chi ha vinto? Ma chissenefrega, non abbiamo tenuto il punteggio e alla fine, la società misanese di Giorgio Vagnini ci ha anche offerto un gustoso rinfresco. Cosa c'è di meglio per un minigiocatore? Secondo me, nulla. Io, istruttore, mi sono divertito un sacco e, se proprio devo dirlo: i miei "ragazzi" hanno giocato davvero bene.

    Questo è lo spirito del minibasket è questo è lo spirito IBR,  bravo Roberto e bravi i bambini che hanno passato un pomeriggio tutti insieme !!!


    pubblicata: 23/03/2013 ore 07:59


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR - Misano 46 - 27


    Era l’ultima partita della prima fase che metteva in palio il terzo posto. Partiamo dalla fine: obiettivo raggiunto!!!

    La gara è stata molto ruvida, con molti falli da entrambe le parti e di conseguenza la partita non è stata spettacolare.

    Primo quarto che si chiude sull’ 11 a 9 per i padroni di casa che partono molto bene ma complice qualche passaggio sbagliato e qualche palla persa di troppo non riescono mai a prendere il là nei confronti degli ospiti.

    Nel secondo quarto seppur con scelte di tiro e di passaggi non ottimali l’ IBR si tiene sempre in vantaggio vincendo il tempo per 14 a 7.

    La ripresa vede le due squadre darsi battaglia con continui capovolgimenti di fronte, ma la stanchezza inizia a farsi sentire e soprattutto le scelte non giuste (nota dolente della partita per i padroni di casa) permettono al Misano di rimanere in partita perdendo il tempo solo 11 a 6.

    Negli ultimi otto minuti l’ IBR controlla bene gli avversari con una buona difesa che fa prendere ai misanesi dei tiri a dir poco difficili ed a bassa percentuale e alla fine il tempo si chiude 10 a 5 per i biancorossi di casa.

    Un plauso va a tutta la squadra che pur non avendo brillato come in altre occasioni non ha fallito la prova del nove!!!

    Adesso ci sarà una seconda fase che vedrà un girone composto dalle prime 4 classificate (Crabs, Angels, IBR e una tra Cattolica e Misano) che si sfideranno a campi invertiti rispetto alla prima fase.

    Un grande in bocca al lupo ai ragazzi dell’ IBR che insieme ad altri ragazzi degli Angels Santarcangelo parteciperanno al prestigioso Torneo di Caserta nel periodo pasquale.

    IBR: Barbarito 4, Mazza, Urbinati 11, Bartoli 2, Petrucci 5, Coralli 6, Puliti, Tognacci 2, Tonti 5, Santini 2, Città 2, Campajola 8. All. Lombardini/Caporaso/Angotti.


    pubblicata: 22/03/2013 ore 15:10


  • Under 14
     
    Angels -IBR rinviata


    La partita Under 14 Angels - IBR in programma il 7 aprile è stata anticipata a Mercoledì 26 Marzo ore 16.30 a Palangels per permettere la partecipazione delle squadre Angels U.14 e IBR U. 13 della fase Regionale del Trofeo Join The Game che si svolgerà il 7 Aprile a Castel San Pietro.

     


    pubblicata: 21/03/2013 ore 16:06


  • Minibasket Aquilotti
     
    IBR Itis - Malatesta


    IBR Itis - Malatesta

    Un'altro piacevole pomeriggio alla palestra ITIS dove i piccolissimi di Roby Ferrari hanno dato vita ad una sfida divertente ed equilibrata contro gli arancioni di Monica Donati. I miglioramenti dei biancorossi sono evidenti, i giocatori in campo danno sempre il massimo e si cercano, provando a giocare come una vera squadra ed alcune azioni sono risultate veramente pregevoli, nonostante una squadra avversaria che ha dato davvero filo da torcere. Alla fine, applausi per tutti e appuntamento alle prossime partite


    pubblicata: 21/03/2013 ore 08:40


  • Under 14
     
    Rinviata partita contro Stella


    La partita Under 14 tra IBR e Stella in programma Martedì 19 marzo alle 19.15 alle Bertola è spostata a Lunedì 15 Aprile ore 16.15 alla Palestra Carim.


    pubblicata: 18/03/2013 ore 14:32


  • Under 13
     
    Altedo - IBR 56 - 48


    Altedo: Guastaroba, Martinelli 1, Mongardi, Misciali 2, Poggi 1, Poli 16, Piccinini, Bertusi 4, Nanni 13, Salsini 9, D'alba. All. Marcheselli

    Ibr: Carasso 8, Vandi 10, Vincenzi 6, Bugli 2, Frascio 2, Tognacci 4, Semprini 2, Chiari 4, Rossi 4, Giuliani 2, Guziur 4, Carollo 6. All. Intorcia – Ass. Oppi

    L'ibr espugna il campo di Altedo con un'ottima prestazione corale che porta tutti i ragazzi a referto. Ottimo primo quarto che si chiude sul 8-16 per gli ospiti, spinti da Tognacci e Guziur. Dopo un piccolo calo nel 2° periodo sui punti di Poli, Semprini e Carasso ridanno l'allungo ai riminesi. Con un perfetto 3° periodo l'Ibr raggiunge il massimo vantaggio sul 30-42 sulle conclusioni di Vandi e Vincenzi. L'ottima difesa tiene e anche se Altedo prova a riaffacciarsi è sempre scansata dalla retroguardia biancorossa, che con Chiari, Rossi e Frascio argina al meglio la forte coppia di casa Salsini-Nanni. Carollo segna 3 canestri consecutivi per il 48-56 finale. Prossima sfida contro l'imbattuta San Lazzaro Sabato 23 marzo ore 16.15  alla Carim


    pubblicata: 18/03/2013 ore 14:27


  • Minibasket Scoiattoli
     
    Happy Basket - IBR itis 61-42


    Happy Basket - IBR itis  61-42

    Grande partita in una gremitissima palestra di Alba Adriatica, dove si sono affrontate le baby dell'Happy Basket ed i giovanissimi dell'IBR.

    Partenza al fulmicotone delle bimbe in fuxia che sorprendono i bianchi

    riminesi, prendendo un cospicuo vantaggio. La reazione è però in agguato

    e l'IBR con orgoglio recupera punto su punto grazie alle iniziative del sempre positivo Sparacino e alla grinta di Cilio e Vegliò, dando vita ad un confronto spettacolare che esalta il numeroso pubblico presente. Lo svantaggio finale non pregiudica una prestazione complessivamente soddisfacente in vista dei prossimi impegni.


    pubblicata: 14/03/2013 ore 22:48


  • Minibasket Esordienti
     
    Cattolica - IBR 23 - 55


    Bravi bravi e ancora bravi!!! Non c’è che dire, la miglior partita dell’anno per gli Esordienti IBR. Si sbarazzano di Cattolica in maniera decisa e determinata eseguendo (quasi) tutto alla perfezione.

    E’ una partita a senso unico sin dalle prime battute con i ragazzi di Lombardini e Caporaso che aggrediscono i cattolichini recuperando palloni su palloni poi tramutati in facili contropiedi. Ecco, l’aggressività in difesa che era venuta a mancare nell’ultima partita contro gli Angels.

    E’ difficile dire chi sia stato il migliore perché questa vittoria è frutto del lavoro di tutta la squadra che si è aiutata in campo e fuori (esemplare il tifo fatto dalla panchina).

    Capitan Tognacci mette la museruola su Giorgi (il più pericoloso del Cattolica, tenuto solo a 3 punti), Campajola fa la voce grossa a rimbalzo, Mazza recupera palloni su palloni, Santini imprendibile in campo aperto…insomma una “prova di forza” di tutta la squadra che segna a ripetizione con percentuali di tiro ottime, frutto di buone scelte. I tiri liberi iniziano ad entrare con costanza e gli ibierrini acquistano fiducia ogni minuto che passa e rimangono mentalemente in partita per tutti e quattro i quarti.

    Ultimo appuntamento della prima fase mercoledì prossimo al Flaminio contro Misano, diretta avversaria per una posizione di classifica di vertice.

    Cattolica: Cavallazzi 2, Giordani 1, Pieraccini 4, Cicugnale 4, Giorgi 3, Bonetti, Curzi, Spadoni, Ciasca 8, Komolov 2, Bernardini, Matteucci. All. Saleh

    IBR: Frisoni, Barbarito, Mazza 10, Urbinati 4, Savulescu, Bartoli 2, Coralli 8, Puliti, Tognacci 7, Tonti 2, Santini 


    pubblicata: 13/03/2013 ore 15:27


  • Under 14
     
    IBR - Cesenatico B 73 - 34


    Tabellini

    Ibr: Carasso 17, Vincenzi 10, Pesaresi, Frascio 2, Tognacci 22, Serpieri 2, Chiari 7, Dellarosa 2, Guziur 3, Carollo 3, Rossi 4, Salvi. All. Intorcia – Ass. Oppi

    Cesenatico B: Bracci, Battistini 7, Abbondanza 1, Della Chiesa 2, Zamagna 2, Nicoletti 5, Furia, Antoccia 5, Sirri 7, Gjuzi, Chiarini 5. All. Ceccarelli

     

    L'Ibr fa subito la voce grossa nel primo quarto contro Cesenatico B, altra compagine del

    campionato U14 che partecipa con i 2000. Guidati da Tognacci i riminesi chiudono sul 22-6 al prima frazione. Nel 2° periodo la musica non cambia e all'intervallo la partita è già conclusa con l'Ibr avanti di 44-10 grazie ad una difesa aggressiva e a buone soluzioni in attacco. La ripresa vede un leggero calo dei nostri nel 3° periodo ma il divario rimane invariato al termine della gara. I ragazzi dedicano la vittoria al “Conte” Simo e gli fanno un grosso in bocca al lupo di pronta guarigione. 


    pubblicata: 13/03/2013 ore 12:53


  • Under 13
     
    IBR - Masi 47 - 49


    U13 Elite : Insegnare Basket RN - Pol. Giovanni Masi 47-49

     

    Tabellini

    Ibr: Carasso 14, Vandi 6, Vincenzi 2, Bugli, Frascio 6, Semprini, Tognacci 13, Colombo, Chiari, Giuliani, Guziur 4, Carollo. All. Intorcia Ass. Oppi

    Pol. Masi: Corti 2, Serra 3, Bragaglia, Mordini, Sassoni 20, Labate 10, Zamponi 7, Migo, Menzani, Perini, Gubellini, Credi 7. All. Lucaccini

    L'Ibr comincia la 2° fase contro Pol. Masi, la terza forza dell'altro girone. La partita si mette subito molto difficile per i padroni di casa con Masi che corre e gioca ad altissimo ritmo e chiude la prima frazione avanti 8-19. Nella 2° frazione i riminesi cercano di rallentare gli ospiti facendo segnare solo 6 punti ai bolognesi ma in attacco si fatica tanto contro la maggior atleticità degli ospiti. Si arriva all'ultimo quarto senza mai essere riusciti a ricucire i 10 punti iniziali ma proprio negli ultimi minuti l'Ibr arriva fino a -2 con un'ottima ultima frazione (16-9), Masi gioca un finale molto convulso in cui l'unico a segnare è Sassoni con 3 canestri da fuori. Con i canestri di Carasso e Vandi l'Ibr arriva sul 47-49 a 20 secondi dalla fine, Carasso ruba palla a metà campo ma sbaglia in contropiede e sul rovesciamento Masi perde palla a 3 secondi dal termine. Colombo riesce a ricevere in buona posizione e prova la bomba che però si schianta sul ferro. Ottima prova di reazione dei nostri ragazzi che però devono recriminare su un inizio gara troppo morbido.


    pubblicata: 12/03/2013 ore 21:46


  • Minibasket Scoiattoli
     
    IBR Itis - Stella


    IBR-Stella

    Bel pomeriggio alla palestra itis dove i piccolissimi biancorossi hanno datovita ad una equilibrata sfida con i bravissimi baby della Stella.

    Le due squadre si sono sfidate in avvincenti sfide 3c3 che hanno messo

    in evidenza tutta la grinta e la voglia ben figurare di tutti i protagonisti. Alcune azioni veramente pregevoli hanno caratterizzato

    la partita e gli applausi del numerosissimo pubblico presente

    hanno gratificato tutti i giocatori.Bravi a tutti e...prontissimi ai prossimi appuntamenti


    pubblicata: 09/03/2013 ore 07:40


  • Under 13
     
    Seconda fase Elite


    Parte Sabato 9 marzo la seconda fase del campionato Under 13 elite. I nostri ragazzi incontrano la Pol. Masi, terza forza del girone A dietro a San Lazzaro e Futurvirtus. Un impegno difficile che deve vedere i ragazzi di Intorcia e Oppi giocare con intensità e attenzione. Appuntamento alla Carim alle 16.30.

    Ma ecco tutto il calendario della seconda fase

    Andata

    IBR  Pol. Masi               Sabato        09/03/13            ore 16.30   Carim

    ASD Altedo         IBR      Domenica   17/03/13            ore 11.30    Pal. Granarolo

    IBR    San Lazzaro        Sabato 23/03/13     ore 16.15     Carim   

    Futurvirtus  IBR        Martedì    09/04/13          ore 16.00       Pal. Porelli

    PSA Modena  IBR      Sabato      13/04/13            ore 18.00    Pal. Scuole Ferraris

     

                      Ritorno

    Pol. Masi     IBR    Sabato     20/04/13            ore 18.00     Futurswhow Station

     IBR   ASD Altedo         Mercoledì    01/05/13       ore 11.30  Pal. Santarcangelo

    San Lazzaro       IBR   Sabato  04/05/13            ore 17.00             Pal. Rodriguez

     IBR    Futurvirtus       Lunedì          13/05/13            ore 16.15          Carim

    IBR  PSA Modena     Sabato   18/05/13            ore 18.00          Pal.Santarcangelo          

     


    pubblicata: 08/03/2013 ore 16:56


  • Minibasket Scoiattoli
     
    IBR ITIS -Junior Coriano 58-34


    IBR-Junior Coriano=58-34
    Alla palestra itis è andata in scena la miglior prestazione dell'anno dei
    ragazzi di Roby Ferrari e Fabio Carboni. La vittoria ottenuta
    contro lo Junior Coriano é il risultato del lavoro che i ragazzi bianco-rossi
    stanno svolgendo negli allenamenti settimanali. Le note positive
    che si erano già intraviste nelle ultime uscite, sono prepotentemente emerse
    nel corso dell'incontro. La solita buona partenza non è rimasta
    un fatto isolato. Tutti i ragazzi scesi in campo hanno dato il 100% delle loro
    possibilità, giocando con grinta e determinazione e la conseguenza
    è stata un vantaggio che è sempre più aumentato. La rapidità di Fantini,
    Rinaldi e Grassia, la ottima difesa di Mondaini e Ghinelli, la precisione
    di Marandis e Muresan, hanno fatto, questa volta, la differenza. Complimenti a
    tutti i ragazzi!


    pubblicata: 06/03/2013 ore 23:03


  • Under 13
     
    IBR vince Join the game esordienti


    Di fronte ad una Carim gremita si è svolto il 3 c3 join the game provinciale. Si sono affrontati in un 3 contro 3 a metà campo tutte le società della provincia under 13 e Under 14.

    19 squadre Under 14 e 16 Under 13 hanno dato vita ad un bel torneo con gironi di qualificazioni e poi eliminazioni diretta.

    I nostri ragazzi del 2000 hanno partecipato con ottime partite e giocate superando tutte e 4 le formazioni Under 13 alla prima fase poi sono arrivate in semifinale le squadre di Carasso, Tognacci e Guziur contro Carollo, Giuliani, Pesaresi e Salvi.

    Bella partita e avvincente con la formazione di Carasso che ritrova in finale i Crabs di Berni, Delfabbro e Guglielmi . Ottime giocate dei nostri ragazzi che tengono sempre in mano il match e vincono 9 a 3.

    Nella finale U.14 la spuntano i sammarinesi del Titano contro gli Angels di Santarcangelo.

    Le 2 formazioni saranno presenti a Bologna il 7 aprile per la seconda fase.


    pubblicata: 03/03/2013 ore 14:23


  • Under 14
     
    IBR - Misano 66 - 39


    Under 14 Reg. IBR - Misano 66 - 39

    Tabellini

    Insegnare Basket Rimini: Carasso 2, Vandi 8, Vincenzi 9, Bugli, Pesaresi 2, Tognacci 18, Colombo 6, Conti 4, Salvi, Giuliani 5, Carollo 12. All. Intorcia - Ass. Oppi

    Misano: Belletti 11, Gamucci 6, Siboni 2, Santini, Acarri 4, Bianchi, Bronzetti 3, Ciaroni, Galeazzi 5, Pontellini 7, Zangheri. All. Vagnini

    Commento:

    Prima frazione tutta di marca Misano (6-10) che ha ottime percentuali al tiro e non permette ai riminesi di correre. Nella 2° Frazione l'Ibr ribalta il risultato cominciando ad aumentare l'intensità difensiva e la relativa corsa in contropiede e trova anche buone soluzioni sui rimbalzi offensivi di Carollo e Tognacci. Nel secondo tempo, dopo un momento di leggera parità, i riminesi prendono il via, grazie anche a 3 canestri consecutivi di Vandi dalla lunga distanza. L'ultima frazione l'Ibr continua a creare gioco con Vincenzi e Giuliani e Misano, sicuramente con meno rotazioni dei padroni di casa, non regge piu l'urto e si chiude la gara sul 66


    pubblicata: 28/02/2013 ore 23:56


  • Minibasket Esordienti
     
    Angels - IBR 50 - 41


    Esce sconfitta l’IBR Esordienti dal PalaAngels: 50 a 41 il punteggio finale per i cugini del Santarcangelo.

    Primo quarto non troppo brillante per i riminesi con i soli Città e Bartoli (appena rientrato dall’influenza) a segno: il Santarcangelo infatti spinta avanti per 7 a 4. Il secondo quarto invece vede l’IBR più in palla con le conclusioni di Mazza, Urbinati e Campajola ribattere quelle di Canarecci, ben marcato da Santini e Frisoni. La situazione si ribalta e i riminesi passano in vantaggio (21 a 14) con un parziale di 17 a 7, giocando bene e finalizzando buone azioni collettive.

    Il terzo tempino vede due squadre che non vogliono mollare neanche un centimetro, la partita è molto combattuta, si risponde canestro su canestro e alla sirena l’IBR è ancora avanti per 29 a 27.

    Siamo dunque all’ultimo quarto e la tensione è alle stelle. I riminesi però non riescono più a segnare con continuità, perdono molti palloni e Canarecci e Morandi sono due spine nel fianco nella difesa dell’IBR, che subisce troppo (23 punti in un solo quarto…). Per questa volta il derby è colorato di giallo/blu.

    Prossimo impegno la difficile trasferta al Palasport di Cattolica, martedì 12 marzo alle 16.15.

    TABELLINO IBR

    Barbarito 4, Petrucci, Bartoli 6, Tognacci 2, Puliti 2, Città 2, Mazza 8, Santini, Campajola 7, Savoretti 2, Frisoni 2, Urbinati 6. Istr. Lombardini, Caporaso, Angotti.


    pubblicata: 25/02/2013 ore 17:47


  • Minibasket Scoiattoli
     
    Itis 2003/04 Torneo a Riccione


    Bel pomeriggio alla palestra A.Brandi di Riccione dove, in uno spettacolare
    triangolare, si sono affrontate le
    squadre dell'IBR Rimini, il Miramare Basket e i locali Dolphins Riccione. I
    ragazzi di Roby Ferrari si sono esaltati
    nelle sfide contro i pari età avversari e, nella tradizionale formula del 3c3
    sprint hanno dato vita a duelli appassionanti
    nei quali sono emersi un grande spirito di squadra ed alcune giocate veramente
    interessanti. La partita col Riccione
    si è conclusa col punteggio di parità, quella col Miramare con una larga
    vittoria. La classifica ha premiato la squadra riccionese
    in virtù del maggior numero di canestri realizzati. Alla fine, grande
    soddisfazione per i baby IBR, premiati con la coppa per
    la seconda squadra classificata ma soprattutto per la bella prestazione
    offerta da tutti i giocatori.


    pubblicata: 21/02/2013 ore 08:37


  • Under 14
     
    Morciano - IBR 38 - 63


    Partita tosta per i ragazzi di Intorcia che incontrano un Morciano fisicamente potente e con tanta grinta sul campo. L'inizio è equilibrato con Rastelli e Palmerini pronti a ribattere ai canestri di Carasso e Tognacci, il primo quarto l'IBR conduce 14 a 8. Nel secondo quarto sono i lunghi riminesi però a dettare legge con il parziale di 15 a 9 l'IBR chiude il primo tempo 29 a 17 con canestri di Tognacci (20 per lui alla fine) Rossi e Carollo. Nel terzo quarto Morciano prova a reagire e con contropiedi tiene la gara. Il parziale è di 12 a 9 per i nostri ragazzi per un punteggio che dice 41 a 26. Nell'ultimo quarto Carasso e compagni accelerano e con ottime letture in attacco colpiscono da fuorine da sotto per il finale 63 a 38.

    Buona prova di squadra e concentrazione per i ragazzi di Intorcia che tornano in campo venerdì alle 18.30 a Miramare scuola Di Duccio contro Riccione.

    Tabellino

    Morciano : tonti 6, Mendola 3, Rastelli 9, Calesini, Barbieri 5, Dionigi 4, Bonetti, Ricciardone, Bernabè 1, Caroli, Palmerini 10, Casali 2. All. Polverelli Ass. Ciotti

    IBR : Carasso 6, Vandi 11, Vincenzi 1, Bugli 2, Pesaresi, Tognacci 20, Serpieri 2, Conti, Rossi 6, Guziur 9, Carollo 4, Giuliani 2. All.Intorcia Ass. Oppi


    pubblicata: 19/02/2013 ore 15:31


  • Under 13
     
    IBR - Vis Ferrara 63 - 51


    Under 13 Elite IBR - Vis Ferrara 63 - 51

     
    Tabellino

    IBR: Carasso 9, Vandi 12, Vincenzi 2, Bugli 4, Frascio 4, Tognacci 13, Colombo 5, Semprini 4, Conti 2, Giuliani, Guziur 4, Carollo 4. All. Intorcia - Ass. Oppi

    Vis Ferrara: Tuccillo 10, Pellizzola 7, Castaldini 8, Natali 5, Pedocchi, Fianchella, Squeglia, Zucchelli, Boarini 4, Trombini 15, Berehyuk. All. Castaldi

    Commento:

    L'Ibr conquista 2 punti importanti contro al forte Vis Ferrara, sconfitta fino ad ora solo dalla capolista Murri. I riminesi giocano un'ottima prima frazione per il 17-13 con Guziur e Tognaccia far razzia sotto canestro. Nella seconda frazione però Ferrara ribalta la gara grazie a Trombini e si riporta avanti. Ma è nel terzo quarto che l'ibr conquista la vittoria con un parziale di 15-6 dove l'ottima difesa è protagonista. Nell'ultimo periodo sono ancora i nostri ragazzi ad avere piu fiato e a colpire in contropiede con Carasso e Bugli la retroguardia ospite. La gara si chiude con il canestro di Carollo per il +12 finale. Grazie a questa vittoria raggiungiamo il 3° posto dietro a Castiglione Murri e Vis Ferrara, ora ci attende la 2° fase dove incontreremo le prime classificate dell'altro girone.


    pubblicata: 18/02/2013 ore 14:20


  • Minibasket Scoiattoli
     
    2003 Panzini a Misano


    Bella gara tra Misano e IBR che si sono affrontate in mini partite di 3 minuti 4 contro 4. La squadra di Intorcia e Missiroli ha messo in campo tanta grinta e passione, ma anche i padroni di casa non sono stati da meno. Il punteggio è stato sempre in bilico con minimi vantaggi sia per una squadra che per l'altra. Il campo  grande e i canestri alti si sono fatti sentire per i riminesi che però non hanno mai mollato e hanno confezionato buone azioni in attacco, mentre la difesa deve essere sicuramente migliorata ( a volte ci dimentichiamo di marcare l'avversario !!)

    Nel finale punto a punto con un canestro di Zanni l'IBR vince la partita 40 a 36  dove veramente tutti i ragazzi delle due squadre sono stati bravissimi.

     


    pubblicata: 16/02/2013 ore 18:45


  • Minibasket Scoiattoli
     
    Prima trasferta per i 2005 Panzini


    Prima trasferta per gli Scoiattoli 2005 allenati da Caporaso  e Giorgetti che sono andati a far visita agli Angels Santarcangelo.

    Dopo pochi i minuti i biancorossi avevano già preso dimestichezza con il campo clementino e iniziavano a tirare a canestro con i palloni grandi (altra cosa nuova rispetto agli allenamenti normali)…

    Arriva il momento di giocare e per un’ ora le due squadre si danno battaglia a suon di 3c3…tifo dei genitori, bambini che esultavano dopo ogni canestro hanno creato il giusto mix affinché ne venisse fuori una bellissima ora di pallacanestro.

    Un bravi a tutti e soprattutto a questi bimbi che giorno dopo giorno migliorano ed apprendono cose nuove.

    Ora sotto con gli allenamenti in attesa delle prossime partite!!!


    pubblicata: 15/02/2013 ore 15:14


  • Minibasket Scoiattoli
     
    IBR Itis - Malatesta 42 55


    IBR-Malatesta=42-55
    Alla palestra dell'Itis è andata in scena una bellissima partita tra i ragazzi
    di Roberto Ferrari e Monica Donati.
    Le due squadre si sono affrontate a viso aperto, dando vita a una sfida fatta  
    di canestri, veloci cambi di fronte ed azioni a volte davvero spettacolari. Il risicato scarto finale dimostra l'equilibrio che è regnato in campo ma per i bianchi IBR
    davvero  una prova convincente dove tutti hanno dato il meglio di loro stessi,
    con una menzione particolare per Sagar Rinaldi e Giacomo Sparacino, autori di giocate davvero pregevoli.
     
     
     


    pubblicata: 14/02/2013 ore 08:41


  • Under 14
     
    IBR - Crabs 42 - 30


    Gara Under 14 per i 2000 di Intorcia e Oppi che partono bene in attacco con uno scatenato Tognacci per l' 11 a 6 del primo quarto. Ngli ospiti la coppia Bellini Zamagna tengono in scia i Crabs che chiudono il primo tempo sotto di 3 21 a 18.

    Nel terzo quarto Carasso prende per mano la squadra la partita rimane in equilibrio (9 a 8 il parziale del tempo), ci pensa Dellarosa con 6 punti consecutivi e una buona difesa di squadra a scavare il solco decisivo per la vittoria finale dei ragazzi di Intorcia per il 42 a 30 finale.

    Tabellino:

    IBR - Carollo 2, Guziur 4, Giuliani 4, Carasso 11, VAndi 1, Vincenzi, Pesaresi 2, Frascio, Tognacci 10, Salvi, Colombo, Dellarosa 8.

    All.Intorcia - Ass. Oppi

    Crabs - Paglialonga 2, Vischi, Ugolini, Carli 2, Bellini 11, Zamagni 9, Strikovic, Coliva 4, Taraldo, Carletti 2.

    All. Vitali - Ass. Porcarelli

     


    pubblicata: 10/02/2013 ore 19:30


  • Minibasket Aquilotti
     
    Crabs - IBR Panzini 2003


    Buona gara per i 2003 di Intorcia e Missiroli che nella seconda partita vincono contro i Crabs 61 - 18. Nelle mini partite di 3 contro 3 si sono viste ottime conclusioni e giocate d'insieme. I ragazzi hanno messo in campo tanto entusiasmo e grinta con passaggi e tiri di pregevole fattura.

    Anche se si è giocato con i canestri alti Pesaresi e compagni sono riusciti a trasformare in canestri i tanti tiri tentati. Bravi a tutti e presenti in palestra per migliorare ancora.


    pubblicata: 10/02/2013 ore 19:08


  • Minibasket Aquilotti
     
    Minibasket ITIS


    MALATESTA - IBR ITIS = 74 - 18
    La sconfitta dei ragazzi di Roberto Ferrari alla palestra Sforza è stata
    netta. Quella di oggi è stata però una
    prestazione confortante, nella quale l'allenatore ha potuto trarre indicazioni
    molto positive. Giocatori che hanno
    combattuto, tenuto dignitosamente il campo, tifato dalla panchina, tenuto un
    comportamento da veri giocatori.
    Il livello del campionato 2002 è indiscutibilmente assai elevato e la squadra
    dei Malatesta non fa eccezione ma
    certamente se la squadra continuerà  a prendere gli impegni con questa
    serietà, uscirà sempre a testa alta. Da
    segnalare, all'interno della partita, la prova del motivatissimo Fantini,
    autore di diversi contropiedi vincenti, della
    sempre più positiva Giulia Grassia e dei grintosissimi Tosi e De Luigi.


    pubblicata: 10/02/2013 ore 19:04


  • Minibasket Esordienti
     
    Vittoria vs Miramare


    IBR – Miramare UISP 50 – 14 

    (6-4 18-3 16-4 10-3)

    Una buona Ibr conquista i 2 punti contro il Miramare Uisp senza soffrire mai a parte l’inizio dove alcune palle perse di troppo non permettono ai padroni di casa di allungare; già dal secondo quarto la musica cambia e i bianco-rossi iniziano a recuperare palloni che convertono con veloci contropiedi di cui ne beneficiano i vari Frisoni e Savoretti.

    Terzo quarto sulla falsariga del secondo, i ragazzi si cercano, e alcune azioni sono davvero di pregevole fattura con assist al bacio per i compagni smarcati sotto canestro.

    Nell’ultimo quarto Urbinati e compagni non entrano in campo con la concentrazione giusta ed anche per questo si sbagliano tanti tiri da sotto ma in compenso si inizia a vedere, sempre di più, un gioco di squadra frutto degli allenamenti settimanali.

    Prossimo impegno mercoledì 13 contro il Misano sempre al Flaminio alle 16,15.

    IBR: Frisoni 6, Barbarito 6, Savoretti 4, Urbinati 10, Petrucci 4, Coralli 6, Tognacci 2, Tonti 4, Santini 2, Città 2, Metuli, Campajola 4. Istruttori: Lombardini/Caporaso/Angotti


    pubblicata: 07/02/2013 ore 15:11


  • Under 13
     
    Crabs - IBR 44 53


    Crabs – IBR 44 53 – (10-11) (21 – 27) (36 – 39)

    Crabs : Veroni, Bastoni, Guerra 2, Del Fabbro 6,  Lonfernini 4, Ghinelli, Forcellini, Berni 9, Conti, Clementi 2, Gregori 6, Guglielmi 15. All. Luongo,  Ass. Vitali

    IBR: Carasso 14, Vandi 7, Bugli 4, Frascio 1, Tognacci 8, Semprini 4, Colombo 2, Conti 4, Giuliani, Guziur 8, Carollo. All. Intorcia - Ass. Oppi

    Commento:

    Dopo la brutta prestazione casalinga contro Ravenna i ragazzi di Intorcia e Oppi si presentano al derby con tanta determinazione e  concentrazione . Il primo quarto è un continuo susseguirsi di vantaggi da una parte e dell'altra e si chiude sul 11-10 per l'Ibr. Nella seconda frazione i nostri ragazzi toccano il massimo vantaggio sul 25-15 sui contropiedi di Carasso, le conclusioni di Conti e l'ottima difesa di Colombo su Guglielmi, ma i Crabs non mollano e ricuciono il distacco, allo scadere l’incursione di un ottimo Semprini da il +6 agli ospiti (27-21). L'inizio della ripresa è di marca Crabs che rimettono il naso avanti sulle difficoltà dei nostri contro il pressing (ancora troppe le palle perse) . Ma l'Ibr non si scoraggia e trova buone soluzioni anche dalla distanza con Tognacci, Guziur e Vandi. Si arriva alle ultime battute in perfetta parità e qui i canestri in velocità nel traffico di Carasso ci portano sul 49-44 a poco meno di un minuto dal termine. I Crabs in difficoltà sulla difesa IBR sbagliano,  Guziur mette un tiro importante e sul contropiede  Carasso trafigge ancora i padroni di casa con conseguente recupero e canestro finale di Bugli per il 53-44. Buona prova dei nostri ragazzi che portano a casa una vittoria sentita che voleva riscattare anche  la prestazione deludente contro Ravenna.


    pubblicata: 06/02/2013 ore 15:00


  • Minibasket Esordienti
     
    Doppietta Esordienti


    Doppietta degli Esordienti IBR contro Riccione e Titano 2.

    Due buone partite quelle disputate dagli Esordienti IBR contro, rispettivamente, il Riccione (vittoria per 55 a 7 al Flaminio) e il Titano 2, (60 a 23 per i riminesi sul campo di Fonte dell’Ovo, a S. Marino).

    I ragazzi cominciano a capire che se si vogliono raggiungere obiettivi importanti non possono fare a meno della difesa e del cercare anche i compagni in attacco. Cominciano infatti a vedersi progressi nel gioco d’insieme, anche in campo aperto. Peccato che tante buone azioni collettive spesso non si concretizzino in un canestro immediato, ma occorrano più tentativi. Tentativi però che contro le squadre forti potrebbero non esserci… Occorre rimanere tranquilli ed allenarsi con intensità e con fiducia. La strada è quella giusta.

    Prossimo impegno, il prossimo mercoledì 6, al Flaminio contro il Miramare UISP, con inizio alle 16,15.

     

    Tabellino vs Riccione

    IBR: Frisoni, Barbarito 8, Savoretti 2, Savulescu, Bartoli 4, Coralli 2, Puliti 7, Tognacci 8, Santini 6, Città 4, Metuli, Campajola 14. Istr. Lombardini, Caporaso, Angotti.

    RICCIONE: Santulo, Galini, Notaro, Tonti 2, Maioli, Galassi 1, Sacucci, Poggi 4, Bertuccioli, Zavatta, Bruno, Masini. Istr. Brienza/Foschi.

     

     

    Tabellino vs Titano 2:

    IBR: Frisoni 2, Barbarito 6, Savoretti 2, Mazza 14, Bartoli 5, Petrucci, Coralli, Puliti, Tognacci 11, Tonti 9, Santini 1, Campajola 10. Istr. Lombardini, Caporaso, Angotti.

    Titano 2: Cardinali, Dappozzo 5, Forcellini, Zanotti, Montanari 2, Palmieri 5, Pasolini 1, Piscaglia E. 2, Piscaglia M. 8, Valentini, Francini. Istr. Valentini.


    pubblicata: 05/02/2013 ore 15:23


  • Minibasket Pulcini
     
    Pulcini Panzini vs Misano


    2005 e 2006 Panzini hanno affrontato il Misano

     Partiamo dai più piccoli, i 2006. Alla loro seconda “partita” della loro vita i biancorossi non demeritano nelle gare di slalom e di tiro e anche nelle mini partitelle finali cercano di passarsi la palla e realizzare qualche canestro che alla fine arriva  per la gioa dei bimbi e dei tantissimi genitori al seguito…davvero una bella ora quella passata alle Panzini. Adesso sotto con gli allenamenti per divertirsi sempre di più.

     

     Passando ai 2005, beh che dire, sono semplicemente uno spettacolo.  Anche loro come i più piccoli si comportano egregiamente nei vari 3 contro 3 che si susseguono nell’ora  a disposizione. Tifano dall’inizio alla fine, si passano la palla che è un piacere, trovano il canestro tante volte, scambiandosi il “5” ad ogni azione…bravi bravi e ancora bravi. Adesso si ritorna in palestra per allenarsi e migliorarsi sempre di più ma sempre con il sorriso e la carica che solo dei bimbi così sanno trasmettere anche ai loro istruttori.

     


    pubblicata: 31/01/2013 ore 10:26


  • Minibasket Aquilotti
     
    2002 tempo di derby in casa IBR


    IBR BIANCHI - IBR ROSSI

    Derby in famiglia alla palestra ITIS. I bianchi di Ferrari e Carboni iniziano con la consueta volontà e applicazione e col primo quartetto tengono bene il contatto con la truppa di Morri. Col passare dell'incontro, la maggiore tecnica e la grande fisicità e atleticità dei rossi prendono il sopravvento, rendendo assai dura la vita ai bianchi. Il divario si allarga, mettendo in evidenza la crescita di un gruppo sempre più positivo. Per i bianchi, battuta d'arresto, con la consapevolezza però di aver messo in campo il meglio delle proprie possibilità.


    pubblicata: 31/01/2013 ore 08:41


  • Under 13
     
    IBR - International Imola 55 - 37


    U13 Elite: Insegnare Basket Rimini- International Imola 55-37

    IBR: Carasso 8, Vandi 11, Bugli 4, Pesaresi, Frascio, Tognacci 14, Salvi 2, Colombo, Conti 4, Giuliani 2, Guziur 4, Carollo 6. All. Intorcia - Ass. Oppi

    Imola: Civolani, Biondi 2, Minghetti 2, Spinosa 4, Zaccherini 1, Cavini, Landini, Ricci Lucchi 10, Sentimenti 7, Casella, Monti 6, Alvisi 5. All. Bacchilega

    Primo quarto combattuto dove i troppi errori al tiro dei riminesi tengono in partita gli ospiti (13-12). La seconda frazione invece risulterà decisiva con l'Ibr che piazza un ottimo parziale (18-5) per chiudere avanti all'intervallo, grazie ai recuperi dei piccoli e i canestri di Vandi e Tognacci. Imola comunque non molla, gioca di squadra e prova a colpire in contropiede, rimanendo sempre attaccata al match fino all'ultimo periodo dove i padroni di casa raggiungono un discreto vantaggio e chiudono sicuri la gara. Oggi altra sfida del campionato U13 elite, sempre in casa, contro Ravenna.


    pubblicata: 28/01/2013 ore 13:46


  • Minibasket Esordienti
     
    Morciano - IBR 32 - 35


    Gli Esordienti espugnano Morciano: 35 a 32 (9-13)

     

    Gli Esordienti 2001 strappano una preziosa vittoria a Morciano in una drammatica partita contro un avversario bravo e indomito, che l’anno passato aveva sconfitto nettamente l’IBR.

    Primo quarto all’insegna del “ciapanò” per tutte le due le squadre, merito delle difese, (forse), fatto sta che si segna con il contagocce: finisce 4 a 3 per il Morciano, dove l’IBR sbaglia molto al tiro anche se gioca bene.

    Nel secondo quarto si torna alla normalità. Barbarito e Tonti fanno girare la squadra e, con la collaborazione di “Feluska” Puliti (tanti rimbalzi), del bravo Frisoni e con le conclusioni di Capitan Tognacci, l’IBR si porta in vantaggio per 13 a 9.

    Terzo tempino: Mazza mette il turbo, Santini e Coralli aggiustano la mira, la difesa fa il suo dovere e l’IBR prende un buon margine di vantaggio: 25 a 11.

    Sembrava fatta. Sembrava…..Ma il basket è bello per questo, è come un film di Tarantino: non sai mai cosa può accadere fino a che suona la sirena dell’ultimo quarto. Il Morciano si presenta con il miglior quintetto, parte a razzo aggredendo e segnando ripetutamente. I riminesi si scompongono, diventano confusionari e pasticcioni e perdono troppi palloni. La partita si fa dura anche fisicamente. Molto bravo l’arbitro a tenere in pugno una partita diventata difficile fischiando tutto e bene. (Meno bravo qualche genitore a fischiare chi è in lunetta per i tiri liberi o i ragazzi avversari…). Farizi e soci sono scatenati e il Morciano recupera punto per punto. I riminesi reagiscono con i canestri-ossigeno di Barbarito e Tonti, e qualcosina si raccoglie anche dalla lunetta. Siamo a pochi secondi alla fine e il Morciano ha il fiato sul collo dei riminesi: solo un punto infatti ormai divide le due squadre, (33 a 32), ma l’IBR attacca bene il pressing avversario e la palla arriva ad un attento Tognacci che condanna definitivamente i morcianesi con un canestro liberatorio.

    Prossima settimana molto impegnativa con due partite: mercoledì 30 al Flaminio contro il Riccione (16.15) e venerdì trasferta titanica a S. Marino alle 17,15.

     

    TABELLINO IBR

    Urbinati 2, Coralli 4, Santini 3, Mazza 6, Petrucci, Savoretti, Tonti 4, Barbarito 10, Frisoni, Puliti, Tognacci 6, Città. Istr. Lombardini, Caporaso, Angotti.


    pubblicata: 25/01/2013 ore 10:33


  • Under 13
     
    Castiglione Murri - IBR 63 60


    CASTIGLIONE MURRI - INSEGNARE BK RIMINI 63 - 60

    Parziali (15-11, 30-23, 48-52)

     

    Castiglione Murri: Tognetti 10, Orsi 2, Pavirani 2, Fernandez Zulueta, Giordano 14, Ventura 2, Cosco 5, Secchi 17, Dugato, Rossetti, Venturi 4, Cuevas 7.

    Allenatore: Ricci

    Assistente: Francalancia

     

    IBR Rimini: Carasso 12, Vandi 3, Bogli 8, Frascio 7, Tognacci 14, Semprini, Chiari, Conti 6, Rossi, Giuliani 6, Guziur 2, Carollo 2.

    Allenatore: Intorcia

    Assistente: Oppi

     

     

    Bellissima Gara tra Murri, ancora imbattuta nel girone B d'elite e i nostri ragazzi. Sempre punto a punto con vantaggi mai in doppia cifra. Nel primo tempo sono i padroni di casa a condurre e a prendere un deciso vantaggio a fine 2° periodo (30-23) che sembra indirizzare la gara verso i bolognesi. Ma nella terza frazione i riminesi piazzano un parziale di 29-18 con un entusiasmo incredibile, ottime scelte di tiro, recuperi in difesa e canestri in contropiede. Ultimo quarto in netta parità con continui cambi di fronte, fino alle battute finali dove i forti bolognesi piazzano 2 contropiedi decisivi. L'Ibr ha ancora la possibilità di pareggiare con la bomba di Tognacci allo scadere che però si spegne sul ferro. Ottima prestazione comunque per i nostri ragazzi che dimostrano grandi progressi di gioco in un campo difficilissimo. Prossima sfida Sabato 26 in casa contro Imola ore 16.15 palestra Carim.


    pubblicata: 24/01/2013 ore 13:04


  • Minibasket Scoiattoli
     
    Scoiattoli 2005 Panzini alla prima partita


    Non c’è che dire, questi scoiattoli 2005 allenati da Caporaso e Giogetti sono davvero uno spettacolo!!! Nella loro prima partita stagionale contro i Malatesta (con molti 2004) mettono in campo tutto quello appreso in allenamento e nonostante gli avversari siano di gran lunga più alti e più grossi, non sfigurano affatto e riescono a fare anche alcuni canestri di pregevole fattura.

    Davvero una bella ora quella passata alle Panzini con i genitori che tifavano in modo corretto ed i piccoli ibierrini che intonavano “i-b-r i-b-r” a squarciagola.

    Un grazie davvero sentito aspettando la prossima partita mercoledì prossimo contro Misano sempre alle Panzini.


    pubblicata: 24/01/2013 ore 11:15


  • Minibasket Scoiattoli
     
    Le partite dei 2002/03 IBR Itis


    Cominciano le partite per i ragazzi di Ferrari e CArboni del centro MB IBR dell'ITIS.

    Ecco gli appuntamenti dei 2002/03 IBR Bianchi

    30-01 pal. Itis IBR bianco- IBR rosso ore 19.00
    08-02 pal. Sforza Malatesta- IBR bianco ore 18.00
    27-02 pal. Itis IBR bianco- Miramare
    ore 19.00


    pubblicata: 23/01/2013 ore 08:23


  • Under 13
     
    Anticipo Partita Castiglione Murri - IBR


    La partita Castiglione Murri - IBR Under 13 Elite è anticipata a Mercoledì 23 gennaio alle ore 18.20 alla Palestra Moratello Via degli Orti  60 a Bologna


    pubblicata: 19/01/2013 ore 17:32


  • Minibasket Scoiattoli
     
    Calendario 2003 IBR As You Panzini


    Tempo di partite per i ragazzi di Massimiliano Intorcia e Matteo Missiroli che dopo alcune amichevoli si confronteranno in campionato con Coriano, Crabs, Misano Blu, Misano Bianchi, Cattolica, Riccione e Morciano. Ma ecco il dettaglio degli incontri:

    29/01 Coriano - IBR As You 17.00 Pala Coriano

    07/02 Crabs - IBR As You 18.00 M. Polo

    15/02 Misano Blu - IBR as You 17.30 Pala Rossini

    26/2 Morciano - IBR As You 17.30 Morciano

    6/3 IBR As You - Riccione  18.15 Panzini M.

    13/3 IBR As You - Misano Bianco 18.15 Panzini

    da definire IBR As You - Cattolica 18.15 Panzini M.

     

     


    pubblicata: 18/01/2013 ore 16:16


  • Minibasket Esordienti
     
    Esordienti prima sconfitta


    Sconfitta tra le mura amiche per i 2001 IBR contro la Basket Rimini Crabs, che espugna il Flaminio. Primo tempino subito in salita per capitan Tognacci e soci che non riescono a contenere le incursioni di Lonfernini (4-14). Il secondo quarto è più combattuto (5-8), Tonti, Mazza, Campajola e Santini, molto attento in difesa, si impegnano al massimo ma i granchietti non mollano. Nella seconda parte della gara il gioco in velocità di Barbarito, coadiuvato da Coralli e Frisoni, non basta per agganciare gli avversari. Peccato per i tanti tiri facili sbagliati da distanza ravvicinata, però le scelte erano giuste.

    Occorre migliorare nel gioco di squadra, anche se i ragazzi cominciano a cercarsi per giocare insieme, e occorre difendere insieme cercando di avere una visione più ampia del campo. Onore però ai ragazzi perché fino alla fine si sono incitati non hanno mollato mai.

    La prossima partita sarà l’insidiosa trasferta di Morciano, martedì 22, alle 18.30.

    Tabellini:

    IBR: Frisoni 2, Barbarito 2, Savoretti, Mazza 3, Petrucci, Coralli 2, Puliti, Tognacci 4, Tonti 2, Santini 2, Città, Campajola 5. Istr. Lombardini/Caporaso/Angotti.

    CRABS: Lonfernini 17, Heba, Veroni 7, Forcellini 2, Renzi, Lai, Gobbi, Cappelli 2, Morolli, Frisoni, Baroni 6, Gamboni 2. Istr. Luongo, Vitali.


    pubblicata: 18/01/2013 ore 09:49


  • Minibasket Scoiattoli
     
    Calendario Scoiattoli 2002


    Tempo di partite per gli scoiattoli 2002 IBR di Massimo Morri e Massimiliano Intorcia. Dopo la buona prova nel Torneo Garattoni a gennaio parte il campionato.

    Per Casoli e compagni impegno contro Malatesta, Crabs, Cattolica, Misano, Miramare e Riccione.

    Ecco le date degli incontri:

    giovedì, 17 gennaio 2013 I.B.R. - MALATESTA 18:00 SERPIERI
    mercoledì, 30 gennaio 2013 I.B.R. BIANCO - I.B.R. 19:00 ITIS
    giovedì, 7 febbraio 2013 I.B.R. - CRABS 17:30 ITIS
    lunedì, 18 febbraio 2013 MIRAMARE - I.B.R. 17:00 MIRAMARE
    giovedì, 21 febbraio 2013 I.B.R. - CATTOLICA 17:30 ITIS
    martedì, 5 marzo 2013 MISANO BIANCO - I.B.R. 17:30 MISANO


    pubblicata: 17/01/2013 ore 13:04


  • Minibasket Pulcini
     
    Partite 2006 Panzini


    Partite dei Pulcini degli istruttori Fedele Caporaso e Matteo Giorgetti del centro minibasket IBR delle Panzini.

    Ecco gli appuntamenti di gennaio

    ven 25/01 IBR vs Malatesta ore 16,30 Sforza

    mer 30/01 IBR vs Misano ore 17,00 Panzini


    pubblicata: 17/01/2013 ore 12:53


  • Minibasket Pulcini
     
    Partite 2005 Panzini


    Partono gli incontri per i piccoli Pulcini IBR di Fedele Caporaso  e Matteo Giorgetti

    questi gli incontri fissati per gennaio

    mer 23/01 IBR vs Malatesta ore 18,00 Panzini

    mer 30/01 IBR vs Misano ore 18,00 Panzini


    pubblicata: 17/01/2013 ore 12:50


  • Minibasket Aquilotti
     
    Prima partita per i 2002/03 ITIS


    Gruppo 2002-03 ITIS

    IBR-Riccione 27-78

    Bell'inizio della truppa di Ferrari e Carboni che, con la vivacità di Giulia Grassia, segna il primo mini vantaggio. Una buona difesa consente poi di reggere bene l'urto dei riccionesi che, con una maggior fisicità e tecnica, piano piano prendono un consistente vantaggio. A metà gara il passivo è pesante ma nella seconda parte di gara i rossi IBR reagiscono con un Pellegrini assai concreto, un Ghinelli sempre intenso e le buone iniziative di Fantini e Grassia. Da segnalare il primo, bellissimo, canestro di Nicole Paglialonga.

    I ragazzi sono ora attesi da una serie di dure partite e serviranno allenamenti intensi per arrivare preparati agli impegni.


    pubblicata: 17/01/2013 ore 06:28


  • Under 13
     
    Rolling Pigs Ozzano - Insegnare Basket Rimini 49-68


    Tabellino

    IBR: Carasso 4, Vandi 2, Vincenzi 1, Bugli 2, Frascio 12, Tognacci 20, Semprini 2, Colombo, Rossi, Carollo 8, Giuliani 8. All Intorcia - Ass. Oppi

    Ozzano: Possenti, Baietti 2, Zappoli 17, Tuslangavuw 4, Martino 0, Giannasi 15, Minelli 2, Pagani 2, Negri 3, Fontanelli 2, Bisi 2, Landi. All. Zaffarani

    Gli U13 riprendono la loro corsa nel campionato U13 dopo il buon torneo svolto nelle vacanze natalizie a Fano. La partita è tutt'altro che semplice a Ozzano con i nostri ragazzi che conducono una buna gara a livello difensivo, per contrastare soprattutto il forte Zappoli, in attacco faticano all'inizio con tant errori al tiro ma poi alla lunga scavano il solco nel 2° tempo per il +19 finale trascinati da Tognacci e Carollo


    pubblicata: 14/01/2013 ore 08:39


  • Under 13
     
    Spostamento partita contro Ravenna


    Per impegni della Società Compagnia dell'Albero Ravenna la partita di campionato U.13 Elite IBR - Ravenna viene spostata da Sabato 19 gennaio alle 16.15 a Lunedì 28 Gennaio stessa ora alla carim di via Cuneo.


    pubblicata: 11/01/2013 ore 18:14


  • Under 13
     
    Ripartono tutte le attività


    Passate le feste di Natale tutte le attività IBR ripartono con allenamenti e partite...

    Domani gli Under 13 sono impegnati a Bologna contro i Rolling Pigs di Ozzano. La gara di andata si è risolta nel secondo tempo quando i nostri ragazzi sono riusciti a piazzare il break decisivo. I padroni di casa saranno però pronti a dare battaglia per ribaltare il punteggio dell'andata. Tognacci e compagni giocheranno alle 17.00  al palasport di Ozzano V.le 2 Giugno. 


    pubblicata: 11/01/2013 ore 18:07


  • Under 14
     
    U.14 IBR - Angels 33 79


    Under 14 Reg.: IBR - Angels 33 - 79 (17 - 47)
     
     

    IBR: Carasso 6, Vincenzi 3, Vandi, Pesaresi 2, Tognacci 6, Salvi 2, Della Rosa, Chiari 3, Conti 3, Rossi 4, Giuliani, Carollo 4. All.Intorcia - Ass.OppiAngels: Fusco 2, Ricci, Semprucci 12, Nicolini 9,Maiorano 7, Silenzi 3, Zingrillo 8, Filippi 6, Astolfi 24, Berrettoni, De Candussio 6, Grossi 2. All.Tassinari - Ass.Galassi

    Nel derby in casa contro i ragazzi degli Angels di coach Tassinari sono i ragazzi del basket Santarcangelo ad aggiudicarsi il referto rosa. La partita vede gli Angels subito avanti con Semprucci ed Astolfi ( vero "mattatore" del match con 24 punti) che trovano facili conclusioni in attacco per un rassicurante 23-5 alla fine del primo quarto. La troppa fisicità e l'anno in più dei ragazzi del Tasso si fa sentire ma L'IBR non molla e trova belle soluzioni in attacco seppur il vantaggio rimanga molto alto.


    pubblicata: 20/12/2012 ore 13:59


  • Under 13
     
    U.13 Elite Vis Ferrara - IBR


    Tabellini

    IBR: Carasso 8, Vandi 6, Bugli 2, Frascio 4, Tognacci 6, Semprini, Chiari 6, Conti, Carollo, Guziur 2, Rossi, Giuliani.

    All. Intorcia - Ass. Oppi

    Vis Ferrara: Vaianella 2, Pellizzola 4, De Marco 1, Pedocchi 1, Natali 1, Zanirato 20, Caputo, Franchella 1, Bacchilega, Petrucci, Boarini 7, Trombini 7.

    All. Paganini

    Gli Under 13 escono sconfitti da Ferrara dopo una gara condotta per 3 quarti. Peccato perchè l'ottima difesa del primo tempo aveva tenuto i fisici Ferraresi a solo 10 punti per il 17-10 per i nostri ragazzi. Nel 3° quarto Ferrara si riporta vicino con i canestri di Trombini ma nell'ultimo periodo i riminesi crollano contro la maggior atleticità dei padroni di casa e vengono colpiti da Zanirato che colpisce ripetutamente la retroguardia ospite su rimbalzo offensivo. Ora ci aspetta l'ultima sfida prima della pausa natalizia contro l'altra Ferrara Sabato 22/12.


    pubblicata: 18/12/2012 ore 08:16


  • Minibasket Esordienti
     
    IBR - Coriano 78 - 9


    Esordienti IBR – Coriano Basket: 78-9 (17-3)(24-2)(23-2)(24-2)

     

    Partita con poca storia quella disputata tra gli Esordienti IBR e il Coriano Basket nella splendida cornice del Palasport Flaminio. I rossi riminesi infatti hanno messo il naso avanti fin dalle prime battute dell’incontro, aggredendo in difesa e trasformando le molte palle recuperate in veloci contropiedi. Peccato per i tanti tiri sbagliati, anche facili, problema su cui occorrerà lavorare in allenamento tecnicamente e mentalmente per non trovarsi in difficoltà nelle impegnative sfide future. Da segnalare il buon debutto di Savoretti e Metuli e la doppia cifra raggiunta da quattro (quasi cinque) ragazzi dell’IBR.

    Ora sotto con gli allenamenti ancora per una settimana prima delle feste natalizie, in modo da affrontare belli carichi l’impegnativo e prestigioso Torneo Garattoni di Santarcangelo, dal 27 al 29 dicembre, dove si affronteranno squadre veramente toste in cinque partite.

    Prossimo impegno di campionato il derby con il forte Basket Rimini Crabs mercoledì 16 gennaio alle 16.15 al Flaminio.

     

    Tabellini

    IBR: Frisoni, Barbarito 19, Savoretti 4, Bartoli 9, Coralli 10, Puliti 4, Tognacci 6, Tonti 10, Santini 2, Città 2, Metuli, Campajola 12. Istruttori Lombardini/Caporaso/Angotti.

    Coriano: Girometti, Riccardi, Modanesi 6, Colombo 3, Mattini, Donati, Rossi, Imola, Silvestri. Istruttore Dauti. 

    Barbarito Top Scorer della gara.


    pubblicata: 14/12/2012 ore 22:36


  • Minibasket Aquilotti
     
    MB IBR - Misano


    Esordio stagionale per il gruppo 2002-03 di Roby Ferrari e Fabio Carboni contro il Misano Basket. La

    sconfitta finale per 35-57 non intacca una prestazione positiva ed incoraggiante contro una squadra molto

    tosta fisicamente e tecnicamente. Soprattutto all'inizio della partita i baby IBR hanno tenuto in equilibrio

    il punteggio con ottime iniziative di Rinaldi, Ghinelli e Marandis ma soprattutto con una buonissima difesa

    di squadra. Il divario è emerso nel corso della partita ma i miglioramenti dei giocatori già presenti lo scorso

    anno sono parsi evidenti e l'esordio dei nuovi (alla prima partita in assoluto) più che positivo. La speranza che

    la crescita tecnica e comportamentale dei giocatori, vada di pari passo con l'impegno che ognuno di loro

    mette negli allenamenti settimanali. Prossimo appuntamento, la Festa di Natale venerdi prossimo 21 dicembre

    alla palestra ITIS. Approfittiamo fin da ora per fare gli Auguri più sentiti ai bambini e alle famiglie!!


    pubblicata: 13/12/2012 ore 11:17


  • Under 14
     
    U.14 Stella IBR 21 - 22


    U.14 Stella – IBR 21 22
    Tabellino 
    Stella : Lombardi 2, Urbinati, Tarani, Della Corte, Casadei, Morelli 7, Benzoni 7, Merlanti, Giglieti, Valentini 3.
    All. Galli
    IBR: Vandi, Vincenzi, Bugli 2, Pesaresi, Tognacci 6, Salvi, Colombo, Serpieri, Dellarosa, Rossi 2, Giuliani 4, Carollo 8.
    All. Intorcia
     
    Parte bene l'IBR che con ottime letture colpisce il canestro della Stella, Benzoni e compagni però non mollano e ribattono colpo su colpo. La gara è sempre in equilibrio con entrambe le squadre che non realizzano le tante occasioni che creano . Sul punteggio di 17 a 15 per gli ospiti si va al riposo di metà gara. Nel terzo quarto l'IBR si prende ottimi tiri da fuori ma non riesce ma a segnare, mentre la Stella non approfitta della sua fisicità, il punteggio rimane in bilico fino alla fine della partita dove Tognacci e Bugli scavano il piccolo vantaggio che risulterà determinante. 


    pubblicata: 13/12/2012 ore 10:57


  • Under 13
     
    U.13 elite IBR - Crabs 41 - 45



    IBR: Carasso 6, Vandi 13, Vincenzi, Bugli 3, Frascio 4, Tognacci 2, Colombo, Chiari 6, Conti, Guziur 2, Carollo 5.

    All Intorcia - Ass. Oppi

    Crabs: Veroni, Bastoni, Guerra 2, Del Fabbro 10, Lonferini 7, Briganti, Ghinelli, Forcellini, Berni 10, Conti, Clementi, Guglielmi 16.

    All. Luongo

    Derby U13 Elite tra Ibr e Crabs alla Palestra Carim. Partita sempre in parità nel primo tempo con l'Ibr che però sbaglia troppe conclusioni e i Crabs trovano il primo piccolo vantaggio a fine primo tempo (19-24). Nella ripresa la musica non cambia: tanti errori al tiro, sia dal campo che ai liberi e si arriva all'ultima frazione con i Crabs avanti di 5. Arriva il sorpasso Ibr con 2 bei canestri di Vandi (37-34) a 6 minuti dalla fine, ma da li in poi l'Ibr non segna piu fino ad un minuto dal termine e i Crabs con due canestri di Berni si riportano avanti (41-37). Carollo accorcia per il -2, ma sull'errore ai liberi degli avversari e 15 secondi per pareggiare, l'Ibr perde una palla sanguinosa in contropiede che porta il facile canestro finale di Del Fabbro per il 45-41 finale. Prossima sfida Sabato 15/12 a Ferrara nel difficile campo della Vis.


    pubblicata: 10/12/2012 ore 15:49


  • Minibasket Esordienti
     
    Titano 1 - IBR 22 - 52


    Agevole vittoria degli Esordienti di Lombardini e Caporaso in terra sammarinese. I biancorossi partono subito con una grande aggressività in difesa recuperando tanti palloni con Tonti sugli scudi. In attacco è uno scatenato capitan Tognacci che segna con continuità e dà il via all’ottimo primo parziale. Nel secondo quarto le due squadre segnano meno, l’IBR sbaglia tanti canestri ma in difesa non molla di un centimetro grazie all’ottimo lavoro di Campajola che conquista rimbalzi a grappoli e a “Mago” Santini che limita il miglior giocatore del Titano con un’attenta difesa. Nel terzo quarto sale in cattedra Bartoli con la sua ottima tecnica, supportato dal veloce Barbarito che va a segno in contropiede. L’ultimo quarto vede gli ospiti spingere ancora di più sull’acceleratore, Petrucci segna alcuni buoni canestri aiutato dalla buona regia e dagli assist di Urbinati. Mazza, seppure un po’ disordinato, dà una buona vivacità alla squadra di Lombardini e Caporaso. Ci sono ancora tanti errori da correggere, ma se si lavorerà con dedizione in palestra, allenamento dopo allenamento, quest’anno ci si potranno togliere delle belle soddisfazioni. Prossimo impegno mercoledì 5 Dicembre al Flaminio contro Miramare Uisp (ore 16,15).
    IBR: Campajola 7, Bartoli 10, Petrucci 6, Tonti 2, Barbarito 9, Urbinati 3, Coralli 2, Tognacci 9, Mazza, Savulescu, Puliti, Santini 4. Istruttori: Lombardini/Caporaso.


    pubblicata: 03/12/2012 ore 12:29


  • Under 14
     
    U.14 Cesenatico - IBR 33 - 50


    Tabellini
    Cesenatico: Bracci, Battistini, Abbondanza 2, Dellachiesa 6, Zamagna 4, Mucoletti, Furia, Antoccia 4, Trebbi 9, Sirri, Gjuzi 4, Barducci 2.
    All. Ceccarelli

    IBR: Vincenzi 1, Bugli 4, Frascio 7, Tognacci 6, Colombo, Serpieri, Dellarosa 4, Chiari 4, Conti 2, Rossi 4, Giuliani 6, Carollo 10.
    All. Intorcia Ass. Oppi

     

    Commento: l'Ibr si impone a Cesenatico con un ottimo 1° quarto dove la pressione mette in difficoltà i padroni di casa e Giuliani e Carollo fanno valere la loro fisicità. Nel proseguo della gara i riminesi vincono ogni periodo di poco con Cesenatico che prova sempre a recuperare senza mai impensierire i nostri. Prossima sfida nel campionato U14 Mercoledi 12 Dicembre alla Stella.


    pubblicata: 03/12/2012 ore 12:27


  • Under 13
     
    U.13 Elite IBR - Castiglione Murri 47 - 50


    abellini

    IBR: Carasso 9, Vandi 7, Vincenzi 5, Frascio 6, Tognacci 6, Semprini, Colombo, Chiari 10, Rossi, Giuliani, Guziur 4, Carollo.

    All. Intorcia Ass. Oppi

    Castiglione Murri: Barbieri, Tognetti 3, Orsi 2, Pavirani 3, Giordano 9, Neri 6, Ventura 5, Cosco, Secchi 17, Dugato, Venturi, Cuevas 4.

    All. Ricci

     

    Commento:

    Sfida al vertice tra le 2 imbattute del girone B d'Elite. L'inizio è di marca riminese anche se il punteggio è basso e non consente di scappare. Dopo un primo tempo di continua parità, l'Ibr riesce a prendere un piccolo vantaggio sui canestri di Chiari e all'intervallo è avanti 23-18. Inizio ripresa i biancorossi sembrano prendere il via decisivo (29-18) ma Castiglione non molla e si riporta sul -5, la partita prosegue su piccoli allunghi riminesi ma con gli ospiti che rimangono vicini. Partita sempre intensa con continui cambi di fronte, con la svolta a 3 minuti dalla fine: sul punteggio di 47-42 l'Ibr regala 3 palloni a Castiglione che in contropiede punisce con un 6-0 repentino che la porta avanti di 1 a 90 secondi dal termine. Gli ultimi attacchi non portano frutti e il 2/2 ai liberi di Secchi condanna l'ibr al 47-50 finale. Sfida intensa e finale che non deve compromettere la bella prestazione dei nostri, che hanno giocato alla pari contro i forti bolognesi. Prossima sfida Venerdi 7 Dicembre Derby contro i Crabs rimini.


    pubblicata: 01/12/2012 ore 14:42


  • Minibasket Esordienti
     
    Esordienti IBR - Malatesta 50 - 15


    Parte bene il campionato per gli esordienti IBR NUOVACEI che sul campo amico dell’Einstein sconfiggono il Malatesta Rimini in una gara mai in discussione.
    Stentano solo nel primo quarto i biancorossi di casa dove solo il veloce Barbarito e Bartoli vanno a segno con continuità. Il secondo quarto, sotto l’attenta regia di Urbinati, vede alcune belle iniziative di Tonti e Campajola, dominatore anche a rimbalzo. L’IBR comincia ad ingranare, con l‘attenta difesa di Tognacci, Frisoni e Coralli. Si recuperano molti palloni che innescano veloci contropiedi, anche se non sempre a segno. Buona prova offensiva anche di Mazza. Prossimo impegno l’insidiosa trasferta di San Marino, palestra Fonte dell’Ovo, contro il Titano 1, venerdì 30 con inizio alle 17.15.

    Tabellini:
    IBR NUOVACEI: Barbarito 4, Bartoli 6, Campajola 6, Coralli 2, Città, Frisoni 2, Petrucci 2, Puliti, Mazza 12, Tognacci 2, Tonti 8, Urbinati 6. Istruttori Lombardini/Caporaso.
    MALATESTA RIMINI: Vittori, Giannini, Marconi 2, Mondani 1, Canotti, Vincenzi, Rossi 8, Palmisano 2, Toni, Calì 2, Lazini, Casmi. Istruttori Benatti/Donati.


    pubblicata: 30/11/2012 ore 12:21


  • Under 14
     
    U.14 Misano - IBR 55 - 53


    U.14 Misano - IBR 55 - 53
    Tabellini 
    Misano: Belletti 15. Garicci 15, Segantini 2, Fantini 4, Bianchi 2, Agarri 3, Semprini, Bronzetti 2, Galeazzi, Pontellini 12.
    All. Vagnini
    IBR: Carasso 10, Bugli 4, Pesaresi, Frascio, Dellarosa, Chiari 11, Salvi, Serpieri, Giuliani 4, Guziur 15, Carollo 6, Conti 4.
    All. Intorcia
    Parte bene l'IBR nella gara U.14 contro Misano con ottime conclusioni e letture e allunga nel primo quarto 17 10, ma sarà il massimo vantaggio della gara perché Misano con una arroccata difesa e un gran contropiede impatta a metà del 2 quarto. La pausa di metà gara dice 34 a 33 per i padroni di casa. Il terzo quarto i ragazzi di Intorcia più attenti in difesa concedono solo 6 punti agli avversari e  con buone occlusioni allungano nel finale del tempo di 5 punti. Misano suona la carica e con Pontellini domina sotto canestro mentre  Belletti buca la retina da fuori e colpisce in contropiede. Nel finale sono 2 tiri liberi di Belletti che portano i padroni di casa sul + 4 a 30 secondi dalla fine, Carasso subisce fallo e segna entrambi i liberi per il meno 2 a 10 secondi dal termine.
    Sulla rimessa lo stesso carassi ruba palla e penetra ma il tiro danza sul ferro e un tocco di Pontellini lo devia fuori a 2 secondi dal termine.
    Sulla rimessa Guziur tira a canestro ma il tiro non va a bersaglio. Sconfitta di misura per l'IBR 55 a 53 che deve recriminare sui troppi errori fatti nell'ultimo quarto.
    Ora bisogna essere subito pronti per la sfida al vertice U.13 Elite contro Castiglione Murri Venerdì 19.15 Bertola.


    pubblicata: 28/11/2012 ore 09:33


  • Under 13
     
    U.13 Elite International Imola - IBR 39 - 54


    International Imola: Civolani, Biondi 4, Minghetti, Spinosa 6, Zaccherini, Landini 2, Ricci Lucchi 9, Sentimenti 6, Graziani, Romiti, Monti 6, Alvisi 6.
    All. Bacchilega
    Insegnare Basket Rimini: Carasso 4, Vincenzi 10, Bugli 6, Frascio 8, Tognacci, Salvi, Semprini 6, Colombo, Chiari 6, Conti, Giuliani 4, Guziur 10.
    All. Intorcia - Ass. Oppi

    Commento
    L'Ibr vince ad Imola in una partita in cui è sempre stata avanti ma senza mai riuscire a prendere il via decisivo.
    La prima frazione si chiude sul 10-6 con una buona difesa che fa segnare i primi punti ad Imola solo al '7 ma in attacco si fa piu fatica. Nel 2° quarto il parziale dice 17-6 Ibr e all'intervallo la gara sembra chiusa.
    Ma Imola non molla e con vari contropiedi fulminanti si riporta fino al -8 di inizio quarto periodo. Qua i riminesi tornano concentrati e con una buona pressione scavano il decisivo solco per il 54-39 finale.
    Prossima sfida: scontro al vertice Venerdi 30/11 alla palestra Bertola contro Castiglione Murri.


    pubblicata: 26/11/2012 ore 14:23


  • Under 13
     
    U13 E. C. dell'Albero Ravenna - IBR 34-68


    Tabellini
    Ravenna: Battaglia 2, Vitali, Foschini, Landi, Frisari, Salvadori 10, Gobbi 2, Cricca 2, Giosti 12, Cirilli 4, Mariani 2, Casadei. All. Lunghini
    IBR: Carasso 4, Vincenzi 6, Bugli 4, Pesaresi, Frascio 7, Chiari, Tognacci 20, Semprini 4, Colombo, Dellarosa 4, Giuliani, Guziur 18. All. Introrcia - Ass. Oppi

    Commento
    Nella 3° giornata del campionato U13 Elite, L'Ibr si sbarazza di Ravenna con un ottimo primo quarto (24-0), dove Carasso recupera pallloni e sforna assist per Tognacci e Guziur che, con ottime medie, concludono a canestro. Il proseguo della gara si mantiene sempre con i riminesi in netto vantaggio ma con Ravenna comincia ad ingranare e segna buoni canestri corali.
    Prossima sfida ad Imola domenica 25 Novembre.


    pubblicata: 21/11/2012 ore 13:20


  • Under 14
     
    U.14 Crabs - IBR 27 62


    Tabellini Crabs Rimini: Paglialonga, Vischi, Ugolini 2, Carli 11, Bellini 5, Zamagni 3, Strikovic, Coliva 4, Toraldo 2, Carletti. - All. Vitali

    Insegnare Basket Rimini: Carasso 11, Vandi 8, Bugli 2, Conti 2, Frascio 2, Tognacci 13, Chiari, Dellarosa 4, Salvi, Giuliani 2, Guziur 14, Carollo 4.  - All. Intorcia

    I 2000 Ibr vincono contro i Crabs nel campionato U14 in una partita dai 2 volti. Un primo tempo in cui i padroni di casa fanno fatica a segnare ma si gioca su ritmi bassi e il punteggio dice 27-15 per l'Ibr.
    Nella ripresa i giovani biancorossi cambiano registro e cominciano a difendere con piu aggressività, questo porta a buoni recuperi e facili contropiedi, con un ultimo periodo da 24-4.


    pubblicata: 19/11/2012 ore 10:56


  • Under 14
     
    IBR vs Riccione 71 - 35
    27/12/2012

    IBR vs  Riccione 71 - 35 (27 –6) (39- 16) (60 – 25)

    Tabellini
    IBR : Carasso 3, Vandi 10, Vincenzi 4, Conti, Pesaresi 2, Frascio 8, Tognacci 18, Salvi, Chiari 9, Dellarosa 4, Giuliani 5, Guziur 8.
    All.Intorcia Ass. Oppi

    Riccione: Vanucci, Fabbri 9, Casadei 5, Candelario 2, Arlotti 2, Aureli 12, Rotondo 3, Urbinai 2, Rossi, Mandolesi.
    All. Nanni

    Partenza decisa dei ragazzi di Intorcia che nella gara contro Riccione mettono a segno buone azioni e ottime letture, il parziale del primo quarto di 27 a 6 scava il solco che segnerà la partita.
    Nel secondo quarto Riccione reagisce e grazie a buone accelerazioni mantiene il parziale di 10 a 12. Nel terzo quarto Tognacci e Vandi guidano l'attacco riminese con precisione e continuità per il 60 a 25.
    Ultimo quarto più equilibrato anche per qualche errore di precisione dell'IBR che però prende ottimi tiri senza forzare.
    Il finale di 71 a 35 chiude la gara. Prossimo appuntamento Venerdì alle 15.15 al Flaminio per il derby con i Crabs campionato U.14.


    pubblicata: 14/11/2012 ore 14:53